Aggiungiamo un altro tassello alla griglia delle divise della Serie B andando a scoprire le nuove maglie del Pescara 2017-2018, ancora una volte realizzate da Erreà e svelate dal club biancazzurro sui propri social network ufficiali.

La nuova maglia casalinga del Pescara per la Serie B 2017-2018

La partnership tra il brand emiliano e il delfino, avviata dopo la fine del rapporto con Legea, giunge quest’anno alla settima stagione consecutiva e proseguirà almeno fino al 2021.

Prima maglia Pescara 2017-2018

La maglia casalinga degli abruzzesi si mantiene vicina alla tradizione del club e propone l’iconico disegno a strisce verticali biancoazzurre. Il colletto elaborato della passata stagione lascia il posto ad un semplice girocollo bianco che delimita le cinque larghe strisce verticali.

Grande novità stilistica proposta dal marchio emiliano è una striscia di tessuto azzurro cucita lungo le spalle e che ospita il logo Erreà affiancato in ripetizione. Questo elemento, proposto in questa stagione anche da Umbro, infonde un look retrò alla maglia. Dietro alla casacca è ricamato un delfino stilizzato, simbolo del club.

Maglia Pescara 2017-2018 casa

L’innovazione lanciata da Erreà, quindi, più che nell’aspetto della maglia, decisamente tradizionale, si riflette nella sua realizzazione, basata su un nuovo modello caratterizzato dalla composizione di tre tipi di tessuto.

La nuova maglia è formata da un tessuto morbido e aderente nella parte centrale, affiancato da un inserto microforato cucito nella parte inferiore e lungo le spalle, per garantire leggerezza alla maglia. Presenti infine delle fasce laterali di tessuto a rete per fornire traspirabilità e freschezza.

Il retro bianco della maglia del Pescara 2017-18

Delude parzialmente il retro dove scompaiono le classiche righe verticali in favore di uno sfondo bianco. I colori sociali sono ripresi mediante il bordo azzurro in fondo. In alto è ricamato un delfino, il simbolo del club.

 

Seconda maglia Pescara 2017-2018

Dopo il giallo della passata stagione la divisa away del Pescara si accende di verde fluo. La maglia presenta un colletto composto da uno scollo bianco sul quale si innesta un bordo circolare azzurro; gli stessi colori societari caratterizzano i bordi delle maniche.

Seconda maglia Pescara 2017-2018 verde fluo

In questa versione non ritroviamo l’inserto di tessuto cucito sulle spalle, con il logo Erreà applicato in versione singola su entrambe le maniche e sul petto, di colore azzurro. La particolare tonalità di verde che contraddistingue la divisa away era già stata proposta da Erreà nella stagione 2014-2015, abbinata a righe orizzontali biancoazzurre.La divisa away del Pescara 2017-2018

Il verde della maglia è accompagnato dall’azzurro acceso che scorre lungo i fianchi, colorando un inserto laterale che dalle maniche si sviluppa fino al bordo inferiore della casacca.

Terza maglia Pescara 2017-2018

Confermato il blu dello scorso anno come colore del terzo kit, proposto in un modello denim completamente innovativo. La maglia è realizzata su un modello a girocollo con cuciture a vista e profili di blu chiaro che ne caratterizzano la linea, conferendo dinamismo al kit.

Terza maglia Pescara Calcio blu 2017-2018

Questi dettagli stilistici, come i tagli e i risvolti al vivo, più consoni alla moda casual che al mondo delle maglie da calcio conferiscono al nuovo third kit le sembianze di un capo denim, pronto ad essere indossato anche nella quotidianità.

Il tessuto che compone la terza maglia è costruito con una particolare trama ad alveare, formata da micro camere d’aria che garantiscono leggerezza.

La terza divisa denim del Pescara

Il filato è doppio e composto da fibre di tonalità diverse per ottenere il caratteristico colore melange, un effetto chiaro scuro ottenuto con una doppia tintura tipica dello stile tempo libero.

Maglia Portiere Pescara 2017-2018

Nelle immagini di presentazione della collezione Erreà sono apparse anche le nuove maglie degli estremi difensori abruzzesi. La prima casacca, indossata da Vincenzo Fiorillo vede il nero come colore principale, ravvivata da un’accattivante trama a linee oblique che colora il fronte della maglia con le tinte societarie, sfumando verso il bianco della parte inferiore.

Una seconda versione, indossata dal portiere Antonino Vittorio, ricalca lo stesso template sfumato di biancoazzurro, con l’arancione chiaro scelto come colore principale. Molto apprezzabile a mio avviso sia il disegno della maglia, che l’idea di rinfrescare il look degli estremi difensori pescaresi con una abbondante spruzzata di colori sociali.

Video presentazione kit Pescara 2017-2018

Il lancio delle nuove maglie del delfino è stato accompagnato da un video di presentazione che illustra nel dettaglio tutti i passaggi della realizzazione, mostrando i dettagli di cui abbiamo parlato nell’articolo.

Una prima maglia tradizionale e una seconda che propone un colore insolito, pur abbinato al bianco e all’azzurro; con una terza maglia pensata come capo casual.

Come giudicate le nuove maglie del Pescara Calcio 2017-2018?