SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Terminato il calciomercato estivo le rose delle squadre iniziano a definirsi, salvo qualche innesto di calciatori svincolati.

Di seguito pubblichiamo la lista di tutti i numeri di maglia scelti dai calciatori per la stagione 2012-2013, con la garanzia di tenerla aggiornata durante il campionato. In Serie A non ci sono limitazioni, diversamente da quanto accade in Serie B dove la Lega ha obbligato i club a utilizzare i numeri in ordine progressivo, riservando l’1, il 12 e il 22 ai portieri.

N.B. I calciatori barrati sono stati ceduti ad altre squadre oppure hanno cambiato numero. EL = Europa League


ATALANTA

BOLOGNA

CAGLIARI

CATANIA

CHIEVO
2 Stendardo
3 Lucchini
4 Capelli
5 Scaloni
5 Manfredini
6 Bellini
7 Livaja
7 Schelotto
8 Radovanovic
9 Troisi
10 Bonaventura
11 Moralez
13 Canini
13 Peluso
16 Polito
17 Carmona
18 Giorgi
19 Denis
20 Budan
21 Cigarini
22 Contini
23 Brienza
23 Scozzarella
25 Matheu
28 Brivio
32 Ferri
44 Cazzola
47 Consigli
77 Raimondi
78 Frezzolini
79 Ferreira Pinto
83 Del Grosso
88 Biondini
89 Marilungo
90 Tiribocchi
91 De Luca
92 Milesi
93 Gagliardini
94 Palma
95 Cais
99 Facundo Parra






1 Curci
2 Maini
3 Morleo
4 Krhin
5 Antonsson
6 Taider
7 Gimenez
8 Garics
9 Moscardelli
9 Acquafresca
10 Gilardino
11 Motta
12 Pisanu
13 Pulzetti
14 Natali
15 Perez
16 Malagoli
16 Casarini
17 Guarente
18 Gabbiadini
19 Christodoulopoulos
19 Rodriguez
20 Abero
21 Cherubin
22 Lombardi
23 Diamanti
24 Ferrari
24 Paponi
25 Agliardi
26 Veratti
28 Marti Riverola
29 Capello
30 Pazienza
31 Radakovic
32 Stojanovic
33 Kone
34 Palomeque
35 Benatti
36 Pescatore
43 Sorensen
44 Naldo
44 Marchi
45 De Carvalho
77 Pasquato
88 Coda
90 Portanova
94 Marchignoli
95 Dall’osso
1 Agazzi
2 Camilleri
3 Ariaudo
4 Nainggolan
5 Conti
7 Cossu
8 Avelar
9 Larrivey
13 Astori
14 Pisano
15 Rossettini
16 Eriksson
18 Nenè
19 Thiago Ribeiro
20 Ekdal
21 Dessena
22 Cabrera
23 Ibarbo
24 Perico
25 Avramov
26 Anedda
27 Sau
28 Carboni
29 Murru
30 Muroni
30 Ceppellini
30 Rui Sampaio
31 Loi
32 Casarini
33 Piredda
34 Del Fabro
35 Russu
36 Chelo
37 Rassu
51 Pinilla












– 
1 Frison
2 Potenza
3 Spolli
4 Almiron
5 Rolin Fernandez
6 Legrottaglie
7 Lanzafame
8 Sciacca
9 Bergessio
10 Lodi
12 Marchese
13 Izco
14 Bellusci
15 Morimoto
16 Paglialunga
17 Gomez
18 Augustyn
19 Castro
21 Andujar
22 Alvarez
24 Ricchiuti
26 Keko
27 Biagianti
28 Barrientos
29 Terracciano
30 Salifu
32 Çani
32 Catellani
33 Capuano
34 Messina
35 Doukara
36 Barisic
37 Addamo
38 Aveni
39 Cabalceta
40 Petkovic











– 
1 Puggioni
2 Dainelli
3 Andreolli
4 Spyropoulos
4 Morero
5 Guana
6 Rigoni M.
7 Seymour
8 Cruzado
9 Moscardelli
10 Luciano
11 Samassa
12 Cesar
13 Jokic
14 Cofie
15 Coulibaly
16 Rigoni L.
17 Sampirisi
17 Di Michele
18 Squizzi
20 Sardo
21 Frey
22 Sowe
22 Dettori
23 Viotti
25 Vacek
26 Farkas
27 Hauche
31 Pellissier
33 Papp
36 Costa
39 Stoian
43 Paloschi
45 Ekuban
51 Acerbi
54 Sorrentino
56 Hetemaj
77 Thereau
88 Ujkani
93 Dramè
94 Provedel
95 Da Silva






FIORENTINA

GENOA

INTER

JUVENTUS

LAZIO
1 Viviano
2 Rodriguez
3 Hegazy
4 Roncaglia
5 Compper
5 Olivera
6 Sissoko
7 Pizarro
8 Jovetic
9 El Hamdaoui
10 Aquilani
11 Cuadrado
12 Lupatelli
14 Fernandez
15 Savic
16 Cassani
17 Seferovic
18 Larrondo
18 Della Rocca
19 Llama
20 Valero
21 Migliaccio
22 Ljajic
23 Pasqual
24 Lezzerini
27 Wolski
28 Capezzi
29 Bernardeschi
30 Toni
31 Camporese
32 Madrigali
33 Zohore
38 Ashong
40 Tomovic
49 Rossi
89 Neto
92 Romulo

















1 Frey
2 Velazquez
3 Bovo
4 Ferronetti
5 Granqvist
7 Rossi
8 Vargas
9 Melazzi
10 Olivera
10 Merkel
11 Jankovic
13 Antonelli
14 Rigoni
14 Seymour
15 Krajnc
16 Hallenius
17 Immobile
18 Piscitella
19 Jorquera
20 Marchiori
21 Manfredini
21 Canini
22 Borriello
23 Said
23 Birsa
24 Moretti
25 Alhassan Mo.
26 Cassani
27 Matuzalem
28 Tozser
29 Nadarevic
30 Tzorvas
31 Sampirisi
32 Donnarumma
33 Kucka
38 Zima
63 Stillo
83 Floro Flores
87 Pisano
89 Anselmo
90 Portanova
91 Bertolacci












1 Handanovic
4 Zanetti
5 Stankovic
6 Silvestre
7 Schelotto
7 Coutinho
8 Palacio
10 Kovacic
10 Sneijder
11 Alvarez
12 Castellazzi
14 Guarin
16 Mudingayi
17 Kuzmanovic
17 Mariga
18 Rocchi
19 Cambiasso
20 Obi
21 Gargano
22 Milito
23 Ranocchia
24 Benassi
25 Samuel
26 Chivu
27 Belec
28 Pasa
29 Kovacic (EL)
30 Carrizo
31 Pereira
32 Cincilla
33 Mbaye
40 Juan
41 Duncan
42 Jonathan
44 Bianchetti
45 Forte
46 Del Piero Y.
47 Colombi
48 Bandini
49 Terrani
50 Acampora
52 Romanò
54 Donkor
55 Nagatomo
60 Belloni
61 Garritano
62 Ferrara
63 Spendlhofer
77 Di Gennaro
82 Bessa
88 Livaja
90 Olsen
94 Dalle Vedove
99 Cassano
1 Buffon
2 Lucio
3 Chiellini
4 Caceres
6 Pogba
7 Pepe
8 Marchisio
9 Vucinic
11 De Ceglie
12 Giovinco
13 Peluso
15 Barzagli
17 Bendtner
18 Anelka
19 Bonucci
20 Padoin
21 Pirlo
22 Asamoah
23 Vidal
24 Giaccherini
26 Lichtsteiner
27 Quagliarella
30 Storari
31 Branescu
32 Matri
33 Isla
34 Rubinho
35 Beltrame
36 Rugani
37 Schiavone
38 Pol Garcia
39 Marrone
40 Kabashi
41 Gagliardini




















1 Bizzarri
2 Ciani
3 Dias
4 Crecco
5 Scaloni
6 Mauri
7 Ederson
8 Hernanes
9 Rocchi
10 Zarate
11 Klose
14 Keita
15 Gonzalez
17 Bruno Pereirinha
18 Kozak
19 Lulic
20 Biava
21 Diakitè
22 Marchetti
23 Onazi
24 Ledesma
25 Rozzi
26 Radu
27 Cana
28 Saha
29 Konko
30 Alfaro
32 Brocchi
33 Stankevicius
38 Cataldi
39 Cavanda
41 Barreto
42 Barluzzi
43 Andreoli
44 Scarfagna
45 Serpieri
46 Vilkaitis
47 Bianchi
48 Carta
49 Filippini
50 Lombardi
51 Mazzei
52 Pace
53 Silvagni
54 Smacchia
55 Guerrieri
56 De Angelis
78 Zauri
84 Carrizo
87 Candreva
94 Antic
95 Strakosha
96 Tounkara
99 Floccari


Logo AC Milan
MILAN

NAPOLI
Logo Palermo
PALERMO
Logo Parma
PARMA
Logo Pescara
PESCARA
1 Amelia
2 De Sciglio
4 Muntari
5 Mexes
7 Robinho
8 Nocerino
9 Pato
10 Boateng
11 Pazzini
12 Traorè
13 Acerbi
14 Salamon
14 Strasser
15 Mesbah
16 Flamini
17 Zapata
18 Montolivo
19 Niang
20 Abate
21 Constant
22 Bojan
23 Ambrosini
25 Bonera
28 Emanuelson
32 Abbiati
34 De Jong
35 Vila
36 Cristante
37 Petagna
45 Balotelli
51 Coppola
55 Carmona Pèrez
56 Ganz
57 Valoti
59 Gabriel
60 Narduzzo
61 Petkovic
76 Yepes
77 Antonini
81 Zaccardo
92 El Shaarawy





1 De Sanctis
2 Grava
3 Uvini
4 Donadel
5 Britos
6 Rolando
6 Aronica
7 Cavani
8 Dossena
9 Calaiò
9 Vargas
11 Maggio
12 Crispino
13 El Kaddouri
14 Campagnaro
15 Colombo
16 Mesto
17 Hamsik
18 Zuniga
19 Pandev
20 Dzemaili
21 Fernandez
22 Rosati
24 Insigne L.
25 Radosevic
25 Rolando (EL)
27 Armero
28 Cannavaro
33 Calaiò (EL)
40 Allegra
41 Celiento
42 Insigne R.
43 Palma
44 Nicolao
45 Savarise
55 Gamberini
85 Behrami
86 Novothny
88 Inler
94 Fornito






1 Ujkani
2 Mantovani
3 Aronica
4 Nelson
4 Cetto
5 Barreto
6 Munoz
7 Viola
8 Dossena
9 Dybala
10 Miccoli
11 Abel Hernandez
12 Fulignati
14 Anselmo
14 Bertolo
15 Milanovic
16 Fabbrini
16 Zahavi
17 Boselli
17 Giorgi
18 Faurlin
18 Labrin
19 Sperduti
19 Budan
20 Arèvalo
21 Brienza
22 Nelson
22 Brichetto
23 Donati
24 Malele
25 Von Bergen
27 Ilicic
28 Kurtic
29 Garcìa
30 Brichetto
31 Pisano
33 Formica
50 Sanseverino
51 Bollino
52 Cerniglia
53 D’Amico
54 Sorrentino
54 Aquino
55 Goldaniga
56 Kosnic
89 Morganella
99 Benussi
1 Pavarini
2 Ampuero
3 MacEachen
4 Morrone
5 Mesbah
5 Zaccardo
6 Lucarelli
7 Biabiany
8 Galloppa
9 Belfoldil
10 Valdes
11 Amauri
13 Santacroce
14 Strasser
14 Pereira
15 Mariga
16 Parolo
17 Palladino
18 Gobbi
19 Boniperti
19 Musacci
20 Cerri
20 Acquah
21 Sansone
22 Vanzo
23 Arteaga
28 Benalouane
29 Paletta
31 Coda
32 Marchionni
39 Fideleff
40 Ferrari
44 De Angelis
77 Ninis
83 Mirante
87 Rosi
88 Pabon
91 Bajza
97 Anacoura







2 Zanon
3 Kroldrup
3 Crescenzi
4 Cascione
5 Capuano
6 Zauri
6 Romagnoli
7 Sculli
7 Soddimo
8 Bjarnason
9 Abbruscato
10 Celik
11 Modesto
14 Balzano
15 Bocchetti
16 Brugman
17 Weiss
18 Rizzo
18 Colucci
19 Chiaretti
20 Nielsen
21 Togni
22 Vukusic
23 Cosic
24 Lulli
25 Mbodj
26 Blasi
28 Bianchi Arce
32 Pelizzoli
33 Sforzini
41 Falso
45 Catalano
46 Vittiglio
49 Iannascoli
55 Berardocco
60 Caraglio
70 D’Agostino
77 Perin
80 Jonathas
88 Terlizzi
93 Quintero
94 Di Francesco
94 Perrotta
95 Savelloni
96 Mancini
99 Caprari

Logo AS Roma
ROMA
Logo Sampdoria
SAMPDORIA
Siena logo
SIENA
Stemma Torino FC
TORINO
Logo Udinese Calcio
UDINESE
1 Lobont
3 Marquinhos
4 Bradley
5 Castàn
7 Marquinho
8 Lamela
9 Osvaldo
10 Totti
11 Taddei
12 Borriello
13 Goicoechea
14 Bojan
15 Pjanic
16 De Rossi
17 Lopez
19 Antei
20 Perrotta
22 Destro
23 Piris
24 Stekelenburg
26 Tallo
27 Dodo
35 Torosidis
29 Burdisso
41 Sammartino
42 Balzaretti
43 Nego
44 Ricci M.
45 Ricci F.
46 Romagnoli
47 Lucca
48 Florenzi
49 Frediani
50 Ferrante
55 Svedkauskas
77 Tachtsidis








1 Da Costa
2 Estigarribia
3 Costa
4 Rodriguez
5 Renan
6 Maresca
7 Castellini
8 Mustafi
9 Pozzi
10 Maxi Lopez
11 Munari
12 Sansone
12 Tissone
13 Berardi
14 Obiang
15 Poulsen
16 Poli
17 Palombo
19 De Silvestri
21 Soriano
22 Romero
23 Eder
25 Krsticic
28 Gastaldello
29 Antonio
32 Berni
35 Rossini
36 Piana
79 Gavazzi
93 Savic
94 Austoni
95 Falcone
96 Massolo
98 Icardi











