SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

De Laurentiis lo dice da settimane: il Napoli avrà una maglia speciale per la Champions League 2011-2012.

Divise Napoli 2011-2012 Champions League

Questa dichiarazione ha fatto credere ai più che ci sarebbe stata una divisa diversa da quelle già presentate. In realtà la società partenopea, d’accordo con Macron, ha semplicemente scelto di inserire delle finiture dorate sostituendo il bianco.

Ecco quindi come si presenteranno in campo gli azzurri nelle prossime partite europee. Precisazione: le immagini sono state modificate al computer partendo da quelle del campionato.

Napoli home Champions 2011-2012 Retro maglia azzurra Napoli Champions 

Diventano color oro i loghi Macron, il bordino intorno allo scudetto societario, la scritta SSC Napoli sul retro del colletto e la personalizzazione. I calzoncini bianchi presentano le stesse caratteristiche.

Cambia anche la divisa grigia away, gli inserti dorati celebrano il ritorno del Napoli nella massima competizione dell’Uefa.

Divisa away Napoli 2011-2012 Champions League  

La terza divisa gialla non ha subito modifiche, mentre per i portieri tutte le tre colorazioni previste (blu, bianco e arancione) hanno gli inserti in oro.

Vi piace il nuovo stile delle divise per l’Europa?

AGGIORNAMENTO

Pubblichiamo alcune fotografie della conferenza stampa di presentazione, prese dal sito ufficiale del Napoli.

  

  • mosca

    E la scaramanzia?..

    Certo che se senza doppio sponsor, e con Lete scritto con un pò più di umiltà, sarebbe una gran maglia

  • alecasy

    francamente non mi piaciono molto queste modifiche…

  • http://www.7football.it Sergio

    Inutili

  • Lex

    non mi sono mai piaciuti i numeri dorati…su qualsiasi maglia(dal Milan all’Italia fino alla Fiorentina)
    MOLTO MEGLIO la maglia azzurra col numero bianco!

    • I Love Napoli

      MA che cambia ??con sponsor o senza sponsor?numeri dorati o bianchì..a questo piace fare al mangione(de laurentis)…….ma x favore…ditemi almeno un giocatore acquistato ke serve nel 2012…?vargas,fernandez,chavez…MA ki li conosce??ad ogni partita fa minimo 8 milioni di euro….

      Alcolizzatooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

  • rudiger

    Neanche a me, in generale, piacciono i numeri e gli inserti dorati (ma a chi piacciono? Non ho mai sentito nessun commento positivo ai numeri dorati).
    In questo caso comunque il vantaggio di vedere la prima maglia, quella vera, anche in contesto europeo, compensa di gran lunga il fastidio dell’oro negli inserti.

  • zagorakis

    se lo potevano risparmiare, sulla grigia poi stona di brutto…

  • squaccio

    Dunque..la prima maglia bellissima è abbruttita dal doppio sponsor.
    Quindi tutti avrebbero preso quella della campions che però è abbruttita dalle rifiniture dorate.

    Mah……stiamo facendo davvero una brutta fine anche per quanto riguarda le maglie da calcio…….

  • rudiger

    Avete notato? Il pataccone lete è talmente brutto e fuori contesto che sembra, quello più dei ritocchi dorati, applicato con photoshop. 🙂

  • Torto #13

    Mi aspettavo il contrario: loghi Macron in bianco e bordini di colletto e maniche in oro, invece… Certo così si sono risparmiati un bel po’ di “cash” visto che le finiture oro che sono state inserito sono delle semplice stampe a caldo, mentre se si fossero cambiati i bordini da me ipotizzati era un lavoro di maglieria e sarebbe costato sicuramente di più.
    Il numero oro ci sta. Non male comunque.

