SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Il Messico ha svelato per prima tra tutte le nazionali adidas la nuova divisa, con la speranza di poterla indossare a Brasile 2014, mondiale per il quale la nazionale Tricolor non ha ancora staccato il biglietto.

La maglia è caratterizzata da un elaborato ed unico design che si origina dalle maniche, da dove partono degli inserti bianchi trasversali che sul petto si trasformano in due coppie di saette bianche e rosse che si congiungono al centro del petto, idealmente dietro lo stemma della federazione messicana. Questi elementi grafici esprimono la forza, la passione e l’orgoglio dell’intera nazione.

Messico kit home 2014 adidas

Ad arricchire il tutto c’è una fitta rigatura verticale tono su tono che attraversa anche le saette bianche e si ferma sotto quelle rosse. La parte superiore della maglia, compreso il girocollo, si colora di un verde scuro, mentre i fianchi ed il retro sono più chiari. Le tre strisce sulle spalle sono bianche.

Maglia Messico 2014 adidas

Sul retro è presente la scritta México con un particolare layout che richiama la storia della nazione. Al di sotto, a dividere i due toni di verde c’è un piccolo fascio di linee tricolore.

La nuova divisa è la più leggera della storia della nazionale messicana, grazie alla tecnologia adizero, che combina elementi in grado di migliorare freschezza, comodità e velocità dei calciatori in campo.

Dettaglio Mexico retro maglia

Il brand director adidas Teodoro Husemann ha commentato: “Per adidas è un onore vestire questa nazionale. Abbiamo sviluppato una maglia leggerissima, con un design unico ed innovativo, rimanendo fedeli al nostro credo di offrire solo il meglio ai nostri atleti, alla federazione messicana ed ai tifosi nel cammino verso i Mondiali 2014”.

L’esordio in campo è avvenuto nella partita vinta per 2-1 contro Panama allo stadio Azteca, nella quale sono stati sfoggiati anche i nuovi calzettoni, molto particolari. Nella parte superiore c’è il ritorno del rosso, separato dal bianco della parte bassa da una linea spezzata di colore verde.

Divisa adidas Messico 2014-2015

Dunque una divisa dall’aspetto ultramoderno, che per le forme utilizzate rimanda a un modello adidas del passato: quello utilizzato dalla Jugoslavia ad Italia 90.

Maglie Jugoslavia Mondiali 1990

Vi piace la nuova divisa adidas del Messico? 

  • Fele

    “Teribbbile” :O

    • adb95

      togli l’inutile doppia tonalità (e di conseguenza anche le righine) e siamo a d’accordo

    • giorgiol02

      no,peggio di terribile… orribilmente orribile!!! a prima vista ho pensato fosse una maglia d’allenamento…

  • Hernam

    Sarebbe bella come maglia da allenamento, come maglia da gara non mi fa impazzire… E soprattutto non è una maglia da messico

  • FDV

    Eccessive in particolare le saette, ma nel complesso la maglia mi piace, proprio per la vaga reminiscenza anni ’90. Il tono su tono mi piace sia nelle righine che nelle differenti parti della maglia.

    Noto solo ora che la scritta México sul retro presenta i colori della bandiera in ordine invertito!

    • Nasty

      anche a me piace molto il rigato, forse avrei preferito che anche il retro fosse così. non mi piacciono per niente le saette, sarebbe stato meglio dal mio punto di vista disegnare una linea di cesura più minimale tra la parte superiore e quella rigata. e per cercare il pelo nell’uovo, meglio lo stemma sul cuore che al centro. calzettoni osceni 😉

  • Delphic

    Mah, forse dovrò farci l’abitudine, sembra un misto trà una maglia da tennis, una divisa da ciclista e un costume da power ranger…cmq è originale. I calzini toppati alla grande, debbono essere completamente rossi e poi sono una scopiazzatura di quelli del manchester 2010/2011.

