Per il secondo anno consecutivo è di Stephen Curry la maglia più venduta nella NBA, l’idolo dei Golden State Warriors trionfa anche nella classifica della stagione 2016-2017.

Dietro di lui si piazza LeBron James dei Cleveland Cavaliers, mentre al terzo posto c’è Kevin Durant (Golden State) che subentra a Kobe Bryant dopo il ritiro di quest’ultimo.

Stephen Curry Golden State Warrios

TOP 15 maglie più vendute NBA 2016-2017

  1. Stephen Curry (Golden State Warriors)
  2. LeBron James (Cleveland Cavaliers)
  3. Kevin Durant (Golden State Warriors)
  4. Russel Westbrook (Oklahoma City Thunder)
  5. Kyrie Irving (Cleveland Cavaliers)
  6. Kawhi Leonard (San Antonio Spurs)
  7. Kristaps Porzingis (New York Knicks)
  8. Jimmy Butler (Chicago Bulls)
  9. Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks)
  10. James Harden (Houston Rockets)
  11. Dwyane Wade (Chicago Bulls)
  12. Derrick Rose (New York Knicks)
  13. Klay Thompson (Golden State Warriors)
  14. Isaiah Thomas (Boston Celtics)
  15. Damian Lillard (Portland Trail Blazers)

Nella Top 15 rispetto allo scorso anno non ci sono più il già citato Bryant e Tim Duncan, entrambi ritirati, escono di scena anche Draymond Green e Andre Igoudala.

Debuttano in classifica Isaiah Thomas e Giannis Antetokounmpo, mentre Westbrook e Butler raggiungono la loro migliore posizione.

Isaiah Thomas Boston Celtics

Top 10 merchandise per squadre NBA 2016-2017

  1. Golden State Warriors
  2. Cleveland Cavaliers
  3. Chicago Bulls
  4. Los Angeles Lakers
  5. New York Knicks
  6. San Antonio Spurs
  7. Oklahoma City Thunder
  8. Boston Celtics
  9. Philadelphia 76ers
  10. Toronto Raptors

In testa alla classifica per squadre i Warriors superano i Cavaliers, così come i Chicago Bulls sorpassano i Lakers rispetto allo scorso anno.

Tutti i dati sono relativi alle vendite sul sito ufficiale della NBA, se però restringiamo l’analisi sul territorio italiano c’è una bella sorpresa: gli italiani preferiscono la classe di LeBron James piazzandolo al primo posto.

Purtroppo nessuna chance di vedere in graduatoria Marco Belinelli o Danilo Gallinari, gli unici due italiani che ancora giocano in NBA.