SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Si è svolta ieri sera in piazza Duomo la presentazione ufficiale dell’Udinese, diretta dal giornalista Ivan Zazzaroni e dalla modella serba Nina Senicar. Una festa andata avanti in un clima surreale visto lo scoop, non ancora confermato, dell’addio del capitano bianconero Antonio Di Natale.

Presentazione maglie Udinese

Per l’occasione sono state svelate anche le nuove maglie 2010-2011, realizzate quest’anno dalla Legea. Tre i colori adottati: bianconero, arancione e bianco. In Lega sono state registrate rispettivamente come prima, seconda e terza maglia.

Maglia Udinese home 2010-2011 Maglia Udinese away 2010-2011 Terza maglia Udinese

La prima divisa torna ad avere le strisce bianconere verticali classiche, impreziosite da inserti in oro. Stemma societario al centro, marchi Legea sulle maniche (vecchia versione), sponsor Dacia in blu sul petto. Sul retro, dietro il colletto, troviamo ricamata la scritta Udinese Calcio e un riquadro bianco per contenere nome e numero. Calzoncini e calzettoni saranno neri o bianchi, a seconda delle esigenze.

Due i co-sponsor: Tipicamente Friulano e Lumberjack. Il primo verrà utilizzato per le partite casalinghe, il secondo per le trasferte. Durante la serata sulle maglie è apparso anche il marchio Latterie Friulane che sul sito ufficiale è dichiarato come sponsor istituzionale, al pari di tanti altri.

Prima maglia Udinese Seconda maglia away Udinese

Divisa da trasferta arancione con inserti bianchi. Lo stemma si sposta a sinistra e i marchi dello sponsor tecnico sono in nero. Da verificare il taglio del colletto che sembra piuttosto largo. In arancione sono anche i pantaloncini e i calzettoni.

Infine la terza casacca, bianca con inserti neri e lo stesso disegno di quella away. E’ abbinata a calzoncini e calzettoni sempre di colore bianco.

Nina Senicar presentatrice

Curiosità della serata le personalizzazioni che erano quelle Lotto della passata stagione, tra l’altro con il numero che sforava il riquadro. Indisponibilità dei nuovi font o distrazione del magazziniere? In attesa di chiarimenti lascio a voi ogni commento.

Cosa ne pensate dell’esordio di Legea con il club friulano?

Photocredit: messaggeroveneto.gelocal.itudine20.it

  • MoA

    Pensavo peggio…maglia ancora accettabile certo nn bella

    • giorgio

      concordo

  • GianGio87

    a me piace molto quella arancione…
    forse perché da noi in italia l’arancione non si usa molto, al pari del verde…

  • CTAMS46

    Sembra che questa stagione saranno poche le maglie non brutte.. E poi perche non applicare il nuovo logo della Legea?

  • mosca

    Seconda e terza sbrigative, la terza in particolare mi pare tremenda.

    La prima non mi piace, logo legea troppo invadente così come gli inserti in oro, che qui, più che inserti sono vere e proprie strisce.
    La scelta dell’oro è ormai scontata su quasi tutte le maglie. Basta.
    Il retro della maglia per metà bianco non mi piace.

    Anonime

  • Fabex

    sinceramnete non ho capito perchè usare i numeri lotto … spero siano provvisori … comunque come al solito la legea si supera per le orride scelte, tipo quelle due bretelle d’oro immense nella prima maglia

    • Fabex

      o il logo nero sulla maglia arancione

      • appassionato

        sono numeri provvisori ci sarà il font unico della legea sul retro

        • squaccio

          Se non sbaglio tu sei molto vicino alla legea..mi spieghi perchè quasta maglia ha il logo vecchio ??? E la cagata di usare i font lotto ???A questo punto era meglio presentare la maglia senza numeri..MA CI VUOLE TANTO A CURARE QUESTI PICCOLI DETTAGLI ???

