SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Voliamo in Argentina per commentare le nuove maglie del Racing Club di Avellaneda 2013, squadra che iniziò ad indossare i colori della bandiera nazionale dal 1910  per celebrare il centenario della Revolución de Mayo e dell’istituzione della Prima Giunta, eventi considerati l’inizio della guerra d’indipendenza argentina.

Presentazione divise Racing Club 2013

Le maglie sono prodotte dal marchio brasiliano Olympikus e sono tutte caratterizzate da un colletto a polo in stile anni ’70 e bordo manica spessi.

La versione casalinga è a strisce verticali biancocelesti con colletto e bordi neri più rifiniture dorate. Design molto pulito e disposizione delle strisce che segue quella dello scudetto del club.

Maglie Racing Club 2013 Olympikus

Dettagli divise Racing Club 2013

La casacca da trasferta è blu notte con colletto e bordi bianchi, arricchita da strisce orizzontali tono su tono, una soluzione molto utilizzata in questa stagione da Nike.

Sul petto oltre allo scudetto e al marchio Olympikus, sono presenti dei loghi celebrativi: per i 110 anni del club sulla maglia home e per il centenario del primo titolo su quella da trasferta.

Maglie Racing Club portiere 2013

Stesso modello per le maglie da portiere, una nera e una bianca con rifiniture dorate. Particolare il disegno tono su tono presente sul fianco sinistro: un dragone cinese, dedica personalizzata all’attuale portiere della squadra, Sebastiàn Saja, soprannominato El Chino. Un dettaglio inaspettato e decisamente originale.

Come giudicate il lavoro di Olympikus per le maglie del Racing Club di Avellaneda?

  • elkan

    una azienda tecnica brasiliana che crea una maglia per un club argentino è qualcosa di molto particolare..risultato pessimo!

  • stewie_collezionista_34

    A me invece non dispiacciono per niente.
    Nulla di esageratamente originale, se non il drago tono su tono, ma comunque lavoro curato e ben rifinito.
    Promosse.

  • jojo

    Personalmente il brand Olympikus non mi piace, avrei visto meglio Adidas o Nike. La stessa Topper è meglio secondo me, l’unica cosa che apprezzo è il disegno del dragone.

    • Joey K.

      “avrei visto meglio Adidas o Nike”

      ammazza oh, hai fatto di tutto per non scadere nell’ovvio, vero?

    • adb95

      vero te la sei cercata…

  • DY

    Niente di così eccezionale, ma comunque sono delle maglie belle e “pulite”. A me non dispiacciono 🙂 . Apprezzo molto il colletto “vintage” anni ’70, con lo scollo a V chiuso.

  • squaccio

    Almeno questi non fanno maniche monocolori.
    Per me bellissime.

  • Tony

    Maglie belle e dal design semplice ma elegante. Mi piace molto la seconda che non so perche’ ma mi ricorda la maglia della Scozia. Il problema di queste maglie secondo me e’ il marchio dell’Olimpikus, e’ davvero brutto, rovina un po’ la maglia, che ne pensate?

  • Torto #13

    Sono bellissime a mio parere: semplici ma curate, e giustamente molto retró visto che si celebra il 110° anniversario del club e il 100° anniversario del primo titolo.
    Quasi quasi le avrei viste bene anche per la nazionale argentina.
    Promosse a pieni voti.

    • corry_32

      d’accordissimo!!!mi innamorai della maglia dell’albiceleste al tempo di batitusta e crespo…sono abbastanza giovane!XD…comunque per me sono fantastiche ,curate in ogni dettaglio e pulite!!!

  • hangingjudge

    Belle ma mi sembra massiccia l’ispirazione NIKE, tra bordo manica larghi e away a strisce orizzontali tono su tono scure, a cui si aggiunge il colletto che caratterizzerà la maglia del Brasile e probabilmente altre della prossima stagione (non certo inventato da Nike nè presentato prima ma comunque un’altra analogia)

  • Cesc Lampo

    Nota prettamente calcistica che tengo a fare: da Agosto nel Racing gioca Mauro Camoranesi, campione del mondo nel 2006, e giocatore a mio avviso fantastico!!! 🙂

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    i pantaloncini saranno corti così? 🙂

  • FDV

    non sono un estimatore della Olympikus, ma per me la maglia biancoceleste è da 9. Strisce pulite, bordi a contrasto e tipo di colletto che reputo il mio preferito in assoluto. Per lo stesso motivo apprezzo anche la maglia blu, peccato per le strisce orizzontali tono su tono, troppo viste in questa stagione, scelta che svaluta di molto la maglia, almeno ai miei occhi.

    Particolare l’idea del dragone sulle maglie da portiere, anche se immaginare il portiere di riserva con il disegno dedicato al titolare è un po’ paradossale.

    • Joey K.

      “tipo di colletto che reputo il mio preferito in assoluto”

      Ah, se ti sentisse il mio capo… te ne direbbe quattro 😀

      • FDV

        ..perchè? Fa parte della lobby dei produttori di maglie a girocollo? 🙂

        • Joey K.

          …Quasi! (è il capo-designer di Kappa, e aborre i colletti a polo sui kit da calcio ritenendoli “scomodi e inutili”) 😀

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          ecco perchè ci rifila ogni anno lo stesso modello…

        • Tony

          Mah! Anche la Kappa negli ultimi anni ha fatto qualche colletto a polo (Feyenoord 2008)…

        • FDV

          Avevo un vago ricordo che il tuo K si potesse riferire proprio alla Kappa, e per lobby dei produttori delle maglie a girocollo pensavo proprio alla Kappa 😀

        • rudiger

          @joey k
          Complimenti da parte mia al tuo capo: lo Zeman delle maglie. L’anno prossimo mi mancheranno tutti e due.

        • Torto #13

          Ora tutto è più chiaro attorno alle maglie Kappa.
          Mia opinione: penso che per un calciatore non ci sia nulla di più scomodo di un attillatissimo ed altissimo girocollo. Il colletto a polo è molto più elegante, per carità ci possono stare alla grande girocollo e scolli a “V”, purché siano tali e non soluzioni ibride tipo questa (proprio proposta da Kappa): http://www.magliacalcioitaly.com/images/cagliari%20c%2012.jpg
          Poi i gusti sono gusti, io preferisco elementi più “classici” e tradizionali.

  • Tuttal

    Belle e pulite le maglie. Buon lavoro.
    Bella anche la presentazione con personaggi di ogni tipo, vestìti un po’ come capita. Molto vintage, oltre al colletto, sia le due anziane signore al centro della foto sia Daisy Duke alla loro destra 😀

    • Tuttal

      …alla loro sinistra ovviamente, destra per chi guarda la foto…

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP
  • Simone

    Belle.

  • Rova

    Sbaglio oppure tolto sponsor tecnico e commerciale è IDENTICA a quella del Malaga?!?!? Per fortuna non sono copioni

  • saverio

    Mah non vi capisco,conoscete solo nike e adidas!!Io penso che non sono male.Nike l’avrebbe fatta di sicuro piu’brutte.

  • rudiger

    un lavoro di qualitá e curatissimo. nessun dettaglio va fuori dal seminato.
    i colori non sono tra i miei preferiti ma se lo fossero parlerei di semiperfezione.

  • Swan

    Davvero belle, stile anni 70, molto curate e senza fronzoli.

  • Ste79

    interessanti pure le modelle ma non si vedono bene… belle maglie, basta fare paragoni con Nike che c’entra poco col calcio visti i lavori pessimi e standars che fà, va bene è un colosso ma questo non è garanzia di lavori ottimi…