SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il giorno di Natale per gli appassionati di NBA significa Christmas Day games. Com’è ormai tradizione il 25 Dicembre si giocheranno cinque partite del campionato NBA, le squadre coinvolte scenderanno in campo con una collezione di divise speciali realizzate da adidas.

La novità maggiore è il ritorno delle classiche canotte rispetto alle tanto discusse maglie big logo del 2013, criticate anche da LeBron James per la poca praticità delle mezze maniche.

Maglie NBA Natale 2014

Il logo di ogni franchigia è applicato al centro del petto e sovrasta il numero dei giocatori. Sul retro la seconda novità: inserito in un rettangolo ci sarà il nome di battesimo dei giocatori, avremo quindi LeBron, Kobe, Derrick, Tim, Rajon, Carmelo e gli italiani Marco e Andrea, qualora quest’ultimo recuperasse dall’infortunio.

Queste le cinque partite che si giocheranno il prossimo Natale:

  • Washington Wizards vs New York Knicks
  • Oklahoma City Thunder vs San Antonio Spurs
  • Cleveland Cavaliers vs Miami Heat
  • Los Angeles Lakers vs Chicago Bulls
  • Golden State Warriors vs Los Angeles Clippers

Maglie NBA Christmas Day 2014

Di recente adidas ha presentato anche le nuove maglie Swingman, realizzate in mesh traspirante con numeri e lettere che replicano ancora più fedelmente le canotte autentiche indossate sul parquet dai campioni NBA. Il lancio è stato accompagnato da una serie di spot con Damian Lillard, Joakim Noah e Kenneth Faried, i quali chiedono aiuto ai loro sosia “swingman” per svolgere tutti i loro impegni: allenamenti, shooting fotografici, interviste e preparazione pre-gara.

  • ciobi1984

    Beh, rispetto al 2013 un enorme salto di qualità… il marketing USA è all’avanguardia e nonostante facessero pietà le divise natalizie dell’anno passato vendettero alla grande. Queste rischiano di vendere ancora di più… la 3 di San Antonio con scritto Marco specialmente in Italia…

    • zio Pise

      a trovarla in italia: nemmeno lo store online vende le maglie di Belinelli… tristezza assoluta!

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Sicuramente migliori alle aderentissime t-shirt dello scorso anno.
    Finalmente gli stemmi delle franchigie NBA sono presenti frontalmente e in buone dimensioni sulle canotte. Le migliori secondo me Washington Wizards, Boston Celtics, Oklahoma City Thunder, Cleveland Cavaliers (per pulizia e colori), bene anche LA Lakers e Golden State Warriors.
    L’idea dei nomi di battesimo non mi esalta più di tanto, ma mi piace la scelta di disporli sotto al numero; peccato però il rettangolo nel quale sono inscritti.

  • pongolein

    Carine. Finalmente lo stemma è l’elemento centrale, e questo le nobilita, e la trovata del nome di battesimo è molto americana, sembra quasi far cadere un muro fra le star e i tifosi, con i primi che tornano ad essere i ragazzi arrivati dalle high school e dai college. Dal punto di vista stilistico c’è pochino su cui riflettere, diciamo che (scelta della t shirt a parte) quelle dello scorso anno erano molto più “natalizie”, mentre queste sono semplicemente più, ecco, particolari.
    L’effetto degli stemmi è comunque stilisticamente molto bello. Il rettangolo che contiene il nome è francamente incomprensibile e antiestetico.

    • Franz

      Personalmente le trovo abbastanza “mute”, sembrano piu’ divise da allenamento. Il logo e’ piccolo e lascia un sacco di spazio vuoto, visto che il template e’ quello della tradizionale canotta in cui siamo abituati a leggere il nome.
      In quella degli spurs sembra che abbiano solo tolto le lettere Sp_rs. Il logo di Miami quasi non si vede. Il logo secondario dei Lakers e’bruttino (va beh, poco si puo’ fare) e, a mio avviso, poco identificativo. Incompresibile la scelta del nome di battesimo e per di piu’ nel rettangolo!
      Francamente non vedo perche’ la maglia di Belinelli dovrebbe vendere di piu’ in Italia con la scritta “Marco”. Una casacca Belinelli potrei anche pensare di comprarla, ma se ci devo mettere un nome di battesimo, ci metteri “Franz” 😉

      • pongolein

        beh il simbolo dei campioni in carica è lo sperone, ed è difficile non farlo assomigliare ad una U =)

        In effetti possono apparire un po’ povere ma penso che la ricerca della semplicità e del significato di quello stemma più piccolo sia voluto.
        Per quanto riguarda il nome…bah, come ho già detto trovata americana da piazzare a tutti i costi, ma l’effetto finale è discutibile.

  • Wasshasshu

    Bulls, Lakers e Celtics hanno sempre qualcosa in più, che siano canotte, magliette, cappellini o preservativi.

    • dex

      che esistono davvero i preservativi dei bulls?! no perche’ sarei anche buono a comprarli

      • Wasshasshu

        No no, era per dire.

        Poi magari esistono…

        • dex

          sarebbe una figata galattica

        • Wasshasshu

          Ma poi perché tazzine sì e condom no? Il marketing in pratica si farebbe da solo…

        • dex

          eh infatti, c’hai ragione

  • sax

    bah

  • Dimenti Carlo

    a me piacciono, sopratutto quella dei cavs. ritengo un motivo in più per vedere se lebron farà un bel “regalo di natale” alla sua ex squadra!

  • fabio

    Finalmente un articolo relativo all’nba di quest’anno.. farete anche quello che riguarda le canotte della regular season 2014-15 come quello dell’anno scorso?
    Riguardo l’articolo in sè,belle le canotte (sì,canotte,e già questo potrebbe bastare), trovo anche particolare e tutto sommato azzeccata l’idea di mettere il nome al posto del cognome. l’unica pecca è che si potevano evitare il rettangolone e cogliere l’occasione per mettere un font ancora più particolare,e magari con qualcosa di “natalizio”, nel nome

  • hangingjudge

    Un po’ troppo “calcistiche”… così sono molto belle ma temo che lo scopo sia abituare gradualmente i tifosi a vedere solo il logo, per poi mettere lo sponsor…

  • iac88

    Bella l’idea dello stemma ma non quella del nome (certo dal punto di vista del marketing una maglia nba con il proprio nome per i fortunati venderà parecchio) e soprattutto del rettangolo nel quale è stato inserito

  • Riccardo

    Tra queste a mio parere la migliore è quella degli Oklahoma city thunder…
    In generale anche se non presenti..nel corso della stagione solo belle quelle dei Memphis e dei Minnesota..

  • gian

    passione maglie in futuro potete fare un articolo sulle maglie della serie a beko?
    comunque belle canotte

  • http://www.liberopensiero.eu Simone

    È semplicemente giusto che le canotte abbiano i loghi sulla maglia.
    Per i Bulls e i Celtics è immediato, così come per gli Spurs e anche per i Knicks (o, a memoria, Atlanta e i Sixers), ma molte altre franchigie dovrebbero lavorare ad un restyling del logo per renderlo più europeo.
    My two cents.