SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Storia, tradizione e innovazione. Tutto questo nelle nuove maglie dell’Hellas Verona 2014-2015 elaborate da Nike.

La presentazione alla stampa è avvenuta all’interno dello stadio Bentegodi, con la partecipazione del dg Giovanni Gardini che ha illustrato tutte le novità.

Maglie Hellas Verona 2014-2015

Partiamo dalla prima maglia, blu navy al centro e gialla sui fianchi e sulle maniche. Colletto a “v” a costine con la stampa all’interno di due dettagli emozionanti per i tifosi. Lo scudetto con i mastini per ricordare i 30 anni dalla gloriosa stagione 1984-1985 e una frase mitica di Osvaldo Bagnoli“Io sono uno di quelli che ha il gialloblù sulla pelle”.

Questi particolari sono presenti su tutte le divise, insieme alla scritta “Millenovecentotre”, l’anno di fondazione, posto sul retro del collo.

Divisa casalinga Hellas Verona 2014-15

Maglia Hellas Verona 2014-2015

Un completo bianco è invece la scelta per le trasferte. Il colletto diventa a polo con la Scala di Verona a 4 pioli apposta sulla chiusura con un effetto tridimensionale gialloblù. In basso trovano posto anche i mastini dello stemma in una soluzione tono su tono. Pantaloncini e calzettoni sono bianchi.

Seconda maglia Hellas Verona 2014-15

Hellas Verona maglia away 2014-2015

La collezione si completa con il terzo kit nero, una rivisitazione in chiave celebrativa di quello in uso lo scorso anno. Colletto a girocollo, pannelli laterali in mesh e una particolare realizzazione dello stemma dei Mastini, che ne salta la grinta e il carisma.

Lo stile di nomi e numeri è stato scelto poche settimane fa direttamente dai tifosi, che hanno indicato il carattere chiamato come uno degli eroi dello scudetto: Preben Larsen Elkjaer. Infine una nota tecnica sullo stemma, realizzato in Prist, un materiale innovativo con una base di poliuretano per mettere in risalto tutti i dettagli e conferire una miglior resa televisiva alla maglia.

Font numeri Verona, scala 4 pioli

Come giudicate il secondo capitolo della storia tra Hellas Verona e Nike?

Photocredit parziale: Matteo Zocca

  • marco

    la second amaglia bianche e’ veramente bella con la scala e i mastini

  • viola45

    ma perchè ancora questa tonalità di blu ?? è la stessa maglia dell’atletico con i colori invertiti… con il blu acceso solito degli altri anni che è anche lo stesso dello stemma sarebbe 100 volte meglio

    • riccardo

      D’A-C-C-O-R-D-I-S-S-I-M-O!!!!! INSPIEGABILE!

  • fedecomunication

    Livello di personalizzazione veramente alto!

    Un lavoro eccellente, attento a storia (trentennale scudetto) e innovazione!
    8 la prima
    9 la seconda innovativa e bellissima.

    • lzampa

      Ma stai parlando sul serio?

    • Classick

      Personalizzazione così alta non direi, la prima è molto simile al modello usato per il Metz quest’anno e a quella dell’Atletico Madrid dell’anno scorso (con colori invertiti)

    • PincoPallino

      ..se intendi con innovazione il fatto che i colori non sono quelli storici del Verona..io sarei rimasto al passato.

    • con_safo

      beh, a dir la verità la maglia è carina, ma è un po’ da catalogo

  • Matteo

    Non gradisco particolarmente il fatto che l’Hellas cambi stile di maglia ormai ogni anno, però la prima è ben fatta, curata ed elegante anche se “caricata” dal doppio sponsor (quello di Franklin Marshall davvero troppo grande). La banda centrale da l’idea di allargarsi verso i pantaloncini (che sono tinta unita): credo sia un effetto voluto e a mio avviso ben riuscito. Lo scudetto dentro il collo è un dettaglio apprezzabile. La seconda sufficiente anche se è un po’ troppo banale per i miei gusti: bello soprattutto il colletto con la scala.

    Aspetto con ansia un restyling del logo, lo trovo davvero brutto.

    • Niger

      Tra l’altro ricordo benissimo che l’anno scorso si parlava che il logo sarebbe stato ristilizzato proprio a partire dalla divisa 14/15…sono rimasto deluso aspettandomelo

      • Matteo

        Anche io ricordo che si vociferava di un restyling. Credo che il logo del Verona (in virtù di tutti questi elementi molto iconici come la scala, i mastini, lo stemma scaligero, ecc) possa essere offrire un risultato finale molto più elegante dell’attuale, sullo stile degli stemmi della Premier League. Le potenzialità ci sono tutte!

  • TheRev7795

    Da tifoso del Vicenza devo dire che il giallo e il blu di questi ultimi due anni sono un esperimento interessante, anche se centrano poco con la storia delle divise del Verona, che ha sempre avuto dei colori più chiari. Non conosco molto bene la realtà veronese, ma credo che questa scelta di colori sia stata fatta anche per rimarcare le differenze col Chievo, visto che entrambe le squadre ora militano in Serie A. La divisa da casa è bella, ma lo sponsor è un pugno nell’occhio. Toglie visibilità al logo dell’Hellas e in un certo senso questa è più una maglia Franklin Marshall che una maglia del Verona… La seconda invece è abbastanza amorfa… Fin troppo semplice…

    • Difa

      Molto interessante il tuo punto di vista sulla tonalità di colori! In effetti le tonalità del gialloblù di Chievo ed Hellas erano molto simili, quindi è davvero plausibile che abbiano voluto cambiare per differenziarsi dal Chievo (e secondo me fanno bene, ma preferirei un blu meno scuro) Basta solo far abituare i tifosi, magari anche modificando il logo.

      • PincoPallino

        Non serve cambiare i colori delle maglie dell’Hellas in quanto a Verona c’è una sola squadra. Il perchè di questa scelta io devo ancora capirlo….

  • England1978

    La prima maglia è l’inverso della seconda del Atletico Madrid di questo anno…comunque belle

  • squaccio

    Madò…nell’articolo sull’Atalanta me le sono chiamate…

    sinceramente le boccio entrambe:
    il Verona ha cambiato molte maglie e molte tonalità di blu con rifiniture ora gialle ed ora bianche, la mia preferita è quella usata per ultima dalla asics:
    blu (non scuro) con rifiniture gialle e numeri bianchi.