  • lorenzo70

    peccato…

  • Fernando

    Chi ha acquistato la maglia “campionato” di sicuro non acquisterà questa “champions” e viceversa. Un’intelligente strategia di mercato avrebbe dovuto prevedere di tenere la prima maglia con il solo sponsor LETE (senza altre modifiche) ed una seconda maglia di un colore (per esempio blu scuro) e un template (per esempio sul tipo della terza maglia umbro del ManCity o della away dell’Inghilterra) completamente diversi.
    Peccato, un’occasione persa anche dal punto di vista del merchandising.

    • Cesc Lampo

      quoto!!!

  • ciguy

    e bravi, sono riusciti a fare una cafonata pure qua!

    • sasà

      pure qua?? perchè l’altra quale sarebbe?

      • ciguy

        dicevo in generale, nel panorama delle maglie italiane

      • Alessio

        La maglia da campionato con quel doppio sponsor è una cafonata unica.

  • SuperFity

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!
    Ma perchè?!?!?!?!?!??!?!
    Perchè hanno rovinato una delle maglie più carine??!?!?!
    Ma perchè l’oro perseguita ancora le squadre di serie A?!??!?!
    La Fiornetina per sbarazzarsene ci ha messo ANNI ..adesso l’oro si è insediato porprio a NAPOLI?!??!?!?!
    Vi prego dietmi che è un fake!!!

    • http://www.facebook.com/pages/Siamo-tifosi-del-Napoli/249086265117817 Cavani7

      Purtroppo no, “meno male” che è solo per la Champions…

      • sasà

        e meno male che hanno salvato la gradazione di azzurro e i bordini bianchi….. mah….

    • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

      ke skifo in primis questa versione del Napoli, lasciavano le maglie cosi com’erano

  • vigne

    che senso ha?

  • ReArtù

    Scusate……Ma perchè lo sponsor msc non c’è???

    • squaccio

      Perchè in champions non si puo’ avere + di uno sponsor.

      • ReArtù

        Ok….non lo sapevo…grazie:)

  • http://ilnapolista.it/ Farewell

    Per la maglia da trasferta, avrei preferito una scelta vintage.
    (Umbro dove sei?)

    Questa ad esempio:
    http://i.ebayimg.com/21/!CBZ8ZYgEGk~$(KGrHqEOKowEy+jC4(y!BNHg6t,1gw~~_35.JPG

  • FERT

    Peccato…l’oro rovina…una bella maglia e un font eccezionale…!!!!!!!!

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Bellissima tamarrata!!!

  • sofaraway

    orribili gli inserti, almeno in europa potevamo avere una maglia più pulita ed invece…certo che si stanno impegnando per rovinare le ottime maglie create da Macron

  • http://www.facebook.com/pages/Siamo-tifosi-del-Napoli/249086265117817 Cavani7

    Troppo belle! *_*
    Era ovvio che la gialla non subisse modifiche, oro su giallo vi pare normale? 😀

    • vigne

      ma mi sembra di aver capito che useranno solo il grigio per la coppa

    • passionemaglie.it

      La gialla in Champions sarà usata solo in caso di necessità, altrimenti useranno l’azzurra e la grigia.

  • paolomonea

    mi pare una presa per i fondelli da parte di De Laurentiis dire che il Napoli avrà una maglia speciale per la Champions quando questo non è vero…

  • Joshua

    bellissima… come tutte le maglie del Napoli.
    è già mia!

  • mirko

    orribili, l’anno scorso la macron pareva avesse capito che il mix perfetto per le maglie del napoli è azzurro-bianco-blu navy…quest’anno invece si è rimessa ad inguacchiare!

  • Mario55

    non so se è più orribile la maglia o i pantaloncini…

  • ANGELO

    apprezzo da tempo il vostro sito,e la professionalità con cui lavorate. ma non posso accettare che permettiate a chiunque di poter scrivere cose offensive senza alcuna censura. mi riferisco al commento sull articolo delle maglie champions del napoli. commento del 8 settembre delle 21:57.
    spero che verranno presi dei provvedimenti altrimenti farò da solo.
    grazie in anticipo

    • squaccio

      dai tempo di leggerlo a chi di dovere.
      Non è che stanno le sentinelle sul sito.
      Ovviamente l’ “amico” di sopra poteva risparmiarsi questa caduta di stile…

    • passionemaglie.it

      Mi piacerebbe conoscere quali provvedimenti avresti adottato, per il resto abbiamo tutti una vita reale e non si può essere sempre online.

