SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Minime novità sul fronte maglie per quel che riguarda il Modena 2015-2016, affiancato per la terza stagione consecutiva da Erreà.

L’azienda sportswear emiliana ha mantenuto inalterate le colorazioni dei tre kit che compongono la nuova collezione, lasciando al suo posto anche l’immagine della Ghirlandina, la torre campanaria del Duomo di Modena.

Presentazione maglie Modena 2015-2016

La collezione è composta da tre kit per i calciatori di movimento e due divise per i portieri. I colori scelti per vestire gli estremi difensori dei canarini sono il verde e l’arancione.

PRIMA MAGLIA MODENA 2015-2016

La prima maglia della squadra di Crespo presenta poche innovazioni rispetto alla versione precedente. Il classico giallo della maglia accompagnato dal blu scuro del colletto e dei bordo manica colora la casacca dei canarini, impreziosita da una doppia striscia ricurva che scorre su entrambi i fianchi. Questo inserto è riproposto anche sul pannello posteriore, caratterizzando il fianco della maglia con una singolare striatura verticale.

Divisa Modena home gialla 2015-2016

Un ulteriore dettaglio che decora la maglia dei canarini è l’immagine della Ghirlandina, disegnata in trasparenza sul fianco destro. I loghi Erreà sono applicati in blu su entrambe le spalle e sul petto, dove è cucito anche lo stemma societario.

Maglia Modena casa 2015-2016 Serie B

Le personalizzazioni, disegnate con un carattere rinnovato, sono blu navy. Le numerazioni sono arricchite dall’acronimo societario raffigurato su ogni cifra. L’interno del colletto è caratterizzato da una trama a righe diagonali tono su tono che ospita la frase “Noi siamo il Modena”.

La tonalità di blu utilizzata per gli inserti della maglia, decisamente molto scura, cozza con il blu royal dello stemma societario. Questa scelta potrebbe risultare poco azzeccata ma al contrario, a mio avviso, contribuisce a mettere in risalto l’emblema societario nel contesto della maglia.

Font Modena nomi numeri 2015-2016

La prima divisa del Modena si completa con pantaloncini blu navy, decorati dalle strisce parallele ricurve che completano l’effetto proposto sulla maglia. Sulla gamba sinistra troviamo i numeri, applicati in giallo assieme al logo Erreà, mentre sulla gamba opposta è cucito lo stemma della squadra emiliana. Curati anche i calzettoni blu, decorati da un orlo giallo e dall’acronimo societario cucito sulla parte frontale, assieme al logo Erreà.

Prima divisa Modena 2015-2016

SECONDA MAGLIA MODENA 2015-2016

Lo stesso modello, caratterizzato dal colletto a polo con scollo a Y e dai bordo manica in contrasto, è riproposto anche per le due divise da trasferta che completano la collezione 2015-2016. Per il kit away è stato confermato il colore blu navy con inserti gialli.

Nuove maglie Modena 2015-2016 Erreà

Nomi e numeri sono gialli come i loghi dello sponsor tecnico. La casacca da trasferta è abbinata a calzettoni e pantaloncini gialli con decorazioni blu. Anche in questo campionato i ragazzi di Crespo potranno scendere in campo sfoggiando un look total blue, a seconda dei colori della squadra avversaria.

TERZA MAGLIA MODENA 2015-2016

Completa la collezione una terza maglia bianca con colletto a polo e bordo manica blu navy. In questo caso le strisce parallele che corrono lungo i fianchi rappresentano entrambi i colori societari. Le personalizzazioni, come i loghi Erreà, sono applicate in blu navy. Il kit total white si completa con pantaloncini e calzettoni bianchi.

Seconda e terza maglia Modena 2015-2016

LA GHIRLANDINA COME CANGRANDE?

Dopo essere subentrato a Givova dalla stagione 2013-2014, il marchio di abbigliamento sportivo Erreà ha introdotto sulle maglie dei canarini l’immagine della Ghirlandina stampata  in trasparenza sul fianco. Il disegno della torre simbolo della città di Modena, riproposto per tre stagioni consecutive, sta caratterizzando l’epoca Erreà sulle divise dei modenesi e se mantenuto nei successivi campionati potrebbe rappresentare un elemento distintivo della casacca del Modena come l’effige di Cangrande della Scala sulla prima maglia del Chievo o come è stato nel recente passato il Carro dei Carraresi sulle maglie del Cittadella.

La Ghirlandina sulle maglie del Modena

Ma se per le due squadre venete la scelta può essere in parte giustificata dall’assenza di una storia radicata e consolidata nelle categorie più prestigiose, il discorso per il Modena è in parte diverso. Una squadra ultracentenaria come quella emiliana, riconosciuta indubbiamente nel panorama calcistico nazionale per i suoi colori tanto da valere ai suoi calciatori il soprannome di “canarini” ha realmente bisogno di un ulteriore elemento di distinzione? In questo caso sarebbe interessante conoscere l’opinione dei tifosi modenesi.

Poche novità ma tanta personalizzazione, sembra essere questo il comandamento seguito da Erreà per le nuove divise del Modena. Come giudicate i tre kit dei canarini 2015-2016?

Photocredit parziale: Pasquale Bove – Foto Vignoli