2 Vitiello
3 Uvini
3 Del Grosso
5 Calello
5 Coppola
6 Angelo
7 Valiani
8 Vergassola
9 Paolucci
10 Emeghara
10 D’Agostino
11 Calaiò
12 Farelli
13 Neto
14 Della Rocca
15 Dellafiore
16 Verre
17 Belmonte
18 Felipe
19 Terzi
20 Matheu
21 Rodriguez
22 Contini
23 Agra
23 Campagnolo
24 Paci
25 Pegolo
27 Rosina
33 Rubin
34 Martinez
36 Bolzoni
57 Zè Eduardo
63 Larrondo
70 Mannini
77 Sestu
81 Bogdani
86 Teixeira
87 Grillo
88 Terlizzi
89 Marini
91 Reginaldo
92 Campos
94 Rosseti
95 Geria
99 Pozzi
1 Gillet
2 Rodrìguez
3 D’Ambrosio
4 Basha
5 Di Cesare
6 Ogbonna
7 Santana
8 Suciu
9 Bianchi
10 Barreto
10 Sgrigna
11 Cerci
14 Gazzi
15 Càceres
17 Masiello
18 Bakic
19 Stevanovic
20 Vives
21 Gorobsov
23 Gomis L.
24 Sansone
25 Glik
26 Gomis A.
27 De Feudis
29 Menga
31 Agostini
33 Brighi
35 Coppola
36 Darmian
51 Cinaglia
53 Migliorini
69 Meggiorini
77 Verdi
80 Jonathas
86 Birsa
88 Gatto
93 Diop
94 Willyan
Kabasele






1 Brkic
3 Allan
4 Angella
5 Danilo
6 Faraoni
7 Badu
8 Basta
9 Barreto
10 Di Natale
11 Domizzi
13 Ranègie
15 Rodriguez
16 Coda
17 Benatia
21 Lazzari
22 Campos
24 Muriel
25 Padelli
26 Pasquale
27 Armero
31 Fabbrini
32 Gerardi
34 Gabriel Silva
37 Pereyra
40 Favaro
41 Baldassin
42 Piscopo
43 Marsura
44 Corrado
45 Dimitrio
46 D’Incà
47 Sellan
48 Berra
49 Reinthaler
50 Frison
51 Scuffet
52 Merkel
53 Sjku
66 Pinzi
75 Heurtaux
77 Maicosuel
88 Willians
93 Pawlowski
94 Zielinski

CURIOSITA’

  • Juventus e Catania sono le uniche squadre a non avere numeri “alti”, probabilmente per regolamento interno della società
  • Atalanta, Pescara e Siena non hanno assegnato il numero 1
  • Il numero 10, forse quello più ambito sin da bambini, non compare nelle rose di Cagliari, Juventus e Napoli (ritirato in onore di Maradona)
  • Il numero 12, comunemente sulle spalle di un portiere, è utilizzato da sei giocatori di movimento: Marchese, Cesar, Giovinco, Traorè, Tissone e Pisanu
  • Bologna e Torino, prima del calciomercato invernale, erano le uniche squadre ad aver assegnato i numeri dall’1 all’11

Come sempre il vostro aiuto per segnalare errori e/o omissioni sarà prezioso.

  • Best

    Spero (ma difficilmente accadrà) che la regola della Serie B venga adottata anche in Serie A. Vedere Cassano col 99 anzichè col suo altrettanto storico 18 che era libero, Giovinco e Asamoah con 12 e 22 o Consigli e Perin con 47 e 77 non è proprio il massimo secondo me.
    D’altra parte lo fanno in Spagna e di certo non hanno problemi di marketing nel vendere una maglia con scritto “Modric 19” anziché “Modric 85” oppure “Thiago 11” anziché “Thiago 34”. Riguardo i numeri alti penso che tra le leghe europee di un certo livello siamo quella che ne fa più uso.

    • Marco

      Ai numeri “alti” mi sono quasi abituato, ma soltanto perchè mi piacciono troppo le maglie col 77 oppure 78 (certo, se poi le mette un ventenne non ha senso, ma pazienza)
      Quello che proprio non digerirò mai è il 22 sui giocatori di movimento: non posso farci nulla, per me è e resterà sempre un numero esclusivamente da portiere

      • Baronetto di Marca

        Anche a me piace più sui portieri il 22, più che altro sarei di curioso di sapere perché molti attaccanti lo scelgono.

    • Francesco

      per me invece il 22 è da giocatori da movimento

    • Baronetto di Marca

      Sono perfettamente d’accordo con te. Siamo una delle poche nazioni che sfoggiamo numeri astrusi. Poi scusa – questo é un pensiero mio – se ambiamo a diventare forti perchè non partiamo già da questo a prendere esempio dal Barcellona, Chelsea, Bayern etc. Tutte squadre che hanno numerazioni “normali”?

      • Enrico

        Basta con i numeri alti nel calcio fanno davvero schifo!!!!
        Guardate in Spagna o Inghilterra o anche in Germania non esiste una numerazione così alta come la nostra.
        Grande la lega di serie B spero che anche la serie A si adegui al più presto

    • Luca

      Concordo perfettamente in tutto ciò che hai scritto!

  • M23

    sottolineo solo un piccolo errore :)alla samp :romero ha il 22 e non il 20 come l’anno scorso

    • passionemaglie.it

      Grazie 😉

      • M23

        🙂

  • Cesc Lampo

    I numeri dal 33 in su teoricamente sono per i ragazzi della primavera e sulla schiena dei titolari non li posso vedere, sono proprio brutti esteticamente… l’unico che salvo è il mitico 77 che fa sempre la sua porca figura!!! il 12 su giocatori di movimento invece non è poi cosi strano dato che in tutti gli altri camponati il numero del secondo portiere è il 13 🙂 nell’ NBA comunque ogni tot. i big sono costretti a cambiare numero per questioni legate alla vendita di maglie marketing vario…

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      non credo che il 13 nei paesi anglosassoni sia così utilizzato per scaramanzia 😉

      Anche io sono contro l’utilizzo dei numeri alti, io metterei come regola che si può usare la numerazione da 1 fino a (n° rosa giocatori + 1) aumentando di 1 in caso di maglie ritirate come la 12 che alcune squadre la assegnano simbolicamente alla curva.

      P.S. molto molto personale: se dovessimo parlare di maglie ritirate, nel Toro io non assegnerei le maglie da 1 a 11.

      • Ninho alza la coppa Italia

        In onore dep Grande Torino…potrebbe essere un’idea per commemorare il 50enario (a meno che non sia già passato!!)

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          passato da un bel po’ nel 2013 saranno 64 anni

      • Stavrogin

        Peraltro mi pare invece che il Torino sia l’UNICA squadra che ha assegnato tutti i numeri dall’1 all’11 🙂

    • Stefano87

      Da ricordare il 44 Gatti del Perugia…

      • pongolein

        grandissimo gatti 44!!!!
        idolo incontrastato di tutte le numerologie/simbologie mondiali…almeno in quel caso il numero era simpatico!

        • filippo

          E chi si ricorda di Fortin col 14? 😉

        • pongolein

          ahaha simpatico anche fortin che giocò sull’assonanza del cognome col numero in inglese!
          Un altro che sarebbe stato simpatico (meno per gli interisti) un eventuale acquisto della juve di maggio col numero 5! =)

        • rudiger

          Geniale il “5 di maggio” 🙂

      • Cesc Lampo

        Anche il 10 di Lupatelli portiere del Chievo alla prima stagione in A dei Veronesi!!! 🙂

    • GIGIO

      Veramente nella NBA non c’è nessun obbligo. Chi sceglie di cambiare numero (Kobe e LeBron) lo fa esclusivamente per propria volontà

      • pongolein

        confermo, nella nba alcuni big cambiano numero per segnare una svolta nella loro carriera, kobe è passato al 24 che ha numerosissimi significati per “spezzare” con le ultime deludenti stagioni con l’8 negli anni post shaq, e col 24 tornò a vincere.
        Jordan dopo il primo addio tornò anzichè col 23, col 45, suo numero nella breve esperienza nel baseball, anche qui come segno di rottura col passato e per identificare una nuova vita…ma dopo le critiche relative ad alcune prestazioni opache alcuni dichiararono “quello col numero 45 non è più il numero 23 che conoscevamo”. Jordan decise quindi di ritornare al 23 e vinse altri 3 titoli battendo ogni record. Era semplicemente il più grande di sempre!
        Ci sono inoltre altri casi di fenomeni che mantengono per tutta la carriera il medesimo numero, che diventa si un elemento cardine del proprio merchandising, ma non necessariamente deve cambiare! vedi iverson col 3 o tim duncan col 21.
        Altro motivo di cambiamento nel numero può coincidere col passaggio a un altra squadra, anche per rispetto nei confronti della loro precedente esperienza, vedi garnett che è passato dal 21 al 5, e, caso più mediatico, james col passaggio al 6.

        • FRA

          Leggo questo post con mesi di ritardo, ma spiego tutte le numerazioni che citi:
          – Jordan, quando tornò, aveva il problema che il 23 era occupato: scelse il 45 per quello. Peraltro il 45 è il vero numero preferito di MJ, ma non è mai riuscito a portarlo perchè non lo trovava mai libero: era il numero anche del fratello.
          – Kobe scelse il 24 quando gli dissero che il suo numero sarebbe stato di sicuro ritirato dai Lakers. Anche lui portava l’8 perchè il 24 non era libero quando fu scelto.
          – Iverson a Philadelphia portò per qualche gara il 6 per onorare Doctor J: solo merchandising.
          – Garnett ha preso il 5 ai Celtics perchè il 21 è ritirato (come altri 20 numeri dei Celtics): al liceo portava il 34, qui però occupato da Pierce.
          – Lebron porta il 6 e non più il 23 perchè secondo lui il 23 andrebbe ritirato da tutte le franchigie NBA per onorare il miglior giocatore della storia.

  • Fabio

    Marrone nella Juventus ha stranamente alzato il tiro, dal 34 dello scorso hanno ora ha il 39 e nessuno putroppo, ha scelto un numero oltre questo.

    • kiko96

      39 -> Heysel… da uno Juventino come Marrone ci si poteva aspettare una cosa simile, per ricordare quella terribile strage, non vedo altro senso…

      • Filippo

        non è per quello. 39 era il numero di maglia che aveva nella sua stagione d’esordio (2009/10) e l’anno successivo a Siena. La scorsa stagione aveva il 34, quest’anno è tornato al 39. Anche il suo profilo twitter è marrone39

  • Ninho alza la coppa Italia

    Domanda che nasce dalla mia profonda ignoranza:
    Giocatori fuori rosa non hanno diritto ad un numero di maglia?
    Ad esempio, Rinaudo nel Napoli è in questa situazione:’compare sul sito della società, ma alla voce “numero di maglia” ha una imbarazzante casella bianca…il regolamento cosa prevede in questi casi?
    E soprattutto, cosa succede se si scopre che Rinaudo è il nuovo Franco Baresi ed il Napoli volesse farlo esordire?..Gli si può assegnare un numero con il campionato in corso (anche fuori dalla finestra di mercato)? Oppure deve giocare con una maglia azzurra che porta da casa??

    • passionemaglie.it

      Se Rinaudo dovesse giocare gli verrà assegnato un numero di maglia, si può fare anche a campionato in corso.

      • Marco

        Scusate la mia ignoranza, ma per regolamento non dovrebbero esserci giocatori cosiddetti “fuori rosa”?

        • vigne

          ma sei fuori di testa? 🙂

        • Marco

          @vigne hai ragione, mi sono espresso male; intendevo dire che gli accordi sindacali vietano di mettere i giocatori fuori rosa, almeno da quanto ho capito io.

        • vigne

          si scherzavo 😉

      • GIGIO

        Infatti basta andare sul sito della LegaCalcio per vedere che ci sono aggiornamenti agli elenchi ogni settimana

  • MattiaBG

    Mi fa piacere vedere che siamo in tanti a pensarla allo stesso modo sui numeri alti: sono inguardabili! Sarebbe davvero ora che tutte le società seguissero l’esempio di catania e juve ed imponessero numeri consecutivi o quantomeno fino al 40. Anche perchè, personalmente, già quando acquisto una maglia la prendo rigorosamente senza nome e numero, a meno di casi particolarissimi, ma anche se decidessi di comprarne una numerata e “nominata” mai e poi mai andrei in giro con tamarrate tipo il 99 o il 74. Concludo con una domanda: i primi anni in cui sono stati introdotti i numeri fissi, ricordo che di numeri alti non se ne vedeva nessuno ma è stato con gli anni 2000 all’incirca che si è iniziato a vederne. qualcuno sa se è perchè è decaduta qualche regola oppure è semplicemente una moda che è iniziata?

    • GIGIO

      Perchè semplicemente fino al 2000 non potevano esserci buchi nelle numerazioni (ergo: per assegnare il 77, ci dovevano essere in lista altri 76 giocatori, salvo i casi di “ritiro” del numero)

  • elkan

    Articolo atteso ogni anno questo, grande PM!

    se posso contribuire nell’aggiornarlo sengalo che ALFARO (Lazio) è stato ceduto al Al Wasl…

    • passionemaglie.it

      Alfaro barrato, grazie!

  • Biagio

    Tiribocchi è andato alla Pro Vercelli, quindi lo potete tranquillamente togliere dalla numerazione dell’Atalanta 🙂

    • passionemaglie.it

      Grazie Biagio

  • Stefano

    avete notato che il torino è l unica squadra ad aver assegnato tutti i numeri dall 1 all 11? comunque sempre per quanto riguarda il torino: Birsa 86, Agostini 31, Bakic 18 😉

    • Stavrogin

      Sì, ops, l’ho scritto sopra in risposta a un altro commento, non mi ero accorto che l’avevi già fatto notare.

    • passionemaglie.it

      Aggiunto nelle curiosità!

  • Cris91

    baaastaaa!!! non ne posso più di vedere queste tamarrate di numeri alti..portieri che pur essendoci il numero 1 libero,scelgono di giocare con il 47 o il 77, manco se fossimo al torneo aziendale di tombola, attaccanti che avendo il numero 10 libero, vanno a prendere un insignificante 51 (vedi pinilla), e pensare che il numero 1 e il numero 10 soni stati da sempre i numeri più affascinanti e più ambiti..ora il più ambito sembra essere il 77 visto che è stato assegnato in quasi tutte le squadre..voglio la numerazione progressiva!!!

