SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il Real Betis Balompiè ha svelato le nuove divise Macron per la stagione 2013-2014 della Liga. L’intera collezione è stata disegnata dall’ufficio stile di Macron in collaborazione con il reparto marketing del club spagnolo.

Presentazione kit Betis 2013-14

La prima maglia mantiene i classici colori bianco e verde con un design a righe verticali che non trascurano anche le maniche, queste ornate da un bordo in maglieria. Il colletto a polo è attraversato da una riga bianca e chiuso con una cucitura a V verso il petto.

Le strisce le ritroviamo sul retro, ma solo nella parte inferiore, il resto dello spazio è occupato da un riquadro verde su cui è ricamata in cima la scritta ‘manque pierda’. Preziosa la personalizzazione sui fianchi in micromesh con le lettere BB intrecciate che fanno parte dello stemma societario.

Maglia Betis 2013-2014 Macron

Il motivo palato è protagonista anche nella maglia da trasferta con i colori nero e verde scuro, per celebrare la storica società Betis FC, che nel 1914 si fuse con il Sevilla Balompiè dando vita all’attuale squadra.

Le maniche sono nere con uno spesso bordo verde. Sul retro permangono i dettagli della casacca home.

Seconda maglia Betis 2013-2014

La terza maglia spicca con il colore celeste e la banda orizzontale biancoverde sul petto, ripresa anche per l’orlo delle maniche. Decisamente particolare la costruzione del colletto, bianco con profilo verde, che va a congiungersi sul retro rimanendo staccato dal bordo della casacca.

Terza maglia Betis 2013-2014

Il font di nomi è numeri è bianco per tutte le divise. I calzoncini sono bianchi (home), neri (away) e celesti (third).

Font nome numero Betis 2013-14

I kit Macron, legata agli spagnoli con un contratto fino al 2017, accompagneranno la squadra anche in Europa League dopo il 7° posto conquistato nella passata stagione.

  • zagorakis

    direi niente male, mi piace soprattutto la terza maglia celeste, macron in questi ultimi due-tre anni ha fatto passi da gigante e raramente stecca e credo che all’estero più che in italia se ne siano accorti

    • zagorakis

      l’unica cosa che non mi piace è il doppio taglio delle righe sulle maniche della prima che creano un effetto puzzle

    • adb95

      non è vero che ci sta male il celeste con il verde, è solo che quella maglia sembra troppo quella della lazio

      Per la seconda e la prima belle, secondo me con la seconda macron ha fatto una furbata: in spagna ci sono tante squadre con il bianco sulla maglia, questa maglietta assicura la differenza con tutte

  • http://blog75stc.wordpress.com stefa75

    bella la home e la away, devvero brutta la terza: quella tonalità di celeste fa a pugni col verde…

    • http://blog75stc.wordpress.com stefa75

      e aggiungo: la terza da dietro sembra messa al contrario

    • tommaso

      concordo… unica pecca il riquadrone enorme dietro 🙁
      la prima per me è molto bella…

  • francesco

    A questo punto cresce l’attesa per vedere cosa ha combinato Macron per il Napoli! Grande azienda…non c’è nulla da fare, quando gli italiani decidono di fare le cose per bene, non ce n’è per nessuno!

  • Torto #13

    Tutte belle, Macron sta realizzando davvero ottime divise.
    La home mi piace per semplicità e allo stesso tempo ricerca di particolari; come per le maglie della Lazio però non mi convince lo scollo nella parte centrale perché troppo appuntito.
    Bella anche la maglia away, ma per mio gusto il verde è troppo scuro e avrei preferito quello della tonalità della maglia home. Certo il verde così scuro è storicamente motivato, perciò lo accetto.
    Pure la maglia third mi piace, ma anche qui è il colletto a non convincermi: l’avrei chiuso normalmente a “V” senza fare quella sorta di “rettangolino” frontale; mi piace invece come termina sul retro.
    Promosse, perché le mie “critiche” riguardano punti non così determinanti.

