fbpx

Allo scoccare della mezzanotte dell’1 luglio, al Mayfield Depot di Manchester, il rapper Bugzy Malone è comparso sul palco indossando la nuova maglia del Manchester City 2019-2020, quella che segna l’inizio della partnership fra Puma e i campioni in carica della Premier League.

Bugzy Malone con la nuova maglia del Manchester City

Prima maglia Manchester City 2019-2020

La maglia casalinga dei Citizens si ispira al patrimonio industriale della città di Manchester, in particolari ai suoi cotonifici. La casacca celeste è attraversata da un motivo a onde jacquard intrecciato, si tratta secondo Puma di una rappresentazione visiva dei telai che erano parte integrante della rivoluzione industriale di Manchester.

Sulle spalle scorre una riga viola, un colore innovativo scelto anche per gli sponsor, i loghi Puma e la parola “City” sul retro del collo. Sotto lo stemma societario c’è la scritta “125 Years” che ricorda l’anniversario raggiunto dal club.

I pantaloncini e i calzettoni sono bianchi con finiture viola. All’occorrenza il completo casalingo si può abbinare anche ai calzettoni celesti.

Seconda maglia Manchester City 2019-2020

La musica ispira la nuova maglia da trasferta che celebra gli anni “Madchester” della città, un periodo di straordinaria attività culturale tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90.

Il kit away è ispirato all’ex nightclub The Haçienda che un tempo era un epicentro per la musica, le band, i DJ e gli artisti emergenti. Il colore nero di base è accompagnato dalle strisce gialle sulla spalla destra, un riferimento all’iconica identità grafica di The Haçienda.

Tocchi pop di rosa, celeste e giallo, presenti anche sui nomi e i numeri, celebrano la leggendaria icona culturale che era il cuore pulsante della città.

Terza maglia Manchester City 2019-2020

Decisamente più estrosa è la terza maglia lanciata a Shanghai, ispirata secondo Puma al calcio moderno di Pep Guardiola. Il giallo sfuma in basso verso un rosa pesca che colora anche i pantaloncini. Il colletto a girocollo è nero, un dettaglio ripreso anche stavolta sul bordo dei calzoncini.

“La partnership tra Manchester City e Puma va oltre il calcio. Vogliamo che i fan del club in tutto il mondo si sentano parte del progetto, e questo nuovo percorso inizia con la creazione dei nuovi Kit da gara che sono la combinazione tra creatività, storia e cultura di Manchester”, ha affermato Adam Petrick, Global Brand Marketing Director di Puma.

Bugzy Malone, insieme a Sergio Agüero, Oleksandr Zinchenko, le giocatorici femminili dell’accademia U14 e Pep Guardiola, sono protagonisti anche del video di lancio.

Come giudicate l’esordio di Puma sulle maglie del Manchester City 2019-2020?