    Come seconda maglia gialla, rifiniture blu e numeri neri.

    La maglia bianca poi…una scala ed uno scudetto oltre ad una rifinitura lo chiamano lavoro personalizzato ?

    Bocciate.

  • Giacomo

    a me piacciono un casino! la prima l’auspicavo già l’anno scorso dopo aver visto la seconda dell’atletico madrid (ovviamente invertendo i colori), mi piace tanto e penso che la comprerò! la seconda pure, bella, semplice, ottimo bianco, colletto, gestione degli sponsor e i dettagli della scala e mastini, fantastica.

  • lorenzo

    Home:7
    Away:8

  • adb95

    ma andate a farvi friggere…
    total white dei miei stivali e inversione della maglia penguin Away dell’Atlético Madrid.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Bello il template utilizzato per la maglia home, ma la tonalità di blu per il Verona secondo me è troppo scura: sarebbe meglio un blu royal. Gli sponsor comunque mi pare si integrino bene, e come equilibrio meglio dello scorso anno.
    La divisa away è bella per stile e pulizia, però qualche dettaglio giallo e blu non avrebbe per nulla guastato. Belli i mastini tono su tono e la scala nella parte bassa dello scollo.
    Bello anche lo scudetto applicato all’interno del colletto, in memoria di quello vinto trent’anni fa.

  • Faretra

    Alcune considerazioni da tifoso del Chievo e simpatizzante Hellas Verona:
    La prima maglia penso scatenerà non poche polemiche: assomiglia troppo al negativo della maglia del Chievo. Sbagliati design e colori: il Verona deve essere blu royal (non blu di prussia cavolo!) con colletto e bordomaniche gialli (non giallo zafferano diamine!!!)
    La away bianca la trovo anonima e di rottura col passato, visto che l’Hellas era abituato alla maglia away gialla; capisco però che viò è dettato dalla necessaria distinzione cromatica con la Home.
    Sono deluso, mi aspettavo molto di più.

  • rudiger

    Non è male ma non mi piace come risulta, una volta indossata; eppure Toni non è uno con poco fisico.
    La bianca è una casella vuota.

  • FirenzeRegna

    STREPITOSE! Quest’anno una maglia degli amici dell’hellas non me la toglie nessuno

  • SuperFity

    e beh..NIKE ha fatto le cose per bene dai…good job

  • aldo

    Allora, ho letto che il blù è troppo scuro,però secondo me se il Verona è gialloblù la tonalità è giusta se sono gialloazzurri allora si è troppo scuro, detto questo a me la maglia piace parecchio, bella ed elegante, è un template che si vede poco (in Italia) ma che da l’impressione di essere una curata, peccato per lo sponsor troppo invadente, ma a questo dobbiamo abituarci purtroppo. Spero che almeno i numeri siano gialli e non bianchi. La seconda invece è troppo anonima, sembra una polo da passeggio più che una maglia da calcio, e tra l’altro non riporta minimamente i colori sociali

    Home 8
    Away 4

  • MARCOPANTERONE

    Storia, tradizione e innovazione da pagina 15 e 16 del catalogo nike… comunque è un template che secondo me per l’Hellas sta bene, credo anche io che il giallo e – soprattutto – il blu del Verona siano diversi (guardare stemma societario)

    • vigne

      ti sbagli, nessuna delle due è sul catalogo nike…anzi, ce n’è una molto simile alla prima, ma con il blu più chiaro

      • MARCOPANTERONE

        Ti prego dimmi che non sei andato sul serio a guardare il catalogo Nike!! : )

        • vigne

          ce l’ho sottomano ogni giorno, lo conosco a memoria 🙂
          questa è quella che c’è sul catalogo

          http://www.eckball.de/upload/thumbnails/800/thumb_-nike-park-derby-jersey-trikot-kurzarm-ro-1396254687564.jpg

        • marco

          ed ha il colletto blu, mentre quelle del verona e’ giallo, e poi la banda centrale blu mi sembra + stretta su quella da catalogo

        • lzampa

          non è da catalogo il blu è navy, il colletto è a contrasto, per cui nike l’ha fatta ad hoc per l’hellas

        • http://www.sportbloggers.it FZ

          Paradossalmente, questa del catalogo avrebbe i colori più giusti…

  • alessandro

    La seconda e’ la terza dell’Everton dell’anno scorso. Color bianco sporco.

    • vigne

      non è vero

  • Giglio1966

    Questo è un errore (voluto o no ??) che la nike ha già fatto anche nella tonalità di blu usato l’anno scorso per l’inter, decisamente troppo navy !!!
    A mio giudizio la tonalità da utilizzare per l’hellas sarebbe il blue royal, più luminoso e più chiaro.
    Detto questo, che la maglia avesse avuto questo template lo avevamo intuito e sinceramente non mi dispiace affatto.
    Concordo con Torto#13 per qualche dettaglio gialloblu sulla away decisamente troppo total white !!
    Troppo poco come personalizzazione la scala sul fine colletto, anche se gradevole, così come i mastini.

  • RASTA

    ANCHE QUEST ANNO I COLORI SONO IL BLU TROPPO SCURO ( CHE CON LA MAGLIA SUDATA EL SEMBRA NERO ) E GIALLO QUASI OCRA ….. A MIO MODESTO PARERE CI VOGLIONO COLORI PIU VIVACI !

  • Renzo

    Non approvo il continuo cambio di template da un anno all’altro, forse il blu è troppo scuro ma le maglie sono molto belle. Avrei voluto anche vedere il retro. Gli sponsor, pur invadenti, sono bene integrati. Bella anche la seconda.

    • Giacomo

      per vedere il retro: c’è la gallery completa sulla pagina Facebook del verona

      • Renzo

        Grazie!