    • Torto #13

      …avrei preferito il retro a strisce per home ed away, ovviamente.

  • AndreaDV7

    Buonissimo lavoro di macron, eccezionalmente classica la prima divisa, stuzzicante la terza.
    ps Decisamente particolare la costruzione del colletto, bianco con profilo verde, che va a…dove va questo colletto? 😀

    • passionemaglie.it

      Mea culpa, mi sono mangiato un pezzo.
      Giornata stressante con la Roma e tra poco arriva il Milan 😉

  • tot

    bellissime le prime due, bellissimi i colletti
    peccato nella prima la manica spezzata, la seconda perfetta

  • sergius

    Si, la manica della home con le righe spezzate proprio non l’ho capita, così come non mi piace il quadratone monocolore nel retro. Per il resto bella. La away è bella, meno la terza dagli accoppiamenti di colori improbabili. Macron comunque sfoggia lavori di qualità, nulla da dire, anche io sono curioso di vedere quella del Napoli che mi auguro sia superiore all’ultima che non ho mai digerito.

  • Fely

    prima classica
    seconda orrenda
    terza senza verde accetabile

    • sergius

      Seconda addirittura orrenda?????? Mi spieghi perchè?

  • Eug

    Bel lavoro, tutte e tre ben fatte.

  • forzapro

    Veramente belle tutte e 3, complimenti a Macron che ancora una volta ha “sfoggiato” un ottimo kit. Voto 8 per tutte e 3 le divise 🙂

  • Stavrogin

    Devo dire che stavolta Macron mi lascia perplesso.
    Quel gioco di righe sulle maniche dell prima non mi pare molto efficace e comunque stona con la decorazione del colletto.
    Nella seconda la combinazione di quei due colori mi risulta insopportabile: quasi da pigiama.
    La terza è l’unica che salvo.

  • Ulisse

    Non male veramente niente male, finalmente lo stemma non cambia colore (vero Nike-Adidas ?!) ora aspetto le maglie BFC !

  • LM

    Tutte bellissime. Senza sponsor sono un vero capolavoro di colori e di stile. Quella che preferisco è la seconda, con dei colori bellissimi che sono simili a quelli della terza maglia del Chievo. Belle anche le altre due, secondo me l’unica pecca sta nell’aver messo il retro in parte verde nella prima, il numero nero sarebbe stato perfetto e leggibile. Bellissima anche la terza di cui mi affascina particolarmente il colletto e la banda bicolore. In generale eccellenza sfiorata per queste maglie, che, almeno per i colori e a mio parere anche per i modelli, sono le più belle della Liga.

    • Stavrogin

      Perdonami, ma tra l’elegantissimo “nero + verde scuro” del Chievo e lo sciattissimo “nero + verde anemia” del Betis non c’è proprio paragone. Imho.

      • rudiger

        Concordo in pieno.

  • Riccardo

    Bel lavoro Macron , la prima è bella ,la seconda un po’ meno e la terza è anche lei bella sopratutto perché riporta il colore societario
    Bella anche quella del portiere
    Ottimo lavoro perché in tutte e due le divise da trasferta si riportano i colori societari

    Home 6,5
    Away 5,5
    Third 7,5
    Portiere 7

    • Eugenio

      Home bella ———–> 6,5 ?

  • Alessio

    Prima e seconda bellissime.
    La terza mi pare stoni un po’.

  • jack(

    Le prime due “classiche” per il betis; fa un grande effetto tutto il completo (la prima impreziosita con quelle personalizzazioni sul fianco in puro stile macron)…la 3a però è un capolavoro, per me la migliore delle 3 (sarà che mi ricorda il celeste della mia lazio! 😀 ; magari aver avuto questo modello per la prima, ma macron ,per fortuna, tratta tutte da uniche), bellissimo e originale il colletto;forse verde e celeste non sono un gran che insieme ma niente di trascendentale. Comunque non c’è niente da fare: quest’anno Macron straccia tutte.