      In questi casi la cosa migliore è non rispondere e attendere la moderazione.

  • Miky

    bah… inserti oro, sponsor in meno..e maglia aumentata a 90 euro…sembra solo una trovata commerciale…

  • Vito76

    E’ proprio vero che viviano nell’era del merchandaising e del marketing dove anche una piccola modifica alla divisa da gioco puo’ portare giovamento agli introiti di una societa’ di calcio potendo avere maggiori ricavi dalle maglie o divise intere vendute.Io ricordo che fino a meta’ anni 90 ogni squadra aveva solo 2 maglie quella home e quella away e non esistevano 3° maglie da sfoggiare in qualche occasione.Inoltre la maglia di casa era sempre quella sia in campionato che in coppa senza piccole modifiche di numeri o sponsor diversi ma era la stessa in tutto e per tutto cosi’ come quella da trasferta uguale per tutte le competizioni.Adesso e’ cambiato tutto perche’ quasi ogni squadra innanzitutto presenta 3 divise da gioco quella di casa quella da trasferta ed una 3° da utilizzare ogni tanto,di solito in trasferta,poi c’e’ il doppio sponsor sia per il campionato che per le coppe o addirittura doppio sponsor per solo il campionato dove in casa si gioca con uno ed in trasferta con un’altro.Altersi’ poi alcune squadre sia italiane che estere da anni hanno l’abitudine di chiedere allo sponsor tecnico divise diverse per le competizioni europee oppure piccole modifiche come ha fatto il Napoli quest’anno solo che spesso i risultati sono stati orrendi con maglie stile fantino della Roma una decina d’anni fa,maglia a strisce biancocelesti stile Argentina,riche orizzontali anziche verticali per l’Inter con il nero sostituito dal grigio.Insomma spesso ne sono venute fuori obbrori a livello estetico ed in contrasto con i colori sociali della squadra che a mio avviso dovrebbero essere sacri ed inviolabili ma i sponsor pur di vendere hanno imposto modifiche in barba alla tradizione.Per quanto concerne il Napoli io non sono daccordo per queste modifiche innanzitutto perche’ se lo sponsor Macron ti ha sfornato divise simili o presunte tali alle maglie dello scudetto del 1987 ai tempi di Maradona con i numeri ed il colletto nella fattezza simili a 24 anni fa poi per la Champions li cambi con numeri dorati modificando anche il designe bello e semplice che avevi per le divise del campionato rovinando con le tue stesse mani quanto di buono ti aveva fatto la Macron.E’ uno smacco innanzitutto alla tradizione e poi e’ un pugno nell’occhio vedere i numeri dorati su una maglia celeste,un accostamento che non ci sta.A De Laurentiis facevano cosi’ schifo i numeri bianchi? C’era cosi’ bisogno di cambiari e farli dorati per le gare di coppa? Cosi’ si perde la tradizione e sarebbe stato fantastico vedere il Napoli nelle magiche serate di Champions con i numeri bianchi come ai bei tempi del Pibe de oro.Come ho detto all’inizio del mio commento viviamo nell’epoca del marketing e del buisiness dove conta di piu’ vendere maglie o divisie se pur orribili che la tradizione ma tutto cio’ a mio avviso e’ triste.Rimpiango i tempi di maglie uguali senza modifiche e ne patch sulle maniche di campionato o champions come succede ora.