        • appassionato

          la stampa dei numeri siccome è a carico delle società per la presentazione hanno pensato di usare vecchi numeri lotto che avevano in deposito siccome i nuovi numeri legea sn ancora in stampa credo. il logo nuovo è solo x il palermo perchè è la squadra che ha chiuso x ultimo il contratto e questo logo è in uso da pochissimo tempo

        • squaccio

          “il logo nuovo è solo x il palermo perchè è la squadra che ha chiuso x ultimo il contratto e questo logo è in uso da pochissimo tempo”
          Per me é assolutamente illogico e ci fate una pessima figura ad avere 2 squadre con 2 loghi diversi e con maglie antiche, oltre che a sminuire la maglia dell’Udinese.Sempre secondo me se un’azienda cambia logo LO DEVE CAMBIARE per tutti i suoi prodotti, sarebbe un’implicita ammissione che esiste un prodotto “nuovo” ed un prodotto “vecchio”.
          In molti post antichi ho difeso a spada tratta la legea, ma devo dire che sulla scorta di quello che ho visto avete fatto un bel passo indietro. Ovviamente non oso parlare dei materiali che non ho sotto mano…

        • passionemaglie.it

          Parere personale sulla questione.

          Legea ha dovuto cambiare il logo in fretta e furia e il materiale dell’Udinese, assieme a quello di altre squadre, era già stato preparato. Non si poteva certamente buttarlo.
          Il Palermo ha invece sottoscritto il contratto per ultimo e quindi si è beccato il logo nuovo.

          Sui numeri Lotto sono sbalordito. Uno sponsor tecnico fa una PESSIMA figura nell’accettare un numero di un’altra azienda sulle sue maglie. A livello di merchandising il tifoso deve compare la maglia Legea e cercare il numero Lotto?
          Capisco che è la società a scegliere, ma io lo inserirei nel contratto, per me è una cosa inammissibile.

          Che confusione, in Italia siamo indietro anni luce.

        • appassionato

          passionemaglie ha capito subito il problema del logo. per quanto riguarda i numeri questi qua lotto sono stati usati dall udinese soltanto per la presentazione in quanto i numeri legea sono in stampa (qui legea nn c’entra nulla li stampano loro, noi forniamo sl il font)

        • squaccio

          Io ci capisco sempre meno: se un’azienda decide di cambiare logo, specie se è un’azienda sportiva (che ha come anno lavoritivo il campionato che inizia e finisce in date stabilite), non lo puo’ cambiare svegliandosi una mattina. I cambiamenti vanno fatti a stagione ferma. Ammettendo che questi abbiano deciso di cambiarlo tardi, certe squadre si sono trovate dentro ed altre fuori..a questo punto esteticamente non era meglio rimandare questo restyling l’anno prossimo ???
          Che poi detto tra noi le maglie dell’Udinese sono molto + belle di quelle del Palermo che sono inguardabili !!!

        • passionemaglie.it

          @squaccio

          Vai qui: http://www.legea.com
          Giovanni Acanfora è il “boss” Givova.

          Il cambio del logo dovrebbe essersi reso necessario, non è stata una scelta.

        • Giuseppe

          E perchè hanno dovuto cambiarlo?

        • mat

          Ciao ragazzi io penso invece una cosa e se l’Udinese avesse rifiutato il logo nuovo? xche’ e’ decisamente pessimo? so che la legea aveva proposto come prima maglia una stile anni zico con una banda nera centrale ma in societa’ hanno detto no quindi penso che possano decidere anche di tenere il logo vecchio che magari piace di piu’.
          Magari non c’entra niente eh..come dice squaccio il logo e’ uscito da poco e il materiale era gia’ bello fatto..e poi se notate il palermo ha ok il logo nuovo sulle maglie da gioco (l’ud usa quella identica ma nera x allenarsi…) ma sulle tute, polo,ecc hanno appiccicato una toppa, adesivo quello che e’ con il nuovo logo sopra il vecchio…incredibile

        • squaccio

          sto leggendo delle cose ai limiti della decenza..ribadisco solo che dopo il discreto lavoro fatto l’anno scorso la legea quest’anno ha avuto la possibilità di lavorare con 2 team con maggiore visibilità e se questi sono i risultati devo dire a malincuore puo’ vestire solo squadre di serie C.

        • appassionato

          x il fatto delle toppe sono state fatte x coprire il materiale provvisorio provvisto di vecchio logo. il materiale nuovo è in arrivo a breve se non è gia a palermo ed è la collezione storm. l udinese aveva gia firmato le bozze ed erano gia in produzione quando è stato DOVUTO PENSARE il nuovo logo….

        • papox7

          Esordio in campionato dell’Udinese con i numeri della lotto!!!!