  • Cris91

    baaastaaa!!! non ne posso più di vedere queste tamarrate di numeri alti..portieri che pur essendoci il numero 1 libero,scelgono di giocare con il 47 o il 77, manco se fossimo al torneo aziendale di tombola, attaccanti che avendo il numero 10 libero, vanno a prendere un insignificante 51 (vedi pinilla), e pensare che il numero 1 e il numero 10 soni stati da sempre i numeri più affascinanti e più ambiti..ora il più ambito sembra essere il 77 visto che è stato assegnato in quasi tutte le squadre..voglio la numerazione progressiva!!!

  • Scoobydoo

    Se non sbaglio Rosati ha preso il 22 lasciato dal Pocho

    • Ninho alza la coppa Italia

      Si…Rosati 22

  • pongolein

    mi allineo con chi ha una visione classica della numerazione. Menzione d’onore per Catania, Juve e Cagliari (solo pinilla si “prende” l’astruso 51). Il mio sogno è vedere una formazione dove i terzini sono il 2 e il 3, le mezzali 7 e 8, tutti questi numeri hanno un anima, come il numero 1, 12, e il 22 per i portieri.
    Capisco che ormai anche per motivi di marketing uno sceglie il suo numero, quello che gli piace (cassano 99), il suo anno di nascita (el sharaawy 92) o altre numerazioni più basse ma alle quali sono legati (esempio bomber che scelgono il 22 anzichè la 9). Molti calciatori ormai hanno il “loro” numero come i motociclisti che non rispettano le gerarchie della classifica mondiale (i vari 46 di rossi, 3 di biaggi, il 65 di capirossi) oppure il numero dei cestisti nba, con il 23 storico di mj, ma anche il 24 di kobe, i numeri dal 30 al 34 per i grandi centri della storia.
    Insomma forse ormai parlare di numeri canonici è anacronistico, soprattutto i grandi giocatori costruiscono il marketing e sono loro stessi un azienda. Mentre per i giocatori meno blasonati il numero particolare è comunque un segno distintivo a cui sono affezionati.
    Insomma discorso lungo, e sinceramente anche se io ho una precisa posizione a riguardo non so quale sia la posizione giusta.
    E comunque dando un rapido sguardo, mi accorgo di quanto è scadente la qualità dei numeri 10 del nostro campionato…dovrebbero essere la poesia del calcio, si salvano solo totti, sneijder, di natale (che non è 10 propriamente)…se ripenso a rui costa, a savicevic, baggio, ronaldo, zola, e senza andare tanto lontano, delpiero, mi viene da piangere!

    • GIGIO

      Di Natale non è 10, mentre Ronaldo lo era.
      Ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo…

      • pongolein

        ronaldo era il fenomeno…del calcio…questa spiegazione dovrebbe bastare!

        • GIGIO

          Più o meno come se ad una domanda “che ore sono?” avessi risposto “nuvoloso”.
          A questo punto avrebbe potuto giocare con il 2 ed essere considerato terzino, visto che “era il fenomeno…del calcio…” e come spiegazione sarebbe dovuta bastare.
          Avanti così…

        • pongolein

          vabbè se vuoi fare polemica a ogni costo di devi fornire una risposta più articolata, nel senso che era un centravanti e nella concezione canonica del numero 10 ci riferiamo a un trequartista più idoneo ad ispirare e orchestrare la manovra offensiva che a finalizzarla. Ronaldo era un bomber, ma era talmente forte, che onorava più di chiunque altro la maglia numero 10.
          Non insegni niente, cerca di avere un po’ di elasticità.

        • pongolein

          “…Più o meno come se ad una domanda “che ore sono?” avessi risposto “nuvoloso”….”
          ahahah ma cosa vuoi dire?

          cmq a mio avviso uno dei più grandi numeri 10 della storia è stato zidane, che probabilmente in carriera non ha mai indossato quel numero. Se ci pensi anche messi ha il numero 10 ma se vediamo le medie realizzative dei due suggerirebbero che leo è un bomber mentre zidane no…eppure tu diresti che messi non è un 10? Devi uscire la concezioni canoniche, essere elastico, ed essere un po’ più rilassato invece che cercare polemiche inutili sulla pertinenza o meno di un numero di maglia! Ronaldo era il più grande ed ha onorato in italia la numero 10, stop, è un dato di fatto!

    • FERT

      Sicuramente Ronaldo era più 10 di Di Natale data la sua estrosità e la sua fantasia.
      Di Natale è più una seconda punta, anche se ultimamente sta facendo il centravanti, quindi se avessi in squadra Ronaldo e Di Natale il 10 lo darei sicuramente al fenomeno.

  • Stavrogin

    Io mi reputo abbastanza ‘tradizionalista’ in termini di stile, look e usanze nel calcio, ma devo dire che la pratica dei “numeri alti” non mi procura chissà quale disagio.
    Se questa è una tamarrata, allora dovremmo impedire – chessò – a Boateng di calcare i campi… 😀

  • Mastro27

    Marchionni al Parma ha appena preso il 32 🙂

  • Stavrogin

    Lasciatemi dire peraltro che la numerazione 1-11 è sì un bel ricordo di tempi migliori etc, ma l’idea che ciascun numero si possa associare con certezza a un ruolo preciso è quantomeno inesatta.
    La numerazione “più” storica deriva dalla formazione a “piramide”, la prima che si diffuse nel calcio (prima del fuorigioco), che era in pratica un 2-3-5. I giocatori venivano numerati proprio in ordine di posizione.
    Per questo, per esempio, i due difensori avevano il 2 (quello di dx) e il 3 (quello di sin), e venivano chiamati “terzini” perché costituivano la terza linea; sono i ruoli che poi in futuro, a causa dell’arretramento di uno o più mediani, si sarebbero allargati, per diventare i terzini come li intendiamo noi.
    Quindi, per esempio, il 5, che per noi è lo stopper, in realtà storicamente è il centromediano (e in Argentina questa tradizione è ancora in voga).
    Il 10 che per noi è …il 10, in realtà era una specie di seconda punta, come l’8.

    Questo per dire che ognuno può avere la propri idea di “numerazione tradizionale” e non è detto sia condivisa né applicabile agli schemi odierni (dove metti il 7, l’ala più ala che ci sia, in un 4-3-1-2?).

    • ale.co

      Concordo parola per parola.

  • Minollo

    Il 12 è sulle spalle anche di Pisanu, centrocampista del Bologna

  • Stefano

    I numeri alti sono insopportabili e tamarrissimi. (D’altra parte non è che i calciatori siano filgidi esempi di finezza…). Opto per la regola della Serie B: dall’1 al, che so, 35, visto le ampie rose. Non più alti.

  • Jovines

    A me personalmente non fa impazzire nemmeno l’idea del ritiro, soprattutto per i numeri dal 1 all’11, magari è meglio un congelamento temporaneo in attesa di “degno erede” ma il ritiro definitivo non lo vedo giusto per le generazioni a venire. Prendiamo l’esempio del Napoli, Mardadona è stato IL 10 ok, ma, a parte che il ritiro è stato ritardato dopo che lo hanno indossato Zola e mi pare Bellucci tra gli altri, su Lavezzi avrebbe stonato? perchè non concedere la possibilità a Insigne un giorno di poterla indossare? non sarebbe un sogno per lui e per il S.Paolo avere un napoletano campione in casa con il 10? Oppure il 6 e il 3 del Milan, su Thigo Silva e Nesta sarebbero stonati?. Magari, ripeto, ci vorrebbe un occhio di riguardo (la Juve sospende la 10 ma alla 6 di Scirea non è che ha riservato un bel trattamento) ma certe maglie sono storiche e tutti dovrebbero avere la possibilità di ambirle, per ricordare i campioni ci sono tanti modi, sennò si arriva all’estremo dello Shalke04 che ritira la 7 per Raul..bandiera di un’altra squadra.

    • rudiger

      Sono d’accordo. I giocatori passano la squadra e i tifosi restano. Nella mia “carriera” di tifoso della roma ho visto passare il 10 dalle spalle di di bartolomei a quelle di giannini e poi di totti. Spero proprio che la serie continui così.

      • Stavrogin

        Purtroppo siamo in un periodo storico in cui il “10” non esiste più, come ruolo intendo, e quindi i vivai non ne sfornano più.
        Ma siccome le evoluzioni tattiche sono abbastanza cicliche (per esempio la difesa a tre sta già tornando alla grande), chissà che nel momento in cui Totti effettivamente si ritirerà non ci sia un giovane degno di esserne l’erede anche dal punto di vista del ruolo, oltre che della classe e della tecnica.

        • rudiger

          Forse siamo un po’ OT peró se de rossi giocasse un filo più avanti, il 10 nel dopo totti glielo darei volentieri. E credo che a lui non dispiacerebbe visto che ha preso il 16 quest’anno.
          Sempre che totti smetta mai: visto come gioca lo terrei ancora un’altra decina d’anni.

    • Alessandro

      Anch’io sono d’accordo. Se avessero tolto il 10 di Platini, Del Piero non avrebbe mai potuto portarlo… e cosi’ via. E’ solo una stupidaggine. Rimettete tutti i numeri! 😉

      • rudiger

        E se avessero ritirato il 10 di sivori non lo avrebbe indossato neanche platini.

        • Alessandro

          Bravissimo.

    • vigne

      io invece sono d’ accordo con i ritiri…e penso che se insigne tra 3 anni diventerà un fenomeno e un idolo la 10 potrebbe tornare…si parlava anche della possibilità di darla a lavezzi…perchè ci sono dei casi in cui ci vuole anche rispetto…vedere il 6 di scirea sulle spalle di grosso e pogba fa un certo effetto…anche la 12 in onore dei tifosi secondo me ci può stare…

      e poi i numeri sono dall’ 1 al 99…non bisogna per forza tornare alle radici con i numeri dall’ 1 all’ 11…suvvia dai 🙂

      • rudiger

        Il fatto è che quando scirea ha preso il 6 non era il giocatore mitologico che è diventato dopo averlo lasciato. Se nessuno glielo avesse dato, in attesa di vedere se ne fosse stato degno, adesso lo ricorderemmo con il 55 (o qualcosa del genere).
        È il giocatore che nobilita il numero, non il contrario.

    • classick

      Concordo con te, nemmeno a me piace che i numeri vengano ritirati, soprattutto dall’1 all’11.Pensare che non ci darà più il 10 nel Napoli o il 3 e il 6 nel Milan, quando, come dici, alcuni giocatori li avrebbero meritati.
      Immaginate se il Real avesse ritirato il 7 per una sua icona:Raul, oggi CR7 non avrebbe il 7… e credete che non lo meriti? (con il 9 non si poteva vedere, stonava alla grande secondo me!)
      Ma pensate che i giovani milanisti nati a fine anni ’90 abbiano nel cuore Baresi? Non credo proprio, credo che Nesta ad esempio lo avrebbe già potuto avere.
      Perciò andrebbe pure bene una sospensione provvisoria (al max un paio di anni commemorativi) come il 10 di Del Piero, perchè forse oggi ancora non si è trovato chi lo merita, ma non un ritiro per sempre!

      • Stavrogin

        Io penso che la soluzione migliore sia appunto la “sospensione”, ovvero il ritiro fino a riassegnazione per meriti acquisiti.
        In questo modo, oltre a onorare comunque il giocatore storico, si valorizzerebbe (e forse un po’ aumenterebbe – il che non guasta) anche l’attaccamento alla maglia dei nuovi giocatori.

      • DY

        Io personalmente sono dell’idea che il ‘ritiro’ della maglia sia una pratica abbastanza inutile. Se ci mettiamo a ritirare un numero per ogni ‘buon’ giocatore, tra 100 anni avremo numerazioni che partono dal 22 in poi… 😀

        Per quanto riguarda la Juventus, nell’ultimo quarto di secolo non c’e stato nessuno di quelli che hanno indossato il numero 6, all’altezza di Scirea, ma non per questo me la sono presa quanto il 6 l’hanno indossato Dimas, Zanchi, Grosso, ecc… così come quest’anno rispetto la scelta per cui nessuno ha voluto prendere la numero 10 di Del Piero, ancora troppo ‘fresca’ nel ricordo.

        Sia chiaro, senza offesa per nessuno… ma credo sia esemplare quanto detto da Del Piero pochi mesi fa, quando declinò l’invito a ritirare il suo numero 10:
        “Un ragazzo che inizia adesso a giocare a pallone, deve poter sognare un giorno di arrivare a indossare la maglia numero 10 della Juventus, così come io sognavo da piccolo di indossare la maglia numero 10 di Platini.”
        Chi sognerebbe mai di indossare il 15, il 27, 31, ecc… ?!?

        Va bene mettere una maglia-simbolo, diciamo così, in ‘stand-by’ per 1/2 stagioni, se è per scelta della rosa (com’è successo quest’anno alla Juve); ma il ritiro assolutamente no.

        • rudiger

          Quoto del piero.

        • Stavrogin

          Rudiger, almeno tu, non usare “quoto” in quel modo… Scusa ma è una mia campagna 🙂 Un po’ come la tua (che condivido) sull’Italqualsiasicosa.

        • rudiger

          Allora: concordo.

        • Alessandro

          Italquoto!! ehm…. ops….. 🙂

        • passionemaglie.it

          Assolutamente in linea con il pensiero di DY: no ai ritiri del numero usato dai calciatori che hanno fatto la storia del club.

          Peggio ancora il ritiro del numero 12 per i tifosi, non mi è mai piaciuto.

        • rudiger

          Da rimarcare anche che del piero (se la frase è testuale) ha nominato la maglia numero 10 della juve, e non la sua, di del piero. Campione anche in questo. È la conferma che le maglie appartengono alle squadre, e ai tifosi, non ai giocatori.

        • DY

          @rudiger: quelle non sono le parole ‘letterali’ di Del Piero (è un “mix” di varie dichiarazioni), il suo pensiero è stato più conciso ma il significato, sull’eventuale ritiro della maglia n. 10, non cambia:

          «Non sarebbe giusto. Da bambino io sognavo di indossarla, e come me ci saranno tanti altri ragazzini».

          http://sportemotori.blogosfere.it/2012/04/juventus-del-piero-ritirare-la-maglia-numero-10-non-sarebbe-giusto.html

        • Minollo

          Anche io sono generalmente contrario, e difatti non me ne frega nulla se l’8 di Bulgarelli adesso ce l’ha Garics.
          Così come Acquafresca ha ereditato il 9 di Di Vaio, che pur non essendo una bandiera rimane comunque il simbolo del passato più recente del Bologna.