    • Fernando

      Hai ragione, ma la selta del Napoli mi sembra perdente questa volta, oltre che dal punto di vista estetico (l’uso degli inserti in oro mi sembra che sia stato unanimamente, o quasi, bocciato) anche dal punto di vista commerciale.
      Se si vuole clelebrare il ritorno nell’Europa che conta (e mi sembra una lecita aspirazione) con una maglia celebrativa, bisogna scegliere un template completamente diverso da quello della prima maglia.
      Ripeto quanto già scritto in precedenza: se la maglia “champions” non presenta sostanziali differenze (ma solo richiami, nomi e numeri – che peraltro io, per esempio, non faccio mai applicare! -) con la maglia “campionato” non avrò un reale aumento del bacino di possibili acquirenti; chi avrà acquistato la maglia “campionato” non acquisterà quella “champions” e viceversa. Chi poi non avesse condiviso le scelte (template e colori) delle maglie campionato avrebbe avuto un’ulteriore possibilità di scelta!
      La giusta scelta di mercato la si sarebbe dovuta realizzare producendo solo una “seconda maglia” con un template completamente diverso per le trasferte “champions”, utilizzando la prima “campionato” con il solo sponsor Lete (o magari con il solo sponsor MSC) per quelle in casa.
      Il sorteggio, peraltro, prevedendo l’esordio in CL a Manchester, dove il Napoli sarà obbligato a scendere con la seconda maglia (dati i colori del City), aveva favorito proprio il debutto di una seconda maglia che avrebbe avuto un enorme ritorno pubblicitario in termini di vendite.
      Io avrei scelto, ad esempio, lo stile dell’away dell’Inghilterra (http://www.epltalk.com/media/2011/07/england-away-shirt1.jpg) o la third del ManCity (http://www.nflsjerseyssale.com/images/Manchester%20City%20Third%20Shirt%20201112%20printing.jpg)

  • FDV

    In queste modifiche vedo una genuina e incontenibile voglia di enfatizzare materialmente la gioia di essere riusciti ad entrare nella massima competizione europea. Mi ricorda di quando facevo le master league di PES sulla ps2, e potendo modificare la maglie, giocavo le partite di campionato con i numeri bianchi e quelle di coppa con quelli dorati, per dare al match europeo un colpo d’occhio un po’ più prezioso 🙂

    Di base però continuo ad avere una certa contrarietà ai numeri dorati, anche se ben rifiniti come in questo caso. Prima cosa si perdè lo splendido effetto anni ’80 apportato dal font sulla maglia, che in bianco funziona, in oro decisamente no.
    Al contempo però l’assenza del doppio sponsor e la toppa Lete leggermente più piccola sono una gioia per gli occhi.
    I loghi macron dorati risultano meno invadenti sia nella versione azzurra che in quella antracite, il che è anche positivo.

    Il dettaglio che mi piace tantissimo è il bordino dorato dello stemma. E’ poco invadente come dettaglio ma per me contribuisce benissimo ad impreziosire la maglia.

    Secondo me il tocco di classe sarebbe stato lasciare i numeri bianchi, ma con i soli contorni dorati. Come per lo stemma: solo un dettaglio . Ma mi rendo conto che per così poco non sarebbe valsa la pena di presentarla come una maglia da champions.

    • William

      Sono stra d’accordo! Potevano fare una cosa più elegante e discreta invece di questa pacchianata!
      Pure a me la maglia del Napoli di quest’anno fa impazzire, soprattutto il font, che ricorda quello del Napoli di Maradona (marchio NR, la cui fabbrica sta a 5 km da casa mia 😉 ).
      Hanno sporcato una bellissima maglia. Magari lasciavano la prima celeste come quella di campionato e potevano presentare una maglia esclusiva per la Champions di un altro colore… che so… bianca con i bordini dorati ed i numeri blu scuro e qualche inserto azzurro!

  • Davide

    come sporcare una maglia bella per la sua semplicità (sponsor a parte).. l’oro è veramente inutile.
    Però anche se non c’entra niente, sono innamorato di questa font per i numeri!