    • elgringo

      Bè anche il Chievo Verona in questi ultimi due anni ha usato numeri Lotto pur avendo Givova sponsor tecnico.
      Un idea inteligente secondo me potrebbe essere uniformare i font di tutte le squadre (Come in Inghilterra, Francia e USA).

  • Lorenzo

    La prima non è male, anche s enon avrei utilizzato l’oro in maniera così eccessiva. Carina la seconda, inutile la terza.

  • io

    la prima è uno skerzo spero…la seconda e la terza sufficienti!!!

  • diego

    una vergogna…ci vorrebbe così poco alla legea per fare maglie decenti…bah

    • MoA

      Ma io mi chiedo qualche capoccia della Legea li legge sti commenti? Sanno che sono ridicoli?
      Stesso discorso vale per la Lotto

  • squaccio

    Qualcuno mi spiega come mai queste maglie hanno il vecchio logo legea ??? Secondo me la legea ha fallito totalmente il salto per diventare un discreto brand: maglia del Palermo vecchissima, nuovo logo orrendo; qua invece logo vecchio e font dell’anno scorso. Sono i dettagli che fanno la differenza e qui la fanno..ma in negativo..
    Salvo solo il culo della Senicar..:-p

  • mario

    almeno non hanno usato modelli vecchi stavolta….

    • FDV

      ti sbagli! Per la 2° e la 3° come ha segnalato delphic hanno utilizzato il modello della maglia away dello Xerez della scorsa stagione, mentre per la prima il template è quello della 3° arancione del Livorno della scorsa stagione
      [img]http://img64.imageshack.us/img64/1600/img0387z.jpg[/img]

      • delphic

        bravissimo, ma poi gli sponsor sembrano appiccicati come figurini, per non parlare dei numeri che finiscono sopra le righe!

  • rigabarba

    ci si chiede il perchè i marchi italiani vengano snobbati dalle grandi, be di sicuro abbiamo il motivo davanti agli occhi!!!

  • Luigi86

    Bella la prima con inserti oro, voto: 6,5
    la seconda nn mi dispiace affatto voto: 6
    la terza un netto passo indietro di Legea sembra una maglia da Lega Pro
    voto:4,5

  • Fly

    Maglie degne di una squadra di serie B. La prima sarebbe anche accettabile senza le strisce dorate, che sono passate ormai di moda, andavano bene fino a 3-4 anni fa (A meno che non sia la Fiorentina, a cui dona sul viola)
    Poi non capisco il perchè della terza maglia bianca se già il bianco è predominante nella prima, era meglio nera.

  • delphic

    la prima fà veramente schifo…la seconda ragazzi, è la 2° maglia dello xerez dello scorso anno http://www.resultados-futbol.com/xerez-presento-nuevas-camisetas-circuito-jerez-rf_4093.jpg

    • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

      identica… cambia solo lo sponsor

  • ThePickwickPub

    Una (altra) occasione persa (insieme alle maglie del palermo) per fare il definitivo salto di qualità. Peccato perchè legea ha a disposizione squadre di buon blasone e palcoscenici di tutto rispetto (europa league e serie A) per poter dare il meglio.

    Anche la vetrina del mondiale, aldilà del legame con una nazionale magari poco “elastica” in termini di stile e design, poteva rappresentare un volano per le quotazioni di questo brand e invece…peccato davvero.

    Non dimentichiamo però che i modelli c’è chi li propone ma anche chi li approva (società) quindi valutiamo “equamente” le “responsabilità” sulle scelte effettuate.

  • FDV

    Fino ad oggi credevo che fossero modelli inediti, ma poi delphic mi ha aperto gli occhi sulle maglie da traferta. Rimaneva la prima maglia.. casualmente stasera su Sky Sport 1 davano Samp-Livorno della scorsa stagione, con i toscani in tenuta arancione…e template della prima maglia dell’Udinese appena presentata.[foto qualche commento sopra]
    Siamo alle solite. Si consolassero i friulani: meglio modelli della scorsa stagione, piuttosto che uno del 2006/07 come è toccato (momentaneamente?) a Frosinone e Triestina.

    Però devo dire che a livello estetico non mi dispiacciono ne’ la prima, ne’ quelle da trasferta.Peccato per l’oro nella maglia bianconera.
    Gradisco il ritorno dell’arancione come ai tempi di Hummel e Diadora.

