SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

In occasione del centenario il Brescia Calcio ha temporaneamente messo da parte la caratteristica V dal petto, in favore di una banda verticale sul modello delle prime maglie della sua storia.

E noi di Passione Maglie vorremmo approfittare di questa momentanea assenza per discutere con voi sulla maglia delle rondinelle, in particolare riguardo la convivenza della V con gli sponsor. L’obiettivo è quello di valutare possibili soluzioni per evitare che il caratteristico inserto bianco venga tagliato in due da sponsor invadenti, come avviene ininterrottamente dal 1995.

Bisogna infatti tornare indietro al 1994-1995 per ritrovare una V pulita, con lo sponsor CAB, il leone ed il logo dello sponsor tecnico ABM al di sopra di un’ampia e “magra” V.

Dalla stagione successiva in poi i vari sponsor che si sono succeduti, chi più chi meno, hanno intersecato la V, rovinandone in parte l’effetto sulla maglia.


Per questo vogliamo sottoporvi alcune possibili soluzioni in grado secondo noi di valorizzare le maglie del Brescia. Per farlo ci siamo avvalsi del contributo di Torto #13 (al secolo Christopher Loretti), a cui va il nostro ringraziamento.

  • Per i disegni abbiamo mantenuto gli sponsor: Mass, Ubi Banco di Brescia e T-Logic, anche se quest’ultimo recentemente è stato sostituito da Tescoma.
  • Come punto di partenza abbiamo scelto l’eliminazione dell’antiestetica toppa blu navy di sfondo allo sponsor Ubi Banco di Brescia.
  • Altra premessa: qualcuno potrebbe storcere il naso davanti alle modifiche della V che abbiamo pensato per questo sondaggio, ma va detto che da metà anni ’70 e fino al 1990-1991, le maglie del Brescia non erano come quelle che siamo abituati a vedere da 20 anni a questa parte. Le modifiche proposte, quindi, non vanno viste come dei sacrilegi. Ecco qualche esempio di maglie degli anni ’70 e ’80.

Iniziamo con una proposta suggestiva ma difficilmente realizzabile in quanto la visibilità del main sponsor risulterebbe troppo penalizzata: dimensioni della V sostanzialmente invariate,
ma sponsor Ubi-Banco di Brescia posizionato più in basso.
Un puro esercizio stilistico, che esalta la bellezza della tradizionale V bianca, libera da intralci.

SONDAGGIO – Le nostre proposte per il Brescia Calcio

Proposta A: stile Bordeaux

V più piccola nella parte alta del petto. Qui realizzata in due versioni: la prima generica, con la classica scapulaire del Bordeaux, la seconda più legata all’attuale maglia dei Girondini con una V leggermente stondata. Scudetto e sponsor troverebbero posto al di sotto dell’inserto.

Proposta B: stile Manchester United 2009-2010

Potremmo anche definirla stile Cruzeiro, viste le maglie recentemente realizzate e presentate dalla Reebok per il club brasiliano. V appiattita rispetto al solito, molto simile a quella presente all’interno dello stemma del Brescia. Questo permetterebbe al main sponsor di posizionarsi al di sotto della V, ad un’altezza comunque ottimale per la visibilità. Si è scelto di posizionare lo scudetto al centro, con T-Logic e Mass all’interno ed allineate con la V, ma sarebbe buona anche una soluzione più  tradizionale con stemma sul cuore, sponsor secondario sul lato opposto e kit supplier al centro.

Proposta C: la V è spostata in basso

Soluzione simile a quella adottata dalla Sampdoria prima del ritorno di Kappa del 2004/05. Lo sponsor dai tempi di Phonola negli anni ’80 è stato sempre posizionato sopra la striscia bianco-rosso-nera, spostata più in basso rispetto alla tradizione. Ne risultava una maglia comunque affascinante. Con questa soluzione sarebbe massima la visibilità degli sponsor.  La V mantiene le dimensioni attuali e si sposta nella parte inferiore.

Proposta D: sponsor all’interno della V

Un approccio simile a quello dell’Ajax dell’era Abn-Amro o dell’attuale maglia away del Torino, con lo sponsor che asseconda il motivo grafico della maglia.

