SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Continua la collaborazione tra Stoccarda e Puma. Il binomio tedesco, insieme dalla stagione 2002-2003, ha presentato le nuove divise per il campionato 2014-2015 con sempre lo stesso modello storico: la maglia con banda orizzontale al centro del petto.

Maglie Stoccarda 2014-2015

A rinforzare questo forte legame con la tradizione della squadra c’è anche la reintroduzione nel logo societario dell’anno di fondazione, il 1893, al posto del nome della città.

La divisa di casa si presenta con la classica colorazione bianca con banda orizzontale rossa, con colletto a polo chiuso dai bottoni. In rosso è il logo dello sponsor tecnico, presente sul petto e su entrambe le maniche, e la sigla VfB posta dietro al colletto; al centro del petto campeggia il main sponsor Mercedes-Benz Bank.

I pantaloncini sono bianchi con l’acronimo della squadra in rosso sulla parte alta frontale, che si trova anche sulla parte frontale dei calzettoni bianchi, accompagnati sul retro dal marchio dello sponsor tecnico.

Prima Maglia Stoccarda 2014-2015

Di base la seconda maglia è come la prima a colori invertiti, rossa con banda orizzontale bianca, ma viene arricchita da qualche dettaglio in più. Il colletto è a girocollo, fiancheggiato da spessi inserti bianchi che corrono lungo le spalle; sul bordo manica è presente un inserto bianco dalla forma arrotondata, sormontato dal felino rampante della Puma che si trova anche sul petto. Ad impreziosire ancora di più la maglia c’è il numero 1893 in bianco dietro al colletto e in rosso tono su tono nella parte frontale della maglia.

Il kit si completa con i pantaloncini rossi con una sottile riga bianca sui lati e l’anno di fondazione del club, sempre in bianco, in alto al centro; i calzettoni sono rossi con una striscia bianca sui lati, l’anno 1893 sul davanti e lo sponsor tecnico sul retro.

Seconda Maglia Stoccarda 2014-2015

Per la terza divisa la scelta è ricaduta sul nero con banda orizzontale bianca. Il colletto è circolare con un leggero scollo a V al centro, mentre sul bordo manica trova posto un inserto bianco arrotondato. Come per la prima maglia, sul retro del colletto c’è la sigla della squadra VfB.

I pantaloncini sono neri con sottile riga bianca ai lati e acronimo degli Svevi, mentre i calzettoni che completano la divisa sono neri con righe ai lati bianche come la scritta Vfb davanti e logo Puma dietro.

Terza Maglia Stoccarda 2014-2015

I portieri avranno a disposizione tre completi con lo stesso template: uno giallo, uno arancione e uno nero. Tutte e tre hanno gli stessi dettagli: striscia bianco-rosso-bianca all’interno del colletto e sigla VfB dietro, sull’elastico dei pantaloncini e sui calzettoni.

Maglie Portieri Stoccarda 2014-2015 Puma

Vi piacciono le maglie con cui scenderà in campo lo Stoccarda nella prossima stagione?

  • Renzo

    La prima è molto semplice ma va bene così. Io avrei fatto in modo che lo sponsor rimanesse fuori dalla banda orizzontale, ma tutto sommato non sta malissimo. Per fortuna Puma è riuscita a trattenersi dall’inserire dettagli inutili, righine sui fianchi ecc. Cosa che non fa con la rossa con gli inserti sulle spalle e semi bordi sulle maniche. La nera è come la prima (colletto a parte). E’ un po’ funerea, io non amo le maglie nere nel calcio (Casale a parte).
    Voto alla prima 7

  • Pippo

    a mio parere…IL kit dello Stoccarda!

    • adb95

      vero, tradizionali la prima e la terza, il che di questi tempi è d’oro, anche se per indole una piccola pazzia in più ce la vorrei sempre (ma PICCOLA).

      per la seconda spero che quei puntini si vedano di meno, altrimenti sembra un pacco di patatine…

  • salvopassa

    Ma scusate, togliere la banda nelle away no? Mi pare un vincolo immenso…
    Sulla home, la maglia è così, le variazioni sono minime ma io ci vedrei bene un bel girocollo in maglieria.

  • yeah

    in questo kit non vedo il bisogno di cambiare il colletto ad ogni maglia..
    l’avrei fatto uguale visto che tutte e 3 le maglie sono uguali!

  • Riccardo

    Maglie che più semplici non possano esistere…ogni anno la ruota delle divise dello Stoccarda gira intorno alla prima bianca e trasferta rossa e poi nera..sempre con le bande orizzontali…
    Divise che essendo semplici non escono dalle righe e mantengono i colori sociali…
    Lavoro facile…

    Home: 5
    Away: 5,5
    Third: 5

    • Riccardo

      Portieri… 5 tutte e tre

  • Magliomane

    Con lo stoccarda, cosi come con la sampdoria o il genoa, si va sul sicuro.
    Mi piace come e’ stato integrato lo sponsor.
    Voto 7

  • FDV

    Prima e seconda apprezzabili, nulla di fuori posto.