  • pdg.inter

    Davvero un gran peccato. L’idea di portare qualcosa di particolare solo per la Champions League è sicuramente apprezzabile sia dal punto di vista economico ma anche stilistico. Sarebbe stato di tutt’altro livello, secondo me, creare una nuova seconda maglia celebrativa solo per la Champions, magari tutta in oro, se proprio ci tengono tanto a questo maledetto colore… Un’eresia intaccare la prima maglia (tra l’altro peccato per lo sponsor unico, con MSC al posto di Lete la prima sfiorerebbe la perfezione, grazie ad una abbinamento di colori decisamente più adeguato).

    L’unica cosa apprezzabile è il logo del Napoli che compare sullo sfondo dei numeri sulla schiena a grandezza intera tagliato dalla forma del numero stesso (un rimprovero anche qui, però: andava tolto il piccolo logo del Napoli in basso alla base del numero, o l’uno o l’altro, un errore pacchiano o forse una dimenticanza). Comunque questa idea del logo societario sullo sfondo del numero la vedrei benissimo anche per tutte le altre squadre e sarebbe bello se si diffondesse, magari proprio al posto del piccolo logo in basso (che comunque non è male). Mi piacerebbe molto l’idea di un font unico per tutte le squadre con il proprio logo sullo sfondo.
    Io sinceramente non ricordo se è la prima volta o questa soluzione per il numero era già stata adottata da qualche altro club in passato. Qualcuno lo sa?…

  • rudiger

    Nelle foto della presentazione anche le sedie hanno il bordo dorato. Che sciccheria… nu’ babbá!

  • delphic_

    secondo me oltre ai numeri dorati dovrebbero aggiungere una foto di Maradona sulla manica sinistra, un a di Totò su quella destra, l’immagine di pulcinella al centro del petto e una pizza al posto dello scudetto…yamm yà!

    • ElKunAzzurro

      Divertente si…però “una pizza al posto dello scudetto” te la potevi risparmiare 😉
      p.s. sono nuovo, complimenti siete grandi 😀

      • rudiger

        E perché? L’invenzione della pizza vale 50 scudetti!

        • matteo18

          allora facciamo una richiesta alla lega:per le squadre italiane al 50° scudetto, le 5 stelline saranno sostituite da una fetta di pizza sopra lo stemma.:D

  • Joshua

    trovo vergognoso, leggere tanti luoghi comuni (tamarri, cafonate, pizza, totò, yamme yà) solo per la presentazione di una maglia.
    questo, mi sembrava un sito serio… con utenti seri.
    evidentemente mi sono sbagliato.

    mi chiedo… si vuole criticare la maglia? lo si faccia pure.
    ma cosa c’entrano le critiche alla città, al popolo e alla tradizione napoletana?
    veramente vergognoso.

    • delphic_

      Non è una critica ne alla città di Napoli, ne alla gente di Napoli, tanto meno alla tradizione napoletana. La critica è verso le scelte pacchiane della Società calcio Napoli e di De Laurentis, che fanno leva sull’amore che la gente ha per questa squadra, solamente per faje caccia più soldi!

      • Joshua

        bhè allora? problemi?
        se il Napoli vuole crescere come società io sono disposto a “caccià li sordi” … da tifoso.
        cosa c’entra tutto questo con una maglia fammi capire?
        cosa c’entra totò, maradona e tutto il resto dei luoghi comuni?
        ma per favore..
        ma pacchiano cosa poi? per un numero dorato? ma stiamo scherzando?… mha.. qui si sfiora il ridicolo.

    • passionemaglie.it

      Ora basta con il vittimismo e basta con mettere in dubbio la serietà del sito.
      Era serio, è serio, sarà serio. E con un lavoro non indifferente dietro.

      Il commento al popolo cafone non era tollerabile e l’ho cancellato, ma quella di sopra è una banalissima battuta goliardica che, vista la presenza di toppe e toppine a rovinare la maglia, ci può stare. Non offende nessuno.

      Qui tutti possono commentare e criticare, sempre rimanendo nei limiti. A chi non piace leggere critiche alla propria maglia può migrare in altri lidi.

