SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dall’Inghilterra arriva una curiosità interessante sulla prossima stagione del Manchester United, quella del clamoroso ritorno di adidas sulle maglie dei Red Devils.

Il brand tedesco ha firmato un contratto a cifre record, 94 milioni di euro a stagione per 10 anni, ma l’accordo andrà in vigore solo dall’1 agosto.

Wayne Rooney campagna Nike Manchester United

Il precampionato 2015-2016 avrà inizio alcune settimane prima, per cui in ritiro, nelle amichevoli e anche durante il tour estivo negli Stati Uniti la squadra di van Gaal sarà costretta ad utilizzare ancora il materiale fornito da Nike.

I dirigenti dello United hanno provato a terminare in anticipo il contratto con Nike, ma finora da Beaverton hanno fatto orecchie da mercante. Il passaggio ad adidas è stato un duro colpo da digerire se aggiungiamo che lo stesso percorso è stato intrapreso dalla Juventus.

Herrera e Mata festeggiano dopo un gol

Nel frattempo arrivano grattacapi anche dal main sponsor Chevrolet che versa al Manchester la bellezza di circa 70 milioni di euro ogni anno. Secondo il Mirror lo sponsor è rimasto deluso dalla scelta di tornare negli Stati Uniti per il tour estivo. Chevrolet avrebbe preferito la Cina, un mercato per loro di fondamentale importanza dove lo United conta milioni di sostenitori.

  • Geeno Lateeno

    Immagino che Nike non proporrà nulla di nuovo allo UTD per il pre-campionato, trattandosi a questo punto di maglie da “saldi di fine stagione”.

    Il fatto che Nike desideri comunque portare a termine il contratto, beh, sarà anche una questione di principio, ma credo che con una buona offerta ($$$) le “orecchie da mercante” si sturerebbero…..

    Dura la vita dei miliardari

  • Arfonso

    Questi sponsor che pretendono di metter bocca sulle scelte dei club sono odiosi, non tutto si può ottenere col denaro

  • squaccio

    …più che altro è stata superficiale adidas…il contratto lo pteva anche firmare dal 1° luglio come la maggiorparte dei contratti calcistici…

  • pongolein

    Se dal punto di vista delle nazionali possiamo dire che la nike ha guadagnato terreno rispetto ad adidas negli ultimi anni (dove alle storiche brasile olanda e portogallo si sono affiancate inghilterra e soprattutto francia) nei club ormai lo squilibrio a favore delle tre strisce appare veramente pesante per nike, che deve correre ai ripari. Alle ammiraglie Real, bayern e chelsea (non cito più, ahimè, il milan, anche se il brand ovviamente è fra i primi 5 per blasone e fatturato, ma essendo ormai sparito dai vertici del calcio europeo non mi sento di inserirlo in questa casistica) si affiancheranno nell’immediato anche man utd e juve. Ok in premier si sono accaparrati il city, ma in compenso han perso l’arsenal a favore della puma.

    Insomma urge una risposta…risposta che penso possa arrivare da un altra disciplina, ovvero il basket nba. La adidas ha annunciato il divorzio dalla lega di professionisti a stelle e strisce e la gara è aperta…e per affiancare il baffo alla storica immagine di jerry west in palleggio servono cifre a 8 zeri…che stiano risparmiando?

    • stefen

      la nike sembra un po in “difficoltà” per quanto riguarda le squadre di club..
      Forse pesano i contratti multimilionari fatti a nazionali come inghilterra, brasile e francia.
      per quanto riguarda le squadre di club il prossimo anno perderanno anche il celtic e il PSV.
      E anche il contratto con il barcellona è in scadenza nel 2018 e per adesso non si parla di rinnovo…

    • Moa

      Non mi stupirei sei Nike stesse “risparmiando” per fare un’offerta monstre per accaparrarsi tutta la NBA.
      Infondo il Baffo nasce a stretto legame con il basket.

  • Giangio87

    Sempre se l’indiscrezione giornalistica sia veritiera, useranno credo materiale senza logo o con loghi coperti (perché usare un marchio nel precampionato prima di passare alla concorrenza non credo sia una cosa da geni)

    • Matteo Perri

      Dubito che il contratto con Nike preveda l’utilizzo di maglie con il logo coperto. La stranezza riguarda la scadenza a fine luglio.

  • stefen

    anche la juve dovrebbe essere nella stessa situzione? o il contratto con nike scade a fine giugno??

    • Matteo Perri

      Solitamente i contratti terminano a fine giugno.

  • Il tradizionalista

    La Adidas va bene per le maglie a tinta unita, quindi per il Manchester UTD non dovrebbe cambiare granchè, anche se è quella che piu insulta la tradizione delle squadre che va a indossare (vedi il Milan che è da anni con divise orribili). Boh, non capisco tutto questo entusiasmo per l’ Azienda tedesca (a parte i soldi che sgancia. Nike è molto meglio (maglia dell’ Inter di quest’ anno ESCLUSA).

    • Maurizio

      Beh di maglie brutte ne ha fatte diverse anche la Nike. Quelle della Francia Blu e oro erano inguardabili, come l’attuale seconda maglia. Se l’è sempre cavata con Brasile ed Inghilterra, ma anche per Inter e Juve nel corso degli anni ha proposto degli obbrobri. L’Inter è ancora un’obbrobrio, la Juve è andata migliorando nel corso degli anni e quella di quest’anno è bellissima. Sulla Roma di quest’anno nemmeno non mi pronuncio… sembra la maglia del Torino!

      • LORENZO 70

        il granata della roma e’ troppo scuro per la maglia del toro, esattamente come il granata della maglia…del toro!

        • LORENZO 70

          p. s. un granata “tipo sudato”.
          scusate il fuori-tema.

    • Matteo Perri

      Se parliamo del Manchester, prende 94 milioni a stagione da un top brand mondiale, non dall’ultimo arrivato. C’è da essere entusiasti eccome.

      Riguardo le maglie, sono gusti totalmente personali. In un rapporto duraturo è normale che vengano proposte soluzioni azzardate, succede a qualsiasi brand. Stabilire chi sia meglio tra Nike e adidas è un po’ come scegliere tra Apple e Samsung/Android: non si finirebbe mai di discutere.

  • MOSCA

    Si beh, la sorpresa vera l’avrà avuta Chevrolet. Per noi è ralativa, tanto ormai qua per i top club è Nike o Adidas o è adidas o Nike.

    Auspico qualcosa in stile anni 80, potentissimi.

  • Alessio

    Secondo me Nike rifilerà al MU i peggiori scarti di magazzino o riproporrà lo stesso materiale di quest’anno. Ovviamente non sarà possibile coprire i loghi, pena penali salatissime (e secondo me la casa americana potrebbe anche effettuare qualche provocazione in questo senso).
    Forse ne vedremo delle belle… 😛

    • stefen

      non avrebbe senso per la nike proporre qualcosa di nuovo per soli 2 mesi (giugno e luglio). useranno le maglie e il materiale da allenamento 2014/2015..

  • LORENZO 70

    e poi critichiamo legea e givova…

  • Yankee79

    Booo io veramente non capisco cosa state dicendo… l’unica maglia decente proposta da Nike negli ultimi 10 anni é la prima dell’inter di questa stagione…