Proposta E: V sul cuore

Maglia Brescia 1975-1975Ispirata ad alcuni modelli degli anni ’70, V piccola ma suggestivamente posizionata sul cuore. Due le possibili versioni, la prima con V che prende il posto dello scudetto come segno distintivo, la seconda con la V più estesa sotto la quale è posto lo stemma societario.

Proposta F: nessun cambiamento

Nessun cambiamento, per chi ritiene che le cinque proposte precedenti non siano accettabili per la maglia del Brescia.

Proposta G: altro
Avete in mente altre soluzioni? Votate per la proposta G e lasciate un commento esponendo la vostra idea.

È arrivato il momento di votare. Potete selezionare al massimo due proposte e se volete lasciate anche un commento con le motivazioni delle vostre scelte.

Quale proposta preferisci per la V del Brescia?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

Vi piacerebbe che la squadra per cui tifate vi coinvolgesse in questo modo nelle scelte riguardanti la maglia?

Photocredit: andreabs.com

  • zolden
  • Mamo

    Ho votato le prime due, ma anche quella della V sul cuore aveva un suo perchè. A dirla tutta le vostre proposte sono tutte migliori rispetto alla soluzione adottata da Mass 😀

  • Ninho

    beh, è ovvio che mi piacerebbe se la mia squadra mi coinvolgesse nella scelta della maglia!
    vorrei rispondere a malkovich: credo che la maglia bresciana, come quella sampdoriana siano tra le più caratteristiche e riconoscibili a livello nazionale, se non mondiale, oltre ad essere oggetto di numerose rivisitazioni, quindi, in un sito in cui si parla di maglie da gioco e della loro storia, non trovo assurdo un sondaggio del genere (e sono un tifoso del Napoli, quindi in questo caso non parlo come parte in causa!!!) poi si è liberi di esprimere o meno il proprio giudizio (come in tutti i sondaggi!)

  • Lorenzo

    Ho votato la C, interessante soluzione, ma anche la 2 in stile UTD sarebbe bella.

  • Dr4k3

    ho votato G Altro..

    mi piace molto la maglia 84-85, potrebbe essere molto interessante proporre una riedizione ispirata a quello stile..

  • squaccio

    Io ho votato “altro”, ossia come nel ’94/’95 sponsor CAB, dove lo sponsor è al centro ma non tocca la V.
    Oggi sarebbe un po’ difficile visto che CAB era una sigla e UBI banco di Brescia è molto + lungo, ma magari scritto su 3 linee potrebbe andar bene.
    Secondo me ogni soluzione proposta andrebbe andrebbe bene rispetto all’attuale: la toppa blu che sovrasta maglia e V è davvero indecente.

  • italia30

    La A andrebbe benissimo! La mia proposta G sarebbe di togliere il blu navy dallo sponsor. Favolosa la maglia 1997/98, Dario Hubner!

  • Manuel Orabona

    Tra quelle proposte la A secondo me è piu affascinante delle altre, ma si potrebbe fare di più per esaltare la fantasiosità della maglia.
    Ecco riportati alcune maglie che potrebbero essere d’ispirazione:

    http://bit.ly/gQc3QD

    http://www.embroiderynfljerseys.com/images/categories/201010810284788992.jpg

    http://bit.ly/fjythZ

    http://bit.ly/ghsoUh

    http://bit.ly/g3k0D1

  • Torto #13

    Prima di tutto devo dire che è un bell’articolo, curato molto bene (ora capisco perché FDV ci ha messo un po’ di tempo a scriverlo 😉 ). Quindi complimenti a FDV e Matteo.

    E’ ovvio che piacerebbe che la squadra per cui si tifa coinvolgesse i tifosi nelle scelte riguardanti la maglia.
    Passando alle coabitazione “V & Sponsor” io ho votato la B e la D.
    La B ha una “V” che non è proprio nella tradizione bresciana, ma è quella che più si avvicina al logo societario. Inoltre il main sponsor non intacca la “scapulaire”, all’interno della quale ci sono sponsor tecnico e co-sponsor inclinati nello stesso modo così da non creare una “cozzaglia” di elementi grafici (come invece si viene a creare nella soluzione E).
    La D invece, a mio avviso, graficamente è la soluzione migliore, per bilanciamento di loghi, sponsor e “V” che viene si intaccata ma non disturbata e deturpata.

