SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

A pochi giorni dall’annuncio del contratto di sponsorizzazione tra Stoke City e Macron, sono state presentate le maglie ufficiali per la stagione 2016-2017.

Il lavoro del brand italiano, realizzato in stretta collaborazione con i dirigenti dei Potters, si è basato su eleganza, classicità e tecnologia, per dare la giusta immagine in campo a uno dei club più “vecchi” al mondo.

Prima maglia

Maglia Stoke City 2016-2017 Macron

Immancabili le strisce verticali – quattro rosse e tre bianche – che ricoprono anche le maniche. Ricca di particolari è la costruzione del colletto, un dettaglio a cui Macron ci ha spesso abituato. A prima vista è un colletto classico a polo con una cucitura a ‘V’, ma sollevando il bavero scopriamo una vela in maglieria a doppio strato con una parte blu e una impreziosita da una fitta trama a righine biancorosse.

Sul petto troviamo lo stemma societario ricamato a sinistra, il marchio Macron a destra e il main sponsor bet365 incastonato in un rettangolo rosso.

Passiamo al retro, dove le strisce verticali compaiono solo nella parte bassa, il resto è interamente bianco per ospitare la stampa delle personalizzazioni. Secondo il comunicato del club la Premier League adotterà le stesse regole dell’UEFA in merito alla visibilità di nomi e numeri, da qui la necessità di avere uno sfondo uniforme.

All’altezza del collo è ricamato il soprannome “The Potters”.

I pantaloncini sono bianchi con la cintura interna blu e un inserto rosso su ogni gamba. I calzettoni invece sono rossi con due righe orizzontali bianche che inglobano il logo Macron e l’acronimo “S.C.F.C.”.

Seconda maglia

Il kit away trae ispirazione dalle maglie da trasferta usate a cavallo tra gli anni ’70 e ’80. Il colore principale è il celeste, abbinato al bianco del colletto alla coreana – chiuso da tre bottoni – e del bordo delle maniche.

Lo stemma questa volta è monocromatico ed è ricamato sopra il primissimo stemma dello Stoke City comparso nel 1882-83, realizzato nel tessuto con la tecnica “embossed”.

Stoke City seconda maglia 2016-2017

Lungo i fianchi, realizzati in mesh per migliorare la traspirazione, Macron ha disegnato una serie di sottili righe bianche che proseguono anche sui pantaloncini e sul risvolto dei calzettoni.

Sul retro possiamo notare un nastro biancorosso che divide in due il colletto e di nuovo il ricamo “The Potters”. Nomi e numeri sono bianchi.

Concludiamo con il bellissimo video che mostra una parte della realizzazione all’interno della sede di Macron e lo shooting fotografico con i calciatori, tra cui riconosciamo l’ex nerazzurro Shaqiri. Il filmato ci mostra anche le casacche dei portieri che saranno blu e arancione.

Il nuovo kit debutterà nell’ultima sfida di Premier League contro il West Ham al Britannia Stadium e sarà in vendita dal giorno dopo. Come giudicate l’esordio di Macron con i Potters?