SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Quello che amiamo dello sport in generale è il concetto di unione. Un’unione che può avvenire in campo, nella quotidianità, negli allenamenti, in partita. Si condividono gioie e dolori, ma anche fuori dal campo lo sport ha il fascino di unire personaggi ed atleti, magari simboli, che rappresentano uno stile ben preciso.

È il caso di Neymar Jr. e Jordan che condividendo le medesime passioni e il medesimo stile (sicuramente è l’asso brasiliano che da calciatore ha un debole per lo stile “baskettaro”), stanno diventando sempre più un icona anche fuori dal rettangolo verde.

Nasce così un’Hypervenom Phantom interamente dedicata alla linea Jordan con dettagli personalizzati, dall’iconico “Jumpman” che troviamo nel tallone e nella suola, fino ai numeri 23 e 10 ricamati rispettivamente nella scarpa destra e sinistra.

Il colore di base non poteva che essere il nero, accompagnato da dettagli rossi e grigi, proprio come la scarpa Jordan V che è la preferita di Neymar: “Michael Jordan è un’icona, un simbolo ed è assolutamente un onore poter associare i due marchi per dar vita a qualcosa di unico. Lui ha fatto la storia, io spero di poter fare altrettanto”.

Collezione Nike Hypervenom Jordan

La collezione Neymar X Jordan comprende, oltre alla scarpa dedicata al calcio giocato, anche tutta una linea di abbigliamento e scarpe da passeggio, che sicuramente vedremo indosso al “10” brasiliano.

“Sono entusiasta che Neymar e il Jordan Brand stanno lavorando insieme”, ha detto Michael Jordan. “Sono un fan della sua creatività, lo stile e la passione per il gioco del calcio. È un giocatore speciale e questa collaborazione è davvero fantastica.”

  • Daniele Costantini

    Mi piace questo incontro tra MJ23 e Neymar: due che in partita, uno con le mani e l’altro con i piedi, hanno mostrato un approccio molto simile al gioco (e allo spettacolo). Detto questo, Jordan è uno dei miei marchi preferiti, ma ha anche un posizionamento di primo livello – che a mio avviso è la sua forza principale -: da una parte, accolgo quindi con favore questo suo ingresso nel mondo del calcio, mentre dall’altra, confido che il suo campo d’azione rimanga circoscritto unicamente all’eccellenza assoluta. Quale fu Michael Jeffrey Jordan.

  • Andrea Fosci

    Per me che invece gioco a basket invece questo è un giorno veramente veramente triste…avvicinare l’immagine di MJ23 a questo bamboccio brasiliano stride come una forchetta su un piatto…e purtroppo la cosa più grave non è tanto la hypervenom dedicata…quanto il fatto che come ho visto uscirà anche una simil Jordan V con il 10 e con il 23….e quella non è e non sarà mai una Jordan ma andrà ai piedi di molti adolescenti che in realtà conoscono solo il calciatore ma non Michael Jordan completando così la moda di indossare canotte NBA senza sapere nemmeno quali siano le regole della pallacanestro figurarsi conoscere i giocatori….vabbe sto tracimando…passo e chiudo che mi sono già fatto abbastanza il sangue amaro…perdonate ma non ce la faccio a essere del tutto moderato…sono sempre molto schietto!

  • Franz

    Questa operazione commerciale mi lascia alquanto perplesso. L’avranno pensata per sdoganare il calcio negli USA credo, cercando di accostare l’immagine di Neymar a quella di Jordan.
    Il parallelismo e’ ovviamente ridicolo, essendo i due personaggi lontani anni luce sotto tutti i punti di vista (carisma, ruolo nella storia del proprio sport etc…), non ultimo anche il lato di stile e piu’ modaiolo di cui questa collezione vuole essere la sintesi: se infatti Michael Jordan, indubbiamente con l’aiuto di Nike. e’ diventato un’icona e un simbolo pop, beh direi che Neymar di strada ne ha da fare parecchia.
    Jordan non ha bisogno di indossare i capi marchiati con il jumpman per farli risaltare; Il logo di Neymar ma chi lo conosce!
    Addirittura il numero: 23 tutti sanno cosa sia, Neymar a volte ha il 10, nel Barca l’11…
    La maglia del Brasile e’ poi l’amara ciliegina sulla torta: una maglia brutta, nera a maniche rosse con lo stemma del brasile: ma cosa mi sta a significare???
    Ultimo aspetto, pienamente personale: scarpe maglie e felpe per me esteticamente brutte.
    Io boccio tutto di questa trovata.

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    Comprendo l’amarezza di alcuni, occhio però che Neymar non è proprio uno sconosciuto e fra i più giovani è una vera star. Senza fare paragoni, Michael Jordan rimane inarrivabile, almeno per ora 🙂