fbpx

Nel 2012, a pochi mesi dall’inizio degli Europei in Polonia e Ucraina, Nike lanciò la Clash Collection, una delle collezioni più apprezzate dagli appassionati di scarpe da calcio. A distanza di cinque anni il bicolore ritorna in auge prepotentemente con il Motion Blur Pack.

Base bianca per tutti i quattro silo e retro colorato con tinte vivaci, la primavera è sbocciata anche per gli scarpini Nike.

Collezione Nike Motion Blur scarpe da calcio

Mercurial Superfly e Vapor

La linea Mercurial, sia per il modello Superfly, sia per la Vapor, è l’unica a mantenere il medesimo colore del precedente Clash Pack: il rosa acceso, ufficialmente denominato Racer Pink. Nel finale di stagione schizzeranno ai piedi di Claudio Marchisio, Alexis Sanchez e Dimitri Payet, in attesa di scoprire cosa farà Dybala.

Hypervenom Phantom

Le agili Hypervenom ereditano l’azzurro Photo/Chlorine Blue delle “vecchie” CTR360 che ricopre quasi per intero la parte esterna delle scarpe. Le vedremo presto ai piedi di Gonzalo Higuain, Robert Lewandowski e Mauro Icardi.

Magista Obra e Opus

Il giallo fluo Volt è la novità assoluta e colora le Magista Obra destinate a Leonardo Bonucci, Andres Iniesta e Samir Khedira. Attenzione alla versione bassa Opus perchè Nike ha modificato la tomaia della scarpa, ora più simile alle Obra, esattamente come già avviene per le Hypervenom tra lo scarpino a collo alto e quello classico.

Tiempo Legend

Rispetto al 2012 le Tiempo cambiano colore, dal nero si passa al verde Electro Green che allora era abbinato alle indimenticabili Total 90, non a caso molti calciatori che usavano T90 ora sono passati a Tiempo. I protagonisti con le scarpe in pelle per eccellenza saranno Sergio Ramos, Gerard Pique e Francesco Totti (ovviamente personalizzate con la linguetta per il Pupone).

Le scarpe saranno disponibili fra pochi giorni su SoccerHouse24 con spedizione gratuita. Qual è la colorazione più bella del nuovo Motion Blur Pack?