    • Paco Lanciano

      Vero…. faccio anche io i miei complimenti per l’articolo!!!

    • Joey K.

      sono d’accordo, ho fatto la stessa scelta: B o D, secondo me sono il miglior compromesso fra estetica e visibilità del marchio.

      P.S. complimenti anche a te per i kit-desgin! 🙂
      (un solo appunto: nella proposta E io avrei provato a mettere solo il leone sulla V bianca [img]http://img824.imageshack.us/img824/3448/bresciaecopia.jpg[/img]

  • mosca

    D.
    Da sempre la auspico, purchè lo sponsor abbia un font che si si presti o venga reso in modo da aderirvi,
    Anche la B mi entusiasma

  • giglio66

    la soluzione B mi sembra quella più attuale !!!! anche con una V stondata !

  • Paolo

    Sono io o la maglia 83-84 richiama fortemente quella del Chelsea fine anni ’90?

    • Paolo

      Ho votato D, comunque risulta impietoso il confronto tra le vostre soluzioni e quella originale: la proposta “F” sembra quasi una battuta (della serie, volete una di queste equilibrate e stilisticamente eleganti opzioni, o preferite l’attuale ammasso di etichette messe alla rinfusa?)

  • BFC

    sicuramente l’opzione migliore è quella stile manchester, secondo me.
    certo che gli sponsor… mamma mia che abominio. addirittura dal prossimo anno aumenteranno sulle maglie. orrore.
    mi scoccia dirlo, ma viva le leghe americane in questo senso, avanti anni luce rispetto all’europa.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Proposta D, anche perchè avevo usato quella soluzione nella maglia fantasy 😉

    [img]http://img101.imageshack.us/img101/9489/bresciaadidas1.png[/img]

    • Paco Lanciano

      Un po’ troppo vistosi i motivi bianchi “extra-V”… per il resto, ottimo lavoro.
      Many compliments

    • ROBERTO

      bello il modello 😉 ma come fai a crearle!!???! o meglio che programma usi, xkè a me piace tantissimo disegnare maglie ma ancora nn sono riuscito a trovare un programma adatto,c qndi continuo a disegnarle con matita e foglio (che poi alla fine è meglio :),, te ne sarei grato 😉

    • passionemaglie.it

      @Roberto
      Il programma per fare maglie non esiste, devi utilizzare un software di fotoritocco. I più famosi sono Photoshop e Gimp (gratuito). Trovi una breve guida per iniziare qui: http://www.facebook.com/kitdesign.passionemaglie?sk=app_4949752878

      • ROBERTO

        grazie mille ora vedo un po’ cm funziona spero di mettermi subito all’opera ciao e grazie tante ancora :)!!e cmq bella maglia 😉 poi se riesco pubblico la mia ..ciao;)

  • Vincenzo

    United 😀

  • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

    Bell’articolo, senza dubbio 😀

    Purtroppo il discorso dello sponsor ci penalizza, poichè la V viene per forza coperta.
    Fino a quando ci sarà Ubi banca(e spero a lungo, perchè in pratica mantiene il Brescia) non credo ci saranno soluzioni diverse.
    La propietaria della maglia del Brescia è la banca che ha potere di decisione su tutto; hanno bocciato ad esempio molte proposte che secondo loro non mettevano in risalto il loro sponsor.

    In occasione di questo articolo vi invito alla mostra dei 100 anni che inizierà il 24 marzo e si concluderà il 30 giugno.
    La mostra si svolgerà a Palazzo Martinengo a Brescia.
    In occasione di Brescia-Inter al ristorante dello stadio ci sarà la presentazione ufficiale dell’evento(con alcune maglie mie e del mio amico Mauro Agretti).
    un saluto
    Andrea

    • ellepix

      Ciao Andrea,
      per caso sai se la sponsorizzazione di UBI Banca ha una scadenza ? Non ho trovato da nessuna parte notizie sulla sua durata.