      • Joshua

        si si.. goliardia.. ecco appunto.
        ma per favore..

        ps. nessuno mette in dubbio il lavoro che c’è dietro questo sito.
        ma non nascondiamoci dietro un dito…

        • pdg.inter

          Secondo me state creando tanta polemica per nulla. Non mi sembra il caso di arrabbiarsi tanto per una semplice battuta che, mi pare chiaro, non avesse alcun intento offensivo nei confronti del popolo napoletano, ma tutt’al più nei confronti di De Laurentiis.

          Detto ciò, la massima solidarietà ai gestori del sito. L’ho scoperto da qualche settimana, ma mi è bastato per apprezzare lo STAORDINARIO e LODEVOLISSIMO lavoro che si fa su questo sito, sia dal punto di vista della professionalità che della moderazione dei commenti. Sempre puntuali e imparziali nel censurare offese ed espressioni inadeguate. Davvero nulla dire, se non che DOVETE CONTINUARE COSì.

          Questo sito è fantastico, sotto ogni punto di vista!!!

          Un GRAZIE sentitissimo a chi lavora per passionemaglie.it!!!

  • Joshua

    PS. io da tifoso del Napoli, trovo che sia una maglia stupenda!!!
    che gli altri, guardino e critichino le loro maglie… (che di tamarro hanno fin troppo).

    • Siro

      A me non piace, poi quella patacca rossa la inorridisce, molto meglio quella della Juve!

  • Rosinamania

    Non l’ho capita

  • GLN

    credo che de laurentis abbia letto il manuale “come distruggere una maglia” perche gli inserti d’oro fanno schifo

    • GLN

      anzi no per questa maglia voglio citare jeremy clarkson: “it’s rubbish”… xD

  • ThePickwickPub

    Questione di gusti, per carità, ma usare l’argento anzichè l’oro per “nobilitare” la maglia di Champions? Il messaggio passava ugualmente e la maglia si differenziava lo stesso…vabbè, soluzione troppo sobria per la strategia alla base dell’iniziativa 🙂

  • Vito76

    Scusate se vado fuori tema visto che questo articolo parla delle divise da gioco del Napoli leggermente modificate per la Champions ma e’ piu’ forte di me e devo esternare il mio disappunto sulle maglie della Lazio ieri sera.Il campionato e’ partito con la partita di San Siro Milan-Lazio e subito abbiamo visto che gia’ si scende in campo con maglie da trasferta quando non c’e’ ne bisogno visto che l’avversario ha colori cromaticamente totalmente diversi da te.Ero convinto che la Lazio contro il Milan sarebbe scesa in campo con la maglia celeste,tra l’altro quest’anno molto bella,con a limite calzoncini blu’ scuro,tra l’altro abbinati alla 1° maglia quest’anno,ed invece cosa ti fa? Si presenta con la maglia bianca con orribili calzoncini neri o blu-notte non senbrado nemmeno la Lazio se non fosse per la fama di alcuni suoi giocatori.Io non capisco il perche’ bisogna indossare divise da trasferta quando la squadra di casa ha colori diversi come il Milan e come poteva confondersi con la maglia dei campioni d’Italia.Tutto cio’ non lo capisco ed e’ ormai una moda indossare maglie da trasferta sempre e comunque facendo rafforzare la mia tesi che il tutto lo si fa per il buisiness sfoggiando il piu’ possibile 2°,3° e 4° divise da gioco in barba inesorabilmente alla tradizione ed e’ un male per quel che concerne le divise da gioco e la sacralita’ dei colori sociali ma sono le stesse societa’ che se ne frecano altamente e pur di incassare sono disposte a vedere le loro squadre con maglie bianche,verdi,arancioni,rosa anziche’ con i colori classici.Daccordo che poi alla fine conta il gioco ed i risultati pero’ qui essendo un sito che parla di maglie e divise da gioco il mio disappunto e’ pertinente e sicuramente capitera’ altre volte di vedere partite in cui una squadra indossa la maglia da trasferta quando puo’ benissimo indossare la 1°.Se per esempio qui vi posterei tante foto di vecchi incontri fra Milan e Lazio a San Siro vedrete sempre la Lazio con la maglia celeste ed addirittura calzoncini bianchi come il Milan o magari da fine anni 90 blu-scuri ma comunque la maglia resta celeste e non bianca come ieri.Vi diro’ di piu’ questo e’ il 5° anno di fila che la Lazio si presenta al Meazza contro il Milan con la maglia da trasferta come se fosse una tradizione ormai con il colmo di quella gialla con calzoncini neri nel campionato 2008/09.Spero,ma ne dubito fortemente,che quest’anno si indossi di piu’ le divise classiche e non quelle da trasferta che spesso sono orribili.