  • ferro

    non male la home, variazione sul tema di quella passata, nel senso dei colori, ma per questo non da hellas, a mio avviso, la away fa molto leeds…in generale non mi piace, parlando dello sponsor, sembra una scritta da college americani… dunque poco “calcistico”, ma forse questo e´piu´un pregio che un difetto…

  • marco

    qui si vede il restro della maglia bianca
    http://hellasverona.it/news.php?id=23579
    dovrebbe esserci la scritta millenovecentotre (anno fondazione) anche sulla maglia HOME
    F&M e’ il nome di una college americano, la ditta di abbiagliamento ha acquisito i diritti sul marchio
    si parla anche di una THIRD KIT, che dovrebbe essere nera

  • Geppo

    VERGOGNA!!
    E come volevasi dimostrare:
    A) la 1ª è quella già diffusa da tempo dalla Gazzetta dello Sport
    B) sono tutte da catalogo, altro che personalizzate
    C) la 1ª la si trova in catalogo Nike a pochi euro e lo scorso anno era già utilizzata da una squadra romena (oltre che 20 gg. fa pure dalla Curva Sud), la 2ª (da catalogo) è bella, casual, nel solco di Arsenal, Juve e Roma.
    D) cosa ancora più offensiva: non solo è di per sè orrenda, ma la 1ª è il negativo di quella del Chievo (peraltro storicamente l’unica squadra a usare in Italia maniche di diverso colore del busto)
    E) temo sia sbagliata pure la tonalità dei colori

    In sintesi: se si vuole idolatrare la società si faccia pure, ma lasciateci l’impressione di essere stati noi tifosi vittime di bugie, approssimazione e cattivo gusto

    • Guido

      Concordo, personalizzare vorrebbe dire quanto meno avere presente la storia di quella maglia e partire da questa, non dai modelli già esistenti … la prima è orribile, colori a caso, modello standard con l’affannoso tentativo di piccole diversificazioni per dire che no, non è da catalogo, è personalizzata …. ma quando mai?
      Quella bianca mi piace, ma è la seconda maglia e poi … non c’entra nulla …

    • Emanuele

      Soli contro tutti, siamo forti solo noi, bla bla bla….i soliti discorsi da tifoso dell’hellas. Detto ciò la maglia sarebbe anche bella ma solo per il fatto che è un negativo della maglia dei clivensi è bocciata…difficile fare una maglia a RIGHE GIALLOBLÚ?

  • Semper Chi

    La seconda è spettacolare, Nike a differenza di Adidas sta curando molto le tradizioni e i dettagli (inter a parte ma penso sia stata voluta dalla società questa nuova)
    Voto 8.

    La prima non mi piace, sembra una maglia gialla con sopra una canotta/pettorina blu, voto 5

  • MEFISTO

    Buona la prima, modello accativante (non esclusivo), ma colori troppo cupi che contrastano con quelli del logo.

    Away molto semplice, forse troppo. Una serigrafia non basta.

    Comunque due buoni kit.

    • MARCOPANTERONE

      Appoggio! Da notare anche che – se non sbaglio – Nike ha accantonato le serigrafie da qualche tempo

  • riky nova

    Secondo me l’effetto non è male, la bianca è “povera”, però ci sono i dettagli già da voi segnalati che almeno la personalizzano. Niente terzo kit?

    • Matteo Perri

      Sì, è nero, lo vedremo domani probabilmente quando le presenteranno allo store.

      • riky nova

        Grazie Matteo! Ma quindi con la Juve il Verona come giocherà :D?

        • GianGio87

          In casa del Verona la juventus giocherà con maglia bianconera (il kit della juventus ha predominanza bianca sul nero) problemi personalmente non ne vedo.

        • lzampa

          …e in trasferta idem

        • Luca

          La Juve avrà la terza che sarà verde pastello, quindi potrebbe giocare anche con quella 😀

  • m

    fotomontaggi fatti malissimo e maglia riciclata.. 5 home 4 away

  • mosca

    Il dettaglio della scaletta all’interno della base del colletto è roba di umbro di decenni fa, ed è forse l’emento piu della bianca.

    Ad impressione guardanto le foto…non mi piace granchè la vestibilità, tiuttavia tra le due mi piace di più la home (?).

    la bianca mi pare irrisolta, per lo meno avrei tenuto sponsor e logo nike dello stesso colore.

  • luca10

    mi piacciono, soprattutto la prima: casa 8.5 trasferta 7.5

  • Andrea

    Penso che la Nike abbia scelto un blu cosi scuro per evitare che la maglia fosse una copia identica a quella del Petrolul Ploiesti (che userà queste maglie da questa stagione e non già in uso dall’anno scorso come erroneamente scritto sopra, anche perchè l’anno scorso avevano Puma come sponsor tecnico e non Nike 😀 ): http://www.sportnews.ro/wp-content/uploads/2014/06/tricou-petrolul-3-e1402995995621-590×426.jpghttp://www.sportnews.ro/wp-content/uploads/2014/06/tricou-petrolul-4-590×786.jpg

    • MEFISTO

      così però sarebbero state migliori. Colori più fedeli a quelli storici dell’Hellas.

      • Andrea

        Anche questo è vero, ma le nuove maglie dei rumeni del Petrolul sono state presentate già il 17 Giugno e quindi diciamo che hanno avuto la ‘precedenza’, magari per un club storico per il calcio italiano come l’Hellas avrebbero potuto pensare ad un lavoro diverso per non stravolgere i colori storici per il secondo anno di fila e per al tempo stesso non fare una semi-copia di un’altra loro squadra.

    • lzampa

      questa è da catalogo

      • Andrea

        Esatto quella del Petrolul è stata scelta da Mutu e Dirigenza direttamente dal Catalogo Nike 😀

  • Francesco

    Belle, di classe e soprattutto si vede la personalizzazione dei capi. Ottime in ogni dettaglio. Anche la seconda è molto ben curata.

  • Lorenzo

    La cosa che non mi torna sono i colori. Passi l’anno scorso per il poco tempo a disposizione, ma quest’anno non ci sono scusanti!!! Si vede benissimo dal logo che i colori societari sono differenti!! Ma che è questa mania di pesticciare la tradizione???

    MAGLIA HOME:
    ho una passione viscerale per le maglie con la pala centrale, quindi il template lo passo a pieni voti. I colori, ahimè, no. Do un 6 politico nella speranza che ci sia una ragione valida per falsare così i colori.

    MAGLIA AWAY:
    Elegante nel template e belli i mastini tono su tono, ma eccessivamente troppo bianca. Uno sputo di giallò blu sulla maglia ci deve essere!!!
    6 politico anche qui

    FORZA HELLAS!

