SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Prosegue imperterrita la marcia di Umbro per tornare alla ribalta nel calcio europeo.

Dopo Everton e Lens il marchio di Manchester ha siglato un accordo quadriennale con il Nantes dal 2014-2015.

Umbro sponsor tecnico Nantes

I Les Canaris, che hanno da poco celebrato i 70 anni, nelle ultime due stagioni hanno indossato le maglie firmate dalla nostrana Erreà. Dalla prossima annata il logo del doppio diamante comparirà sulle divise da gioco giallo-verdi, sul materiale d’allenamento e sull’intera collezione dedicata ai tifosi.

Sembra davvero che Umbro sia rinata dopo l’acquisizione da parte di Iconix Brand Group che l’ha rilevata da Nike nel 2012. E dall’Inghilterra, fonte The Independent, giunge una notizia bomba che la dà in corsa per sostituire Nike sulle maglie del Manchester United.

A noi sembra roba da fantasponsorizzazioni, ma se così fosse ai nostalgici del calcio di un tempo toccherà stappare una bottiglia: Umbro is back!

  • Walter

    Ottima notizia, speriamo di rivedere la Umbro anche in Italia.

  • Antonio

    La Umbro sembra essere vicina anche al Manchester United…rivedremo i rombi anche nella maglia dell’Inghilterra fra qualche anno?

  • roberto

    Il ritorno di Umbro è certamente un’ottima notizia se manterrà lo stile della linea tailored. Se invece dovremmo rivedere maglie per il MU simili a quelle degli anni 90… c’è da mettersi le mani nei capelli

    • Vittorio

      Non mi preoccuperei troppo anche se tornasse con quello stile, sarà sempre meglio di Nike! Sono molto fiducioso perché è un marchio di classe e sempre originale! Ha fatto la storia e proseguirà!

    • Moa

      Io trovo, invece, che le maglie anni ’90 del Man U marchiate Umbro siano le più belle di sempre nonchè le più iconiche a parer mio dei Red Devils.

      Splendida quella con i laccetti del primo anno di Cantona, per non parlare di quella commemorativa dello Newton Heath gialloverde (un sogno che realizzerò prima o poi di averla).

      Ill vero capolavoro venne con la home con l’Old Trafford serigrafato su tutta la maglia con colletto nero, rigorosamente alzato alla Cantona. Poi nel ’98 (correggetemi se sbaglio) la prima maglia con chiusura a zip, bellissima anch’essa.
      Anche le Away erano meravigliose, forse un pò fantasiose (ricordo la blu con le macchie nere e quella grigia) ma il tempo voleva così quella e totalmente nera del calcione tirato, ancora lui, da Cantona al tifoso.

      Insomma per me le maglie Umbro del Man U sono iconiche e stupende forse perchè sono del periodo che io mi innamorai delle divise da gioco e del marchio dei Due Diamanti. (scusate l’OT sulel maglie United) 🙂

  • mosca

    Già saperla tornata è una grande cosa, in più con il font umbro piccolo in uso fino ai primi 90, mi fa anche sognare di poter tornare a certe vette.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    È già buona cosa che Umbro sia tornata a produrre anche in Europa, se poi dovesse davvero riprendersi anche il Manchester Utd sarebbe un gran colpo. Ovviamente come tutti gli amanti del brand del diamante mi auguro che tornino a produrre e sponsorizzare qualcuno anche in Italia; mi accontenterei pure di una squadra di serie minori.
    RIguardo al Nantes penso che passando da Erreà ad Umbro sia un notevole passo in avanti a livello di stile e materiali, senza comunque nulla togliere al marchio italiano perché ha prodotto davvero buone divise per il club francese (soprattutto quella 2012/13).

  • F093

    Umbreau! Chapeau!!!!!!

    F093
    old style

  • LORENZO 70

    ma lo united non ha appena rinnovato con nike?
    purtroppo non posso citare i particolari né la fonte perché non me li ricordo.

    • Passione Maglie

      Ufficialmente ancora no, lo United sta tentando di strappare un accordo “monstre” a Nike, ma senza nero su bianco tutto è possibile.

      • Antonio

        @Passionemaglie: la notizia del possibile accordo Umbro-Manchester United sembra non essere andata in porto

  • nicolabuogo

    …e se mai vestisse il Genoa l’ Umbro…

  • LM

    Felice di questa notizia, Umbro sta tornando grande,dopo che si è liberata dalla Nike pensavamo fosse la fine, invece è tornato più forte, speriamo in un rilancio anche in Italia. Anche se va detto che mi dispiace un pò, dato che Erreà, marchio nostrano, lascia il Nantes dopo l’ottimo lavoro di questa stagione. Come per il Lens e per l’Everton, mi aspetto dei modelli classici anche per il Nantes.Spero anche che Umbro sponsorizzi davvero lo United, sarebbe il salto di qualità definitivo che manderebbe Umbro nei piani più alti degli sponsor tecnici, dopo le tre grandi, ovvero Puma, Nike e Adidas.

  • pongolein

    La maglia del nantes è unica o quasi in europa, ottimo se non migliore banco di prova per vedere la “nuova” umbro al lavoro. Curiosissimo.

  • Piooner

    Come e possibile che tutti amino così tanto queste maglie aderenti o come diceva l’amico su “tailored” che fanno sembrare(ma sopratutto passare)i giocatori come fotomodelli… Oggi giorno si contano sulle dita di una mano i giocatori che nn usano il sottomanica(o che usano la maglietta a maniche lunghe).In più spesso i giocatori(ricordo limpidamente Maicon)tagliuzzarle hai gomiti perché strette.. Non e una polemica,e un dato di fatto.. I giocatori nn sono fotomodelli,sono calciatori,che ritornino le maglie a pigiama http://img.webme.com/pic/b/bayern-trikots/29.jpg o cmq quelle fino al 2006/2007 massimo.Dopo solo maglie attaccate o dovrei dire plastificate agli addominali (tipo Robben) http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8d/Arjen_Robben.jpg