    Gli inserti di 2° e 3° maglia fanno molto linea Puma per i mondiali, ma una volta tanto, non si può dire che sia stata Legea a prendere spunto da modelli di altre aziende, visto che il modello è della scorsa stagione.

    Comunque aldilà delle giustificazioni, mi sembra degradante avere 2 squadre in serie A con lo stesso sponsor tecnico ma con diversi loghi.

    E poi una curiosità: è vero che Legea non è l’unica a mantenere modelli della passata stagione: lo fanno anche ad esempio Macron e Kappa, ma almeno per queste sono individuabili dei top team: tipo West Ham e le italiane per Macron e la Roma per Kappa, che hanno modelli esclusivi che le stagioni successive vengono estesi alle altre squadre.
    Legea un top team ce l’ha?

    • FDV

      E aggiungo:
      Ancora fanno indossare le maglie XL alle modelle per la presentazione?
      In questo modo quasi tutte le maglie sembrano inguardabili

      • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

        orribili… nulla da dire … voto basso a tutte

  • davide

    brutte le maglie… la cosa bella di queste immagini sono solo le ragazze e in particolare la senicar che lato B =)

  • Walter

    Notavo che anche altre squadre Legea in B hanno il vecchio logo, vogliono solo rimarcare l’importante aquisizione del Palermo?

  • simross

    la Lega è letteralmente… nel pallone 🙂 in questa fase di transizione..

  • Faele

    La prima mi ricorda (ad eccezione dell’ alternanza delle strisce)quella dell’Ascoli (stagione 2008/09)

  • Gluko

    Niente di eccezionale…la prima poteva essere decente, ma gli inserti in oro continuano a primeggiare..mah!!! La seconda arancione non mi esalta, bella l’idea del colore, ma veramente pessima la scelta degli sponsor( il doppio sponsor è un’indecenza per tutte le maglie), la terza sembra una maglia da allenamento….e inoltre, quando la smetteranno di far indossare le maglie alle modelle? non per loro, anzi ;), ma non si capisce se sono dei camicioni, dei maxipull o chissà cosa…——

    • Gluko

      In ogni caso, il giudizio complessivo e una sufficienza; ho visto di peggio

  • blomqvist

    di buono in queste immagini ho visto solo la senicar…per il resto maglie riciclate e tanta confusione per la legea, trovo decisamente migliore il lavoro svolta dalla “sorella” givova con il chievo

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Io di buono vedo dolo la Senicar! 😀

    Non mi convincono cromaticamente la seconda e la terza. La prima perchè l’arancione con l’Udinese non c’entra nulla, si potrebbe utilizzare il blu ed il giallo della bandiera del friuli, dove i tifosi bianconeri sono molto legati. Capitolo terza maglia, non mi sono mai andate giù le divise bianche, quando hai un complento bianconero…

  • sofaraway

    positivo il ritorno dell’arancione. Nel kit casalingo i pataloncini come sono, neri? suppongo di sì vista la presenza del kit bianco… beh, i pataloncini neri mi piacciono molto mentre il completo bianco è inutile e cmq se fosse davvero così l’analogia con la Juve è imbarazzante.
    Per il resto i design delle maglie purtroppo sono bocciati, per quanto mi riguarda

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    è uno schifo che questa squadra di calcio mette la numerazione di una marca e lo sponsor tecnico di un altro…? non fa bella figura…

  • Germano

    Ragazzi ho creato questo mio primo lavoro secondo voi com’è venuto

    C:\Users\Germano\Desktop\211.png

  • passionemaglie.it

    @sofaraway

    In Lega l’Udinese ha registrato per le partite in casa sia i calzoncini neri che quelli bianchi, da utilizzare a seconda delle esigenze. Stesso discorso per i calzettoni.

  • passionemaglie.it

    Chiarisco per tutti il discorso del logo Legea.

    Giovanni Acanfora, che come molti sanno è il proprietario di Givova, pare sia il titolare anche del marchio Legea (andate su http://www.legea.com e controllate).

    Presumo che per evitare problemi Legea abbia dovuto cambiare in fretta e furia il proprio logo. Il materiale che era già stato preparato per le squadre non potevano mica buttarlo, ecco quindi che alcuni hanno il logo nuovo, altri quello vecchio.

