SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Pochi giorni fa la SS Lazio ha presentato al Lazio Style di Parco Leonardo le nuove maglie della stagione 2009-2010. Rocchi, Diakitè e Muslera, accompagnati dal neo allenatore Davide Ballardini, hanno sfilato davanti al pubblico e alla stampa.

La nuova collezione  della  SS Lazio, che debutterà  alla partita di Supercoppa Italiana a Pechino, introduce la tecnologia v-Konstrukt di PUMA su tutto il completo da gioco, garantendo la massima protezione e comodità in tutti i tipi di clima.

Prima maglia Lazio 2009-2010 Maglia della SS Lazio da trasferta - 2009-2010

La  maglia casalinga, celeste, è arricchita dalla grafica v-Konstrukt intorno al collo. Ispirate ai dettagli delle chiodature che spesso si vedono su apparati metallici,  queste grafiche insieme ai tagli della maglia mettono in risalto i muscoli del torace e le spalle del giocatore. Della stessa tipologia la maglia da trasferta, ma in colore blu-navy. La coccarda tricolore della Coppa Italia ha trovato posto sopra il classico stemma societario con l’aquila.
Colori sgargianti per le divise da portiere che saranno di colore giallo e porpora.

Maglia da portiere della Lazio 2009-2010 Maglia Lazio da portiere 2009-2010

La tecnologia invi-bonding, un’ alternativa alla classica cucitura, unisce  un inserto in mesh alla parte frontale  della maglia v-Konstrukt. L’assenza di cuciture aumenta significativamente la comodità del capo, rendendolo leggero e resistente.  La maglia a maniche lunghe presenta maniche  a compressione integrata, con protezione aggiuntiva in condizioni di clima freddo e bagnato. Come la maglia anche i calzoncini riprendono le  grafiche ispirate alle chiodature metalliche.
Infine,  il nuovo completo comprende calzettoni con soletta sagomata per una particolare comodità , nonché supporto e protezione per le zone ad alto stress.

La nuova grafica ha lasciato basita la quasi totalità della tifoseria biancoceleste, creando un fiume di discussioni sui molti siti web.
Il bavero per bambini, come è stato ribattezzato da alcuni utenti, è stato giudicato indecente. C’è persino chi ha scritto una lettera al reparto marketing della SS Lazio, invocando un ritorno a maglie più semplici e senza fronzoli.

Difficile o quasi impossibile tornare indietro, anche se dopo averla vista dal vivo qualche tifoso inizia già a cambiare idea.

Come vi sembra la nuova maglia?
Siete d’accordo con la tifoseria laziale? Esprimi il tuo parere con un commento…