SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La Serie B ritrova il Novara, promosso dopo un anno di Lega Pro, che ha presentato presso i locali del suo store ufficiale le nuove maglie 2015-2016.

Testimonial dell’evento sono stati i calciatori Andrea Tozzo, Daniele Buzzegoli, Carlalberto Ludi, Francesco Signori e Pablo Gonzales. La collezione dei piemontesi proposta da Joma in collaborazione con La Fabbrica dello Sport è molto ricca e prevede tre divise per i giocatori di movimento ed altrettante per i portieri.

Presentazione maglie Novara 2015-2016

PRIMA MAGLIA NOVARA 2015-2016

Per la prima maglia, azzurra come da tradizione, Joma punta per il terzo anno consecutivo sul colletto a polo. Lo scollo a ‘V’ è decorato da una sottile riga azzurra, mentre i due lembi del colletto sono completamente bianchi. I due bordo manica a contrasto si uniscono al voluminoso inserto bianco in mesh che dall’interno delle maniche si sviluppa lungo il fianco.

Proprio il massiccio utilizzo del bianco è la novità principale di questo home kit, come spiega il responsabile del Novara Store, Corrado Giannini: “C’è più colore rispetto al passato, abbiamo scelto gli inserti bianchi perché il bianco è presente anche nella croce del Novara”.

Novara maglia 2015-2016 azzurra

Sul petto troviamo il main sponsor, Banca Popolare di Novara, in posizione centrale; poco più in alto è cucito lo stemma societario e, sul lato opposto il nome dello sponsor tecnico. Proprio sotto il lettering del brand spagnolo è applicata la patch del secondo sponsor. Su entrambe le spalle sono cuciti i loghi Joma.

I pantaloncini abbinati alla maglia sono neri anche se è molto probabile che in alcune occasioni verranno utilizzati i pantaloncini bianchi.

Maglie Novara Serie B 2015-2016

Recentemente, i due calciatori azzurri Pablo Gonzales e Daniele Buzzegoli hanno preso parte al nuovo spot di Sky per la Serie B, esibendosi in qualche giocata nel centro storico vestendo la nuova maglia. In questa occasione sono stati mostrati in anteprima i caratteri di nomi e numeri, molto particolari.

Font Novara nomi numeri 2015-2016

I numeri sono leggermente inclinati verso destra e presentano uno stile tondeggiante. I nomi dei giocatori del Novara, che avevamo lasciato due anni fa in un meno leggibile oro, li ritroviamo in bianco, scritti in corsivo. Curioso notare che le lettere iniziali dei cognomi sono scritte, a dispetto della grammatica italiana, in minuscolo; riproposta la licenza poetica di Puma sulle vincenti divise del Mondiale 2006.

SECONDA MAGLIA NOVARA 2015-2016

Più elaborato e particolare il disegno della seconda maglia, caratterizzato da uno scollo a V spezzato in due colori che abbina all’azzurro della prima maglia un blu navy. Le stesse tonalità colorano il pannello frontale della maglia in una doppia banda orizzontale: una azzurra più spessa posizionata nella parte alta del petto, proprio sotto allo stemma societario e al logo Joma e un’altra blu navy più sottile, posta qualche centimetro più in basso della prima.

Seconda maglia Novara 2015-2016

Un inserto in mesh traforato, per favorire la traspirazione, corre su entrambi i fianchi. Particolari i bordo manica, sottili nella parte interna e più spessi verso l’esterno della manica dove si sviluppano in un inserto quadrato evidenziato da una sottile striscia blu navy. Il main sponsor è ben integrato, applicato in blu, mentre il secondo sponsor è inserito su una toppa che interrompe la banda orizzontale azzurra per un effetto visivo meno piacevole. Il kit away si completa con pantaloncini e calzettoni bianchi.