  • anthony

    la prima da 9,
    veramente fantastica!

    la seconda da 7,5:
    per la scala al centro sul colletto e per mancanza di riprese di gialloblu.

  • MARCO0890

    Secondo me le maglie, anche se da catalogo, non sono male
    sulla Home avrei azzardati i calzettoni a righe orizzontali stile dortmund.
    la divisa Avay avrei aggiunto piccoli inserti gialloblu sul colletto e sulle maniche.

  • Luca

    Stesso discorso che ho fatto per l’Atalanta: non nutro simpatia verso il Verona, ma le maglie sono ottime entrambe!

  • sergius

    L’Hellas in pratica cambia totalmente maglia ogni anno. Questa home è migliore dell’ultima obiettivamente insignificante, ma il blu resta troppo scuro. Bella invece la away bianca nei dettagli e contenuti.

    • Roberto 85

      L’ultima Home sarà stata insignificante, ma questa è davvero brutta… che è peggio!

  • marco

    nodo sponsor
    l’accordo di rinnovo e’ stato raggiunto pochi giorni fa, quindi non e’ da escludere una sistemazione diversa tipo simbolo + piccolo ed affinacato la scritta, come nella maglia away nelle ultime partite di quest’anno

  • albe

    Beh, Nike ha fatto scempi anche col blaugrana del Barcellona, non mi stupisco che faccia esperimenti col blu del Verona…

  • Alberto

    Lavoro stupendo da parte della Nike.. COMPLIMENTI!
    Maglia davvero splendide, bello anche lo “Scudetto” all’interno del colletto per ricordare la vittoria negli anni ’80..
    Nike assolutamente promossa per il Verona!

  • stefano11

    Ottime, la prima è meravigliosa ( non so se nel colore blu navy sarebbe belle uguale) a me piace e molto, voto 8.
    Away , nonostante non abbia dei dettagli giallo blu è comunque curata nei dettagli senza essere PACCHIANA, VOTO 7,5.
    BRAVA NIKE-VERONA.

  • vittorio

    La prima resta una maglia da catalogo ma l’esplosione in campionato a certamente alzato l’attenzione sul Verona e mi fa piacere. La seconda è davvero elegantissima, il completo bianco molto british è veramente un’ottima idea anche senza riferimenti ai colori sociali.

    • Vittorio

      Dimenticavo comunque che Nike ha un grosso problema con il blu…..non ne azzecca uno neanche dotto tortura….

  • Gluko

    Chapeau al Verona…
    complimentoni, si parte da catalogo e con le personalizzazioni si impreziosiscono due belle maglie

  • Swan

    La home ha un template che mi piace e che difficilmente si vede in Italia, quindi la giudico positivamente. Peccato che panta e calze siano prive di dettagli.
    Kit away all white non si può vedere, anche quest’anno accomunerà oltre che Verona ed Atalanta altre 10000 squadre.

  • Guido

    Bella comunque l’idea di inserire una frase del mitico Osvaldo, io però avrei scelto: “..i ladri sono nello spogliatoio di fianco ..”, la mia preferita in assoluto!

  • Marco71

    Belle entrambe,sulla home qualcosa è’ trapelata ……anche se con un blu royal,la away una sorpresa usata però ,seppur con inserti gialloblù da lotto nel 2000.personalmente avrei preferito un template blu royal con collo e bordo maniche in giallo……più’ vicino alla storia dell’ Hellas vista anche la ricorrenza.

  • salvopassa

    La away non la prendo nemmeno in considerazione.
    La home mi piace, i colori scelti da nike sono appropriati e il kit accattivante.
    Sarei curioso però di vedere lo speculare: come sarebbe con lati blu e palo centrale giallo. Secondo me acquisterebbe.

    • Antonio
    • Gigihellas

      ehmmm… purtroppo abbiamo già un’altra squadra in città che ha il torso giallo e le maniche blu… Sarebbe il colmo che loro dicessero a noi che li abbiamo copiati!

    • salvopassa

      …avete entrambi portato ottime motivazioni 😀
      Tutto sommato anche così va più che bene: i colori scelti sono molto belli, anche se cozzano con quelli presenti nello stemma (ma siamo decisamente in buona compagnia, ormai…)
      @Gigihellas: la tua foto dimostra che i tifosi sono già abituati a “mescolare” i colori sociali con altre varianti, e quel grigio antracite secondo me andrebbe decisamente riscoperto!

  • nickfoto

    Secondo me sono veramente spettacolari.

  • Antonio

    Bellissime entrambe.

    Mi piace il look della prima (anche se, come qualcuno ha già osservato, è praticamente quella dell’Atlético dell’anno scorso coi colori invertiti) con manica, spalla e sottomanica gialli e fascia centrale blu.

    La seconda è di un’eleganza tale che non mi fa rimpiangere il giallo, che di solito preferisco come colore della seconda maglia dell’Hellas (anche se in tutti gli altri casi prediligo, appunto, il bianco).

    Eccellente lavoro, un 9 ad entrambe.

  • yeah

    l’away è molto bella anche se è tutta bianca..
    a me le personalizzazioni non sembrano poche..e poi le trovo ben fatte..
    prima, seconda e terza dell’atalanta sono piatte mica queste!

  • Gigihellas

    Un’altra occasione persa dalla Nike con il Verona. Peccato perché come prima maglia si poteva prendere il modello polo della away, (con il mastino in filigrana e lo scudetto sul coppino e la scala) facendolo blu (ma con un blu più chiaro, quello di Zigoni, per intenderci) e i bordi e il colletto gialli. Voto : 5 e entrambe. La away non mi dispiaceva, ma quando si vuole fare una maglia che rievochi la storia di una società non si può non mettere neanche un richiamo ai colori tradizionali!

  • Magliomane

    Molto, molto, molto belle entrambe!
    Peccato per sti due sponsor troppo invasivi che occupano gran parte del palo centrale nella home.
    Voto 7,5 al netto degli sponsor.

  • Roberto 85

    No, no, no, no, no Nike, questa volta hai toppato alla grande… Cosa sarebbe quella roba lì? La maglia dell’Hellas? Poveri noi… Va bene essere innovativi, ma qui si esagera! Al confronto, quelle dello scorso anno (un po’ troppo semplici, soprattutto la Away) erano dei capolavori!
    Voto Home 4,5
    Voto Away 5

  • Riki

    Però se ci fosse stato il marchio Umbro al posto del marchio Nike sarebbe stata la maglia più bella di sempre, vero?

