SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

È stato il porto turistico “Marina” a ospitare la presentazione delle nuove maglie del Pescara 2016-2017, una collezione firmata Erreà che accompagnerà gli abruzzesi nella stagione del ritorno in Serie A.

Tre le divise svelate per i giocatori di movimento – ma c’è anche la quarta già indossata nel memorial “Piermario Morosini” – una quella per i portieri.

Maglie Pescara 2016-2017 Serie A

Prima maglia Pescara 2016-2017

Casacca tradizionale per il Delfino con le consuete righe verticali bianche e azzurre, un pizzico più larghe rispetto a quelle della passata stagione. Il colletto è bicolore, a forma di ‘V’, ed è costruito su due livelli.

Sul petto compaiono sulle strisce bianche lo stemma del club e il logo di Erreà in nero, più in basso c’è il main sponsor Oma.

L’orlo delle maniche è chiuso da uno spesso bordo bianco, ripreso a sua volta sul fondo della casacca in aggiunta ad un ulteriore bordino azzurro. Passiamo al retro, dove permane il riquadro bianco che ospita la stampa di nomi e numeri (blu navy) sovrastata dalla silhouette del delfino. Subito dopo riecco le righe verticali con il co-sponsor Armata di Mare.

I pantaloncini sono bianchi con un’evidente banda azzurra sui lati, bianchi pure i calzettoni con il risvolto rigato e di nuovo la sagoma del delfino sulla parte frontale.

Seconda maglia Pescara 2016-2017

A distanza di tre anni ritorna in collezione la maglia gialla, l’avevamo vista l’ultima volta nelle divise 2012-13 anche allora utilizzate in Serie A. Sia il fronte che il retro sono decorati da una fantasia a righine diagonali azzurre e bianche che diventano poi tono su tono sul resto della casacca.

Il colletto è azzurro a girocollo con una scollatura a ‘V’, ben abbinato al bordo delle maniche. Sui fianchi scorre una banda bianca che prosegue pure sui calzoncini, a loro volta chiusi da un bordo azzurro. I calzettoni sono semplicemente gialli.

Terza maglia Pescara 2016-2017

Una bella banda orizzontale bianca e azzurra è il pezzo forte della terza maglia blu navy, la bicromia viene ripresa anche sul bordo delle maniche e sull’orlo inferiore. Il colletto è identico a quello della prima maglia, ma colorato di blu navy e azzurro.

Sul retro i nomi e i numeri sono di colore bianco. Particolari i pantaloncini sui quali Erreà ha riproposto la banda orizzontale, ma solo sulla gamba destra, mentre sui calzettoni la ritroviamo sia a sinistra che a destra.

Quarta maglia Pescara 2016-2017

La quarta maglia racconta una bella storia di sport, infatti è un omaggio al forte gemellaggio con il Vicenza che ha festeggiato da poco i 40 anni. I colori, non a caso, sono proprio quelli dei veneti, ossia il bianco e il rosso. Non è finita qui perchè la terza maglia del Vicenza sarà a sua volta a righe biancazzurre.

Entrambe le divise hanno debuttato nel memorial “Piermario Morosini”, nel ricordo dello sfortunato calciatore scomparso pochi anni orsono.

Maglia portiere Pescara 2016-2017

A Vincenzo Fiorillo è toccato mostrare la divisa per i portieri caratterizzata da un fucsia acceso abbinato al bianco del girocollo e dei polsini. Anch’essa è arricchita da una grafica a righe tono su tono che prosegue anche sul retro. I pantaloncini e le calze sono in tinta con la maglia.

Che opinione vi siete fatti sulle nuove maglie del Pescara 2016-2017?

Photocredit: Giampiero Lattanzio – ilcentro.gelocal.itforzapescara.com