TERZA MAGLIA NOVARA 2015-2016

Lo stesso modello della maglia away costituisce anche la terza maglia. Il colore scelto è il nero, abbinato al grigio scuro e al verde che fa il suo esordio assoluto sulle maglie del Novara. Il verde chiaro colora la sezione “isolata” del colletto e la banda orizzontale più sottile, mentre quella più spessa, l’inserto laterale e i bordo manica si colorano di grigio scuro.

Terza maglia Novara 2015-2016 nera

MAGLIE PORTIERE NOVARA 2015-2016

Presentata anche la maglia dei portieri del Novara che riprende i colori utilizzati nella terza divisa. La maglia è verde chiaro con colletto a V che contrasta con il grosso inserto rettangolare grigio che decora l’intera parte superiore della casacca. Sul petto, proprio al limite della sezione grigia, sono cuciti lo stemma societario e il lettering dello sponsor tecnico in bianco, mentre il logo Joma è cucito in nero su entrambe le spalle. Le maniche sono caratterizzate da scanalature parallele.

Novara maglia portiere verde 2015-2016

Agli osservatori più attenti non sarà sfuggita la forte somiglianza di questa divisa con quella sfoggiata nel corso della stagione 2013-2014 dai portieri che vestivano Puma.

Le altre due tonalità proposte da Joma per i portieri del Novara sono il grigio e il verde scuro. Entrambe le divise sono arricchite da inserti neri e gialli.

Il portiere del Novara Andrea Tozzo, testimonial della presentazione ha commentato con entusiasmo le nuove maglie della sua squadra: “Ho visto per la prima volta le nuove casacche oggi e devo dire che sono molto belle, soprattutto quella del portiere e la terza, che hanno un verde molto acceso. La terza mi ha colpito in particolar modo. Per me è la più bella!”

Maglie Novara 2015-2016 Joma

Siete d’accordo con l’estremo difensore azzurro? Come giudicate la nuova collezione di Joma per il Novara? I caratteri scelti per le personalizzazioni stanno dividendo i tifosi sui social network: cosa ne pensate?

  • APsimo

    Il font dei nomi dovrebbe essere “lambretta style”

  • Matteo

    Le maglie in generali sono ben fatte…nessun stravolgimento particolare, anzi la terza maglia e’ degna di nota…non mi convincono x nulla i font di nome e numero…mi ricordano quelli usati da Asics con l’Empoli diverse stagioni or sono…comunque come sempre e’ questione di gusti

  • Geeno Lateeno

    Tutto sommato un buon lavoro anche se a mio parere forse c’è un po’ troppo bianco – aspetto qualche commento in merito da parte di qualche fan del Novara.
    Non ho nulla di personale contro il secondo sponsor (quello specifico), però l’impressione che si ha è quella di una toppa appiccicata lì per caso che con la maglia non si integri per niente… con un po’ più di attenzione si sarebbe riusciti a fare di meglio.

  • stefano T

    la prima non mi piace, io le bande bianche sotto le braccia non le sopporto .la seconda molto bella , stanno bene le due righe orizzontali di colore differente. la terza è particolare ma ci sta.

  • Renzo

    Non male la prima e la seconda. Insopportabili però il secondo sponsor e il font dei nomi.
    Sulla terza nera e verde fluo stendiamo un velo pietoso!

  • Beppo Sax

    mi piace molto la tonalità di azzurro usato dal Novara. buona la prima. la seconda non mi piace. troppa confusione in quelle due righe con il mini-sponsor in mezzo

    • Beppo Sax

      la terza non la commento perché quei colori fluo e grigio fanno ca–re dentro e fuori il campo di calcio.

  • vigne

    Ahahah…è bello vedere i commenti che elogiano le tonalità,i template scelti,i colori,la scelta del bianco…e sono d’accordo che siano belle,ma queste sono catalogo puro Joma,forse non tutti lo sapevano 🙂

  • contino bricchio

    font e maglie sconcertanti

  • WhiteBlue

    A parte il front… Carine…. Quelle del como le farete vedere??….

