SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Il nostro viaggio in Giappone continua e fa tappa a Saitama, città sede degli Urawa Red Diamonds che presentano le nuove divise Nike per la J. League 2013.

Divise Urawa Red Diamonds 2013 Nike

La prima maglia è completamente rossa, lo stemma del club è sulla sinistra e lo swoosh Nike dorato sulla destra. Il colletto è a girocollo e presenta all’interno un cuore con il numero dodici che simboleggia il forte legame con la tifoseria locale.

Urawa Red Diamonds prima maglia 2013

I pantaloncini sono bianchi con una striscia verticale rossa sui lati, mentre i calzettoni sono neri.

Maglie da trasferta Urawa Red Diamonds 2013

La seconda e la terza maglia differisono dalla prima solo per il colore, bianco con delle sottili strisce orizzontali color panna per la Away e un vivace verde smeraldo per la Third. Tutte e tre le maglie hanno, in basso sul retro, la scritta “We are REDS!”: coro intonato dai tifosi ad ogni partita.

  • GianGio87

    il numero sulla parte frontale della maglia non lo digerirò mai. lo concepisco solo per le rappresentative nazionali

  • Roberto

    non potevano fare maglie più banali

  • Torto #13

    Tutte e tre le maglie completamente a tinta unita, senza alcun inserto di altro colore. Mha…
    Certo nel complesso l’abbinamento di tinte che compongono i kit non è male: home in stile Manchester Utd (rosso-bianco-nero), così come la third in stile Barça scorsa stagione e quella precedente, il kit bianco se non fosse per le righe color panna sarebbe stato davvero anonimo.

    • DY

      Per essere delle squadre giapponesi, si tratta di maglie decisamente pulite e “semplici” ( nel senso “buono” del termine 😉 ). In questo caso, trovo che la scelta di proporre della casacche a tinta unita sia una nota di merito rispetto al panorama calcistico orientale.

      Per il resto, ho apprezzato molto la fattura dell’inside-joke dedicato ai tifosi, ovvero il cuore col numero ’12’: in questo senso, il minimalismo della grafica ‘made in Japan’ è mille volte più efficace di tante frasi ridondanti che vediamo sulle maglie italiche.

    • Geeno Lateeno

      Le disegnava anche mia nipote che ha 5 anni

  • caggiamilan

    quei numeri sulla parte frontale della maglia… che orrore! per il resto le maglie non sono male, molto semplici, qualcuno potrebbe dire banali, ma a fronte di certi obbrobri che capita di vedere talvolta anche da noi, beh, magari averne di maglie banali come queste.

  • Swan

    Un po’semplici ma le vedo decisamente meglio rispetto quelle più pasticciate dello Yokohama Marinos.
    Peccato per il numero frontale, in generale mai piaciuto, ed inoltre decentrato.

    • jack15

      ma sai che forse così decentrato mi garba!

  • elkan

    molto elegante il color panna, da riproporre anke per altri team!

  • FDV

    Stile minimal che nel complesso gradisco. Non escludo che ci siano dettagli visibili da vicino che arricchiscano le maglie.

    Lo sponsor DHL sui calzoncini contribuisce a rafforzare il legame di immagine al Manchester United, che anni fa era incredibilmente palese.

    http://img59.imageshack.us/img59/5859/uraa.jpg

    • elkunazzurro

      A primo impatto ero convinto che avessi postato la magli del Man Utd di qualche anno fa >.<

  • Cris

    Mi sembrano dei lavori già visti

  • stewie_collezionista_34

    Beh non è che ci sia molto da commentare, tre maglie a tinta unita… si conferma lo stile minimal comunque talvolta apprezzabile usato spesso da Nike ultimamente. Sufficienti.

  • rudiger

    Vi ricordate lo “zero comico” di aldo giovanni e giacomo? Ecco, questo è lo “zero stilistico” delle maglie.
    Non brutto, non bello: zero.

    • ferro

      con nike e´quasi sempre cosi´: o cosi´ o carnaval do rio…

  • jojo

    l’unica pecca il numero sulla parte frontale.

  • sergius

    I numeri quasi sullo stomaco sono un pugno nello stomaco. Per il resto molto, eccessivamente semplici, ma meglio semplici che incasinate e senza senso come tante altre se ne vedono in giro.

  • Michele

    Il numero anteriore per i giapponesi è una cosa abbastanza normale, considerate che lo sport nazionale è il baseball e sulle divise il numero è presente all’incirca alla stessa altezza( http://www.giants-goods.com/products/detail/21494/ )di queste da calcio…paese che vai usanze che trovi!

    cmq a me piacciono, sobrie ma d’impatto!

  • William

    Tutto sommato la bianca non mi dispiace, con quei tono su tono 😉

    Le altre due, semplici ma piuttosto pulite per essere giapponesi.

  • http://Yahoo Eugenio

    Sono delle maglie semplici e pulite, fin troppo pulite.
    Quella bianca la preferisco alle altre, ma sono tutte molto simili, cioè semplici e pulite ma non adatte al campionato giapponese.
    VOTI : 7 – 7 – 7