    • Matteo Perri

      No, non lo sarebbe stata.

    • Antonio

      Chissà però: quella bianca riprende forse proprio lo stile Umbro, dato che la Nike ha rilevato proprio la società inglese.

    • Matteo Perri

      @Antonio
      Umbro non è più di Nike da fine 2012.

  • Antonio

    Comunque, errore grossolano: in italiano tutti i composti di “tre”, essendo parole accentate sull’ultima sillaba, vogliono obbligatoriamente l’accento. La scritta sul retro del collo avrebbe dovuto essere “Millenovecentotré”.

    • rudiger

      Vero. Altro motivo per non mettere scritte sulle maglie: spesso sono errate.

    • lzampa

      che pignoleria….questa è licenza poetica

    • Antonio

      L’italiano è importante. (cit. Aldo, Giovanni e Giacomo)

      • lzampa

        ma dai su….

  • Teddy

    Le tonalità di blu e di giallo è una precisa scelta della società. Strada intrapresa già con lo scorso campionato per dare un look più accattivante e grintoso. Scelta condivisibile o meno. Credo che il risultato ottenuto sia gradevole e centra perfettamente l’obiettivo che la società si è prefissato.

  • Teddy

    PM: un parere su questi kit?

    • Matteo Perri

      Posso commentare a nome di PM come Matteo Perri, il mio parere vale quanto il vostro.

      Mi sembra un ottimo esempio di come personalizzare delle maglie partendo dalla base del catalogo, che non deve essere visto come il demonio 🙂
      Sono perplesso sul colore, la società dovrebbe chiarire perchè ha riproposto il blu navy, spero non per motivi scaramantici dopo la bella annata 2013-14.

      Per me giudizio positivo.

  • Nonno Festa

    Ribadisco il commento fatto alle maglie atalantine.
    Anche qui devo dire però che mi piacciono molto!
    Unica pecca lo sponsor INGUARDABILE!
    (Se non erro “millenovecentotrè vuole l’accento)

    • lzampa

      anche te!!!!

  • Ronbo

    Non sono tifoso dell’Hellas, ma da veronese diciamo che simpatizzo molto. Ormai ci tocca digerire di tutto (vero interisti?), ma mettiamo un po’ di puntini sulle i. Il blu scuro è un vezzo diffuso massimamente in curva sud dell’Hellas: i tifosi apprezzano decisamente quella tonalità navy su gadgets e bandiere. E il marketing ha colto già l’annos corso… Detto questo, la prima maglia è praticamente il negativo di quella del Chievo, cioè quella società di periferia di Verona che ha massivamente copiato tutti i simboli dell’Hellas negli ultimi 15 anni. Adesso che facciamo, ci vendichiamo copiando la non-storia del Chievo? Secondo: alla Nike dicevano di portare pazienza perchè nel 2015 ci sarebbe stato un template dedicato. A mio modesto parere questo è da catalogo puro, altro che dedicato. Terzo: mancano di rispetto tutti ormai verso la prima maglia, ma almeno la seconda non potrebbero farla come Dio comanda? La maglia away dell’Hellas è gialla, perdio! E’ chiaro il giallo, a cosa serve farla bianca? Concordo con Teddy: PassioneMaglie, ci dai un parere s-passionato? Anche se non tifo Hellas, da abitante e simpatizzante penso proprio che scriverò alla società: è ora che la Nike e i markettari si diano una calmata o che – perlomeno – facciano un passo alla volta. Soprattutto, mai più copiare i mussi del Chievo.

  • tomedfri23

    bellissime maglie, soprattutto la seconda!
    non capisco i dubbi sul kit da selezionare contro le squadre bianconere (juventus, udinese e cesena): la prima maglia è blu e gialla quindi il problema non si pone neanche 😉 .

    • lzampa

      giocheranno con la prima o con quella nera che sarà un pò diversa di quella dell’anno scorso, almeno così hanno detto…

  • Pietro

    Grandissimi Lavoro della Nike
    Voti
    Prima-7
    Seconda-9
    Nike-8

  • lzampa

    prima maglia veramente molto bella, si vede che ci hanno lavorato sopra, forse troppi sponsor ma ormai così è….il blu navy poi rende il tutto più elegante…per la seconda idem, magari una riga gialloblu almeno sul bordo manica
    potevano farlo. Nike ampiamente promossa

  • riccardo

    Maglia stupenda, il connubio blu navy – giallo ocra si sposano alla perfezione, anche la seconda è molto bella. Secondo il mio punto di vista,fino ad ora, maglia Verona campione d’Italia.

  • Daniele Costantini

    L’unica remora è circa questa tonalità di blu, introdotta in pianta stabile dall’anno passsato: non mi convince molto per il Verona, pur non essendo estranea alla tradizione del club. Per il resto, un lavoro che non esito a considerare da top club!

    Dico solo che, visto il trentennale dallo scudetto, mi sarei forse aspettato una divisa casalinga copia carbone di quella del 1984-85… ma è solo una minuzia; a latere, che bello il tricolore ornato dai Mastini 😉 . Ottima, in generale, anche la disposizione degi marchi pubblicitari, da prendere a esempio in caso di doppia sponsorizzazione.

    La away è altrettanto ben realizzata, ma in questo caso dei bordini a contrasto non sarebbero stati affatto fuori luogo. A questo punto aspettiamo la risposta clivense, che in fatto di maglie non ci ha mai deluso…

    • lzampa

      l’hanno presentate oggi

  • http://roni R9

    So di essere pienamente OT ma guardate un po’ le nuove nike….

    http://www.designboom.com/design/nike-vapor-ultimate-cleat-07-09-2014/

  • Marco

    Belle divise complessivamente, il blu non è royal ma nell’insieme è un buon accostamento.
    Bella ed elegante anche la bianca, che con un bordomanica gialloblù (o delle belle pinstripes) sarebbe stata più ricca.
    Notevole salto in avanti per la personalizzazione delle divise rispetto allo scorso anno, complimenti.