      Luigi

      • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

        ciao Luigi, non sono al corrente della scadenza del contratto, ma spero che resti a lungo, perchè se si ritirasse saremmo messi malissimo!!

        Tornare in serie B sarebbe un danno economico inimmaginabile, con rischio fallimento quasi.

  • AlessandroP

    Opzione A

  • Paco Lanciano

    Ho votato per la B.
    La maglia del centenario senza la “V” proprio non mi va giù, sembra una delle maglie tarocche che si possono fare con la Playstation.
    La “V” identifica il Brescia…. al limite l’avrei “bordata” con un sottile filo color oro, oppure avrei addirittura fatto tutta la “V” d’oro.
    Lo sponsor, tanto per essere originali in occasione del centenario, avrebbe potuto essere spostato sui calzoncini.
    Che ne dite?
    Qualcuno riesce a creare una immagine con la V bianca bordata d’oro? Magari della Umbro….

    • Ninho

      l’amico blue-ringed ci aveva già pensato alla v bordata d’oro…però la sua maglia è adidas

  • Ryoda Ushitora

    Io ho votato per la B e per la D.

  • Ivan

    Se si deve modificare la dimensione e il disegno della storica “V”, beh,allora tanto vale rinunciarvi definitivamente, perché senza quel motivo grafico specifico diventa un’altra maglia.
    La soluzione, a mio avviso, meno brutta (perché lo sono tutte)sarebbe quella dello sponsor interno alla “V”.

    • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

      sono interpretazioni diverse che la storia delle maglie del Brescia ci ha fatto vedere.

      Capisco i tifosi del Brescia, me compreso, innamorati della maglia delle rondinelle con la V sul petto, ma nella storia le V sono state diverse.

      un saluto

  • mauro agretti

    Ho votato l’opzione D per me la maglia del Brescia è con la V bianca sul petto seppur la prima volta che vidi le Rondinelle nel lontano 1969 non c’era traccia della stessa ma un'”anonima” barra trasversale (bellissima maglia purtroppo introvabile da ricordare che la stessa banda trasversale nella stagione 1969-70 partiva dalla spalla sinistra arrivando al fianco destro mentre per sole 4 partite partite nella stagione 1968-69 il Brescia ha usato una maglia con banda trasversale (solo nella versione bianca con banda blù) ma la banda in quell’occassione partiva dalla spalla destra arrivando al fianco sinistro.

    Come dice Ninho il Brescia e la Sampdoria sono riconoscibili appunto grazie alle loro maglie è un peccato non vedere la V bianca sulla maglia del Centenario ma la storia dice questo anche si i colori originali erano altri (arancio e blù) ….avrei al limite preparato più maglie …con V piccola…con barra trasversale…con V tradizionale…da utilizzare durante la stagione
    Complimenti comunque per i commenti di tutti…oltre che seri si nota la passione che tutti ci unisce per il collezionismo.

  • passionemaglie.it

    Ringrazio Andrea e Mauro per gli interventi fatti, sono forse i due maggiori collezionisti italiani in ambito Brescia 🙂

    • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

      grazie a te che hai pubblicato questo articolo sul Brescia 😀

  • squaccio

    Per Andrea e Mauro: visto che voi siete esperti, come vedreste la soluzione che ho scritto nel mio msg, ossia la scritta UBI banco di Brescia scritto su 3 linee ???
    Così andrebbe incastrata all’interno della V.

    • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

      Ciao squaccio, è bellissimo questo articolo e per un tifoso del Brescia e collezionista di maglie Brescia come me lo è ancora di più.

      Tuttavia come ho già detto prima il vero propietario della maglia del Brescia è Ubi Banca, e mai vedremo soluzioni diverse da quelle che ci sono ora.

      Pagano e mantengono il Brescia in vita e vogliono il massimo della visibilità.
      La tua proposta è bella, ma come tutte quelle fatte purtroppo sono irrealizzabili.

      un grosso saluto Andrea

      • squaccio

        Grazie per la risposta, questi sponsor però oltre ad essere egoisti sono anche ignoranti.
        (Per me) mettendo lo sponsor su tre linee o armonizzandolo con la maglia ne guadagnerebbero loro stessi. A parte i collezionisti gli occasionali acquistano maglie BELLE. Sinceramente questa maglia qua con il pataccone che copre la V non so quanti l’abbiano acquistata a Brescia.

        • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

          In negozio ,fino a prima che arrivassero le maglie del centenario, erano vendute senza lo sponsor(che viene applicato internamente dal Brescia calcio).

          Solo le maglie del centenario le stanno vendendo con lo sponsor Ubi banca.
          Poi all’inizio hanno venduto le centenario con Ubi banca e sponsor T-Logic, ma solamente perchè erano ferme in società in quanto a cavallo di Natale il Brescia calcio ha rescisso il contratto con T-Logic, e avevano già preparato le maglie; quindi per non buttarle via hanno pensato di darle ai negozi.

          Ora credo che siano arrivate anche in negozio le maglie con sponsor Tescoma, almeno nei point ufficiali del Brescia.

          Sono in vendita solo manica corta comunque, ed ero rimasto che non potevano vendere la maglia con nome e numero in font ufficiale.
          Dopo è un problema che non ho approfondito, anche perchè io le prendo solo indossate.

  • delphic_

    credo che lo stile Manchester utd 2009/2010 sia la migliore opzione. E credo che la V sia poi della stessa angolatura dello stemma del brescia

  • MARCOPANTERONE

    per me opzione A… PS la V è come la croce e non si deve sporcare con gli sponsor

  • Mirko

    Ciao a tutti.. sarò tradizionalista, o amo talmente tanto questa squadra che io non cambierei la grafica della maglia. Per questo non ho scelto nessuna modifica. Credo comunque che se si dovesse scegliere, escluderei le scritte sulla V bianca (risalterebbe solo la pubblicità a mio modo di vedere) e sconsiglierei la scritta UBI banco di brescia cosi’ piccola là sotto: visto i soldi che sborsano richiederanno certo qualcosa di più visibile..

  • Alberto

    Che bello questo articolo… da Bresciano DOC mi sono commosso !! Io scelgo l’opzione D per non snaturare la tradizionale V. E gli sponsor con lo sfondo bianco ne trarrebbero solo visibilità. La soluzione B è anche questa bellissima…però sarebbe uno “scopiazzo” troppo vistoso.

    p.s. sono l’unico ad essere riuscito a farmi vendere la maglia del centenario senza patacche degli Sponsor ? “Pulita” e solo bianco e blu è tutta un altra cosa… è uno spettacolo!

    • italia30

      Veramente? Sono curioso di vedere che effetto fa senza sponsor! comunqe se non sei l’ unico, sei uno dei pochissimi ad averla!

      • Alberto

        Ialia30, Vuoi che ti mandi una foto ?

  • Altz

    Ancora una volta resto sconcertato e affascinato dalla bellezza e dalla competenza degli articoli di questo sito. Io sono sampdoriano e come già rimarcato da altri la casacca blucerchiata è certamente una tra le più caratteristiche del panorama calcistico mondiale, così come quella del Brescia e di poche altre società.
    Personalmente l’attuale versione della divisa delle rondinelle la trovo inguardabile, senza offesa per i tifosi lombardi.
    Gli sponsor purtroppo sono importanti per la sopravvivenza (soprattutto oggi) ma i compromessi tra ottima visibilità e semplice buongusto si possono sempre trovare quando si vuole (penso alla stessa Erg-Sampdoria, Wind-Roma, Izi Play-Genoa). Anche per questioni di marketing: il tifoso che acquista e spende soldi merita sempre rispetto!
    I vertici della Ubi Banco di Brescia da questo punto di vista peccano certamente di miopia commerciale. Non sempre le dimensioni maggiori garantiscono un reale apprezzamento da parte della clientela; spesso è più importante lo stile e l’immagine giusta che si vuol dare alla propria azienda.
    Tra le ottime proposte di Passione Maglie trovo formidabili la B (stile Manchester United, spettacolo!) e la D (con lo sponsor all’interno della V stile Ajax di qualche anno fa).
    Ma sono tutte validissime secondo me e superiori di gran lunga all’originale della Mass. Domanda: avete provato a far pervenire questo articolo alla dirigenza del Brescia Calcio? Corioni è una persona intelligente e non credo potrebbe snobbare simili proposte stilistiche per la prossima stagione.
    Sarebbe bellissimo se le società coinvolgessero i tifosi in simili scelte. Ma è un’idea tanto bella quanto sensata che, soprattutto in Italia, non accadrà mai e poi mai… Eppure basterebbe così poco.
    Se posso permettermi, infine, vorrei chiedere al fenomenale Torto#13 due personalissimi esperimenti grafici per la mia Samp: una ipotetica versione Tailored by Umbro (magariiiiiiii!) e una versione away rosacerchiata con il template delle attuali Robe di Kappa.
    Ancora complimenti sinceri e meritati ai curatori dell’articolo e, in generale, del sito Passione Maglie!

