SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Continuiamo a parlare di Lega Pro, e scendiamo in Calabria puntando il nostro obiettivo su una delle città più “giovani” d’Italia: Lamezia Terme. La città calabrese costituita solo nel 1968 attraverso l’unione amministrativa dei comuni di Nicastro, Sambiase e Sant’Eufemia Lamezia da i natali alla Vigor Lamezia, squadra che attualmente milita nel girone B di Seconda Divisione di Lega Pro.

Formazione Vigor Lamezia 2013-14

Sulla scia di molte altre realtà del nostro calcio, la società bianco-verde si è resa quest’anno protagonista di un’iniziativa volta a consolidare il legame tra squadra e tifosi: un sondaggio online per la scelta delle nuove maglie.

I cinque modelli candidati, realizzati dal partner tecnico Royal Sport sono stati proposti indifferentemente come maglia casalinga o da trasferta, essendo tutti caratterizzati dai colori bianco e verde, gli storici colori societari che rappresentano la società calabrese sin dalla sua nascita, avvenuta nel lontano 1919. Questi colori hanno un preciso significato simbolico: il bianco rappresenta la massima lealtà che deve animare i giocatori, mentre il verde simboleggia la speranza di far sempre meglio e conquistare vette sempre più alte. Significativa la possibilità concessa ai tifosi di poter scegliere, per quel che riguarda la divisa a strisce verticali, se applicare o meno la toppa bianca per il main sponsor.

Sondaggio maglie Vigor Lamezia Royal

La proposta più votata è stata proprio la maglia a strisce verticali sottili, ovviamente nella versione senza riquadro per il main sponsor (sulla sinistra nell’immagine), con la bellezza di 2.325 voti diventando quindi la nuova maglia home della Vigor. Medaglia d’argento per la divisa sbarrata (la seconda da sinistra), con 1.914 voti, che sarà quindi utilizzata in trasferta.

La società bianco-verde si dichiara soddisfatta dell’iniziativa e ringrazia tutti coloro che hanno preso parte al voto, interpretando la grande partecipazione come un forte segnale di attaccamento e passione della città di Lamezia Terme per la Vigor.

Passiamo ora in rassegna le divise realizzate per la stagione 2013-2014 dal brand campano Royal con quartier generale a Cava dei Tirreni e che vanta tra le sue collaborazioni quella con i toscani dell’Empoli, in Serie B.

La maglia casalinga è una classica strisciata, a base bianca con strisce verdi piuttosto sottili. Il colletto a girocollo bianco è sormontato sui lati da due inserti verdi bordati in oro che si sviluppano verso le spalle coprendo completamente la parte superiore delle maniche. Sul retro della maglia, le strisce verdi sono interrotte da un grosso riquadro bianco che contiene le numerazioni nere, contraddistinte da un font fresco e vivace. Lo stemma societario trova posto al centro del petto, proprio sotto il colletto mentre il lettering dello sponsor tecnico Royal è inserito diagonalmente lungo la scapola destra; il logo dell’azienda, che raffigura un leone, è invece cucito sulla parte esterna delle maniche.

Maglia Vigor Lamezia 2013-14

Esemplare l’inserimento del main sponsor Carrefour che non interrompe le strisce verticali e che fa mostra di sè al centro della maglia, a testimoniare ancora una volta che l’impatto e la visibilità di un marchio su una maglia da calcio non dipendono minimamente dalla presenza di toppe, pezze o riquadri.

I pantaloncini della divisa casalinga sono bianchi con una sottile bordatura verde nella parte inferiore. Lo stemma societario è presente sulla gamba sinistra mentre il lettering dello sponsor tecnico trova posto sulla gamba destra. La divisa si completa con calzettoni verdi contraddistinti da un ampio risvolto bianco e da un inserto a mezzaluna che si sviluppa verticalmente lungo la tibia.

Divisa Vigor Lamezia 2013-14

La divisa può essere completata a scelta anche con pantaloncini e calzettoni della divisa da trasferta, come spesso peraltro accade allo stadio Guido D’Ippolito, casa della Vigor.