  • Swan

    Apprezzo la home per il semplice fatto che non è la solita maglia stile subbuteo tanto in voga tra i club italiani; sarà da catalogo ma è gradevole.
    Apprezzo molto meno la away bianca che non è altro che quella dell’Empoli con l’aggiunta della doppia striscia orizzontale sul petto: colletto e bordomanica tremendi.
    Un po’ meglio la third per il semplice fatto che mi piace l’abbinamento cromatico nero-verde; alla fine, è andata meglio al Novara che all’Empoli.

  • http://www.portierecalcio.it Gaspare Ressa

    Ottima la scelta di proporre maglie da portiere imbottite, che sui sintetici restano assolutamente raccomandate, per non dire obbligatorie.

  • F093

    Per una volta faccio un plauso ai due sponsor commerciali che, dovendo essere presenti “per ragioni di bilancio”, sono loro ad adeguarsi/integrarsi nei colori (BP di Novara) e nel posizionamento rispetto al layout della maglia (Comoli Ferrari).

    Piuttosto ho dei dubbi sullo stemma societario che mi sembra un po’ troppo arrotondato rispetto all’originale….

    Riguardo la maglia home, forse avrei preferito dei richiami neri (pantaloncino) o rossi (stemma) più che ricorrere al solito ed inflazionatissimo bianco!

    Buone vacanze a tutti!

    F093
    old style

    • WhiteBlue

      I pantaloncini sono neri infatti…

      • F093

        per questo avrei preferito degli inserti neri sulla maglia (in richiamo del colore dei pantaloncini) o in alternativa inserti rossi (in richiamo dello stemma sociale)

        forse ero stato poco chiaro nel primo commento…

        F093
        old style

        • WhiteBlue

          Scusa non avevo capito..

  • Erry

    Sono un estimatore di Joma, ma trovo queste maglie deludenti: il template della home è banale, superato e dozzinale. Va leggermente meglio con la away e la third, che propongono gli elementi originali utilizzati quest’anno anche per l’Empoli: anche in questo caso, però, non c’è traccia di un minimo di personalizzazione.
    Completano l’opera il secondo sponsor (che sembra studiato apposta per sembrare fuori posto su qualsiasi tipo di maglia!) e il font corsivo, poco leggibile e scollegato dalla maglia.

  • Francesco

    ma sono quelle dell’empoli!

  • Mr.74

    Mi sto sforzando di farmi andare a genio Joma, ma la cosa in verità mi riesce piuttosto difficile. La home è molto simile a quella del Palermo dello scorso campionato, molto bella(nel caso del Palermo), in questo caso appena passabile, particolarmente rovinosi mi sembrano i vasti inserti bianchi che dalle maniche si sviluppano poi su tutti i fianchi. I pantaloncini sono il peggio del peggio dei modelli basic da catalogo. Voto 6. Away La stessa away dell’Empoli(per altro mi sembra che in un’amichevole contro la Pistoiese, l’Empoli abbia sfoggiato una home identica a quella del Novara…bohhh), con l’aggiunta della doppia banda orizzontale all’altezza del petto e delle bande blu lungo i fianchi…piccoli dettagli in più a parte, non mi sembra una maglia indimenticabile, Voto 6.Third, piacevole l’abbinamento dei colori, ma per il resto valgono le considerazioni fatte per l’away, voto 6. In definitiva non boccio Joma, ma complessivamente il lavoro fatto per i diversi club italiani, mi sembra piuttosto deludente.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    A me non dispiacciono, mi sembrano molto lineari e senza inutili fronzoli. Gli inserti laterali fanno molto fine anni ’90 inizio 2000, ma non danno affatto fastidio né appesantiscono l’insieme. Più che altro non mi convincono due dettagli: il colletto bicolore che diviene asimmetrico ed i bordo manica con quel pesantissimo inserto trapezioidale. La combinazione cromatica della terza divisa è molto particolare per il Novara ma bella.
    La font “Magneto” fa rabbrividire, non si può vedere… soprattutto su una maglia da calcio.