    Nota dolente: vorrei davvero sapere chi ha prodotto quelle immagini “pubblicitarie”. Il contratto Nike-Verona sarà anche diretto, ma su uno dei siti nike che pubblica le immagini pubblicitarie delle maggiori squadre sponsorizzate queste ovviamente non compaiono.
    Solo a me sembrano scimmiottare in maniera imbarazzante quelle delle altre compagini, senza ovviamente raggiungerne lo stesso impatto ma anzi, screditando la divisa stessa che appare sformata e palesemente ritoccata con Photoshop?
    In Italia dobbiamo crescere ancora tantissimo dal punto di vista della vendibilità del prodotto calcio e della sua restituzione grafica, che si parli di immagini promozionali piuttosto che di loghi; il pressapochismo regna sovrano, surclassati dalla Championship inglese per quanto riguarda divise e merch in generale.

  • WhiteBlue

    Le stesse maglie che qualcuno già pronosticava sia per atalanta e Verona… Passo avanti grandissimo…. Stupenda la seconda

  • Lord Balod

    Kit di casa fatto apposta per distinguersi dal Chievo, secondo tutto sommato buono…ma i mastini meritavano molta più visibilità!

  • rudiger

    Spero che un giorno qualcuno metta mano allo stemma veronese e che finalmente vedremo due bei mastini, al posto di questi fatti col tangram.
    http://www.ibiblio.org/ais/t-pfig4.gif

  • roberto

    la maglia per la trasferta e’ molto bella(fa molto real-speriamo anche nei risultati)

  • Riccardo

    Bei lavori Nike anche se non riesce e credo non riuscirà mai ad essere come l’adidas..
    La Prima divisa è strana ma bella e sempre in linea con i colori sociali..
    La seconda classica ed extra pulita..però bella perché elegante

    Home: 7,5
    Away:6,5

  • Mr. Simpatia

    Migliori di quelle dello scorso anno

  • http://www.thehardboiled.net Big

    Andrò controcorrente ma secondo me la home è terrificante!

  • Walter

    Secondo me le migliori maglie della nuova stagione sin qua presentate.

  • cisky

    Mah, accettabili tutto sommato, comunque senza andare al Verona adidas, ricordo volentieri anche le maglie del Verona uhlsport del 91-92

  • William

    La bruttezza della prima divisa è direttamente proporzionale alla bellezza della seconda: entrambe TOP (di bruttezza e di bellezza)!

    P.S.: Nike proprio non ce la fa a personalizzare i calzettoni?

  • squaccio

    Certo che facendo un rapido excursus non sarà un campionato di belle maglie tra quelle viste finora:
    Milan, Inter e Fiorentina oscene,
    Roma e Juve senza collo giallo e con retro bianco,
    kappa per Toro, Cagliari e Samp in fotocopia,
    Udinese peggio dell’anno scorso,
    Atalanta con le away minimaliste,
    Lazio con il minicravattino,

    dobbiamo sperare tra i top club nel Napoli, che la sportika cambi qualcosa per il Sassuolo ed in qualche colpo di genio errea per il Parma.

  • mr74

    Mai stato un estimatore di nike, ma devo dire che entrambi i kit sono davvero apprezzabili. Dopo aver pagato lo scotto del primo anno(dozzinali divise da catalogo)questa volta mi sembra davvero un lavoro esclusivo e molto curato nei dettagli, da quel poco altro che ho visto fin qui, direi che per il momento sono le maglie più belle della nuova stagione(parlo dell’Italia). Unica pecca(ma in questo nike ormai si sta sbizzarrendo….) l’azzardo sull’abinamento dei colori che stravolge del tutto le maglie. Non saremo ai livelli drammatici dell’Inter…tuttavia l’abbondante banda blu centrale, su quella che in teoria sembrerebbe una maglia gialla, per quanto apprezzabile, per quanto conferisca alla maglia un gradevolissimo aspetto, mi sembra del tutto spersonalizzante…insomma dalla notte dei tempi, io ricordo una prima maglia del Verona completamente blu, con dettagli e inserti gialli via via diversi….Per non parlare della seconda maglia, bella non c’è che dire, ma sempre dalla notte dei tempi……il Verona ha sempre avuto una divisa away completamente gialla…un kit del genere sarebbe stato appropriato per una ipotetica third…..Comunque, in definitiva voto 7 per entrambe.

  • collezionista_34

    Mmmh… ho sensazioni contrastanti.

    Bella, ben personalizzata, seppur con template in comune con altre squadre, la home. Sponsor a parte ovviamente.
    Ho pensato anch’io come altri prima di me che il template con i colori inversi rimandasse un po’ troppo al chievo, però… dubito sia voluto…
    Ma, i colori sociali, porca miseria, possibile che la società si faccia andar bene quel bluone e quel giallone che NON SONO i colori dell’Hellas? Basta guardare lo stemma, blu royal, e gialletto acceso! Passi la stagione scorsa, divise fornite “all’ultimo” quel che c’era c’era, diciamo.

    Away, gran lavoro di personalizzazione con la scala effetto 3d e i mastini in tonal (che vedremo solo ora, in campo sarà un dettaglio invisibile). Rendono una polo bianca e sponsorizzata un po’ più digeribile. Un bordino gialloblu su colletto e/o maniche e/o fianchi, troppa roba eh?

    Beh, promosse dai. Ma le vecchie maglie royal con pinstripes erano ben altra cosa.

  • Difa

    A me questi colori piacciono (e credo che a breve ci sia un restyling del logo, magari cambiando i colori?) concordo con qualcuno che ha scritto che si è voluto cambiare la tonalità di giallo-blu per differenziare l’Hellas dal Chievo. La prima maglia in effetti ricorda molto quella dell’Atletico dello scorso anno e può sembrare simile a quella del Chievo (anche se la trovo un po’ forzata come critica), ma in definitiva è apprezzabile. Non capisco tutto questo entusiasmo per la seconda.. total white con due disegnini (che oltretutto mi sembrano piazzati a casaccio) per rendere una maglia bella? bah.. per me è bocciata

  • http://www.irelandshirts.com/assets/image/Crest%202.JPG out of mind

    Anche all’Hellas tocca questa maglia che è una sorta di semplificazione della maglia dell’Arsenal fine anni ’90. Tutto sommato non mi dispiace e sarà interessante vedere il derby di Verona con due divise rispettivamente complementari. Riguardo alla scritta dell’anno di fondazione già non mi sa di niente quando è in numeri, fatta poi con le lettere mi fa venire in mente gli assegni. Ma dietro al collo metteteci una bella scala con i mastini che nello stemma si fa fatica a trovarli.
    La bianca è troppo bianca anche se qualche personalizzazione qui c’è.
    Infine non capisco il senso della terza maglia nera quando la prima è blu scura.