  • Tux

    secondo me spettacolare. certamente lontanissima dalla tradizione e dalla moda vintage di questo periodo, però nella sua modernità è bellissima e potentemente iconica.
    Tra l’altro con questi nuovi calzettoni finalmente il Messico torna ed essere il Messico, abbandonando la combinazione verde-bianco-bianco che lo faceva sembrare la Bolivia.
    Ora speriamo che la seconda divisa abbandoni l’incomprensibile completo nero rossoverde per tornare ad ospitare (anche su base nera se proprio si deve) tutti e tre i colori della bandiera messicana.

  • AngelX

    Molto interessante. Un look moderno e aggressivo che caratterizza ogni parte della casacca. Dal fronte al retro, passando per le maniche. Veramente una bella maglia, presa singolarmente. Forse nell’abbinamento pantaloncini-calzettoni perde qualche punto.

    Paradossalmente la parte che mi piace di più è il retro dove le due tonalità di verde si sposano perfettamente a suggellare i colori della tradizione messicana.
    PROMOSSA!

  • roberto

    è fighissima! mle saette sul petto che dividono la parte superiore (verde scuro) e quella inferiore righettata sono bellissime è incarnano a pieno lo stile azteco … troppo larghe ed evidenti la continua delle fasce che prosegue sulle maniche… per il resto bellissima

  • roberto

    anche vedendo l’anteprima della divisa tedesca si puo’ capire come piano piano si torna ad un deign piu’ sfarzoso e vivace tipico delle divise anni 90 , senza pero’ andare troppo a discapito dell’eleganza

  • http://www.unoxuno.it paKi3946

    Bellissime quelle della Jugoslavia!!!

  • squaccio

    Devo ancora capire se mi piace o meno…

  • Riccardo92100

    Fantastica senza ombra di dubbio!

  • Andrea

    Maglia molto particolare che reincarna la tradizione messicana. Mi piace molto l’idea delle due saette che tagliano la maglia in due (sopra verde scuro, sotto verde righettato). Avrei preferito delle strisce tono su tono un po’ più larghe e inoltre la banda bianca sulle maniche avrebbero potuta farla della stessa grandezza della saetta… ma nel complesso devo dire che la maglia è uscita davvero bene. Pollice alto.

  • Giuseppe

    brutte!
    maglie da rugby!

    le migliori del MESSICO, USA 94 e FRANCIA 98

  • A.D.L

    Per me è magnifica!!

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    E’ una maglia che riprende palesemente lo stile anni ’90, oltre che per le “saette” anche per il motivo traslucido della rigatura di fondo.
    Come ha già detto qualcuno sarebbe stato meglio se fosse stata una maglia da allenamento e non da partita, è troppo “fantasy”.
    Le due/quattro saette che convergono al centro verso lo stemma della federcalcio messicana se notate bene vengono a formare la “M” di Messico (anche se molto particolare e rimandante vagamente a quella dei personaggi di Dragon Ball: http://img96.imageshack.us/img96/4341/evgy.png)
    Mi piace davvero tanto invece sul retro il piccolo fascio di linee tricolore, un particolare che non vedrei assolutamente male anche sulle maglie dell’Italia.

  • MARCO0890

    Secondo me è una gran bella maglia.
    adoro i colori del Messico (li vorrei anche per l’italia ma quest è un altro discorso)
    curioso di vedere la seconda

  • Alberto

    Imbarazzante.

  • Luca

    Mi chiedo se il motivo a saette intenda richiamare le tipiche maschere e gli stivali dei lottatori di lotta libera messicani? A me sembra di si’.

    http://img543.imageshack.us/img543/7544/fa57.jpg

    • matts

      la lucha libre è lo “sport” più importante del Messico, quindi la citazione ci starebbe…PS:Sport perchè la lucha libre è più concentrata sul lottato rispetto alla wwe ma comunque concentrata su storylines.

  • Stefano P.