    La terza é la più fiacca delle tre. La fascia piuttosto che bianca l’avrei vista benissimo argentata, avrebbe avuto più carattere e si sarebbe sposata ottimamente con lo sponsor Mercedes. In alternativa mi piacerebbe rivedere le strisce orizzontali rossonere come ai tempi di Balakov ed Elber.

  • squaccio

    Secondo me il template per la seconda maglia è il migliore di questa ondata.
    Maglie promosse.

  • rudiger

    Al primo sguardo ho fatto questa faccia: http://i.ytimg.com/vi/45eHOF-bavw/hqdefault.jpg
    Forse il nesso è la moglie tedesca.

  • andrea

    Semplici, forse troppo, forse x qst belle. Peccato x lo sponsor, sarebbe bastato mettere il solo simbolo senza la scritta, tutti sanna a cosa si riferisca. Nel complesso tutte +ke sufficienti, la prima qualcosa in+.

  • mosca

    Teutoniche al massimo.

    Essenziali, pulite quasi spartane eppur perfettamente ricoscibili e con personalità.

    Sulla terza concordo con FDV la banda argento avrebbe alzato il voto e reso meglio l’innesto mercedes

  • sergius

    Tre colletti diversi per tre maglie pressoché uguali, francamente la cosa non mi entusiasma. Il collettino bottonato su cui insiste da tempo la Puma non lo digerisco più, per cui meglio away e third. Maglie dei portieri col solito motivo tanto caro di questi tempi alla Puma, nulla di nuovo quindi. Lavoro nel complesso sufficiente.

  • Roberto 85

    Senza infamia e senza lode… Meglio la Home della Away, non male la Third (almeno si distingue bene dalle altre). Voti:
    Home 6,5
    Away 5,5
    Third 6

  • Pietro

    viene rovinata dallo sponsor secondo me è inutile mettere la fascia bianca perché rende orrenda la maglia
    Voti-
    Prima-6
    Seconda-6,5
    Terza-6
    1º portiere-7
    2º portiere-6
    3º portiere-8

  • Swan

    Mah, salvo la home: il colletto a polo ed un’estrema semplicità danno un tocco vintage al tutto.
    Away e third invece sono le classiche maglie Puma tendenti al scialbo, la fascia sul petto da loro un minimo di caratterizzazione.

  • Mr74

    Primo kit bellissimo, favorito dall’elegantissima fascia orizzontale storica dello Stoccarda, e da uno dei rari casi(secondo me!) in cui lo sponsor istituzionale non solo non cozza, ma si armonizza bene con tutto il resto. Voto 8. kit Away 6,5 kit third 6

  • Lord Balod

    Semplici ma iconiche,ed è questo che ogni marchio dovrebbe fare

  • Eugenio

    Tipiche maglie dello Stoccarda .. Nulla di particolare in contrario ..

    1) Bello, avrei mantenuto questo stile per le tre maglie, che è molto elegante. 8

    2) Avrei tolto quegli inserti nelle maniche e le date sul davanti, inserendola solo una volta ma più visibile. 7,5

    3) Ci si poteva sbizzarrire di più, dopo due lavori classici .. 6,5

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Molto classica la home, da Stoccarda. La sola banda orizzontale rossa caratterizza benissimo la maglietta. Mi piace il colletto a polo.
    Anche la maglia away, di conseguenza, non posso che apprezzarla. Avrei forse evitato gli inserti bianchi così spessi su spalle e maniche; magari un girocollo finemente bordato di bianco sarebbe stato meglio, stesso discorso per le maniche.
    La third, nera, è quella che mi piace di meno. Un po’ di rosso doveva esserci.
    Non si vedono, oppure non sono presenti le fastidiosissime linee laterali a contrasto presenti in tutte le altre maglie Puma?

    • http://stefanosharpedo.wordpress.com/ Stefano

      Le linee sui fianchi non sono presenti in questi modelli.

  • NelloStileLaForza

    Elegante nella sua semplicità vintage la prima divisa, valorizzata da un blasone molto riconoscibile e da un buon inserimento dello sponsor nella fascia rossa.

    Della seconda, invece, non mi piace la maglia a girocollo, un po’ troppo “simplex”. Non mi fanno gridare di gioia neppure gli inserti sul fondo-manica, e non capisco il senso della serigrafia (dalla foto sembrano grossi pois tono su tono, ma servirebbe un ingrandimento).

    Più banale il terzo kit – “quando finiscono le idee, usiamo il nero!” – che avrei visto meglio se si fosse ispirato alla metà inferiore del blasone societario.