SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Continua il rapporto tra Legea e la Pistoiese, iniziato la scorsa stagione dopo il ritorno in Lega Pro della formazione toscana.

Il primo luglio, presso l’Hotel Patria di Pistoia è stata svelata la nuova prima maglia degli arancioni 2015-2016, totalmente rivoluzionata rispetto a quella che lo scorso anno divise i tifosi per la presenza di un’inedita ‘V’ blu sul petto.

Pistoiese presentazione maglia 2015-2016

PRIMA MAGLIA PISTOIESE 2015-2016

La nuova maglia si differenzia molto rispetto a quella lanciata da Legea dodici mesi fa, per l’abbandono del blu come secondo colore e, soprattutto per l’assenza della grossa V sul petto che aveva fatto storcere il naso ai tradizionalisti. Il modello scelto dal brand campano è il Vintage, già base per le maglie di numerose squadre tra cui Avellino, Como, e Torpedo Mosca.

Maglia Pistoiese 2015-2016 home

Questo modello è caratterizzato dall’ampio colletto a polo bianco abbinato ai due spessi bordo manica e ad uno spacchetto che chiude il bordo inferiore della maglia. Dopo l’arancione molto acceso della scorsa stagione, vicino al rosso, la tonalità ritorna quella più consona alla tradizione. Un colore pressoché unico nel calcio italiano e adottato dalla squadra di Pistoia nel corso degli anni Venti, quando un consigliere, mostrando la casacca dell’Olanda, la propose come maglia ufficiale.

Kit Pistoiese arancione 2015-2016

Sul petto è cucito il lettering Legea in nero sul lato destro e lo stemma societario sul lato sinistro; quest’ultimo dettaglio non era presente sulle maglie utilizzate nella prima amichevole stagionale (ad eccezione di una divisa). Il main sponsor Vannucci Piante è applicato in bianco, mentre le numerazioni poste sul pannello posteriore sono nere.

Il kit prevede l’abbinamento con pantaloncini bianchi rifiniti da un sottilissimo bordo inferiore arancione e calzettoni interamente arancioni con logo dello sponsor tecnico in nero.

Pistoiese Legea 2015 2016 home

Anche questa maglia, come la versione della stagione scorsa prevede lo stemma dell’orso applicato sopra alle numerazioni.

Questo simbolo, chiamato “il Micco” dai pistoiesi, deriva dallo stemma comunale di Pistoia, rappresentato da due orsi detti appunto “Micchi” che sorreggono lo scudo a scacchi bianco rosso. L’orso libero dallo stemma, come appare sul retro delle divise Legea, era già presente sulle maglie della Pistoiese ai tempi di Marcello Lippi (nel riquadro una foto della stagione 1979-1980) ed è stato riproposto, affiancato allo stemma societario, sulle ultime divise Asics. I due “Micchi” erano rappresentati anche nella precedente versione del logo societario utilizzata fino al 2009, inseriti assieme allo scudo a scacchi in uno stemma arancione e blu.

SECONDA MAGLIA PISTOIESE 2015-2016

In attesa della presentazione…

In attesa di scoprire anche la maglia da trasferta degli arancioni, concentriamoci sulle numerose novità della prima maglia.

Come giudicate l’uscita di scena dopo una sola stagione della grossa V? Sia il bianco che il blu sono stati utilizzati come secondo colore nella lunga storia della Pistoiese, voi quale preferite?

Photocredit parziale: pistoiasport.com

  • Max

    A mio parere molto meglio questa versione di quella della passata stagione, semplice e legata alla tradizione…

  • Liotrone1946

    Lo so che non c’entra niente con l’articolo ma volevo informare la gentilissima redazione che è ufficiale l’approdo di Macron al Calcio Catania:

    http://www.calciocatania.it/article.php?id=31643&l=

    Grazie mille e buon lavoro 🙂

    • Pietrogno

      Che ci frega del catania qui si parla della Pistoiese, scriviglielo via mail

      • F093

        Ringrazio Liotrone1946 per il Suo commento, che seppur off topic come peraltro precisato dallo stesso Autore, ha permesso me ed altri appassionati di essere puntualmente aggiornati anche sulla situazione della compagine etnea.

        Non se ne voglia PM ma questo mio commento è esageratamente educato e composto per bilanciare il precedente.

        F093
        old style

      • Geeno Lateeno

        @pietrogno: ufficiale Acerbis per il Brescia

        • WhiteBlue

          Evitiamo le provocazioni gratuite!!!…

        • Geeno Lateeno

          Era ovviamente tanto per sdrammatizzare…….

  • WhiteBlue

    Maglia da catalogo…. Dimensioni extra large….. Inizio a temere la presentazione delle nuove maglie del calcio como di domani….

  • Mr.74

    Template vecchiotto, ma semplice e di gradevole impatto visivo, lo considero uno dei migliori di Legea, tant’è che spero che anche il Como lo utilizzi ancora in serie B. Per quanto riguarda i colori, personalmente mi è indifferente che ci sia il bianco o il blu ad accompagnare l’arancione, sicuramente questa maglia la trovo molto più bella di quella dell’anno scorso.