    Quando ci sono di mezzo queste cose è meglio astenersi dal giudicare, nessuno di noi avrebbe mandato al macero migliaia di euro in prodotti già pronti.

    • appassionato

      hai centrato in pieno il problema…

      • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

        è un sito vecchio della legea… l’unico sito aggiornato è quest’altro : http://www.legea.it

      • lollorugger

        Questa storia del logo mi sembra poco credibile. Se veramente Legea non potesse utilizzare il vecchio logo perchè di proprietà di un altro soggetto, non potrebbe vendere materiali con il marchio vecchio, anche se già prodotti. Commetterebbe un reato perseguibile penalmente. In ogni caso a questo punto sarebbe stato meglio mettere una “toppa” sopra al vecchio logo delle maglie dell’Udinese.
        In ogni caso, se anche avesse avuto l’autorizzazione a vendere col vecchio marchio gli articoli già prodotti, per quale motivo sul loro sito non cìè ancora traccia del nuovo logo ma campeggia ancora il vecchio? Se qualcuno sa rispondere… mi illumini 🙂

        Sulla questione maglie Legea di questa stagione (in particolare Udinese in questo caso) stendiamo un velo pietoso, sembrano magliette da torneo fra bar. La verità è che alle squadre della qualità e dell’immagine del materiale tecnico non importa niente, conta solo chi da più soldi. Di questo passo fra qualche tempo vedremo squadre di serie A scendere in campo con degli stracci.

        Saluti a tutti

    • Gianluca

      Ti devo muovere un’obiezione: ma una cosa del genere non ti sembra degna di una serie B della Moldavia? Cioè…qui si parla di uno dei tre maggiori campionati mondiali! A livello di immagine è una figura barbina…Mi sembra che la Legea si stia dando molto da fare per aprire un mercato anche internazionale, e mi cadono su un logo! Ma non c’era modo di progettare il tutto prima?

    • passionemaglie.it

      Gianluca, evidentemente non hai letto, oppure fai finta di non capire. Il cambio del logo non era previsto, sono stati obbligati a cambiarlo e senza poter scegliere quando farlo 🙂

      • Gianluca

        Ho letto i post precedenti (tra l’altro per quale motivo dovrei far finta di non capire), ma ti chiedo: è possibile che Legea non potesse prevedere tutto ciò un po’ prima? Non mi sembra che Givova Acanfora l’abbia fondata ieri. Quindi credo che potevano muoversi prima e meglio. Questa è la mia obiezione. Grandi aziende dovrebbero avere grandi risorse, anche strategiche. Mi sono spiegato meglio?

      • passionemaglie.it

        Ho premesso che le mie sono supposizioni personali, non posso dirti come sono andate le cose realmente, Legea non ha fatto alcun comunicato in merito.

        Di certo credo che non sia possibile prevedere eventuali azioni legali, specialmente tra fratelli 🙂

        Chissà se un giorno qualcuno ci dirà come sono andate le cose 😉

        • spotivo

          il marchio appartiene a tutti e 2 i fratelli…chiaramente se l’uno ke nn è legea nn ha interesse a farlo sviluppare e può bloccare imbarchi e far si ke le produzioni nn partano o nn vengano portate avanti…

        • Gianluca

          Fratelli coltelli! 😉

  • Germano

    http://a.imageshack.us/img715/6653/211d.png mio primo lavoro VI PIACE??

    • passionemaglie.it

      Come inizio non c’è male, ma si può migliorare 🙂

      • Germano

        grazie,ho cominciato con paint le prossime sicuramente con fotoshop

        • spotivo

          nelle aziende lavorano con i programmi in vettoriale… 😉 impara bene adobe illustrator o corel draw..ti serviranno molto 🙂

        • Germano

          grazie del consiglio spotivo

  • liarone

    personalmente la prima di primo acchito mi è sembrata simile a quella givova del catania salvo poi averle confrontate…
    ad ogni modo a me piace la prima ma non le altre due.
    prima 7
    seconda 5
    terza 5.5

  • simross

    sarà anche che è meglio non giudicare, ma qui si parla di sponsorizzazioni tecniche a club di altissimo livello, e secondo me una cosa del genere non è il massimo, a certi livelli… cmq vedremo se nei prossimi mesi gradualmente anche la “nuova” “LEGEA” riconquisterà la sua indentità… domanda: ma se l’attuale titolare di Givova è proprietario anche del marchio Legea, la attuale Legea non è costretta a cambiare davvero nome???

