SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Puma e Newcastle United hanno presentato la divisa da trasferta per la stagione 2014-2015 che dovrebbe esordire nell’ultima giornata del campionato in corso, in casa del Liverpool (si attende l’autorizzazione della Premier League).

Presentazione maglia Newcastle 2014-2015 trasferta

La tinta principale è il grigio argento, con pinstripes e rifiniture del colletto a V e dei bordi manica di colore nero. L’azzurro del main sponsor è ripreso anche dal logo Puma sul petto e ben si intona con il nastro posto sotto lo stemma riportante il nome del club. A differenza della parte frontale, il retro della maglia è quasi completamente a tinta unita.

Maglia Newcastle away 2014-2015 Puma

Con uno sguardo ravvicinato si può notare come le pinstripes non siano come di consueto delle righine continue, ma sono formate dal nome della squadra, Newcastle United Football Club, scritto in verticale e ripetuto di continuo.

Dettaglio pinstripes maglia trasferta 2014-15 Newcastle

I pantaloncini ed i calzettoni sono in tinta con la maglia, grigi con rifiniture nere sui lati.

Pantaloncini e calzettoni da trasferta del Newcastle 2014-2015

Kit away Newcastle United 2014-15

L’ispirazione della maglia rimanda chiaramente a quella prodotta da Umbro, indossata da grandi giocatori come Peter Beardsley, Chris Waddle e Paul Gascoigne tra il 1983 ed il 1985.

La maglia Umbro da trasferta del Newcastle 1983-1985

Il grigio argentato caratterizzò anche la successiva bellissima maglia da trasferta, in uso tra il 1985 ed il 1988. Colpisce in particolare la grande modernità di queste divise degli anni ’80, peculiarità del calcio inglese di quell’epoca.

Gascoigne con la seconda maglia del Newcastle 1985-1988

Vi piace la nuova divisa da trasferta del Newcastle 2014-15?

  • squaccio

    Dei 40 template puma fatti in fotocopia in questi anni, questo è l’unico veramente bello.
    Bella maglia.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Bella operazione evocativa di Puma e New-Castle, riprendere la maglia argento degli anni ’80 prodotta da Umbro secondo me è stata una buona idea. Personalmente però l’argento (come l’oro) su una maglia da calcio mi convince poco. Avrei poi azzardato le pin-stripes formate dal nome della squadra di una colorazione più scura per farle risaltare di più.

  • elkan

    bella rievocazione ma impietoso il paragone con la maglia umbro..

  • Junglefever

    away dell’Italia in salsa britannica. Il risultato è gradevole ma straperde i paragoni con i prodotti Umbro da cui prende l’ispirazione.

  • frenz

    Il Castelnuovo unito si prende la divisa dell’Italia. Il risultato non è male, purtroppo rovinato dal pataccone sponsor. Quella umbro rimane inavvicinabile però

  • Swan

    Approvo sempre il fatto di andare a riproporre da parte dei club inglesi in particolare, maglie indossate in passato. Il che è fattibile avendo una vasta gamma di maglie tra cui scegliere, soprattutto per le away, che ciclicamente cambiano templates e colori.
    Buona la scelta di riproporre la away argento degli anni 80 ma non c’è paragone con quella originale.
    Da come la vedo io Puma conferma di avere intrapreso una tendenza stilistica scadente e lo dimostra in un po’ tutte le maglie prodotte da un po’ di tempo a questa parte.
    Alla fine la cosa che mi piace di più sono le pinstripes con il nome del club ripetuto, mentre il Newcastle continua ad avere uno dei più brutti sponsor d’ Europa.

  • lorenzo

    Elegante e sobria bel lavoro…. Mi piace 🙂

  • rudiger

    La maglia è apprezzabile per lo stile, ma non la utilizzerei mai con uno sponsor come quello.

  • hernam

    mamma mia… lasciamolo negli anni 80 sto argento, lì aveva un senso ora assolutamente no. maglia terribile

  • LORENZO 70

    finalmente puma scopiazza umbro e ne fa una decente.

    • Filiberto

      Beh, umbro sappiamo essere sfornitrice di capolavori!

  • Filiberto

    Bellissima! Mi piace l’idea di rievocare Umbro, marchio di eccellenza, mi piace molto. Se proprio devo trovare una pecca, è quelle righine sbiadite dal fatto di essere composte da lettere! Ma perchè? Perchè non continue? Per non farla uguale, è retorico, ma comunque non mi piacciono.
    Away: 7,5

    • Filiberto

      E la maglia del portiere, anche se non analizzata, segue la moda dei colori accesi fluo, quindi più della sufficienza non posso dare.
      Portieri: 6

  • Thunderdome

    Mettete quello sponsor blu orribile sulla maglia umbro… voglio vedere se la definireste ancora inarrivabile

  • Lord Balod

    Con l’invadenza necessaria degli sponsor, Puma ha risolto brillantemente la questione

  • Fly

    Si, dai, è una buona maglia.

    Qualcuno può spiegarmi una cosa: ma continuare le pinstripes sul retro era proprio, ma proprio, ma proprio impossibile? Anche perché non mi sembra possano influire sulla visibilità dei numeri, visto che sono a malapena percettibili a un metro di distanza

  • Vittorio

    Confrontarle con le umbro diventa un suicidio! Quelle erano magnifiche….questo sono le divise dell’Italia bianche senza i fascio i laterali….sarà il segno del tempo? Mi sembra che le maglie degli anni ottanta erano meravigliose….

    • RunDMC

      Onestamente questi elogi incondizionati di umbro un po’ mi hanno stufato, specialmente per una maglia come quella dell’83-85 che non mi sembra per nulla eccezionale visto che ha quei tempi ne giravano parecchie di maglie simili.

      Condivido quanto detto da Thunderdome, lo sponsor in questo caso la fa da padrona nel rovinare il design.

      Comunque per me promossa: 7

  • LM

    Bellissimo completo, molto elegante e semplice, col gessato che migliora tutto. peccato per lo sponsor a toppa, per il resto sarebbe ottima. Buona anche quella da portiere. Molto belle anche quelle di Umbro, modelli storici che riportano in mente un calcio che oggi non c’è più.

  • hangingjudge

    Buona l’idea di riprendere le maglie Umbro, a rendere improponibile il confronto ci pensano gli sponsor e… la nostalgia.
    Fortunatamente sembra non abbiano forzato con la tonalità lucida, più adatta agli anni 80 che ad oggi.
    Per me finirà come la maglia “acciaio” della Juve…bella da vicino ma poco sensata in campo.

  • Mr. Joe

    Mmm carina, forse un po’ troppo anonima, ma, detto tra noi, chissenefrega! Quando si ritorna al passato, è sempre apprezzabile. Voto 7,5

  • Mr74

    Molto bella, ma il paragone con le divise degli anni 80 alle quali si richiama è francamente impietoso. Quelle maglie umbro, vuoi per il template(storico, meraviglioso e come giustamente evidenziato da PM estremamente moderno…tutt’oggi sarebbe un crack) vuoi per l’eccellente associazione dei dettagli e ovviamente per lo spettacolare effetto del color argento, sono davvero inarrivabili!

  • Pingback: Maglia Newcastle 2014-2015, new look per i bianconeri()