    Molto bella, innovativa e originale. Com’ era bella quella della Jugoslavia ’90 !!!

  • mb–

    Un po’ wrestling, un po’ power rangers 😀

    Del Messico mi piace molto la maglia che avevano nel 2006, quello è il verde che preferisco 🙂
    Di Adidas per il Messico, mi è piaciuta molto l’idea di inserire una maglia nera.

  • Eug

    Bellissima, come anche i calzettoni!

  • LM

    A me piace moltissimo: ci voleva un pò di originalità e stile sfacciato dopo tanti anni passati con maglie monotone e semplici. Bellissime !!! Back to 90’s !

  • Daniele Costantini

    Di prim’acchitto, è una maglia abbastanza spiazzante: molto fantasiosa, quasi più adatta ad una muta d’allenamento, è molto lontana dagli odierni canoni stilistici per le divise da gioco…

    Una pecca, forse, è che la vedo poco ‘messicana’: le saette che convergono sullo stemma, mi danno l’idea di un qualcosa d’orientale – come ha già scritto qualcuno, rimandano forse ai manga giapponesi – invece che alla storia messicana; per quanto eccessiva, io avevo adorato la casacca disegnata da Aba Sport per France ’98 ( http://www.aldia.cr/mas-deportes/Hernandez-FOTO-REVISTA-FUTBOL-TOTAL_ALDIMA20130608_0017_3.jpg ). Il petto ‘rigato’ poi, non so per quale stramba assonanza cognitiva, mi rimanda alla divisa della Bolivia nel periodo 1992-93 ( http://www.sportsworldcards.com/ekmps/shops/sportsworld/images/bolivia-william-ramallo-182-contenders-upper-deck-1994-world-cup-usa-football-trading-card-30936-p.jpg ).

    Nonostante ciò, ad un secondo sguardo, questa nuova maglia messicana mi conquista pienamente! Nella sua unicità, è davvero affascinante: una maglia assolutamente legata alla tradizione degli anni ’90, ma non troppo carica di elementi da risultare stantìa e fuori moda.

    • Stavrogin

      A me piace proprio per il motivo opposto, ovvero: associo istintivamente le linee spigolose delle saette al folklore messicano. Forse c’entra qualcosa l’immagine del sole degli aztechi (http://www.filidaquilone.it/num007paz2.jpg), o forse la mia associazione è semplicemente sbagliata 🙂

  • rudiger

    Non male. Vista da vicino lascia perplessi, ma in campo fa un buon effetto.
    Le saette hanno il raro merito di far passare le tre strisce inosservate.
    Ottimi i calzettoni: finalmente qualcuno inventa qualcosa di originale.

  • pongolein

    Maglie che bisogna considerare con attenzione. Appare chiaro un segno di rottura col recente passato. Le maglie delle nazionali e dei club negli ultimi anni hanno intrapreso una svolta minimal, fatta di semplicità, pulizia, di ritorno all’antico, che spesso è apprezzato, ma che sovente appare banale e piatto, soprattutto in alcuni modelli che sembrano fatti con lo stampino. Viene meno esclusività e diventa quasi noioso commentare certi lavori.

    Questo modello si discosta da tutto ciò. Mi ricorda un modello degli anni 90, quando si osava venendo meno alle rigide imposizioni stilistiche del decennio precedente, improvvisando anche delle fantasie talvolta molto discutibili, altre veramente geniali.

    Questa maglia richiama forse quegli anni, e penso che proprio sulla maglia del messico, assolutamente non nuova a modelli unici ed eccentrici, questa scelta appare azzeccatissima.

    La rigatura mi piace tantissimo, conferisce alla maglia una diversa dimensione, è un particolare davvero ottimo. Bella anche la ricerca della simmetria con le saette che incorniciano lo stemma federale. Non mi piace per niente invece quella bandia bianca che ha il compito di separare le 3 strisce dal resto della manica, così come la diversa (credo che sia diversa) tonalità di verde.

