Il St. Pauli e Under Armour hanno presentato le maglie per la stagione 2017-2018, l’ennesima in 2. Bundesliga per il club “Kult” di Amburgo.

I pirati della Reeperbahn e l’azienda americana sono giunti al secondo anno di collaborazione, nonostante gli screzi di qualche mese fa, quando il club, apertamente e storicamente di sinistra, criticò pubblicamente il sostegno al neopresidente Donald Trump da parte del CEO di Under Armour Kevin Plank.

Le nuove divise del St. Pauli 2017-18

Le nuove maglie sono realizzate in tecnologia HeatGear, un materiale particolarmente elastico, leggero e traspirante. In tutta la collezione troviamo aperti riferimenti e omaggi alla cultura notoriamente alternativa, punk e legata al quartiere di St. Pauli, nel quale ha sede il club anseatico.

Prima maglia St. Pauli 2017-2018

La nuova maglia casalinga dei “Kiezkicker” è marrone con un’appariscente fascia bianco-rosso-bianca al centro. La grafica rievoca l’effetto di una pittura a muro appena eseguita, con la vernice ancora fresca che cola verso il basso. I colori sono quelli del club ma anche quelli dello stadio: il marrone della muratura e il bianco-rosso di scale e pilastri. Il colletto è a girocollo, senza stacco cromatico, mentre i bordi delle maniche sono rossi.

I pantaloncini sono marroni con bordo inferiore rosso, mentre nei calzettoni ritroviamo la fascia bianco-rosso-bianca della maglia, ma senza effetto murales.

Seconda maglia St. Pauli 2017-2018

La maglia da trasferta è un omaggio ancora più esplicito allo stadio e ai murales. La base è bianca ma con una grafica color grigio chiaro che riprende i mattoni del muro del Millerntor-Stadion. Sulla parte superiore della maglia troviamo una fascia rossa all’altezza degli stemmi di club e sponsor tecnico, mentre spalle e colletto sono marroni.

La fascia rossa riprende l’effetto verniciatura della prima maglia. Anche in questo caso i bordi delle maniche sono rossi. I pantaloncini sono bianchi con bordo rosso e i calzettoni bianchi con bordo rosso-marrone.

Terza maglia St. Pauli 2017-2018

La terza maglia dal nome ufficiale “DFB-Pokaltrikot” verrà probabilmente utilizzata solo in Coppa di Germania. La casacca dal colletto con ampia apertura a V è completamente coperta da una grafica in stile camouflage nera e in diverse tonalità di grigio. Anche qui ritroviamo l’effetto “vernice che cola”.

Il disegno mimetico nasconde alcuni Jolly Roger, simbolo storico dei pirati europei e americani adottato dalla tifoseria del St. Pauli e successivamente dal club stesso. Pantaloncini e calzettoni sono totalmente neri.

Cosa ne pensate del nuovo lavoro di Under Armour per le maglie del St. Pauli 2017-2018?