  • passionemaglie.it

    Grazie Alberto e grazie Altz, ma come sempre anche a tutti quelli che visitano il sito e partecipano alle discussioni.

    Rispondo alla tua domanda.
    Ho segnalato ieri l’articolo a tutti i giornali di Brescia che ho trovato, al momento nessuno ha risposto. Per farla arrivare a Corioni, non avendo contatti diretti presso la società, ho tentato questa strada. Speriamo non abbiano cestinato il mio messaggio 🙂

    • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

      nel caso volessi provare a conttare ti segnalo anche questo sito Matteo:
      http://www.bresciaingol.com/

      E’ un sito molto visto sul web a Brescia e i giornalisti lavorano per Giornale di Brescia e Teletutto.

      • Alberto

        Su Bresciaingol, al momento il sito dedicato al Brescia più seguito in assoluto, c’è già il link del tuo articolo!! E visibilità ce ne ha!

        p.s. Corioni una persona intelligente ? Posso ridere ??? Sotto l’aspetto marketig e immagine il Brescia Calcio è indietro anni luce…

  • Diegocurvasud

    A me piace molto quella in stile UTD. Però con gli sponsor fuori dalla V, direi sopra la V.

    • mauro agretti

      Una stile UTD il Brescia nella stagione 2003-04 l’ha indossata…la V era leggermente più allungata ma la ricorda molto

  • eddie

    poi creare delle variazioni anche per la maglia dell’inter ?

  • italia30

    La maglia della Garman è del 2001/2002 ..? La ricordo indossata da Guardiola

  • passionemaglie.it

    Esatti, quella maglia della Garman è 2001-2002. A fine articolo è citato il sito da cui abbiamo preso le fotografie se vuoi approfondire.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Mi ricordo anche questa soluzione sulla maglia della Kappa, che, tra tutti gli sponsor, è stata quella a valorizzare di più la V del Brescia:

    [img]http://img823.imageshack.us/img823/5100/374745maillotdefootkapp.jpg[/img]

  • italia30

    Hai ragione, la V è visibilissima, e allo stesso tempo lo sponsor è messo in risalto.(2004-05?)

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    Preferirei la prima soluzione bordeaux, molto europea, che non rovina la maglia.

  • vigne
  • rudiger

    Ottimo articolo, emblematico della filosofia di questo sito
    Trovo la soluzione Manchester piú elegante e moderna ma ho votato la soluzione A perchė rispetta la V piú tradizionale
    Premesso che non compro maglie con il main sponsor per principio (devo pagare io per farti pubblicità e mi sporchi anche la maglia?) se proprio deve starci non deve confondersi mai con i simboli della squadra; come non dovrebbe fare neanche lo sponsor tecnico
    Quindi, in questo caso, mai scritte nella V, sarebbe come scrivere “visitate Roma” sul Colosseo

  • ccc

    proposta B
    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=172300792865754&set=o.182648201771856&type=1&theater
    lo spazio sotto la V è dedicato agli sponsor (possibilmente senza toppa)

  • fabimpara

    Proposta D, la B sarebbe troppo una scopiazzatura, mentre la D mette in risalto sia la V che lo sponsor.

    La maglia 1983-84 è meravigliosa, so che non essendoci la V non sembra a prima vista una maglia del Brescia ma a me piace molto.

  • Stefano C
  • Pingback: Maglie Brescia 2014-2015, lo sponsor è sotto la V()