SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il coro vergognoso contro Pier Mario Morosini, cantato nella partita Livorno-Verona da alcuni tifosi, ha giustamente suscitato lo sdegno di tutto l’ambiente calcistico. La società scaligera si è sentita coinvolta moralmente ed ha deciso di dedicare a Pier Mario la prossima giornata di campionato organizzando una serie di iniziative.

I calciatori giocheranno con una maglia speciale avente il ricamo “Moro per sempre con noi” in giallo sotto lo stemma del club. Le casacche saranno usate solo nella partita contro il Lanciano e successivamente messe in vendita tramite un’asta di beneficenza.

Ricamo Morosini maglia Hellas Verona

Insieme al Comune di Verona c’è l’intenzione di dedicare un settore dello stadio Bentegodi a Pier Mario, mentre l’1% dell’incasso delle partite casalinghe dell’Hellas Verona verrà devoluto ad attività/associazioni benefiche.

L’Hellas Verona F.C. si è resa, infine, promotrice e organizzatrice del “1° Memorial Pier Mario Morosini”, torneo di calcio “Categoria Pulcini 2003”, al quale hanno già aderito le società in cui Moro ha giocato: Atalanta, Udinese, Vicenza, Padova e Livorno. La manifestazione si disputerà sabato 3 novembre 2012.

  • CTAMS46

    Ottima risposta della società a una piccolissima parte ignorante dei tifosi

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Tra poco mi aspetto anche la scritta no al razzismo e Anniversario della liberazione d’Italia 25 Aprile…

    CIAO MORO!

    http://genova.ogginotizie.it/GUI/file_contenuti/318774_Morosini-25-maglia_Samp%20002.jpg

  • Moa

    Giusto così, alla faccia di quelle piccolissime persone che infestano gli stadi.

  • matteo18

    Bene così, è stata una cosa isolata e sono convinto che anche la curva del Verona saprà farsi perdonare in occasione della prossima gara

  • Junglefever

    sarà che da meridionale non apprezzo affatto la curva veronese, ma mi sa tanto di presa per i fondelli

    • Ryukashy

      A cosa ti riferisci?

      • Junglefever

        la società hellas verona, piuttosto che fare maglie commemorative per coprire una tifoseria becera ed un allenatore decerebrato, prenda provvedimenti. se salgono in A, e ricominciano con la tiritera anti napoletana, che faranno la maglia “Vesuvio non eruttare”?

        detto questo mi scuso con i moderatori per l’OT

        • robbi

          certo che non hai capito proprio nulla eh…va beh…peggio per te.

    • matteo18

      Sono iniziative della società non c’entra niente la curva

      • robbi

        Quoto pienamente. Tanto di cappello alla socièta, la quale non ha sicurammete preso per i fondelli nessuno…tanto meno Moro e la sua famiglia.

  • Ryukashy

    Ottima scelta. L’Hellas Verona è una squadra storica e importante per il nostro calcio, ma si trova sempre diffamata da un branco di teste vuote che la usano come sfogo per le loro tristezze personali. Ottima iniziativa, la società deve continuare così.

  • mirko

    e smettiamola di dire che è una minoranza. i tifosi del verona sono protagonisti da decenni di episodi di razzisimo, fascismo, xenofobia ai massimi livelli. il coro si sentiva bello forte e chiaro, “morosini figlio di ******” l’ho sentito in diretta, non erano 20 persone ma molte di più. ogni anno si rendono protagonisti di cori, ululati, striscioni e bandiere vergognose. è una tifoseria razzista, si farebbe bene ad ammetterlo

    • Carlo

      A fenomeno non dire cazzate. I veronesi saranno razzisti quanto vuoi ma che c’entra con morosini che era di bergamo. Sono stati coglioni e basta, il razzismo stavolta non c’entra veramente niente. E i coglioni sono presenti in tutti le tifoserie (vedi minuto di silenzio a livorno ieri).
      Un saluto

      • Marcomanno

        Non mi sembra che abbia sottolineato il fatto che Morosini era Bergamasco. I tifosi veronesi organizzati sono per la maggior parte di estrema destra e pure razzisti, non vedo “càzzate” in quello che ha detto mirko. Bel gesto della società , comunque.