Come maglia da trasferta, è stata adottata la proposta che si è classificata al secondo posto nel sondaggio. Il colore principale è il bianco e il modello si rifà ad una classica divisa sbarrata ma con qualche variante stilistica.

Seconda maglia Vigor Lamezia 2013-14

La fascia verde trasversale, arricchita da una doppia linea che ne segna il contorno, attraversa la maglia da destra a sinistra fermandosi poco prima dello stemma societario, dove si interseca con un inserto bianco che occupa tutta la parte superiore e sul quale spicca un colletto verde a V.  Ai nostri lettori più attenti, la forma particolare della diagonale con i due bordi laterali avrà certamente ricordato quella disegnata da Christopher Loretti per le divise 2013-14 della Pergolettese.

Due inserti a mezzaluna verdi ornano le maniche, segnate da una sottile bordatura di colore nero. Sul fianco sinistro è presente la serigrafia del bastione di Malta, torrione costiero situato nel territorio comunale di Lamezia Terme risalente al XVI secolo, costruito per fronteggiare le continue scorrerie dei saraceni che minacciavano la sicurezza e i commerci delle città della zona. Un simbolo quanto mai azzeccato visto che nello scorso campionato, la squadra, con appena 24 reti incassate è stata la difesa meno battuta d’Italia, assieme a quella della Juventus campione in Serie A.

La torre, in forma stilizzata, campeggia anche nello stemma societario della Vigor ed è un vero e proprio simbolo monumentale cittadino, difatti si trova anche nello stemma comunale di Lamezia Terme.

Gli stemmi di Vigor e Lamezia Terme

La posizione dei loghi degli sponsor rimane immutata, mentre lo stemma societario in questa versione si trova nella parte sinistra del petto; le numerazioni, contraddistinte dallo stesso font della divisa casalinga, sono di colore nero.

Anche in questo caso è possibile giocare con gli abbinamenti utilizzando entrambe le varianti di pantaloncini e calzettoni: verdi con inserti bianchi oppure a colori invertiti. Nella maggior parte dei casi, la squadra scende in campo utilizzando calzoncini e calzettoni bianchi.

Kit away Vigor Lamezia 2013-14

Divisa trasferta Vigor 2013-14

Visto l’utilizzo degli stessi colori per la divisa casalinga e quella da trasferta, e il quasi inesistente stacco cromatico fra le stesse, non poteva mancare un terzo kit. A mio avviso, una divisa da trasferta assolve al proprio compito quando può essere utilizzata senza problemi in un’ipotetica partita contro una squadra che indossa la divisa casalinga; se ciò non avviene il completo può eventualmente fungere da terza opzione.

Il colore scelto è il nero, e la maglia è anche in questo caso una sbarrata, ma se vogliamo, più tradizionale. La fascia diagonale divisa equamente nei due colori societari bianco e verde, attraversa infatti tutta la divisa fino alla spalla sinistra e al suo interno ingloba lo stemma del club.

Apprezzabile il fatto che anche in questo caso, il main sponsor non interrompe la fascia ma vi si inserisce nella maniera più armonica possibile, con una bordatura nera. Il colletto a V è contornato di bianco e sono presenti cuciture a vista che si snodano sui fianchi. I sottili bordo-manica bianchi relegano il verde soltanto sulla fascia diagonale: bianche infatti sono anche le numerazioni e i loghi del fornitore tecnico.

Terza Maglia Vigor Lamezia 2013-14

I pantaloncini sono completamente neri, con cuciture a vista laterali e lettering Royal in bianco; la divisa si completa con calzettoni neri dello stesso modello di quelli utilizzati per le altre due divise, l’inserto a mezzaluna è verde mentre il risvolto superiore è bianco.

Third kit Vigor Lamezia 2013-14 Royal

Roma, Cesena, Varese, Salernitana, Como, Südtirol: la diffusione del sondaggio online tra i tifosi per la scelta delle nuove maglie sembra inarrestabile e interessa un numero sempre maggiore di squadre, senza discriminazione di categoria. Cosa ne pensate di queste iniziative?  E come giudicate le nuove divise della Vigor?

Photocredit: vlc1919.com (Damiano Cerra)