    Maglie strane, curiose, che piacciono o non piacciono, ma siccome sono un detrattore della banalità preferisco vedere questo “esperimento” che non l’ennesimo modello riciclato che non trasmette proprio niente. Questo di sicuro, piaccia o no, trasmette qualcosa all’osservatore.
    La promuovo =)

    • pongolein

      per inciso, il messico rischia di non andare in brasile! questa maglia rischia di esser “sprecata” per un biennio morto =)

      • matts

        Può essere ma se va ai playoff incontrerà la Nuova Zelanda e una qualificazione così è tutt’altro che improbabile

        • pongolein

          beh allora non dovrebbero esserci problemi, pensavo che la concacaf assegnasse 3 posti, invece sono 3 più lo spareggio con la vincente dell’oceania (usa, costa rica, honduras e messico vs nuova zelanda). Non vorrei far confusione fra nord e centro america comunque.

      • Eugenio

        Si potrebbe usare per la CONACAF Cup e per la Còpa America, tutte e due nel 2015.

  • ferro

    come si dice qui da noi: troppa informazione sulla maglia, e per fortuna che non c´e´uno sponsor….

  • rudiger

    Quella del portiere è cattiva come poche: http://bit.ly/1hQY03d

    • squaccio

      Molto bella !

    • ale85

      Bellissima, non la vedo però come degna erede di quello stile Campos che ha emozionato gli pseudoportieri come me

  • Maurizio

    Molto, molto bella! Finalmente si vede qualcosa di nuovo!

  • sergius

    Maglie che starebbero meglio ai benzinai che non ai giocatori di calcio, imbarazzanti e poco adatte alla nazionale messicana, quella del portiere poi che ho visto nella foto postata da rudiger è oscena. Nel rispetto dell’altrui gusto continuo a sostenere che Adidas da tempo mi va piacendo sempre meno.

  • Swan

    Maglia un po’ eccentrica ma nel complesso ben riuscita in uno stile che si addice bene al Messico.
    La cosa che mi lascia un po’ perplesso è la diversa tonalità di verde tra fronte e retro della maglia per il resto, nonostante non sia il mio stile preferito, nulla da eccepire. Spettacolari i calzettoni.
    Ad ogni modo in caso di spareggio Mex-NZ spero nell’impresa dei Kiwis.

  • Nando De Colo

    Maglia pessima i calzettoni ancora peggio

  • squaccio

    Però nessuno ha pensato ad un risvolto antipatico:

    sicuro che la fifa approvi questi calzettoni ?
    Visto che PURTROPPO in barba alla tradizioni la squadre in campo devono avere un netto contrasto cromatico oltre che di maglia anche di calzoncini e calzettoni; con che calzettoni si disputerà Messico – Svizzera (o Danimarca o Galles) ?

    Almeno in questi mondiali si eviteranno la Francia – Cavese, La Spagna Piacenza o peggio il Brasile coi calzoncini bianchi e l’Argentina senza quelli neri sulle prime maglie ?

    • Fly

      Concordo su tutto. La Francia deve avere la divisa tricolore, la Spagna i pantaloncini blu.

      Voglio soffermarmi in particolare su Brasile e Argentina.

      Brasile: dato che i pantaloncini bianchi non si possono vedere con la maglia verde-oro(penso gran parte, se non tutti, qui su PM, siamo d’accordo) come vorreste vederlo giacare in trasferta contro, per esempio, la Spagna:
      – divisa di riserva, cioè maglia blu e pantaloncini bianchi
      – un inedito completo giallo
      – pantaloncini verdi
      Certo, tenessero i pantaloncini blu, sarebbe il massimo, ma ormai le norme FIFA non lo permettono, quindi questa possibilità va esclusa, purtroppo)
      Io, personalmente, scelgo la divisa di riserva, ma anche la terza opzione non mi farebbe storcere il naso.

