SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Dopo una tranquilla salvezza nel campionato scorso, la Pro Vercelli si è ripresentata ai blocchi di partenza della Serie B sempre in compagnia dello sponsor tecnico Erreà, il quale, quest’anno ha proposto un ritorno alla tradizione e al passato nelle tre divise da gioco.

Andiamo a vedere i lavori realizzati dal brand emiliano più nel dettaglio.

Prima maglia Pro Vercelli 2015-2016

Maglia Pro Vercelli 2015-2016 home

La prima divisa rimane fedele ai colori nonchè alla storia della compagine piemontese: la maglietta è sempre total white con una personalizzazione ad hoc cioè la presenza, sia frontale che sul retro, tono su tono, del leone, simbolo ed animale caratterizzante del club.

La monocromaticità viene spezzata solo dall’inserimento dello stemma sociale, a sinistra all’altezza del cuore, e dal logo Erreà, presente sia a destra sul petto, che su entrambe le maniche. Novità per la stagione in corso è il colletto, questa volta a polo con chiusura a V. Passando ai pantaloncini e ai calzettoni, essi risultano entrambi di colore nero, con l’apposizione, sugli ultimi dello stemma frontalmente e della scritta verticale Pro Vercelli.

I numeri sono anch’essi neri, marchiati internamente con lo stemma societario. Alternativamente al colore nero, in caso di necessità, vi è la possibilità di utilizzare sia i calzettoni che gli short di colore bianco.

Seconda maglia Pro Vercelli 2015-2016

Pro Vercelli seconda maglia 2015-2016

Novità assoluta per la stagione 2015-2016 è la seconda divisa, che a differenza di quella dell’anno scorso di colore verde lime, è invece rossa. Erreà, nella realizzazione della seconda divisa, ha inserito tutti i colori presenti nello stemma societario, cioè il rosso, il bianco e il nero.

La maglietta si presenta, come appena detto, rossa con una fantasia a quadretti tono su tono solo frontalmente, e tagliata all’altezza del petto da tre strisce orizzontali: le prime due nere si interrompono una prima dello stemma e una sotto quest’ultimo, la terza bianca invece continua su tutto il petto fino sotto l’ascella per poi interrompersi sul retro, prima di incontrare i numeri, anche essi bianchi e marchiati Pro.

Il colletto è leggermente a polo nero a V, chiuso questa volta da un lembo bianco. Inoltre il colore bianco viene utilizzato anche a chiusura  delle maniche, in maniera circolare. La divisa viene completata dai pantaloncini, rossi con due righe verticali bianchi, e i calzettoni, anch’essi rossi e anch’essi con stemma e scritta Pro Vercelli. Una curiosità, la seconda divisa viene utilizzata talvolta anche dai portieri.

Terza maglia Pro Vercelli 2015-2016

Pro Vercelli terza divisa nera 2015-2016

Passando alla terza divisa, essa è una rivisitazione del third kit della stagione 2014-15. La maglietta è ancora nera con una croce rossa centrale bordata di bianco che termina sui fianchi in un modo sfumato e “sfilettato”. Altra novità è il colletto: esso si presenta circolare di colore rosso, chiuso da una V molto stretta di colore bianco.

Anche in questo caso il colore bianco viene utilizzato dal brand emiliano a chiusura, sempre circolare, delle maniche, così come per i numeri e i nomi dei giocatori. Il kit si completa, rimanendo total black, con pantaloncini e calzettoni, con il solito richiamo allo scudetto vercellese. Anche in questo caso, alternativamente al colore nero, c’è la possibilità, per eventuali problemi cromatici con le altre squadre, di utilizzare i pantaloncini e i calzettoni bianchi.

Inutile dirlo, la terza divisa è un richiamo nonchè un omaggio allo stemma della Pro Vercelli, e questo template era già stato scelto ed introdotto nella stagione 2013-2014 dai tifosi, con il contest “Buona la terza”.

Ora la palla passa a voi tifosi, collezionisti e semplici appassionati: come giudicate le divise della Pro Vercelli firmate da Erreà per la stagione 2015-2016?

Photocredit: Ivan Benedetto – Iguan Photo