    • WhiteBlue

      Si.. Se vogliamo fare come il sassuolo…

      • Niccolò Mailli

        In effetti il Como é già il secondo anno consecutivo che non cambia le divise ma sono molto belle..

        • WhiteBlue

          Ma sono carine come queste se non fosse per il colletto enorme e la vestibilità extra large

        • Niccolò Mailli

          Bè io ho quella dell’Avellino che è dello stesso modello e devo dire che mi calza a pennello, piuttosto trovo le maniche troppo lunghe e per giocare danno fastidio.

  • ale.co

    il numero in nero non mi piace, lo avrei messo in blu oppure in bianco. Per il resto paiono buone maglie da serie C.

  • NelloStileLaForza

    Maglie basiche, ma migliorate rispetto alla scorsa stagione.
    Continua a imperversare il goffo emblema sociale, a mio avviso fra i più dozzinali del calcio professionistico d’Italia insieme a quello “catalano” del Sassuolo e a quello senz’anima del(la) Bari.

    L’orso, o “micco” che dir si voglia, meriterebbe più spazio.
    Numeri neri molto brutti.

    Per rispondere alla domanda finale dell’articolo, credo che dare spazio al blu a discapito del bianco (colletto e finiture della maglia, calzoncini, risvolti dei calzettoni), aggiungerebbe un tocco gradevole alle divise, di per sé comunque assai identificative grazie alla dominante arancio.

  • sergius

    Una fotocopia in arancione delle brutte (ma fortunate vista la promozione), maglie del Como della stagione appena conclusa. Collettoni da grembiulini delle scuole elementari che rovinano il tutto.

    • WhiteBlue

      Concordo… Sono proprio fatte male… Enormi e con un colletto tremendamente grosso… superficiale come lavoro

  • Norifumi Abe

    Maglie belle e pulite

    Ho sempre trovato esilarante lo stemma della Pistoiese, coi due lupi che stendono la tovaglia per il pic nic

    • NelloStileLaForza

      Lupi? Un po’ chiattoni, come lupi…

    • Alessio Cristino

      Ahahahah!!! Sono i “Micchi” :D, gli orsi simbolo di Pistoia 🙂

  • crazyce

    blu al posto del bianco e del numero nero e secondo me andava bene

  • Renzo

    Confronto all’anno scorso un netto miglioramento (non ci voleva molto). Rimane sempre lo stemma che mi chiedo perché non riescano a studiarne uno diverso…

  • Roberto 85

    Ricordano molto l’Olanda, con i numeri neri e i calzoncini bianchi… Benchè siano maglie “da catalogo”, tra queste e ad esempio quelle del Bari non c’è paragone! Niente male davvero! Voto 7

    • ANGELO

      Vero ricordano l’Olanda. Belle comunque voto 7.

  • zagorakis

    Eccessive le dimensioni del colletto, meglio il bianco del blu e sarebbe stato meglio se anche i numeri fossero stati bianchi piuttosto che neri. Sbaglio o nella foto di squadra solo il portiere ed un giocatore hanno lo stemma sulla maglia?

    • NelloStileLaForza

      Vero!

  • Danilo

    ma ho notato solo io che nella prima foto il logo societario ci sta solo in 2 magliette??

    • Niccolò Mailli

      No Danilo… Anche io visto che l’ho scritto nell’articolo.

  • davide

    Belle. Belle , belle. Classiche con colletto azzeccatissimo.

  • squaccio

    Il collettone bianco ce l’aveva l’Avellino due anni fa..ma detta questa curiosità devo dire che mi piaceva due anni fa e mi piace anche adesso questa maglia.

    Stra promossa.

  • Swan

    L’unica cosa di gradevole di queste maglie è il tono di arancione.
    Per il resto disastro totale: vecchio template da catalogo, taglio della divisa improbabile con le maniche esageratamente lunghe, la presenza su solo due maglie su undici dello stemma societario.
    Panta e calze anonime, ma questo è un problema comune ad altri.
    Questi kit della Pistoiese andrebbero bene per una squadra di Terza Categoria, non per un club professionistico.

  • Magliomane

    Io le trovo molto belle. Mi piace questo arancione brillante. Del blu francamente non sento la mancanza, peccato per il font dei numeri che non e’ il massimo.
    Voto: 7,5

  • Eugenio

    Si anche io confermo. Un kit non attuale ma che lo rimane nel corso del tempo. Mi piace, belli anche i numeri neri.

  • Giuseppe

    Semplice e carina

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Template già visto e rivisto, ma meglio una divisa semplice ed in linea con la tradizione pistoiese come questa rispetto a quella dello scorso anno. Un modello da catalogo che comunque hanno cercato di personalizzare per quanto possibile. Sempre del parere di tornare ad uno stemma più in linea con quello del passato, l’attuale è davvero brutto.