      Argentina: forse qualcuno ricorda la partita Messico-Argentina del mondiale 2010, in cui la squadra albiceleste fu costretta a un’oscena divisa con maglia a righe bianco-celesti, pantaloncini e calzettoni blu.

      http://www3.pictures.zimbio.com/gi/Argentina+v+Mexico+2010+FIFA+World+Cup+Round+YjunJbNlj6gl.jpg

      Il motivo dovrebbe essere che entrambe le nazionali avevano calzettoni bianchi, quindi, non avendo quelli di riserva neri (strano, mi sembra che in passato li usassero, in casi come questo) e, ovviamente, non potendo mettere solo i calzettoni blu con la prima divisa, cambiarono anche i pantaloncini, creando un mezzo pastrocchio.
      Fa pensare che, ai giorni nostri, si sia pronti a rovinare le maglie con quadratoni sulla schiena per ragioni di visibilità, si alterino divise storiche con completi monocolori sempre per la visibilità (Francia-Spagna di qualche mese fa ne è un altro esempio, bastava che i Bleus usassero per una volta i pantaloncini bianchi), ma non ci sia la possibilità di fornire alle squadre nazionali dei semplici calzettoni di riserva, per non snaturare ulteriormente la divisa.

      • squaccio

        Se ci fai caso non si evita solo il contrasto cromatico verde / verde ma peggio: scuro / scuro o chiaro / chiaro.
        Quindi nell’esempio che fai con la Spagna coi calzoncini blu il Brasile difficilmente indosserebbe quelli verdi.
        Ed altrettanto difficilmente il Brasile giocherebbe in blu con la Spagna in rosso.

        Purtroppo si sta andando verso lo schifo monocromatico: ecco infatti l’Italia tutta azzurra, l’Inghilterra tutta bianca e la Francia tutta blu.

        E non capisco il motivo; cioè non lo condivido.
        I televisori bianco e nero ormai sono scomparsi e gli arbitri fesserie hanno fatto in 100 anni di calcio e fesserie continuano a fare.

        Sinceramente vorrei + tolleranza…e vedere Brasile – Argentina con i kit tradizionali.

      • pongolein

        quoto tutto.
        Gli abbinamenti cromatici sono importantissimi e i fornitori tecnici hanno il dovere di tener conto delle stringenti normative fifa al momento della realizzazione dei completi. Nel 2010 l’argentina giocò con la maglia home e i pantaloncini away BLU, accostamento vomitevole.
        Bisogna, sapendo di questa possibilità, garantire intercambiabilità cercando di salvare il salvabile.
        Alla fine per esigenze di normative il brasile con i pantaloni bianchi, seppur bruttissimo, lo accetterei, ma vedere certi spezzati che non hanno proprio niente a che vedere è ridicolo.

        Usare sempre i reciproci è una buona soluzione, vedi l’italia, che anche quando gioca in total blue non è male

  • Giulio

    Andrò in controtendenza ma a me piace ha un non so che di moderno e dinamico mi piace la continuità del bianco dalle spalle al petto e mi piaciono le due tonalità di verde. Sorvoliamo sui calzettoni, inguardabili… forse completamente rossi con una “saetta” verde e una bianca sarebbe stati migliori

  • Djibril

    Maglia ganzissima…veramente anni 90!!!!!!
    Poi veramente a mio modesto parere veramente MEXICANA che più mexicana non si può….
    I calzettoni mi fanno impazzire, perchè mi ricordano tantissimo le maglie di Campos(il mitico portiere anni 90 del Messico che si disegnava le divise da solo)!!! e chissà se abbiano voluto omaggiarlo in questa maniera….

    • ale85

      Ecco, tu hai notato quelloche ho notato io. E poi il messico ha sempre avuto un che di stramboide e fumettistico nel calcio.