  • http://comixf1.blogspot.it/ Alvy

    Vi segnalo che Morero del Chievo è andato in prestito al Cesena 😉

  • stummu ku n’okkiu

    Lanzafame del Catania è stato ceduto al grosseto.

    • Stavrogin

      Ahahah il nick!

  • squaccio

    Ed ora scatenatevi !!!
    🙂 🙂

  • squaccio

    Letto l’articolo ed i commenti e dico la mia:
    L’unica cosa che mi disturba è vedere i portieri con numeri strani pur essendo libere la 1, la 12 e la 22.
    Oppure maglie ritirate in onore della curva o fesserie simili.
    Diversi invece i casi di giocatori defunti o grandi campioni che si ritirano.

    Per il resto sono d’accordo con la numerazione libera, o meglio, nulla aggiunge o mi toglie dalla tasca.
    Perchè magari ha + senso vedere El Sharawy con il proprio anno di nascita dietro e non con un inutile 24 o 31; visto che il Milan ha tanto giocatori in rosa.

  • M23

    Aquilani col 10 e Jovetic con L’8….bah

    • falli46

      perchè jojo l’aveva già da prima il numero 8

  • Fabio

    De Rossi invece dall’Europeo ha una strana usanza: una manica lunga ed una corta (la maglia è in realtà a maniche corte, lui taglia una di quelle lunghe della sottomaglia). Si dice sia per salvaguardare il braccio, pieno di tatuaggi. Altro suo rituale scaramantico, notatelo, nel tunnel del sottopassaggio, prima di entrare in campo per ogni partita, tocca sempre il tetto, saltellando.

    • Stavrogin

      Essì, quelle maniche asimmetriche è impossibile non notarle. A proposito (non me ne voglia rudiger) di tamarrate… 😀

      • rudiger

        Che ne capite voi di stile? Il manicotto copritatuaggio è di un’eleganza rara.

        • Stavrogin

          Eheheh

    • DY

      Io avevo sentito che la faccenda di De Rossi era una cosa scaramantica: in una partita un avversario gli strappò la manica, lui continuò a giocare con quella maglia ‘rotta’, e disputò una gran gara, così da allora ‘taglia’ sempre una manica per scaramanzia.

      • rudiger

        Questa non la sapevo. Comunque non “taglia una manica”, indossa un manicotto aderente sotto la maglia a maniche corte.

        • DY

          Si, quello lo sapevo, che non taglia la maglia ma che ha invece ‘adattato’ un manicotto di una sottomaglia 😀

      • Alessandro

        Veramente la storia io la so un po’ differente, e cioe’: si mise una manica per coprire e proteggere il tatuaggio appena fatto e ancora “fresco”, poi decise di tenerla sempre per scaramanzia. Credo proprio sia questa la vera ragione. Che gli abbiano strappato una manica la vedo un po’ romanzata… 😉

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    Ma che dirvi, io ho ricordi di giocatori della mia infanzia di cui non ricordo necessariamente il numero ( …a seconda dei ruoli si potrebbe almeno tirere ad indovinare) , ma che come bambino ammiravo per ciò che facevano.

    Oggi, sono convinto, certe numerazioni “esose” sulle spalle di alcuni giocatori saranno l’uniche cose che ci faranno ricordare di loro.
    Ammesso che non si perda i conto…

  • Yesus

    ahahaa Meggiorini col 69, il solito marpione! 😀

    • Santufari

      Meggiorini ha il 69 perchè è tifoso e amico di Nicky Heyden e lo ha quindi omaggiato indossando il numero della Tabella di Heyden il 69

  • Mamo

    Io ho sempre trovato le polemiche e le critiche ai numeri strani abbastanza sterili. I veri problemi del calcio sono altri. Vietare i numeri alti sarebbe come debellare un naso chiuso quando uno ha la polmonite.

    • Alessandro

      Sai non vorrei dirtelo ma qui non e’ che siamo a risolvere i mali endemici del calcio, ma semplicemente a parlare di maglie. Anche dire se la nuova maglia della Juve o del Napoli e’ bella o brutta non e’ che aiuti esattamente a debellare la fame nel mondo… 🙂

    • passionemaglie.it

      Alessandro mi hai tolto le parole di bocca.
      Dovessimo usare questo metro non potremmo neanche seguirlo il calcio (e tante altre cose), qualcuno arriverebbe a dire che i veri problemi della vita sono altri.

      Detto questo io sono per i numeri ordinati, come in B, come in Spagna, ma non mi strappo i capelli se un portiere usa il 90 al posto dell’1.

      • Mamo

        Mi avete frainteso. Il mio non era un discorso populista del tipo “ah con tutti i mali del calcio ancora lo seguite e vi lamentate di qualche 45 o 63!”. Assolutamente. Volevo solo dire che i numeri alti non mi sembrano questa gran sciagura, anche da un punto di vista estetico (una maglia è bella a prescindere dal numero).

        Nello specifico io volevo solo punzecchiare tutti coloro che vedono nei numeri alti o anche solo nei nomi dietro la schiena il demonio del dio denaro impersonificato che intacca tradizioni che anche a loro tempo erano state delle innovazioni viste con sospetto. Tutto qui 😉

  • Torto #13

    Sono sempre stato contrario ai numeri alti, e lo sono ancora. Sono del parere che se una squadra ha una rosa di 30 giocatori i numeri devono andare da #1 a #30, non oltre. Si potrebbe sforare solo nel caso in cui alcuni numeri siano stati ritirati: ad esempio il Milan ha una rosa composta da 33 giocatori i numeri dovrebbero andare da #1 a #33, ma dato che #3 e #6 sono stati ritirati si andrebbe da #1 a #35.

    • Minollo

      Io invece sono dell’idea diametralmente opposta: un giocatore dovrebbe poter prendere qualsiasi numero (eccetto quelli dal 91 al 98 che esteticamente sono brutti)!

  • rudiger

    Un’alternativa simpatica, e rivoluzionaria, sarebbe assegnare i numeri per anzianità e per “grado”: 1 al capitano, due al giocatore con più stagioni nella squadra, 2 al secondo e cosí via. Magari solo per le amichevoli o in coppa italia.

    • rudiger

      * 3 al secondo…

  • chris_d

    Finalmente l’articolo sui numeri di maglia! 😀 Ne ho tanti altri per contribuire all’aggiornamento:

    Atalanta: 95 Palma
    Bologna: togliere 16 Casarini (Cagliari), 44 Marchi (Frosinone), 88 Coda (San Marino)
    Catania: togliere 32 Catellani (Sassuolo)
    Fiorentina: 24 Lezzerini (come risulta dal comunicato della Lega)
    Genoa: togliere 23 Birsa (Torino)
    Inter: 28 Pasa, 45 Forte, 46 del Piero Y., 48 Bandini, 49 Terrani, 61 Acampora, 61 Garritano
    Lazio: 38 Cataldi, 41 Barreto, 42 Barluzzi, 43 Andreoli, 44 Scarfagna, 45 Serpieri, 46 Vilkaitis, 47 Bianchi, 48 Carta, 49 Filippini, 50 Lombardi, 51 Mazzei, 52 Pace, 53 Silvagni, 54 Smacchia
    Milan: 60 Narduzzo
    Napoli: 12 Crispino
    Palermo: 13 Goldaniga, 53 D’Amico (al posto di Vitale)
    Parma: 22 Vanzo, 97 Anacoura
    Udinese: 40 Favaro, 41 Baldassin, 42 Piscopo, 43 Marsura, 44 Corrado, 45 Dimitrio, 46 D’Incà, 47 Sellan

    • chris_d

      * Atalanta: 94 Palma
      * Inter: 50 Acampora

  • Gluko

    Dal BFC potete cancellare Casarini n. 16….credo sia andato al Cagliari

  • Fabio

    Buffon aveva detto di volere il numero 10 ma dubito la Juventus lo assegni ad un portiere, anche se uno come lui è un senza ruolo oltre che capitano secondo me. Il 12 a Giovinco invece non lo capisco proprio, di solito lo danno sempre al portiere i Bianconeri.

    Comunque alla Juventus il discorso dei numeri alti è stupido, dovrebbero vietare anche il 5, 6, 7, 8 e 9 visto che da soli è come se fossero mancanti di una cifra quindi perché un 52, 66, 72, 88 o 99 dovrebbero essere vietati e fare così paura?

    Ricordo il 43 di Sorensen (declassato a 33 l’anno passato, per il discorso dei numeri da Nfl), ma anche il 50 e 51 assegnati a portiere e difensore giovani nella prima squadra, ed il 60 di Marchisio nel 2005-2006 allora spiegatemi, come ci si è arrivati? Forse era una dirigenza diversa, ed ora Agnelli li vieta? Quindi, alla Juventus anche ai primavera è vietato indossare numeri superiori al 46 (Liviero docet l’anno scorso), ma penso che da quest’anno in poi non li vedermo mai più.

    Di oggi poi, la notizia su Tuttosport di un sms ai calciatori della Juventus per chi deve sostenere le visite mediche: niente infradito, piercing, pantaloncini corti e stranezze.
    Quindi uno coi tatuaggi come fa, si stacca la pelle?

    Signorile ma che mi ha fatto sorridere, la foto di Bendtner a Villa Fornaca che in piena estate, ad agosto, si è presentato elegantissimo, con giacca e maglione di lana a collo alto! Very British! Anzi, very Danish!

    • passionemaglie.it

      Fosse tutto vero approvo in toto le regole della Juventus. Non sono stupide, semplicemente sono regole, condivisibili o meno.

    • DY

      Interessante discorso. In effetti, col ritorno al comando di un Agnelli, sembra che alla Juventus stia tornando l’attenzione anche su questi dettagli di ‘stile’, che invece dopo Calciopoli erano stati relegati un po’ in secondo piano.

      Casca ‘a fagiuolo’ l’intervista di Zinedine Zidane su ‘GQ’ di questo mese, in cui racconta del suo approdo a Torino con dei terribili pantaloni corti e calzini variopinti (che non vi dico che fine gli fecero fare nello spogliatoio…), mentre i suoi compagni arrivavano all’allenamento sempre in giacca e cravatta, tutti i giorni («Si facevano rispettare anche così»).

      • nickfoto

        Questione di stile, stile Juventus. D’altronde è una squadra che si è sempre fatta notare da questo punto di vista, giustamente, ritengo. Regole ottime che, con la Triade, venivano ancora più rispettate. Un po’ come il codice NBA che proibisce l’abbigliamento Hip Hop, inguardabile, se posso permettermi…

        • DY

          Mi sembra di ricordare che infatti Frabrizio Miccoli fu costretto a togliersi ‘parecchi’ orecchini e a nascondere ‘qualche’ tatuaggio durante la sua avventura bianconera…

    • squaccio

      Sinceramente sui pantaloni corti avrei molto da dire.
      Non capisco perchè siano sinonimo di ineleganza.
      Poi parlano proprio gli Agnelli che hanno come rappresentante quel saltibanco di Lapo….

      e mi scuso se questo post puo’ generare equivoci, è solo una considerazione al di là del tifo calcistico.
      Ho difeso la Juve in altri post + “pesanti”.

      • DY

        @squaccio, Lapo è un Elkann non un Agnelli 😀 e cmq, Lapo con la Juve ha sempre avuto poco a che fare; chi si è sempre interessato alla squadra sono suo fratello John e Andrea Agnelli.

    • MattiaBG

      Mi spieghi il discorso sul 5,6,7,8 e 9 che non l’ho capito?

      • Fabio

        Il discorso della Juventus è fuori logica, come per tutte le società che si autovietano numeri alti:
        un 5 da solo può valere quasi come un numero da 50 al 59 ed essere vietato perché cifra alta, e che a loro potrebbe dare fastidio, perché comincia per 5, così come un 6 da solo potrebbe essere quasi come da un 60 al 69
        un 7 da solo come da un 70 al 79
        un 8 da solo come da un 80 all’89
        un 9 da solo come da un 90 al 99
        (ho evitato il 3 e 4 perché dal 30 al 46 massimo, sono numeri che ho visto sulle divise della Juventus).

        Quindi dovrebbero andare dall’1 al 4 e saltare dal 10 al 39 così la numerazione sarebbe normale. Porca miseria, che mal di testa!
        Fossi un calciatore della Juventus mi prenderei un numero alto, e gli farei un casino che non finisce pur di averlo, a costo di pagarmelo da solo, con la crisi che c’é in giro lo accetterebbero di decurtarmi 200mila Euro di meno se mi riduco l’ingaggio da solo, vedi tu!
        Io mi sono fatto stampare ad agosto la seconda maglia nera della Juventus con su scritto Fabio e 98 come numero sarò l’unico al mondo ad avere scelto un numero cos’ alto sulla maglia della Vecchia Signora, se vado allo Juventus Stadium non mi fanno entrare se me la vedono perché ho un numero alto, che dite? Come al concerto di Slash che erano vietate le magliette dei Guns ‘N Roses hahahhaah!

        • Stavrogin

          Io continuo a non capire 🙂

          Che vuol dire “un 5 da solo può valere quasi come un numero da 50 al 59”?
          Se è un 5 è un 5 (una cifra, non due).

        • Fabio

          Perché secondo me è vero che è una cifra unica, ma il 56 ad esempio inizia per 5 quindi dovrebbe dargli fastidio!

          Viva i numeri alti!

        • Stavrogin

          Ma perché mai il fatto che inizia per 5 dovrebbe dargli fastidio? 😀

        • passionemaglie.it

          Non so dirvi se è peggio la teoria strampalata di Fabio o Stavrogin che domanda interessato (credo) 😀

        • Fabio

          Come a voi piace il 5, il 6, il 7, l’8 ed il 9 tradizionali a me fanno impazzire il 62, 77, 88, 99 ok?

        • Alessandro

          E non dimentichamoci che anche il n. 2 potrebbe dare parecchio fastidio agli alti papaveri della Juve, perche’ numeri molto alti come 247 o 2139 iniziano appunto per 2.