  • Fely

    lo dirò sempre che in serie A ci sono le maglie più brutte

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    è tornato in auge il “da catalogo” usato come dispregiativo

    • rudiger

      O forse è tornato in auge il catalogo 🙂

  • Cesaretto

    Da tifoso Hellas:
    aspetto di vederle e toccarle dal vivo, ma la seconda a me piace molto!

  • lop

    Queste sí che sono belle.

    Home 8
    Away 8,5

  • Luigi – TR

    la prima non mi piace la seconda si
    home 5
    away 7

  • marco

    Personalmente trovo la home inguardabile…quella da trasferta bella ma un qualche riferimento cromatico ai colori sociali non mi sarebbe dispiaciuto.
    Preferivo di gran lunga le maglie proposte da asics

    • Roberto 85

      Infatti, le Asics erano molto meglio! Soprattutto quella del 2011/12, con i mastini sulla spalla e la giusta tonalità di blu! Andando ancora indietro nel tempo, ricordate il modello Lotto dell’anno della retrocessione (2001/02)? Anche lì la seconda era bianca, ma perlomeno era bordata di gialloblù, e nel complesso quelle maglie battevano 10-1 queste della Nike. La serie A ventura sarà davvero la peggiore in assoluto, in fatto di maglie! Per ora, dei nuovi modelli che ho visto salvo solo Lazio, Atalanta e Chievo…

  • Eugenio

    A me non importa che siano ” da catalogo ” o meno, mi piaceva molto la away dell’ Hellas l’anno scorso .. Il problema sono i colori :

    HOME : Non mi piacciono nè la costruzione della maglia nè i colori : la maglia, oltre che richiamare troppo il Chievo, non appare bene .. Non mi piace .. Appena sufficienti. 6

    AWAY : Bella, ma i colori sono completamente sbagliati.. Il bianco per l’ Hellas, a meno che non faccia da contorno, non deve esserci . Cioè, immaginatevela gialla .. Molto meglio . 6,5

    P.S. : Noto passi avanti sull’uso della parola ” catalogo ” : nell’articolo sulle maglie del verona dell’anno scorso è stata scritta 85 volte ! Quest’anno, invece , 20/21,e non sembra ancora finita ..

    • Roberto 85

      La Away gialla, colletto a parte, sarebbe stata identica a quella della scorsa stagione… Un po’ troppo spoglia, come del resto questa bianca!

      • Eugenio

        Si, tutto quello che voi, ma fa già un altro effetto e dà un altro senso rispetto ad una bianca .. Il bianco per il Verona lo userei solo nei numeri o piccoli inserti, non per fare maglie intere.

  • stefano11

    sponsor integrati benissimo, prendere nota ( Napoli, Juventus ecc)

  • Cesc Lampo

    Ma farla ad esempio col template dell’Inter no? Solo Asics ha proposto le pinestripes, peralto in uno di quegli sciagurati anni in C1 e quindi con poca visibilità… se vogliono vendere devono farla blu (non navy) con le pinestripes gialle!!! A mio avviso quest’anno con la squadra in A e il trentennale dello scudetto hanno perso una grande occasione…

    • Matteo Perri

      Impossibile per l’Hellas avere un template come l’Inter, per la quale viene fatto un lavoro esclusivo in virtù di un differente contratto. Verona, come Atalanta e altre squadre, possono personalizzare dal catalogo.

      Come ho già detto per me hanno comunque lavorato bene.

      • Cesc Lampo

        Si ma anche per me hanno lavorato bene… capisco assolutamente che ci siano contratti che differenziano i “top” team dagli altri “da catalogo” ma per questa ricorrenza e conoscendo il calore della piazza si poteva fare uno sforzo in più… speriamo solo che quest’anno sia sempre disponibile, quella dell’anno scorso i miei amici non sono riusciti a regalarmela (impossibile da trovare nei negozi e store online dell’Hellas mai attivo) 🙁

  • marco

    Belle maglie! Ci sono svariati dettagli che le valorizzano. Complimenti, specialmente per la seconda.

  • DavidDiDonatello

    Prima maglia voto 7, non elegantissima ma comunque sempplice e piena di dettagli distintivi che ricordano la storia del club. Seconda voto 9, a primo impatto è una maglia elegante nella sua semplicità, poi guardando bene è anche questa piena di dettagli ben curati. Gran bel lavoro, beati i tifosi dell’Hellas!

  • magicbom

    che schifo

  • Andrea Rovelli

    Questo é un bellissimo esempio di come si possano creare divise personalizzate utilizzando modelli da catalogo

  • Mr. Simpatia

    Meglio di quelle dello scorso anno

  • marcom

    meglio dello scorso anno, la prima è identica a quello dello scorso anno cambia il design, la seconda avendo scelto il bianco, colore elegante, una righetta gialloblù da qualche parte non sarebbe stata male, così sembra una polo da passaggio completamente anonima,e la scala sembra proprio “attaccata”…resta il fatto che la società ha sposto questi colori che tradionalmente NON sono quelli dell’Hellas Verona…per curiosità, vi segnalo un libro “LA MAGLIA GIALLOBLU” che riporta in maniera dettagliata tutte le divise dell’Hellas Verona dal 1903 ad oggi, ecco l’articolo che passionemaglie ha fatto:
    http://www.soccerstyle24.it/2013/01/la-maglia-gialloblu-storia-hellas-verona-divise/

  • Homeaway

    Ma che intenditori…… Nike potrebbe fare qualunque e diventa subito un’opera d’arte.
    Ma non vi accorgete che e’ tutta roba di catalogo personalizzata?
    Hellas avra’ avuto la fortuna di scegliere per prima. All’Atalanta poveretta e’ rimasta una divisa bianca che neanche nei tornei della parrocchia…..

    • Matteo Perri

      Le critiche sono comunque presenti, anche se non le hai lette, ma da non intenditore (non esiste tale certificazione) ti chiedo: dovremmo dire che sono brutte perchè la base è quella del catalogo?