  • squaccio

    Molto belli i colori vivi e brillanti, mi piace questa tinalità che ha scelto la macron.
    Boccio il quadratone enorme rispetto ai numeri, delle due l’una:
    o i numeri e nomi + grandi (ipotesi bruttina)
    o il quadratone che diventa quadratino.

    Maglie cmq abbondantemente sopra la sufficienza.

  • marco

    per Macron non sbaglia un colpo mi sono innamorato di loro da quando ha fatto le divise del mio Rimini!mi sapete dire più o meno quanti club hanno Macron quest anno?grazie

  • Gianluca

    A parte la terza, che non mi convince affatto per il Beti, ottimo lavoro di Macron, ancora una volta.

  • jojo

    Allora prima e seconda maglia sono ok, mi piacciono, la terza non mi piace, perchè secondo me il celeste non dona con quei colori.

  • Silver

    Molto belle la prima e la seconda maglia..la terzaè imbarazzante

  • FDV

    Prima maglia perfettamente in stile Betis. Bello che le strisce siano dello stesso numero di quelle dello stemma. Peccato per il retro ma direi che era inevitabile.

    Molto bella cromaticamente la seconda. Le maniche nere non stonano ma il retro qui sarebbe potuto essere a strisce date le tonalità scure.

    Per quanto riguarda la terza non sono un particolare fan di quel colore. Sull’11 fa strano leggere Juanfran e non Klose 🙂
    Colletto sorprendente, gran bella linea nella parte frontale ed interessante la chiusura sul retro. Quasi me lo sarei giocato su una maglia più in vista di una terza del Betis. Da dietro però da un leggero effetto maglia indossata al rovescio.

    • Niccolò Nottingham Forest

      Se avessero continuato la striatura anche sul retro utilizzando il nero per le personalizzazioni? Oppure è una soluzione che cozza con la tradizione del Betis?

      • Swan

        Se parli della home numeri, e poi nomi, del Betis li ho quasi sempre ricordati in nero ma da quando ci sono le nuove norme Uefa per cui le pesonalizzazioni devono essere superleggibili sono comparsi i quadratoni sulla schiena per molti club con maglia a righe.
        Poi se non sbaglio quest’anno il Betis fara’ l’Europa League

  • Marcos

    Per la terza sembra che hanno riciclato le maglie della Lazio 😛 Scherzo, comunque Macron si conferma come la migliore marca italiana in circolazione, anche se non capirò mai la fissazione di alcune squadre di fare maglie la seconda maglia coi colori simili alla prima (ad esempio il Betis 2012/13 o il Barcellona salmone o la Juve nera).

  • Swan

    Nel complesso sono tre buoni kit questi del Betis con qualche difetto.
    Nella maglia home le righe non uniformi tra busto e maniche e il quadrato verde enorme sul retro.
    Nella maglia away maniche monocolore ed il quadratone nero sul retro inutile, i numeri bianchi sarebbero stati visibilissimi anche senza.
    Nella maglia third pessimo il colletto con effetto maglia indossata alla rovescia, avessero mantenuto il colletto di home & away sarebbe stata perfetta.
    Riguardo ai dettagli Macron da favola con i club inglesi, piu’ approssimativa con gli altri.

  • Dukla

    Lavoro razionale di Macron, con un pizzico di creatività: tradizionale la home, così come deve essere una maglia iconica come quella del Betis (male, tuttavia, che le strisce non vi siano anche dietro); particolare e gradevole la away. Innovativa (credo) per il Balompiè la third, comunque di effetto garantito (anche se personalmente ritengo che il verde della banda superiore orizzontale strida con il celeste della maglia). Ottime realizzazioni di Macron!

  • fabimpara

    Belle le prime due maglie sopratutto il colletto. La seconda, però, la prefersico per il contrasto cromatico.
    La terza a perte che sembra quella della Lazio ma non mi piace l`accostamento azzurro-verde ed il colletto.