        • Stavrogin

          😀
          Dev’essere un complotto, la lobby dei numeri alti in Italia è peggio di quella delle armi in America…

        • rudiger

          Studiando la numerologia di fabio ho fatto una scoperta sconvolgente: la juventus ha in rosa il numero 30 ma NON il 28. Ecco che vulo dire “30 sul campo”… Stile juve 🙂

        • Minollo

          @Alessandro anche 28 inizia col 2…

        • Alessandro

          Hai perfettamente ragione, ora che me lo fai notare: anche il 28!!

        • MattiaBG

          Fabio, il tuo discorso si integrerebbe a meraviglia in “alice nel paese delle meraviglie” per il non-senso che ha, però mi hai strappato un sorriso così largo che mi ha fatto piacere leggerti. Ti voglio bene 😉

        • vigne

          @ fabio

          tu stai molto male fratello 🙂
          non sei apposto 🙂

  • chris_d

    Cagliari: togliere 30 Rui Sampaio (Olhanense)

    Spero che tu abbia il tempo di inserire i numeri che ho scritto ieri, mi sa che sono un po’ tantini… XD

  • Fabio

    Siete proprio sicuri che in Serie B i numeri alti siano vietati?
    Cioé, li si potrebbe scegliere, nel caso impossibile, che se una squadra ha sessanta calciatori, l’ultimo arrivato é obbligato a scegliere il 60 perché sono tutti occupati in ordine crescente?

    Oltre al numero 40 non avete adocchiato nulla di anomalo, durante i report Serie B in tv? O sulle foto dei giornali o articoli Internet?

    • chris_d

      Non è che siano vietati, se una squadra per assurdo avesse 99 giocatori si andrebbe dall’1 al 99, bisogna semplicemente andare in ordine.
      Ho visto che i portieri, oltre ai numeri 1, 12 e 22, stanno indossando il 33, il 44, ecc, spesso perché il 12 è ritirato… Oltre al numero 40, appunto, hanno il numero 44 due portieri: Montet (Cesena) e Montipò (Novara).

      • chris_d

        * Pontet (Cesena)

  • Fabio

    Ho due quesiti che mi ponevo, spero possiate darmi risposte a riguardo.

    1. Se una squadra vieta i numeri alti, un calciatore che invece non vuole privarsene, può comprarlo di tasca sua facendosi non so, ridurre l’ingaggio?

    2. Cosa succede se un calciatore scende in campo con un errore di stampa sul cognome (esempio Toti al posto di Totti)?

    3. Se un giocatore, ha il proprio numero sbagliato non so sulla maglia o sui pantaloncini, e nella fretta di entrare in campo non se ne acorge, la sua squadra inocorre in sanzioni?

    • Alessandro

      Risposte:

      1. Si’, puo comprarselo di tasca sua, dimezzandosi lo stipendio, ma deve farselo cucire sulla maglia autonomamente con ago e filo dalla nonna, e non dai magazzinieri della squadra.

      2. E’ capitato spesso che Totti entrasse con la maglia di Toti, ma non e’ accaduto nulla di straordinario, tranne il fatto che i discendenti di Enrico Toti si sono offesi e hanno protestato con la AS Roma. Non ‘e un mistero poi che una volta Zambrotta entro’ in campo con il nome Zambrutta sull maglia.

      3. Se sbaglia il numero sui pantaloncini si somma da regolamento quel numero con il numero di maglia, si divide per due e il n. che risulta sono il numero di frustate che il magazziniere riceve la sera dopo la partita.

      • vigne

        riguardo al punto 3 non son d’ accordo…si moltiplica per 2! 🙂

        • Alessandro

          Hai perfettamente ragione, la mia e’ stata svista! 🙂

  • Alessandro

    Secondo me qui stanno iniziando a girare sostanze stupefacenti…

  • massimo

    Un caloroso ben ritrovati a tutti. Finalmente ci siamo anche con i numeri della stagione 2012/13! Ma mai come quest’anno leggo un sacco di cose senza senso. Se le società mettono delle regole, vanno rispettate. E poi la numerazione progressiva sarebbe vantaggiosa per avere sempre sott’occhio le rose complete delle squadre che a causa del calcio mercato invernale, all’ingresso in prima squadra di diversi calciatori della Primavera e agli ingaggi di calciatori svincolati (vedi Marchionni al Parma) sono in costante cambiamento.

    • Baronetto di Marca

      Concordo con te sull’utilità della numerazione progressiva. Lo faccio anch’io nella mia carriera da allenatore su FIFA così è più comodo capire quanti giocatori ho in rosa 🙂

  • Alessandro

    Quando ero ragazzino io (voi non eravate ancora nati), la squadra era composta da 11 giocatori, che portavano apunto i numeri da 1 a 11. Cosi’ potevi capire chi era terzino “fluidificante”, chi stopper, chi libero o “ala tornante”. Poi c’erano tre o quattro sfigati dalle facce sconosciute che erano le “riserve”. Riserva era sinonimo piu’ o meno di pippa-nera-dio-solo-sa-se-sa-giocare, e quando entravano per causa di forza maggiore, i tifosi sugli spalti si raccomandavano l’anima a Dio. Se addirittura il rimpiazzo era il terrificante n.12, cioe’ il portiere riserva, allora la partita poteva praticamente essere considerata persa. Oggi le cose sono un po’ cambiate.

    • rudiger

      Quand’ero ragazzino io (primi anni ’80) avevo la maglia numero 5 e la numero 10 della roma; e non c’era bisogno del nome scritto per sapere di chi fossero.
      Poi mi sono appassionato al football americano, e quando anche il calcio ha introdotto i nomi sulla schiena la cosa non mi ha sconvolto.
      C’è da dire che anche i ruoli sono cambiati: tra i due centrali di difesa non ci sono le differenze che c’erano tra il 5 e il 6, stesso discorso a centrocampo tra l’8 e il 10. Forse solo il portiere e il numero 9 sono rimasti quelli di allora. Infatti l’1 e il 9 credo che siano i soli numeri ancora veramente ambiti dai giocatori in quei ruoli. Resta anche il 10, ma quello possono reclamarlo solo i geni, e non ce ne sono tanti.
      Di positivo c’è che adesso i 12 sono di solito buoni portieri, e di pippe nere, con le rose ampie e il turnover imperante, se ne vedono di meno.

    • Best

      @Alessandro
      Scusate l’OT, ma l’aneddoto del n.12 credo sia stato ripreso in alcune puntate di Holly e Benji dove il portiere di riserva Alan Crocker era una vera e propria sciagura per i compagni di squadra 😛

      • Alessandro

        Eh, non lo so, non l’ho mai visto quel cartone… 🙂

  • Giorgio

    Volevo chiedere: ma in inghilterra e all’estero in generale il sistema di numerazione classico (1 portiere, 2 terzino dx etc.) è uguale al nostro? o ci sono delle differenze? ad esempio sapevo che gli inglesi hanno il 13 come numero dei secondi portieri. Rispondete anche se sapete qualcosa sugli altri campionati esteri grazie.

    • squaccio

      Se ne è parlato già in articoli diversi; posso dirti che:

      in Brasile il 2 ed il 3 sono i centrali difensivi, il 4 ed il 6 terzini ed il 5 il play maker.
      Un’altra numerazione prevede 2 e 6 terzini, 3 e 5 centrali di difesa e 4 play maker.
      Di solito nell’est il numero 8 è il centravanti (ricordiamoci di Stoichkov).
      In Inghilterra il 13 viene dato al portiere di riserva perchè è un numero che porta male e preferiscono darlo al giocatore meno utilizzato.
      In Francia, quando i numeri erano continui e le riserve 12,13,14,15,16 i ruoli erano al contrario. Il 16 era il portiere di riserva (Barthez ai mondiali vinti aveva il 16 perchè partì riserva di Lama) ed il 13 l’attaccante.

      Altre non me ne ricordo, per ora.

      • Giorgio

        grazie! Se qualcuno sa qualcos’altro è ben accetto grazie.

        • kiko96

          Se può servirti io ricordo che in LIGA BBVA (spagnola) i numeri sono bloccati e vanno dall’1 al 25 (numero massimo di giocatori registrabili per il campionato) e ai portieri è riservato, oltre all’uno che è classico, il 13. Fino all’anno scorso erano tre i numeri per i portieri: 1, 13, 25, quest’ultimo tolto da quest’anno.
          Io i numeri da 1 a 11 me li immagino così…
          1 PORTIERE, 2 TERZINO, 3 TERZINO, 4 DIFENSORE CENTRALE, 5 CENTROCAMPISTA CENTRALE, 6 DIFENSORE CENTRALE, 7 ALA O ESTERNO, 8 CENTROCAMPISTA CENTRALE, 9 PUNTA, 10 FANTASISTA, 11 ALA O ESTERNO/SECONDA PUNTA.
          Spero di esserti stato utile 🙂

        • Alvise

          in liga il numero massimo che puoi avere è 25, ma se una squadra fa debuttare un giovane della primavera (o squadra B volendo) che numero può indossare?

  • Luca1010

    Ma Sculli? Finito fuori rosa?

  • vigne

    ma scusate, sforzini tipo al grosseto non ha il 22?

    • vigne

      il 32 scusate

  • kiko96

    Curiosità che riguarda non la numerazione, bensì il nome… Ricardo Alvarez ha tolto il cognome Alvarez dalla divisa inserendo un innovativo Ricky!

    • vigne

      stra figo 😉

  • Baronetto di Marca

    Sull’argomento sono molto tradizionalista. Mi sono sempre piaciuti i numeri “canonici” del calcio. Ora, con la personalizzazione, l’impiego che un giocatore può avere in diversi ruoli e la stessa scomparsa di alcuni ruoli storici non pretendo che ci sia la precisa corrispondenza tra ruolo e numero, ma un minimo mi piacerebbe ci fosse. L’1 per i portieri, il 10 per il fantasista ma anche per una punta non mi dispiace e così via… È interessante il fatto della diversità dei numeri con i ruoli nelle varie nazioni, non avrei nulla da ridire se un centrale brasiliano si prende il 2, fa sempre parte della cultura calcistica, mentre non concepisco la scelta di numeri legati ad altri sport (motociclismo, basket, etc.) dato che più delle volte sono dati in modo casuale, penso che un aspetto affascinante del calcio sia anche il significato che un numero ha.
    Per quanto riguarda le maglie ritirate non sono d’accordo ma la rispetto; non sono d’accordo sostanzialmente per 2 ragioni. La prima é che alcuni numeri appartenevano alla numerazione mobile, quindi i giocatori erano diciamo obbligati ad indossare quella maglia e poi basta che (beninteso, non lo auguro a nessuno) una squadra vada in lega pro che deve adottare per forza i numeri classici. La seconda é per la ragione che hanno citato molti, cioè il non privare le nuove generazioni del sogno di indossare la mitica 10, la 6 etc.
    Dunque io sarei favorevolissimo alla regola adottata in serie B (e spero vivamente la reintroducano anche in A) che poi è un po’ quella prevista per le nazionali dove si può ancora cogliere la tradizione dato che, oltre appunto alla numerazione progressiva, le maglie non sono deturpate dagli sponsor.
    Scusate il poema, mi appassiona molto l’argomento 🙂

  • FDV

    Personalmente non mi piacciono le limitazioni sui numeri alti imposti dalle società o dalla lega, ma da spettatore non mi piace vedere numeri più alti del 32. Il numero che ancora identifico con Christian Vieri per me è il limite massimo oltre il quale le cifre cominciano ad infastidirmi.

    Quelli che mi piacciono meno sono dal 40 al 79. Da 80 in poi li accetto li di più.

    Parlando dei portieri 1, 12 e 22 tutta la vita, anche se gradisco molto anche 16 alla francese. Male tutti gli altri numeri, in particolare gli anni di nascita.
    Al tempo stesso il 12 ed il 22 li vedo bene anche per i giocatori di movimento, Destro alla Roma prima di prendere il 22 di Borriello ha esordito con la maglia numero 12 e la cosa mi aveva fomentato.

    Ora vado a dare i numeri alla mia squadra del Fantacalcio 😀

  • http://www.unoxuno.it paKi3946

    io sono per l’idea di adottare in Serie A i numeri e i nomi con lo stesso font uguali per tutte le squadre, come nella tanto amata\odiata Premier League.

    • GIGIO

      ma anche no

    • rudiger

      Non sono d’accordo: mi piacciono le squadre che riescono a ottenere dagli sponsor tecnici dei font personalizzati.
      Quest’anno ad esempio apprezzo molto il font “medievale” del chievo, molto adatto a una città come verona. Qualche hanno fa mi aveva esaltato il font “antico romano” scelto dalla mia squadra.

    • vigne

      anche secondo me come fanno anche in francia)…poi in europa ognuno li personalizza…
      @rudiger:secondo me invece il font del chievo è uno dei più brutti e cafoni della storia insieme a questo dell’ ascoli

      [img]http://u.goal.com/43700/43774hp2.jpg[/img]

  • MatG

    A me non danno nessun fastidio i numeri fantasiosi

    Che dire di kafes, anticonformista!

    http://www.hexagoal.com/etiket/pantelis-kafes/

    • vigne

      questo è pazzesco 🙂

  • frankie

    un genio kafes. negli anni ’70 la nazionale argentina (e credo anche l’olanda se non sbaglio) ai mondiali assegnava i numeri in ordine alfabetico capitava così che i giocatori di movimento avessero l’1 (Ardiles se non sbaglio) e il portiere magari l’8. Detto questo anch’io preferisco i numeri tradizionali o comunque non sopra il 30 (già bruttino) e mi piacerebbe che la lega desse delle limitazioni come accade in serie b liga e premier. vedere gente con numeri senza senso come 51, 43, 57 e via dicendo mi dà fastidio. per non parlare poi di quelli che scelgono il loro anno di nascita, come se fossero gli unici nati in quell’anno

  • Straordimario

    Io obbligherei per regolamento ad assegnare i numeri dall’1 all’11 a meno che non siano ritirati. Mi da fastidio vedere l’1 non assegnato con i portieri che hanno dei numeri assurdi, perchè?

  • Fabio

    Tutte le maglie della Juventus portano quest’anno
    una pecetta applicata dalla parte interna della maglia,
    per nascondere le 3 stelle rigettate dalla Figc l’avete notata?