  • Eugenio

    La prima non mi dispiace, avrei preferito il particolare sui fianchi che mi piace molto colorato di nero. Non sono d’accordo sull’utilizzo del bianco, lo rende troppo simile al Como.
    Della seconda non mi piace il colletto spezzato, ma molto bella la grafica.
    La terza non mi piace assolutamente, non condivido questo stile per il Novara. Avrei scelto la maglia rossa.
    Font sbagliato: mai il corsivo sulle maglie da calcio (salvo Italia ’06).
    Nonostante tutto, bel trattamento per il Novara. Non me l’aspettavo.

  • Giuseppe

    Belle in generale, soprattutto la prima grazie soprattutto agli inserti bianchi ed in generale dalla sua massiccia presenza. Meno belle la seconda e la terza.

  • NelloStileLaForza

    La toppa del secondo sponsor ammazzerebbe il kit più bello del mondo.
    E questo, a mio avviso, non lo è.
    Nemmeno il font, io credo, farà storia, almeno sulle maglie da calcio: più adatto per il menu di un fast food, o i manifesti del Summer Jamboree di Senigallia.

  • Paolo73

    Sono tifoso interista, ma nato e residente a Novara, per cui nutro un’ovvia simpatia per la squadra della mia città.
    La scelta di abbinare il bianco al classico azzurro (che ha una delle più belle tonalità che possano esserci) non mi dispiace, anche se a mio avviso è un po’ troppo invasivo e avrebbe più senso utilizzando pantaloncini e calzettoni altrettanto bianchi. Per una stagione, comunque, si può accettare.
    La away mi piace, pur non convincendomi del tutto la sottile banda blu navy.
    La third la boccio in toto: reputo l’accostamento delle strisce orizzontali verde “evidenziatore” e grigio con il colore di fondo nero da aborrire assolutamente. Avrei preferito la ormai classica maglia rossa con inserti bianchi, che, facendo parte dei colori dello stemma cittadino, in questo caso sarebbero stati più logici.
    La tenuta del portiere resta un discorso a parte e varia in base ai gusti personali. Ad esempio, io al posto di questo verde avrei preferito una divisa interamente nera, gialla, rossa o azzurra (quest’ultima nelle gare in cui il Novara non indossi la home).
    Per ciò che concerne i font: il carattere scelto per cifre e lettere, in “corsivo”, personalmente mi piace, anche se saranno poco leggibili (in questo caso sono d’accordo con chi dice che i nomi non andrebbero mai scritti in minuscolo).
    Voto:
    – home 7,5;
    – away 7;
    – third 4;
    – goalkeeper 5.

  • Aldo

    Senza infamia e senza lode la home, ed è già tanto visto quello che si vede in giro in fatto di maglie. Mi ricorda un pò la divisa del Como Erreà del 2002-03.
    Non mi sembrano molto appropriate le personalizzazioni un po confusionarie
    Voto home 6

  • homeaway

    Bel lavoro.
    Peccato per il solito “pataccone”

  • the_pickwick_pub

    Il font “Magneto” fu utilizzato anche dall’Empoli nella stagione 2006/07, limitatamente però alla numerazione visto che per i nomi fu adottato un carattere alternativo. Era la maglia con “l’elica” di ispirazione vinciana, in piena esplosione del fenomeno Dan Brown, e fu scelto questo font che nelle occhiellature a pedice richiamava la spirale di Fibonacci.

    I kit del Novara, come quelli dell’Empoli, sono sostanzialmente capi di catalogo già visti sui campi la scorsa stagione: la away piemontese è, al netto dei colori, quella del Palermo 2014/15 (che costituisce la base dei tre kit Empoli 2015/16). Peraltro la home del Novara è stata utilizzata come maglia “temporanea” in alcune amichevoli estive dall’Empoli, come correttamente segnalato da uno o più utenti precedentemente.