SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Dopo la bella iniziativa “Sponsor Day”, lanciata qualche mese fa e ancora in corso, l’Udinese torna a far parlare di sé. Nella giornata di ieri è stato annunciato l’ingresso di un secondo sponsor sulle maglie di Di Natale e compagni.

Maglie Udinese 2013-2014 sponsor Upim

In affiancamento a Dacia, dal prossimo 1 dicembre comparirà sulle divise  anche il logo di Upim, azienda del gruppo Coin. L’esordio è previsto per la trasferta allo Juventus Stadium di Torino contro gli altri bianconeri del campionato, un battesimo decisamente di fuoco per questa nuova avventura di partnership.

L’accordo segna il prepotente ritorno del marchio nel mondo del calcio, poiché storicamente è stato da sempre associato proprio alla Juventus. A cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90, infatti, i successi delle zebre torinesi, pochi per la verità visto lo strapotere di Napoli e Milan in quegli anni, uniti agli exploit di outsiders come la Sampdoria, sono state accompagnate dall’Upim. Era la Juve di Zoff, di Maifredi, del secondo ciclo Trapattoni, ma soprattutto la Juve di Roberto Baggio che nel triennio di collaborazione con Upim riuscì, nonostante tutto, ad assicurarsi una Coppa UEFA e una Coppa Italia.

roberto baggio juventus upim

“Accogliamo con grande soddisfazione nella nostra famiglia Upim, un marchio prestigioso che ci rende orgogliosi di ospitarlo sulle nostre maglie ufficiali” – spiega il Presidente dell’Udinese Franco Soldati“L’intesa è stata immediata, oltre alla validità del brand rappresentato dalla squadra, è stato apprezzato il nostro modo di intendere i rapporti commerciali. Per l’Udinese ogni partner non è semplicemente un’azienda che genera un introito, è un’occasione per condividere idee e progetti, esplorare nuove frontiere. Con i nostri sponsor dialoghiamo e ci confrontiamo per offrire da parte nostra la migliore visibilità e il miglior ritorno di immagine possibile a chi come l’Upim ci accorda fiducia”.