    Cosa stupida, se poi si dà l’assenso allo slogan
    30 sul campo.

    • vigne

      le stelle che nascondono sono 2…se ne è parlato e riparlato 🙂

  • Baronetto di Marca

    Per caso c’è qualcuno che si è fatto qualche idea sul perchè alcuni attaccanti (Es G. Rossi, Milito, Destro) scelgono il 22? Forse perchè è il doppio di 11?

  • passionemaglie.it

    Articolo aggiornato alla data odierna, grazie al grande Christian che ci aiuta puntualmente.

  • massimo

    41 falso, portiere del pescara

  • Fabio

    FIORENTINA
    41 Lezzerini
    99 Zohore

    fonte
    http://it.wikipedia.org/wiki/ACF_Fiorentina

  • Fabio

    Altra fonte per la Fiorentina http://it.violachannel.tv/giocatori.html ciao.

  • Fabio

    E’ chiaro che la cosa importante per un bel calcio, sono i giocatori stessi e non se prendono numeri alti di maglia.

    Finché la Figc, Uefa e la Fifa li faranno usare nelle squadre di club sarà così, poi non capisco perché dovrebbero vietarli.

    Penso inoltre che se in Serie A si può andare dall’1 al 99, qui si può fare come si vuole, e quindi squadre come Juventus e Catania non possono imporre un loro controcodice.

  • Pippo

    Nel Doria 18 Monticone, ha esordito nell’amichevole col Parma

  • alessio

    Anch’io sono sfavorevole ai numeri alti, preferisco di gran lunga quelli “classici”. poi magari ci sta che un attaccante prenda il 7 e un terzino il 6 ma restano comunque numeri classici. per quanto riguarda gli anni di nascita se adesso el sharawy ha il 92 tra una decina di anni rivedremo i classici..oppure i giocatori inizieranno a scegliere lo 02, lo 03 etc!?!?!? 🙂

  • Marco R.

    Alcuni esempi di Shirt Names “particolari” relativi alla Serie A 2012-13:

    Moralez (Atalanta) 11 MAXI
    Roger de Carvalho (Bologna) 45 R. CARVALHO
    Thiago Ribeiro (Cagliari) 19 T. RIBEIRO
    Rigoni Luca (Chievo) 16 L. RIGONI
    Rigoni Marco (Chievo) 6 M. RIGONI
    Fernandez (Fiorentina) 14 MATIAS
    Rodriguez (Fiorentina) 2 GONZALO
    Borja Valero (Fiorentina) 20 B. VALERO
    Rossi (Genoa) 7 M. ROSSI
    Zanetti (Inter) 4 J. ZANETTI
    Alvaro Pereira (Inter) 31 PEREIRA
    Juan (Inter) 40 JUAN JESUS
    Dias (Lazio) 3 ANDRE DIAS
    Boateng (Milan) 10 PRINCE
    Zapata (Milan) 17 C. ZAPATA
    Cannavaro (Napoli) 28 P. CANNAVARO
    Zuniga (Napoli) 18 C. ZUNIGA
    Vargas (Napoli) 9 EDU. V
    Hernandez (Palermo) 11 ABEL H.
    Arevalo (Palermo) 20 AREVALO RIOS
    Pabon (Parma) 88 D. PABON
    Nielsen (Pescara) 20 L. NIELSEN
    Castan (Roma) 5 L. CASTAN
    Tachtsidis (Roma) 77 PANAGIOTIS
    Marquinhos (Roma) 3 MARCOS
    Romero (Sampdoria) 22 S. ROMERO
    Maxi Lopez (Sampdoria) 10 MAXI
    Zé Eduardo (Siena) 57 ZE LOVE
    Rodriguez (Siena) 21 RIBAIR
    Muriel (Udinese) 24 L. MURIEL

    • Fabio

      Ne mancano almeno 2.

      INTER Joel Obi
      INTER Ricky

    • Fabio

      Manca anche questo.

      CHIEVO
      N. Frey

      • Marco R.

        Non ho al momento conferme video o fotografiche 2012/13 su “N. FREY” del Chievo. Nelle ultime stagioni ha sempre avuto scritto “FREY”. Grazie comunque per la segnalazione. Confermati “RICKY” e “JOEL OBI” per l’Inter 2012/13.

        • Fabio

          Sì hai ragione, scusami!
          Pessimo servizio il mio!
          Rimedio con la prova fotografica
          http://bit.ly/QKGdkt

          ciao a tutti!

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      mi ricordo di un calciatore italiano al quale la lega aveva negato di mettere o il nome o il soprannome sulla maglia, e lui ribattè che agli stranieri in particolare gli argentini e i brasiliani era permesso

      • GIGIO

        Nappi, che voleva mettere il suo soprannome “Nippo”

  • Marco R.

    Posso contare sulla Vostra collaborazione per trovarne altri, particolari, in Serie A? Grazie a tutti.

  • Fabio

    LAZIO
    77 Sculli
    80 Matuzalem
    83 Foggia
    90 Mendicino

    fonte
    http://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_Sportiva_Lazio

  • Marco R.

    Aggiornamento “Shirt Names” Serie A 2012-13:

    Moralez (Atalanta) 11 MAXI
    Roger de Carvalho (Bologna) 45 R. CARVALHO
    Thiago Ribeiro (Cagliari) 19 T. RIBEIRO
    Rigoni Luca (Chievo) 16 L. RIGONI
    Rigoni Marco (Chievo) 6 M. RIGONI
    Fernandez (Fiorentina) 14 MATIAS
    Rodriguez (Fiorentina) 2 GONZALO
    Borja Valero (Fiorentina) 20 B. VALERO
    Rossi (Genoa) 7 M. ROSSI
    Zanetti (Inter) 4 J. ZANETTI
    Alvaro Pereira (Inter) 31 PEREIRA
    Alvarez (Inter) 11 RICKY
    Obi (Inter) 20 JOEL OBI
    Juan (Inter) 40 JUAN JESUS
    Dias (Lazio) 3 ANDRE DIAS
    Boateng (Milan) 10 PRINCE
    Zapata (Milan) 17 C. ZAPATA
    Cannavaro (Napoli) 28 P. CANNAVARO
    Zuniga (Napoli) 18 C. ZUNIGA
    Vargas (Napoli) 9 EDU. V
    Hernandez (Palermo) 11 ABEL H.
    Arevalo (Palermo) 20 AREVALO RIOS
    Pabon (Parma) 88 D. PABON
    Nielsen (Pescara) 20 L. NIELSEN
    Castan (Roma) 5 L. CASTAN
    Tachtsidis (Roma) 77 PANAGIOTIS
    Marquinhos (Roma) 3 MARCOS
    Romero (Sampdoria) 22 S. ROMERO
    Maxi Lopez (Sampdoria) 10 MAXI
    Zé Eduardo (Siena) 57 ZE LOVE
    Rodriguez (Siena) 21 RIBAIR
    Muriel (Udinese) 24 L. MURIEL

  • Marco R.

    Aggiornamento “Shirt Names” Serie A 2012-13:

    Moralez (Atalanta) 11 MAXI
    Roger de Carvalho (Bologna) 45 R. CARVALHO
    Danilo Avelar (Cagliari) 8 AVELAR
    Thiago Ribeiro (Cagliari) 19 T. RIBEIRO
    Rigoni Luca (Chievo) 16 L. RIGONI
    Rigoni Marco (Chievo) 6 M. RIGONI
    Borja Valero (Fiorentina) 20 B. VALERO
    Fernandez (Fiorentina) 14 MATIAS
    Rodriguez (Fiorentina) 2 GONZALO
    Rossi (Genoa) 7 M. ROSSI
    Alvarez (Inter) 11 RICKY
    Alvaro Pereira (Inter) 31 PEREIRA
    Juan (Inter) 40 JUAN JESUS
    Obi (Inter) 20 JOEL OBI
    Zanetti (Inter) 4 J. ZANETTI
    Dias (Lazio) 3 ANDRE DIAS
    Boateng (Milan) 10 PRINCE
    Zapata (Milan) 17 C. ZAPATA
    Bruno Uvini (Napoli) 3 UVINI
    Cannavaro (Napoli) 28 P. CANNAVARO
    Vargas (Napoli) 9 EDU. V
    Zuniga (Napoli) 18 C. ZUNIGA
    Arevalo (Palermo) 20 AREVALO RIOS
    Hernandez (Palermo) 11 ABEL H.
    Pabon (Parma) 88 D. PABON
    Nielsen (Pescara) 20 L. NIELSEN
    Castan (Roma) 5 L. CASTAN
    Marquinhos (Roma) 3 MARCOS
    Ricci Federico (Roma) 45 RICCI F.
    Ricci Matteo (Roma) 44 RICCI M.
    Tachtsidis (Roma) 77 PANAGIOTIS
    Juan Antonio (Sampdoria) 29 JUAN ANTONIO
    Maxi Lopez (Sampdoria) 10 MAXI
    Romero (Sampdoria) 22 S. ROMERO
    Rodriguez (Siena) 21 RIBAIR
    Zé Eduardo (Siena) 57 ZE LOVE
    Gabriel Silva (Udinese) 34 GABRIEL SILVA
    Muriel (Udinese) 24 L. MURIEL

  • Fabio

    SHIRT NAMES

    SIENA
    Dalbelo=Felipe

    • Marco R.

      Aggiornamento “Shirt Names” Serie A 2012-13:

      Moralez (Atalanta) 11 MAXI
      Roger de Carvalho (Bologna) 45 R. CARVALHO
      Danilo Avelar (Cagliari) 8 AVELAR
      Thiago Ribeiro (Cagliari) 19 T. RIBEIRO
      Rigoni Luca (Chievo) 16 L. RIGONI
      Rigoni Marco (Chievo) 6 M. RIGONI
      Borja Valero (Fiorentina) 20 B. VALERO
      Fernandez (Fiorentina) 14 MATIAS
      Rodriguez (Fiorentina) 2 GONZALO
      Rossi (Genoa) 7 M. ROSSI
      Alvarez (Inter) 11 RICKY
      Alvaro Pereira (Inter) 31 PEREIRA
      Juan (Inter) 40 JUAN JESUS
      Obi (Inter) 20 JOEL OBI
      Zanetti (Inter) 4 J. ZANETTI
      Dias (Lazio) 3 ANDRE DIAS
      Boateng (Milan) 10 PRINCE
      Zapata (Milan) 17 C. ZAPATA
      Bruno Uvini (Napoli) 3 UVINI
      Cannavaro (Napoli) 28 P. CANNAVARO
      Vargas (Napoli) 9 EDU. V
      Zuniga (Napoli) 18 C. ZUNIGA
      Arevalo (Palermo) 20 AREVALO RIOS
      Hernandez (Palermo) 11 ABEL H.
      Pabon (Parma) 88 D. PABON
      Nielsen (Pescara) 20 L. NIELSEN
      Castan (Roma) 5 L. CASTAN
      Marquinhos (Roma) 3 MARCOS
      Ricci Federico (Roma) 45 RICCI F.
      Ricci Matteo (Roma) 44 RICCI M.
      Tachtsidis (Roma) 77 PANAGIOTIS
      Juan Antonio (Sampdoria) 29 JUAN ANTONIO
      Maxi Lopez (Sampdoria) 10 MAXI
      Romero (Sampdoria) 22 S. ROMERO
      Felipe Dalbelo (Siena) 18 FELIPE
      Rodriguez (Siena) 21 RIBAIR
      Zé Eduardo (Siena) 57 ZE LOVE
      Gabriel Silva (Udinese) 34 GABRIEL SILVA
      Muriel (Udinese) 24 L. MURIEL

  • F093

    SHIRT NAMES…. (si fa per dire)

    Paulo Roberto Falçao 5 (Roma) IL DIVINO
    Bruno Conti 7 (Roma) MARAZICO
    Michel Platini 10 (Juventus) LE ROY
    Alessandro Altobelli 11 (Inter) SPILLO
    Gianni Rivera 10 (Milan) ABATINO (GOLDEN BOY per le sole gare europee) 🙂
    Francesco Graziani 9 (Torino) CICCIO

    Scusate l’OT ma era giusto per rievocare i vecchi tempi!!!
    F093 Oldstyle
    🙂

  • Fabio

    Perché alle Olimpiadi 2012 le Nazionali di calcio hanno tutte sfoggiato la bandiera sulla maglia, invece dei simboli delle federazioni calcistiche dei loro Pesi?

    • DY

      Perché ai Giochi Olimpici le squadre nazionali non sono “formate” dalle federazioni nazionali, da dai comitati olimpici nazionali. Questo perché il CIO, organizzatore dei giochi, ha come referente ‘esclusivo’ i comitati olimpici nazionali.

      Esempio: nel caso dell’Italia, la Nazionale Olimpica è organizzata dal CONI, non dalla FIGC. Così è per tutte le altre nazionali straniere.

      Motivo per cui nel torneo olimpico le squadre nazionali non possono sfoggiare lo stemma federale: al loro posto, alcune mettono la bandiera nazionale (come il Brasile), altre il logo del proprio comitato olimpico (come l’Italia), altre ancora lasciano la maglia ‘pulita’.

  • Fabio

    E con il numero 0di Cronin
    http://bit.ly/Phoh2A

    adesso come la mettiamo?

  • Fabio
  • Luca

    Segnalo che – in base ai criteri adottati per la tabella dei numeri di maglia – nella Roma dovrebbero essere inseriti, anche se depennati per esser stati ceduti, 12. Borriello e 14. Bojan. Entrambi hanno, infatti, avuto i relativi numeri di maglia con la Roma durante la prima giornata di campionato.

    • passionemaglie.it

      Ciao Luca, ho appena integrato i due calciatori nella Roma. La lista è aggiornata a oggi con nuovi inserimenti.

  • Fabio

    SHIRT NAMES
    Bojan (Milan)

  • Fabio

    LAZIO
    77 Sculli
    80 Matuzalem
    83 Foggia
    90 Mendicino

  • Albetxea

    GENOA: 15 KRAJNC, 16 HALLENIUS, 23 SAID, 25 ALHASSAN MORO

  • Fabio

    Ciao. Ti mando aggiornamenti di numeri di maglia
    riguardanti la Roma e la Lazio grazie per l’attenzione,
    e buon lavoro. A presto!