  • Simone

    Escludendo:
    – la doppia tonalità di verde (meglio il solo verde scuro);
    – il grave errore nell’ordine dei colori nazionali intorno alla scritta México sul retro;
    – l’assenza del verde nella striscia centrale dei calzoncini;
    – il fatto che i calzoncini non siano interamente rossi, con tre fulmini bianco-verde-bianco a spezzare al centro;

    potrebbe passare per una bella divisa, ma così com’è sicuramente non merita la sufficienza.

  • Niger

    Un po’ tamarra, almeno è qualcosa di diverso.
    Per la maglia jugoslava del ’90: sigh

  • salvopassa

    …Stai a vedere che la tanto vituperata Warrior ha aperto la strada alla nostalgia dei ’90 e adesso qualcuno si accoda!
    Per me, voto 6,5 alla maglia ma 9 all’operazione: di template da eeg piatto, buoni solo per attaccarci le patch pure del torneo interparrocchiale, io ne avevo decisamente abbastanza…

    • Lord Balod

      Warrior sta facendo un lavoro ottimo,a mio avviso…sono dei pionieri del “modern vintage”,dei precursori,logico che fiocchino le critiche all’inizio

  • MARCOPANTERONE

    Azzeccatissima per la nazionale Messicana… nazione per cui la sobrietà non è certo un credo. Mi piace e la promuovo, avrei voluta disegnarla io. Non mi piacciono i calzettoni, che però tollero in base a quanto detto qui sopra

  • Federico

    Ma il nuovo tessuto adizero sostituirà il formotion o il climacool?

  • jack15

    semplicemente… esagerata! Nel bene e nel male!
    Non avrebbe granchè senso una maglia essenzialmente sobria per una nazione come il Messico.
    comunque io voglio quei calzettoni!!!

  • Andrew

    Scusate ma ci sono indiscrezioni sulla nuova divisa dell’Italia per Brasile 2014??

  • mosca

    i calzettoni fanno molto slovenia ( o qualcosa del genere) prodotte da nike qualche annetto fa .

    La maglia, la salvo proprio perchè immediatamentemi ha evocato quei modelli di italia 90, del resto non saprei.

    Mexico negli anni di Umbro ci ha abituato a cose eccessive come le effigi precolombiane fino alle maglie di quel “matto” del portiere dell’epoca; percui alla fine posso essere promosse anche queste fulminate

  • Lord Balod

    Le righine tono su tono danno un effetto niente male!

  • Lord Balod

    Le maglie Adidas a cavallo tra fine anni ’80 e Italia ’90 sono davvero di un altro passo…da urlo!

  • andrea ferloni

    calzettoni fantastici :O le bande sulle spalle viste così sembrvano pesanti, indossate sono meglio

  • Eugenio

    Spettacolare ! Non solo è bella di suo, ma si adegua benissimo all’ atmosfera esotica dei prossimi mondiali ! Se adidas per le nazionali farà maglie del genere, chissà quanto fantasmagorica sarà quella del Giappone !

    Voto 9

  • stefan

    che tamarrata

  • antonio

    Brutta, molto brutta l’intersezione fra le righe bianche delle maniche e la saetta bianca. Avrebbero dovuto unirle e non far notare così evidentemente la fine dell’una e l’inizio dell’altra.
    Per il resto una maglia diversa che poteva forse essere migliore se presentata in unica tonalità di verde.
    I calzettoni mi piacciono parecchio.

    • Stavrogin

      Sai che a prima vista anche a me aveva colpito quell’intersezione? Poi però se guardi le foto dei calciatori in azione, l’effetto non è male, sembra davvero la prosecuzione della saetta.

  • Fely

    a me piace

  • LORENZO 70

    ho sempre tifato messico, ma a questo punto spero che il messico non si qualifichi…
    la sola idea di tornare ai modelli anni 90 fa accapponare la pelle.

  • Ivan

    Maglia da “supereroe” dei cartoni animati…