    • simross

      ps su questa frase dell’amico “è uno schifo che questa squadra di calcio mette la numerazione di una marca e lo sponsor tecnico di un altro…? non fa bella figura” non solo concordo pienamente, ma aggiungo: vi rendete conto che il Chievo l’anno scorso lo ha fatto PER TUTTA LA STAGIONE inserendo i vecchi n° della lotto 2008-09 sulla maglia Givova? Ma una Givova non poteva ribellarsi ad una cosa del genere???

    • musrot

      credo di si, non mi stupirei se il nuovo logo sia un escamotage, mi spiego meglio:
      il nuovo logo ha al posto della semplice e tradizionale L un omino in rovesciata, non è che serve appunto per dire “non è Legea, questa è Egea.”
      io credo così ma forse la mia mente bacata me lo fa pensare 🙂

  • Cheli

    a parte lo sponsor e la terza meglia le prime due mi piacciono

  • SuperFity

    Inguardabili…Pure Larghe….mamma ke skifo….Poi sempre questo oro tra i piedi…Ma perkè l’Udinese nn rifà lamaglia tipo anni 80 kon la divisione diagonale..Almeno diventa più originale e si differnzia dalla Juve…Mah…Ormai ho perso le speranze….

  • Gabriele

    Semplicemente agghiaccianti!

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    L’Udinese sta giocando con i font Lotto…

    • udb

      pensa mo che scandalo!!! non ho parole!

  • Ninho

    Ragazzi è impressionante!!il campionato è iniziato…e l’Udinese continua a presentare il font lotto (con numeri troppo grandi!) sulla terribile maglia legea con bretelle e logo vecchio…qualcuno dovrebbe pagare per questo…Di Natale grande uomo, Quagliarella purtroppo no…FORZA NAPOLI!

    • simross

      sto guard ora… TERRIBILE davvero, non ho parole.

  • simross

    non ci sono scusanti per la Legea, è scandaloso ciò che sto vedendo ad Udine. neanche la maglieria di mia zia avrebbe permesso una cosa del genere….

  • simross

    e poi anche la società.. se hanno depositato in lega indifferentemente i calzoni neri o bianchi per usarli a seconda delle esigenze, perchè usano il nero oggi costringendo il genoa a mettere calzoncini e calze bianche che sta malissimo??? grr che rabbia a veder ste cose..

    • Ninho

      hai ragione simross, ma credo che questo dipenda dalla società che gioca in trasferta (in questo caso i Genoa) che ha il diritto di scegliere la tenuta di gioco…

    • passionemaglie.it

      No, il regolamento prevede che la squadra ospitante debba giocare con la 1a divisa, mentre la squadra ospitata ha l’obbligo di cambiare la 1a divisa qualora abbia colori confondibili. Calzoncini e calzettoni compresi.

      In parole povere chi è in casa gioca con la divisa registrata come 1a, chi è in trasferta deve adeguarsi.

  • Alessandro

    è vero..i numeroni dietro la maglia dell’Udinese paiono appiccicati con lo sputo..

  • Ninho

    ma sempre a proposito di Udinese, qualcuno mi sa dire come mai il logo “Udinese Calcio”, uno scudetto bianco con V nera capovolta, viene spesso (quasi sempre) indicato in grafica in tv a colori invertiti (scudetto nero con V bianca capovolta)?
    è una curiosità che ho da tempo…grazie se riuscirete a dipanarla

    • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

      esistono 3 versioni di quello stemma 😉

      [img]http://uefaclubs.com/images/Udinese.png[/img]

      [img]http://uefaclubs.com/images/Udinese%402.-other-logo.png[/img]

      [img]http://uefaclubs.com/images/Udinese%403.-other-logo.png[/img]

  • joachim8one

    Brutte, a malapena si salva la prima, senza questi pessimi inseriti in oro sarebbe meglio!
    Mi dispiace per la Legea, ma ha perso una grande occasione e dimostra poca professionalità.

    • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

      pochissima professionalità…, se aveva un marchio di blasone + alto era molto meglio

  • rigabarba

    vista sui giocatori la maglia fa un effetto diverso, diciamo che è meglio di come sembrasse sulle signorine.
    cmq se prima davo un 2 ora il voto sale a 4.
    pessimo lavoro e poca cura di tanti piccoli dettagli.