    Sono fuori tema, ma non si sa nulla di quando verranno presentate le magliette del Napoli?

  • edoardo

    belle..secondo me macron non sbaglia un colpo

  • Hernam

    Molto belle tutte, bellissimo il colletto delle prime due! Grande attenzione ai dettagli e tradizione rispettata!
    E soprattutto maglie sempre diverse e originali

    Voto 8

  • rudiger

    Maglie ben curate come sempre per macron, ma questi colori e queste strisce non mi piacciono proprio.

  • WHU1978

    A parte le maniche della divisa home do un gran bel voto a tutte

  • Moscardelli

    Home – ok tranne le maniche
    Away – ok
    Third – sembra una maglia della Lazio con l’aggiunta del bianco verde

  • Ivan

    Bellissime.
    Un po’ meno la third.

  • Eugenio

    Bel lavoro svolto da Macron stavolta rispetto a quello fatto a metà con l’ Hajduk Spalato. Qui si spiccano perfettamente tutti i pregi di Macron, soprattutto la cura nei minimi dettagli. Bella la home e sarebbe stata anche più bella se il retro non fosse stato prevalentemente verde, l’ avrei preferito solo sul numero e il nome. Anche la away mi piace , bel colletto come nella prima, anche se ha lo stesso difetto della home. Belli i calzoncini e i calzettoni, sia della home sia della away. La third é quella più da rivedere: inizialmente partiamo dal colore,sarebbe stato meglio giallo forse , il colletto non mi piace come i calzettoni. Bello il font.

    Voti 8,5 – 8,5 – 7

  • Gigi

    Prima e secondo fantastiche niente da aggiungere..questo e’ il classico esempio che una maglia non ha bisogno di 3000 innovazioni e chissà cosa per stravolgerla.. Classica..pulita ed elegante!!!

  • Niccolò Nottingham Forest

    In generale non mi è mai piaciuta l’idea di fare l’away palata per una squadra che ha già la home palata; vedi Stoke City.
    Avrei quindi preferito il template della third nero o grigio scuro con le due bande sul petto bianche e verdi. Come third stessa cosa ma bianco come colore principale.
    Home 6
    Away 5
    Third 6

  • pongolein

    Le maglie a strisce mettono sempre a dura prova i vari sponsor tecnici, c’è chi ricorre alla semplicità per non sbagliare, rischiando di scadere nella banalità (vedi nike soprattutto nella passata stagione con l’inter) o altre che risolvono alcuni problemi stilistici nelle zone di conflitto (bordo maglia, maniche) abbandonando il tema a strisce o utilizzando una tinta unita in queste zone (soprattutto adidas).
    Macron a mio avviso non si comporta benissimo nel posizionamento delle strisce (immagino che sia una soluzione voluta quel gioco geometrico che si crea) fra spalla e manica, e l’effetto finale è un po’ confusionario.

    Detto ciò penso comunque che si tratti di kit di pregevole fattura, classici, eleganti, e con pochi inserti inutili. Bello anche il richiamo alla storia.

    La prateria verde posteriore che ospiterà nome e numero è forse un po’ eccessiva ma è altresì l’unico modo (o quasi) per permettere visibilità ed ovviare all’adozione di colorazioni improponibili per gli elementi alfanumerici.
    Approvo anche la third, sebbene il colletto sul retro non mi piaccia per niente.

  • vigne

    che noia sta pubblicità ogni volta che apro un articolo! 🙂

  • http://darkgiovy.forumcommunity.net/ DarkNaples

    Con che font è scritto Manquepierda?

    • http://darkgiovy.forumcommunity.net/ DarkNaples

      Trovato, si chiama Casmira 😀

  • ventiseimaggio

    Belle, tradizionali ed eleganti…ottimo lavoro ancora una volta per macron,di gran lunga il marchio italiano migliore