    ROMA
    94 Verre

    fonte: http://i49.tinypic.com/w6zb4g.png

    LAZIO
    77 Sculli
    80 Matuzalem
    83 Foggia
    90 Mendicino

    fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/S.S._Lazio#Current_squad
    (come potete vedere, le pagine inglesi sono molto più aggiornate, in questo senso, sulla numerazione delle squadre).

    • Enrico

      Basta con le maglie con i numeri più assurdi!!!
      La serie A deve prendere esempio dalla Lega di Serie B che ha vietato (giustamente) i numeri “alti”.
      Spagna,Francia,Inghilterra e Germania ovvero i migliori campionati europei non adottano numerazioni stile basket anzi le vietano!
      Non commento il ritiro definitivo..quello è l’apoteosi!!!
      E’ ora di tornare all’antico o meglio ridimensionare tutto il sistema cosi’ come sta succedendo alle persone normali nella vita di tutti i giorni

  • Magud43

    depenna Larrivey, ha rescissocol Cagliari ed è andato a giocare nell’ ATLANTE CANCUN in messico

  • jackodm

    Piccola precisazione: il Cagliari ha un regolamento interno sui numeri. Non si possono usare i numeri alti (credo dal 40 compreso in sù, perchè non ne ho mai visto), l’unica eccezione è Pinilla perchè ha chiesto a Cellino di fare un eccezione, visto che è il suo numero “fortunato”, e Cellino ha accettato.

  • Antonio

    Bologna: 92 Mitrovic

  • Fabio

    Il Corinthians neocampione del mondo per club, ha acquistato questo giocatore cinese Zhizhao che è un attaccante, che avrà la maglia numero 200 come potete ben vedere qui http://www.fifa.com/worldfootball/photo/159/311/4/picture.html#1593114
    incredibile!

  • Luca1010

    Si sà qualcosa dei vari Peluso, Floro Flores, Ceravolo?

    • passionemaglie.it

      Lo dico ora per evitare altre domande. La lista viene aggiornata periodicamente e non in tempo reale, in particolare a calciomercato aperto.

  • squaccio

    Aronica, ex 6 del Napoli, ora ha il 3 nel Palermo.

  • Fabio
  • squaccio

    Anselmo dovrebbe avere il 14 lasciato libero da Bertolo:
    fonte foto:
    http://www.corrieredellosport.it/foto/calcio/serie_a/palermo/2013/01/03-56789_1/Palermo%2C+ecco+Anselmo%3A+primo+allenamento+per+lui

    Rocchi DOVREBBE prendere il 9, visto che nell’Inter è libero…

  • vigne

    TOMMY ROCCHI 18! 🙂

  • Fabio

    Beltrame aggregato da Conte in prima squadra della Juventus qualcuno di voi, sa il numero di maglia che ha scelto?

    • Filippo

      Non ê stato convocato per la gara di domani quindi per ora non si sa…. Probabilmente il 35, 36 o 37 ovvero i primi disponibil tra il 33 di Isla e il 39 di Marrone…

      • Fabio

        Iaquinta invece non ha mai avuto un numero assegnato, neanche come il 38 di Amauri lo scorso anno? Grazie Filippo!

        • Filippo

          35 BELTRAME
          36 RUGANI
          fonte Juventus.com
          i due ragazzi della “primavera” sono stati convocati per la sfida di Coppa Italia contro il Milan.

  • Fabio

    Levare 27 De Feudis al Torino è stato ceduto al Padova.

  • Fabio
  • Fabio

    Ma non aggiornate?

    • passionemaglie.it

      In merito alla tempestività degli aggiornamenti ho risposto poco più sopra.

  • Luca

    Ciao, ti segnalo che nella Roma andrebbe depennato il n. 26 Tallo (trasferito al Bari). Inoltre, non dovrebbe esserci l’eliminazione del n. 94 Verre, dato che è stato ceduto (al Siena) ben prima dell’inizio del campionato e che, nel torneo in corso, non ha mai ricevuto un numero di maglia ufficiale.

  • Fra7

    Vi segnalo questo sito per aiutarvi:

    http://www.footballsquads.co.uk/italy/2012-2013/seriea.htm

    Ci son pure le squadre estere! 🙂

    Comunque ho letto una voce che dice che se Sneijder dovesse andare al Galatasaray potrebbe prendere il numero 1.. Un orrore!

    • Fra7

      Falso allarme ha preso il 14

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        dove gioca questo Falso Allarme? 😛

        • vigne

          😉 grandioso 🙂

  • cisky

    Leggo sul sito di Footballsquads che Ibra, in seguto a cessione di Nenè, si è preso il numero 10 già da ora, lasciando il 18. In Francia è possibile fare ciò? Credo sia il primo caso di un giocatore che essendo sceso in campo con un numero, lo cambia con un altro nella stessa squadra e ormai a metà stagione. Ormai con numeri personalizzati, il disordine regna sovrano.

    • passionemaglie.it

      In Ligue 1 è possibile, in Champions no (dove utilizzerà il 18).

      • DY

        Se non ricordo male, c’era stato un caso simile qualche anno fa nella Liga con Adebayor al Real Madrid.
        Invece mi pare che Ménez alla Roma giocò una stagione con un numero diverso in Campionato e in Europa.

        • cisky

          Vero, ma in quei casi il giocatore aveva un numero per campionato e uno per coppe, mentre il caso di Ibra è quello di un giocatore che usa due numeri diversi in una stessa competazione nella medesima stagione. Secondo me è un caso che manda all’aria l’idea stessa di numerazione fissa personalizzata: a questo punto si torni alla numerazione variabile da 1 a 11 solo con il nome del giocatore sulla maglia e nuomero che varia di volta in volta.

      • GIGIO

        Anche nella Liga spagnola è possibile cambiare numero durante la stagione, se un giocatore viene ceduto

  • Fabio
  • Fabio

    NAPOLI
    9 Calaiò

    FIORENTINA
    18 Larrondo

  • Fabio

    Va anche aggiunto Pozzi al Siena dalla Sampdoria.

  • Fabio
  • Massimo vv

    Aggiungere:

    37 RASSU (CAGLIARI) da non confondere col n. 35 RUSSU;
    49 FREDIANI (ROMA);
    50 FERRANTE (ROMA);
    22 CAMPOS TORO (UDINESE) e depennarlo dal Siena.

    Depennare:

    53 D’AMICO (PALERMO) ceduto al Milazzo.

  • Chris

    Finalmente si chiude la vicenda Sneijder:
    http://www.galatasaray.org/kulup/haber/15788.php

  • passionemaglie.it

    Lista aggiornata, grazie a tutti e in particolare a Chris che mi invia tutte le modifiche ogni settimana 😉

  • Fabio

    ROMA
    35 Torosidis

  • Fabio

    CATANIA
    35 Doukara (non Doukarass controllare presenza doppia esse finale)

  • Stavrogin

    Sempre per il Catania, il nuovo acquisto Edgar Çani avrà il 32.

  • Luca

    Ti segnalo due nuovi inserimenti nella Roma: 19. Antei e 41. Sammartino.
    Inoltre, come già fatto notare, il n. 94. Verre non andrebbe inserito (né ovviamente depennato) poiché la sua cessione al Siena è avvenuta ad agosto, e dunque non è mai stato inserito nella lista ufficiale della Roma della stagione 2012/13.

  • Fabio

    ROMA
    2 Torosidis

  • Fabio

    Ricordavo di aver letto da qualche parte, che Cellino ha acconsentito al 51 di Pinilla giacché al Cagliari i numeri alti sono vietati, anche se, correggetemi se sbaglio, in qualche squadra li concedono anche se banditi, se un calciatore lo compra di tasca sua, non ultimo un caso simile al Catania qualche anno fa. Riporto comunque, anche il resoconto rossoblu. C’è spazio anche per la curiosità di molti legata al numero 51. Massimo Cellino non ama è un eufemismo i numeri alti, ma dopo aver negato il 58 a Dessena ha concesso il numero prediletto a Pinilla. Che ottiene lo strappo alla regola qualche anno dopo Loris Del Nevo. “Perché il 51? E’ presto detto: ho iniziato fin da piccolo con il 15 ma nella stagione al Grosseto ho voluto rafforzarlo invertendone le cifre. Sono arrivati così 24 gol del primo anno e gli 8 del secondo col Palermo. Ho ottenuto dal Presidente, cui devo già molto, di tenerlo anche al Cagliari, a me adesso il dovere di meritarmi questo strappo alla regola societaria che non concede numerazioni oltre la terza decina”.

    A proposito, che numero fu vietato a Del Nevo qualcuno lo sa?

    • cisky

      Mi sembra avesse il 49, Del Nevo

  • Fabio

    Nell’estate del 2009 invece, Andujar compra il numero 21 al Catania per 100 mila Euro leggete qui.

    http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Catania/22-07-2009/catania-mi-portera-mondiale-50833499863.shtml

    Ma al Catania ed in generale, il numero 21 non è alto, come mai tale scelta? Credo nel valore affettivo, come il 27 di Quagliarella e cose simili, vero?

  • Fabio

    CHIEVO
    7 Seymour

    GENOA
    90 Portanova

  • jr34

    è una vergogna per me vedere giocatori che continuano a scegliere numeri alti, ma che fine hanno fatto quei giocatori che tanto ambivano al mitico numero 10 oppure ad indossare la maglia numero uno di portieri storici come zoff, zenga e via dicendo. no scelgono il 49 (g.rossi), il 99 (cassano), 88 (inler) e via dicendo. devo ammettere che solo alla juve (non sono juvemntino) impongono a scegliere numeri classici. abodi ha azzeccato in pieno per me ad introdurre di nuovo per la serie b la numerazione classica, beretta prendi esempio.

    • cisky

      E’ un discorso che abbiamo fatto più volte, aggiungerei che, se ormai sono rassegnato a calciatori che scelgono certi numeri alti, quando sono occupati quelli tradzionali: mi sembra invece assurdo che, per fare un esempio, un attaccante avendo il 9 libero preferisca il 99

  • Stavrogin

    eh sì lo impongono tanto che il loro 10 ha il 21…

    Comunque, alla Fiorentina Wolski col 27 e Compper col 5
    Eh s

    • Filippo

      Beh, peró indossare la 10 quest’anno e nei prossimi anni sarebbe stato troppo dura per chiunque…
      I numeri troppo alti non li digerisco affatto, però in alcuni casi é il giocatore a “fare grande” un numero, ad esempio il 21 di Zidane e Pirlo, il 32 di Vieri, il 26 di Davids o il 13 di Nesta. Generalmente peró meglio i numeri dall’1 all’ 11.

    • cisky

      Ma, almeno non l’hanno ritirato…

    • FRA

      La Juve impone numeri bassi, non quelli entro la decina. Se uno è innamorato del proprio, ed è accettabile, non succede niente. Penso a Matri col 32 o a Marrone col 39.
      Poi il 10 della Juve non è proprio portabilissimo in questo periodo, e giustamente stanno cercando un grande erede per una maglia pesantissima. Se non avessero tali regole interne adesso il 10 sarebbe Bendtner..

  • Fra7

    Zaccardo Milan numero 81 🙂

    • cisky

      Agghiacciante leggere questa notizia, di primo mattino 🙂 .

  • squaccio

    Budan nell’Atalanta ha il 20; in bocca al lupo Igor…

  • Fabio

    Se davvero la Juventus prenderà Anelka cosa impossibile, col 39 occupato da Marrone virerà sul 41 o il 93 credo, essendo il 39 al contrario. Già con la Francia prima delle fasi finali di Europeo o Mondiale ci stupiva con la scelta di tali numeri, nelle amichevoli.

    • cisky

      Se proprio deve arrivare( e non ne sarei entusiasta), si becca uno a scelta tra quelli liberi tipo 14, 16, 18, 28, 29, altro che 93.Peraltro ricordo che al Real aveva il 19 se non sbaglio.

      • FRA

        Secondo me prende il 28, abbassando di uno ogni cifra del 39. E’ una cosa che succede spesso.
        Rassegnamoci, arriverà.

      • Filippo

        Se dovesse veramente arrivare penso prenda il 14 o il 18, in Francia il 16 ê il portiere di riserva magari non gli piace 🙂

  • Fabio

    Nella nostra Serie A non verrà mai applicato, e vi spiego perché, l’obbligo di usare la numerazione delle maglie in ordine regolare.

    Vi immaginate il 99 di Cassano associato in tutto il mondo a questo numero (ricordate Milan e Sampdoria ma non Real Madrid o la Roma dove quattordici anni fa tali numeri ancora non si sceglievano), a doversi sobbarcare un anonimo 14? Non venderebbe. Quindi è una questione di merchandise, legato ad una certa immagine, che la Serie A sempre avrà, e le altre serie mai (a meno che l’Inter non retroceda e allora, qualcosa, forse, accadrebbe).

    A nessuno frega nulla, se invece Halfredsson faccio un esempio a caso, ma neanche tanto, citando una nobile decaduta del calcio italiano per ora tra i cadetti, al Verona tiene il 10 o pèrende il 9.

    • FRA

      In linea di massima non sono d’accordo. Se Cassano avesse continuato a portare il 18, come prima faceva, adesso il merchandising lo faresti allo stesso modo, solo che con un numero più basso. Il 18 io l’ho sempre associato a Cassano gli anni scorsi, adesso continuerei a farlo.
      Per ampliare il discorso, io non dico di porre per forza un blocco rigoroso dei numeri, come fa la Serie B, ma almeno di restringere la cerchia come in Inghilterra. In questo modo lasci lo stesso un minimo di originalità, ma salvaguardi la tradizione. Non ho niente contro Destro che porta un 22, Tevez con un 32, Marrone con un 39 o Schweinsteiger con un 31. Certi numeri sono comunque accettabili perchè associati al periodo di transizione tra Primavera e prima squadra, o all’arrivo in una squadra nuova quando i classici non sono liberi. Ma da qui a portare un 81 o 56, la cosa cambia..