  • massi80 96

    diamo un voto anche a come era vestita NINA SENICAR x me 10

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    comunque segnalo che anche il Chievo continua a giocare con il font della Lotto.

  • Marco

    Io mi chiedo…perchè anche nel campionato italiano, la Lega Calcio non fa usare lo stesso font per tutte le squadre?! (come in Inghilterra ad esempio)! Lo fanno già per il pallone! Voi che ne pensate?

    • rigabarba

      concordo con te!

      • simross

        non sarebbe male come cosa, ma dopo troverei fastidioso il fatto che in Europa le squadre dovrebbero dotarsi di un altro font personalizzato… già trovo fastidioso che in europa alcune squadre a righe debbano usare il riquadrone sui numeri dietro (es. Juve), mentre in campionato no…

        • CTAMS46

          ma perche l’Inter non usa il quadratone?

  • Marco

    Bhe si potrebbe usare nelle coppe europette lo stesso unico del campionato, senza magari il simbolo della Lega. Per me sarebbe molto utile avere un font unico per tutte le squadre.
    Orribile è per me il font usato dalla Juventus quest’anno! Sembrano i numeri anni 80, quelli bianchi di plastica tridimensionali che ritirò fuori, non si sa da quale fondo di magazzino secondo me, il Bologna nel 1996/1997 al ritorno in A.
    Il quadratone viene usato solo nelle coppe europee perchè la Uefa vuole i numeri su fondo unito.

  • FDV

    Il numero che sconfina dalla toppa bianca e’ terribile, anche col genoa era cosi’

  • passionemaglie.it

    @Marco
    Sono combattuto sul font unico, da una parte sono favorevole e almeno si eviterebbero certi orrori. Dall’altra mi affascina scoprire ogni anno i nuovi font che vengono utilizzati.

  • simross

    “Il quadratone viene usato solo nelle coppe europee perchè la Uefa vuole i numeri su fondo unito”

    è vero ma… come mai l’Inter e il Milan l’anno scorso NON lo hanno usato?

  • paolo

    salve a tutti!Ho notato la bravura di alcune persone,in particolare di Giglio 66,nel realizzare maglie con photoshop,dunque vorrei chiedere di inviarmi il link con i template i più aggiornati possibili al mio indirizzo:paolomonea@gmail.com
    Grazie!

  • sofaraway

    contrario al font unico (che balls! e poi in Inghilterra lo tengono per anni…). Riguardo il quadratone In Europa fino al 2009 valeva per tutti (vedi scempio maglia Barcellona…) poi dal 2009-2010 fortunatamente avranno rivisto la regola. Le squadre che hanno colori scuri e numero chiaro non adottano il quadratone (Barcellona, Milan, Inter) perchè non serve a niente. Il quadratone rimane per le squadre che hanno strisce chiaro-scure e numero scuro o chiaro
    es Atletico Madrid maglia bianco(chiaro)-rossa(scuro) numero blu (scuro)
    Juve maglia bianco(chiaro)-nero(scuro) numero giallo (chiaro). Certo che però poi l’Atletico sul quadratone rosso ci mette il numero blu, la cosa mi fa riflettere…
    su Udinese-Genoa…orrore per i font lotto, mentre mi piacciono i pantaloncini e calzettoni neri e mi è piace vedere per una/due volte l’anno qualche “spezzato” anche in squadre come Genoa o Inter

    • FDV

      Quanto mi trovi d’accordo sul fatto dei numeri blu su quadratone rosso dell’atletico..

  • rigabarba

    nn sarebbe una bella cosa avere font unico in campionato e font unico anche in champions???

    • squaccio

      Io direi che in materia di maglie l’unica fesserie della Premier è proprio quella del font unico, così si limita molto la fantasia degli sponsor tecnici !!!

  • ste

    molto brutte e sopratutto stanno portando male

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Ieri a controcampo per la prima volta hanno detto qualcosa di sensato 😀 La maglia arancione dell’Udinese è stata definita orribile.

  • nabiki

    ieri ho notato che le strisce bianconere sulla schiena sono state “abbassate”. adesso sono più corte e non si sovrappongono più ai numeri lotto appiccicati alla bell’e meglio. era ora che se ne accorgessero. 😀