        • Carlo

          La cazzata è nel fatto che non hanno fatto i cori in quanto razzisti (essendo Morosini bergamasco: bergamo-verona 110 km) ma in quanto coglioni. Non tirate in mezzo il razzismo anche quando non c’entra nulla. E sarò ripetitivo ma i coglioni esistono in tutte le tifoserie.
          Mirko scrive che essendo tutti fascisti, razzisti, xenofobi hanno fatto i cori banalizzando il tutto: mi sembra il classico commento politico di parte tanto per andare contro… I veronesi hanno sbagliato non perchè sono razzisti (non che in assoluto se ne debbano vantare) ma perchè sono coglioni.
          Spero di essermi spiegato.
          Ciao

    • Geeno Lateeno

      I deficienti come quelli protagonisti del fatto si qualificano da soli per quello che dicono indipendentemente da numero, città, etc.
      Sono deficienti nella vita, allo stadio interpretano se stessi

    • robbi

      …e nessuno ha sentito (o non hanno voluto far sentire..) in diretta i cori dei Livornesi contro i veronesi inneggianti le Foibe. Sono il primo a condannare i delinquenti (non tifosi..) che fanno certi cori. Purtroppo ogni squadra ha le sue “mele marce”…e dovremmo essere noi veri tifosi ad isolarli e segnalarli. Questo e solo questo è da ammettere…

  • mirko

    infatti ho scritto razzismo, fascismo, xenofobia e altri atti vergognosi…fanno sempre notizia per situazioni del genere e devo sempre sentirmi dire che si tratta di “una ventina di esagitati” una “sparuta minoranza”. beh che minoranza, da decenni fa sempre notizia!

    • Carlo

      Vabbè ognuno la vede come vuole, ciao

      • Geeno Lateeno

        Io sono d’accordo con Carlo anche per quanto scritto sopra.
        Se poi qualcuno non vuole arrivarci… beh….

  • Luca

    Ciao qualcuno sa dirmi dove verranno messe
    All’asta le maglia? Ebay?
    Grazie

    • passionemaglie.it

      Non so, presumo lo scriveranno in seguito sul sito ufficiale dell’Hellas.

  • squaccio

    Non intendo aprire una discussione su un sito dove si parla esclusivamente di maglie:
    ma anche a me questa sembra un’inutile lavata di faccia.
    Aggiungo dicendo che a Verona andrebbe chiuso lo stadio per 6 mesi.
    Magari così + di qualcuno imparerebbe ad ululare solo a casa sua.

  • Alessio

    Libero coro in libero stadio.
    Che la Digos si occupi di cose serie.

    Adesso Morosini “è di moda” e la retorica vuota si spreca (esempio concreto questa maglia).

    E dico ciò da milanista e da persona di sinistra prima che mi si dica che son amico dei veronesi.

    • rudiger

      Centinaia di persone anonime e organizzate con slogan violenti e provocatori: per me questa cosa è seria e spero che la digos indaghi. Morosini non é di moda: è morto. Da quando i veri uomini insultano un morto?

  • http://www.facebook.com/FansmaniaNapoli Fansmania1926

    La tifoseria veronese questa volta l’ha fatta grossa, la società si è sentita tirata in ballo e con questo gesto ha voluto prenderne le distanze. Mi sembra però una cosa un pò triste proprio perchè in altre circostanze, diverse ma egualmente condannabili, non c’era stata una presa di posizione così decisa.

  • robbi

    Grazie a PM per aver dato spazio e la possibilità di rimarcare che la società dell’Hellas Verona non ha nulla a che vedere con certi delinquenti. Personalmente penso che il più grande patrimonio dell’hellas siamo il numero di tifosi (anche quest’anno quasi 12.000 abbonati), e dovrebbero essere propio questi a isolare e segnalare persone che sicuramente non vogliono il bene della squadra.

  • passionemaglie.it

    Visto l’andazzo che volge sempre al peggio e visti i post pieni di insulti che sono stati moderati, ho deciso di chiudere i commenti di questo articolo.