      • cisky

        Concordo in pieno con FRA. Peraltro per rimanere al caso di Cassano, poichè in nazionale ha spesso avuto il 10, se nel club passasse a quello farebbe anche più mechandising forse

        • FRA

          Bravo cisky, sul merchandising hai ragione. E, magari esagero, ma dico che il merchandising sarebbe ancora più venduto. Nelle scuole calcio, nei tornei organizzati, nelle leghe minori (insomma, ovunque ma non in serie A) i numeri che si usano sono ancora i classici: se anche i giocatori della massima serie li usassero, forse gli sportivi comprerebbero più maglie personalizzate, riconoscendosi nei propri beniamini.
          Esempio: per anni ho portato il 14, perchè giocavo come centrocampista di riserva, e una delle prime maglie che ho preso era quella di Xabi Alonso. Associ nome e numero e la vendita è fatta. Se Xabi avesse avuto il 68, di sicuro non lo avrei preso.
          So che sembra un discorso molto subdolo, ma gente, il mercato è davvero così.

  • Fabio

    JUVENTUS
    18 Anelka

  • Fabio

    Comunque il francese avrebbe già scelto il numero di maglia in vista dei prossimi mesi in bianconero, riferisce oggi La Gazzetta dello Sport: Anelka avrebbe infatti chiesto il numero 18 per una ragione ben precisa. 18 è infatti la somma dei numeri 9, 7 e 2, ovvero il codice postale della Martinica, isola delle Antille di appartenenza francese dalla quale, appunto, Anelka proviene. Scelta fortunata la sua o no?

  • Fabio

    Vi chiedo.

    Quando la numerazione era classica, si poteva mettere in campo il 16
    ed il 7 in panchina?

    Con le nazionali mi pare di sì, vedi fasi finale dei Mondiali ad esempio, lo era anche coi clubs?

    • massimo vv

      Assolutamente no. La numerazione era quella classica dall’1 all’11 e la panchina dal 12 al 16 (ma solo dal 1980/81). Prima in panchina andavano appena tre calciatori dei quali uno portiere. Ricordo solo un n. 14(???) di Crujff nell’Ajax negli anni settanta.

      Per quanto riguarda le nazionali ai calciatori viene assegnato un numero per tutta la durata della manifestazione; ecco perchè la presenza di numeri alti e comunque non oltre il 22 o il 23( a secondo del periodo e del numero dei convocati).

      • cisky

        Il caso di Cruyff era particolare, mi sembra ci fosse una qualche deroga; avevo sentito a volte anche che nel campionato olandese, lo portavano in panchina e lo facevano entrare dopo un minuto da inizio della partita facendo sostituzione propro perchè potesse giocare col 14. Ma non so se è vero.

    • cisky

      Per chi vuole un contributo piuttosto dettagliato su questione di ruoli e numeri e storia di tradizioni di numeri di maglia( anche con spunti sui numeri maggiori di 11), segnalo questo link:
      http://www.pianetarosanero.com/pianeta2009/lampo-sport/amarcord-rosanero/60-storia-dei-numeri-di-maglia-

  • squaccio

    Tra le curiosità volevo segnalare quella dei fratelli Insigne:
    uno ha il 24; l’altro il 42 che sono le 2 cifre al contrario.

    Non mi sarei meravigliato se Anelka avesse scelto il 2 alla Juve…. 🙂

    Ho visto poi che per l’anno prossimo nelle grandi squadra sono liberi numeri importanti:

    nell’Inter il 9 ed il 10; nel Milan il 9…

    • Fabio

      Lorenzo ha solo Insigne sulla maglia, il fratello R. Insigne

  • Chris

    Dopo Sneijder, altro colpo per il Galatasaray: Didier Drogba.
    http://www.galatasaray.org/en/kulup/haber/1969.php

    Spero che prenda un numero decente, tipo il 18…

  • Fabio

    MILAN
    45 Balotelli

  • FRA

    Tanti movimenti nelle ultime 12 ore, nessuno che fa un toto-numeri?

    • cisky

      Mah, leggo che Coutinho è andato al Liverpool, quindi se arriva Schelotto dall’Atalanta potrà avere il 7. Ieri ho sentito che Scaloni è passato da Lazio a Atalanta,e potrebbe tenere il 5 visto che l’Atalanta non ha più Manfredini. Balotelli potrebbe prendere il 9 visto che è libero. L’Inter ha anche preso Kuzmanovic ma non penso avrà il 10, punterei sul 15: visto che nello Stoccarda aveva l’8 e nella Fiorentina il 22, non mi sembra uno che preferisca numeri strambi, poi non so.

  • Fabio

    JUVENTUS
    41 Gagliardini

  • Fabio

    Penso che la Juventus se non riesce a prendere anche Lisandro Lopez reintegrerà in squadra Iaquinta per questo finale di stagione, affibbiandogli anche un numero di maglia, che quest’anno non ha mai avuto. Invece per Cevallos prevedo, che finirà in Primavera.

    • Filippo

      Piuttosto credo che Beltrame venga aggregato alla prima squadra, Iaquinta ormai è un giocatore della Juve (purtroppo non a tutti gli effetti visto il grasso stipendio che percepisce) 🙂

      • Filippo

        errata corrige: ex giocatore volevo scrivere

  • FRA

    Kovacic all’Inter eredita subito la 10. E’ un ’94, mi pare un po’ azzardato dargli la maglia più prestigiosa per un giocatore dal centrocampo in su. Contento però che un giovane talento abbia scelto un classico!

    • Filippo

      Di sicuro è un tipo ambizioso ed evidentemente conosce il significato della maglia nr 10. Cento volte meglio un giocatore che ambisce ad un numero classico e che si addice al suo ruolo piuttosto che vedere giocatori importanti con i 99, 48, 73 e via dicendo…

      • FRA

        Assolutamente d’accordo con te.
        A maggior ragione se a prendere un numero classico è un giovane di grande talento, e non uno di passaggio.

        • Filippo

          Ad esempio il 6 che ha scelto Pogba, per quello che rappresenta la maglia nr 6 alla Juventus e anche perchè il 6 nella numerazione classica è il libero oppure il registra davanti la difesa (come fu Paulo Sousa)

  • Fabio

    NAPOLI
    8 Rolando

  • mic

    macchè,rolando ha il 6!

    • Chris

      Esatto. In Europa League avrà il 25, mentre Calaiò il 33.

      Un altro giocatore che avrà un numero diverso in Europa è Kovacic, che vestirà la casacca nerazzura numero 32.

  • squaccio

    Spero che vi possa essere utile per gli aggiornamenti, ma sul sito del
    http://www.corrieredellosport.it/squadre/params/SerieA/?season=2012&competition=21&team=120
    (qua esempio Milan) ci sono squadra per squadra, tutti i numeri di maglia di molti acquisti di gennaio.

    • zio fester

      il numero perfetto è il 10,come portiere il numero 1

  • squaccio

    La posto qui anche se non riguarda i numeri:
    ho appena finito di vedere le immagini a 90° minuto ed ho visto che il numero 6 del Bologna ha giocato con 2 scarpe diverse !
    Ora vedo di trovare la foto….

  • squaccio

    Errata corrige:
    nel Genoa sicuramente ci sta Bertolacci visto che ieri ha segnato (da togliere la cancellazione) ed è invece da cancellare Sampirisi che sta nel Chievo (infatti è presente neaa rosa del Chievo).
    Eliminare anche Suciu del Torino che è andato alla Juvestabia.

  • Fabio

    Che è Kovacic el?

    • passionemaglie.it

      N.B. I calciatori barrati sono stati ceduti ad altre squadre oppure hanno cambiato numero. EL = Europa League

  • Fabio

    Si vocifera di Saha alla Lazio ma il mercato non è chiuso ed aperto solo in quelle nazioni, dove stanno per ripartire entro un mese, i campionati nazionali? O per gli svincolati c’é ancora tempo?

    Lazio toto numero per Saha il 9 direi.

    • cisky

      Per gli svincolati non dovrebbero esserci limiti e si dovrebbero poter tesserare in ogni momento dell’anno, comunque su Saha ho sentito qualche parere discordante. Resto convinto che il calcio oggi è organizzato in modo molto disordinato.

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        Mi pare che il limite sia la fine di Marzo

  • Fabio

    LAZIO
    28 Saha

  • cisky

    Carrizo ha preso il 30 nell’Inter

  • Chris

    Da togliere col numero 8 Cruzado del Chievo, passato al Newell’s Old Boys (Argentina).

    • cisky

      Nel Chievo va barrato Moscardelli, che infatti, nel prospetto, risulta già inserito nel Bologna

  • Fabio

    Il Chievo da domenica ha un nuovo sponsor sulle maglie?

  • Fra7

    Kovacic non avrà più la 32 in EL in quanto già utilizzata da Cincilla passato al Parma. Avrà la maglia numero 29

  • Fabio

    Fino a quando la Serie A usa il pallone giallo quest’anno?

    • passionemaglie.it

      Febbraio dovrebbe essere l’ultimo mese.

  • Antonio

    INTER: 94 Dalle Vedove

  • Antonio

    Nella Fiorentina c’è un errore: LEZZERINI 41 e non 24

  • Antonio

    GENOA: 35 Polo, 36 Soto, 38 Martinez

  • Fabio

    Credo, che se tra dieci anni El Sharaawy andasse al Real Madrid sarebbe impossibile vietragli il 92 dopo anni di scorribande al Milan riconosciuto dietro a quel numero, aseppur alto, ma legato indissolubilmente all’immagine di questo calciatore, del soprannome che ha di Faraone e di migliaia di Euro di merchandise che gli gira intorno (vedia anche scarpini).

  • Fabio

    Che numero di maglia ha scelto Carew all’Inter?

  • massimo vv

    Reinserire Aquino nel Palermo. Sta giocando regolarmente ogni settimana con la primavera.

  • Fabio

    Noto numerazioni alte quest’anno nelle coppe europee in squadre blasonate vedi il 41 di Diego Lopez al Real Madrid in Champions League e, addirittura il 93 a Macheda dello Stuttgart in Europa League mai visti simili numerazioni in Germania!

  • Fabio

    E’ stato assegnato il numero di maglia a Cevallos della Juventus?

  • http://juventusstadium gigi

    Ciao gian Luigi BUFFON MA TE TENEVAI DALLA JUVENTUS

  • Fabio
    • Chris

      La maglia della stagione 2006/2007, anno della Juventus in Serie B, nella quale appunto Sebastian Giovinco aveva il numero 43.

  • massimo

    ma il giovane Piana della sampdoria che numero ha preso?

    • Chris

      Il 36, è appena stato aggiunto all’elenco.

  • Fabio

    Ho una curiosità relativa alla Coppa dei Campioni 1983-1984
    perché una semifinale imporstantissima come Roma-Dundee si giocò di giorno?

    Quella stagione la Roma non giocava di sera, tutte le partite in casa
    della Coppa Campioni?

    • GIGIO

      Perché era il 25 Aprile, e il 25 Aprile in Italia è festa…

      • Fabio

        No non c’entra nulla, mi sembra strano giocare una semifinale di ritorno di Coppa Campioni alle ore 16:00 sotto un sole cocente, e non la sera.

        La Roma disputò poi, anche un’altra partita di pomeriggio in quella competizione all’Olimpico, mi pare contro la Dinamo Berlino.

        Forse non c’erano gli obbligi Uefa di oggi delle ore 20:45 tranne che per zone come la Russia dove si comincia alle ore 18:30.

        • cisky

          A quell’epoca le partite di coppa si giocavano agli orari che decidevano le società: Ricordo un La Valletta- Juve del settembre 1987 che si giocò alle 14 o alle 15 e una Dynamo Dresda – Roma del novembre 1988 che si giocò intorno alle 13,30…

  • Fabio

    LAZIO
    9 Perea

    • Fabio

      Errata corrige: ha preso il 34.

  • Fabio

    Antonio Conte oggi, conferma l’errata diceria, che alla Juventus i numeri di maglia sono vietati dopo un certo tot.
    Parlando del numero 10 di Tevez ha espressamente detto lui, “non mi interessa il numero di maglia che può essere il 74 o il 124”. Mentre nomina queste cifre, non pone alcun rimando a divieti, o si ferma tornando indietro dicendo che alla Juventus non si danno. Quindi? Da quest’anno è cambiato l’orientamento?

    • Stavrogin

      Non ho capito bene la tua penultima frase, ad ogni modo credo che Conte abbia semplicemente buttato lì dei numeri senza pensarci, in una specie di iperbole tesa a rafforzare il concetto che il numero non gli interessa.

    • passionemaglie.it

      @Fabio
      Conte ha detto “non abbiamo regole sui numeri”?
      Da quello che riporti no, è una tua libera interpretazione.

  • Fabio

    JUVENTUS
    numeri di maglia 2013-2014
    1 Buffon
    3 Chiellini
    4 Caceres
    5 Ogbonna
    6 Pogba
    7 Pepe
    8 Marchisio
    9 Vucinic
    10 Tevez
    11 De Ceglie
    12 Giovinco
    13 Peluso
    14 Llorente
    15 Barzagli
    16 Motta
    18 Rossi
    20 Padoin
    21 Pirlo
    22 Asamoah
    23 Vidal
    26 Lichtsteiner
    27 Quagliarella
    30 Storari
    32 Matri
    33 Isla
    34 Rubinho
    41 Buchel
    43 Untersee
    44 Magnusson
    45 Garcia Tena
    46 Penna
    50 Citti

  • Fabio

    E’ vero che Maicosuel dell’Udinese ha scritto sulla maglia Mago? Già lo porta? Avete un’immagine da postare qui? Grazie!

    • cisky

      Confermo, ecco l’immagine: http://img407.imageshack.us/img407/9770/alpl.jpg

      Quest’anno non ci sarà l’articolo sulla numerazione della serie A 13-14??
      Volevo inoltre domandare una cosa: sono iniziati gli europei di basket e la numerazione delle rose comincia sempre dal 4. C’è qualche motivo? Originariamente i numeri di maglia del basket erano associati a ruoli precisi come accadeva nel calcio? Grazie per gli eventuali chiarimenti 🙂

    • passionemaglie.it

      I numeri arriveranno presto, li pubblichiamo dopo la fine del calciomercato perchè altrimenti staremmo a modificarli ogni giorno.

      Nel basket la numerazione comincia dal numero 4 per evitare confusione con i segni che l’arbitro deve fare al tavolo.
      Infatti l’arbitro deve comunicare, quando c’è un fallo, il numero del giocatore che l’ha commesso e il numero di tiri liberi (se ce ne sono), quindi fa “Numero xx colpisce: 2 tiri”. Ma i tiri possono essere 1, 2 o 3, così i numeri dei giocatori partono dal 4.

      • cisky

        Ok, grazie molte anche per il chiarimento sul Basket! 😀