      • Homeaway

        No Matteo, bisogna pero’ dire che il marchio non deve essere di per se’ una garanzia. UtilizAre articoli di catalogo significa “non avere voglia ne’ interesse” al progetto. Pensa lo facesse mai un’azienda italiana cosa sarebbe saltato fuori

      • Matteo Perri

        Il marchio è una garanzia per alcuni fattori, non lo è per altri. Nike, con adidas, è il brand leader al mondo, portare il suo marchio sulla divisa ha sicuramente i suoi vantaggi.

        Di contro non puoi avere dei modelli esclusivi, almeno da quel che abbiamo visto finora. Quello che non concepisco è la critica a priori perchè il modello è da catalogo.

  • FDV

    Mi verrebbe da dire: date al Verona il modello dell’Inter ed all’Inter quello del Verona. Non risolveremmo il problema dell’Inter, ma ne verrebbe fuori un Verona memorabile!

    La prima maglia non mi convince in pieno, nonostante apprezzi moltissimo questi toni scuri e la sperimentazione di nuovi formati per la maglia del Verona. Sono anche un po’ condizionato dalla prevedibilità del modello, per cui manca proprio l’effetto sorpresa alla presentazione. Però in fin dei conti ha un bell’aspetto ed il tricolore all’interno è suggestivo.

    La maglia completamente bianca idealmente non mi piace, un po’ come per l’Atalanta. Il colletto a polo in questo fa una bella differenza, ma soprattutto trovo stupenda la scala in fondo alla chiusura dello scollo,un dettaglio che me la fa vedere con gli occhi di quando vidi ed apprezzai dal vivo lo scudo con la scritta 1900 nella maglia Umbro della Lazio nel 1994.

    Vedendole insieme il mio giudizio è influenzato positivamente, i colori della prima e la purezza della seconda mi danno l’idea di set di divise ispirate ai primi decenni del ‘900. Ma questo a dire il vero cozza con la mancata citazione delle maglie dello scudetto nella stagione del trentennale.
    Ciò mi convince che in fin dei conti, per l’Hellas vedrei meglio un marchio con meno appeal di Nike, ma con più disponibilità a personalizzarne profondamente le maglie.

  • Luigi – TR

    in effetti il Verona ha sempre avuto il blue-royal…non capisco perchè da due anni viene utilizzato il navy che non c’entra nulla…ci sono le seconde e le terze maglie per far sbizzarrire grafici, presidenti, addetti del marketing e quant’altro ma a mio avviso le prime divise sono sacre e dovrebbero essere trattate con maggiore rispetto per la storia delle Società e per i tifosi, è ovvio che qualche differenza e novità rispetto alla maglia dell’anno precedente è auspicabile, sana e in linea con le tendenze e con i tempi, così come riguardo l’uso dei materiali ma non andrebbero mai stravolte.

    • Antonio

      In realtà, il blu navy non è una novità nella storia del Verona.

  • pongolein

    La scelta arbitraria dei colori da parte di nike continua a far storcere il naso. Il modello è curioso ma se me la facessero vedere senza stemma faticherei tantissimo prima di indovinare che trattasi della maglia dell’hellas. Il blu non è più quello, la scelta della disposizione dei colori è opinabile. Intendiamoci, parliamo di una maglia bella, più studiata di quella dello scorso anno (totalmente improvvisata, o copiata…vedasi australia) ma è palese che nessuno si è seduto un oretta a studiare un po’ di storia del club o di visionare i modelli che ne hanno caratterizzato l’evoluzione prima di partorire questa maglia.
    Away non giudicabile, banale e triste.
    Menzione speciale per la disposizione degli sponsor, il modo migliore e meno ingombrante per garantire visibilità senza mortificare le maglie.

  • mirazef

    Scusate, ma sbaglio o il “giallo” nei fianchi della prima maglia, nel render, è molto meno rispetto a quello in foto (L. Toni)?

    • Matteo Perri

      Abbiamo pubblicato una foto reale della maglia, purtroppo i render non sempre sono fedeli.

  • Teo

    Pessime molto meglio quelle dell’anno scorso! Sono maglie da catalogo!

  • Matteo Perri

    Aggiunte nuove immagini grazie a Matteo Zocca, direttamente dallo store dell’Hellas.

  • LM

    Due grandi divise, finalmente fatte con cura e dettagli interessanti. L’unica cosa poco convincente è l’uso, per il secondo anno di fila, di un blu non da Hellas, che a me piace ma fa a pugni con la tradizione. Per il resto sponsor, font e modello paiono ottimi. Bella anche la seconda, resa unica dalla scala davanti al colletto. Due grandi lavori, complimenti a Nike.

  • doc

    Lavoro insufficiente da parte della società! la prima sembra una maglia da basket la seconda un pigiama…

  • simone

    la maglia bianca, secondo, me è bellissima. Semplice ed elegante, davvero bella.

  • http://www.portierecalcio.it/ Gaspare Ressa

    Nel catalogo della Nike lo stesso modello di maglia ha il blu royal e non il blu navy.

    Per ché non farla in royal, rispettando così la tradizione dei colori sociali?

    • Cesaretto

      perchè poi avrebbero detto che era da catalogo

  • FDV

    Nelle foto dal vivo si accentua la sensazione che più che di maglia blu con fianchi e maniche gialle, si possa parlare di maglia gialla con ampio palo centrale blu, stile Ajax insomma.

    La bianca si conferma una gran bella maglia, elegante ma al limite dell’assenza di personalità, scongiurata però dal dettaglio della scaletta sotto i bottoni più che dallo stemma dei mastini tono su tono in basso a sinistra.

  • WhiteBlue

    Passione maglie ci sono immagini della maglia nera?

  • http://www.sportbloggers.it FZ

    Dall’amichevole “tutta in famiglia” giocata ieri, ho notato alcuni cambiamenti sulle maglie, rispetto alla presentazione.

    Sulla home il main sponsor è meno invasivo, mentre nella away non è più a tinta unica, ma con logo rosso e scritta blu.

    Sono inoltre stati invertiti i second sponsors: AGSM è finito sulla away e Leaderform sulla home.

    P.S. Sullo store online ufficiale è presente anche il third kit completamente nero come l’anno scorso, ma molto più elegante di quello della stagione appena passata.

  • Pingback: Maglie Serie A 2014-2015: tutte le novità()