    • squaccio

      L’orrore di dover indossare per forza la maglia da trasferta in trasferta e di dover cambiare i calzoncini è una guerra persa purtroppo.
      Come il doppio sponsor.
      I calzoncini e calzettoni diversi dicono che aiutano gli arbitri..ma fesserie vedevo 10 anni, 20, 30 anni fa e fesserie vedo oggi.

    • pdg.inter

      Hai perfettamente ragione! Purtroppo questo è legato ad un’evoluzione del sistema calcio che ha preso questa piega per quanto riguarda l’utilizzo delle maglie. Ed essendo un fenomeno insito a dinamiche costitutive di tutto il sistema, credo che bisognerà solo abituarsi a questa situazione e mettersi il cuore in pace.

      Invece, per il discorso dell’abbinamento di pantaloncini e calzettoni credo che sarebbe possibile un miglioramento. I regolamenti sono chiari, è imposto che i colori di ogni parte della divisa di una squadra non devono confondersi con quelli dell’avversario. Però i fornitori potrebbero dedicarsi un po’ di più all’elaborazione di pantaloncini e calzettoni alternativi associati ad ogni divisa.
      esempio: Lazio, divisa ufficiale (Celeste-Bianco-Celeste). Basterebbe preparare dei pantaloncini non bianchi creati appositamente per stare con la maglia celeste.
      Si eviterebbero così abbinamenti improponibili fra maglia, pantaloncini e calzettoni, cosa che invece accade abbastanza spesso.

    • Ninho in Champion’s League!

      La risposta e’ presto data: se il milan non avesse recuperato i 2 goal di svantaggio, sai quanti tifosi laziali avrebbero eletto la maglia bianca come maglia portafortuna?e sai quanti di loro l’avrebbero acquistata?

      • Vito76

        Ma che centra.

      • Marcomanno

        esatto, non centra nulla

  • ccc

    se proprio volevano farle così dovevano anche dorare i pantaloncini e l’ inserti sulle braccia

    • ccc

      ok mi rendo conto che ho scritto una cavolata sarebbero ridicoli i pantaloncini color oro però si potevano fare azzurri come la maglia con inserti dorati 😉

  • matteo18

    ma gli ‘8’ non sono un pò troppo grandi? l’88 di Inler per poco non arriva sui fianchi.

    • Gluko

      anche questo è fatto per aiutare gli arbitri….. 🙂

  • alessandroV1983

    Molto meglio quella di campionato perche legano di piu i colori ed il font dei numeri e piu piccolo rispetto alla divisa per la champions.Ho gia preso quella di campionato ufficiale 88 Inler cn tanto di patch applicata MSC crociere sotto l’odiata patacca rossa Lete main sponsor del Napoli e poi la solita patch Serie A Tim.Non prenderò la versione champions perche è la stessa maglia stesso tessuto nessuna differenza tranne il fatto ke ce un solo sponsor ed un po di oro qua e la..ripeto molto meglio il bianco cn l’azzurro ke l’oro in netto contrasto

  • ccc

    dalla partita di ieri mi è sembrato di notare che anche le magli dei portieri fossero state ritoccate d’ oro è vero o ho detto una cavolata?
    grazie 🙂

    • out of mind

      Purtoppo si.
      E l’oro sull’arancione è proprio assurdo in quanto invisibile.

  • Tomm

    Perché tendono sempre a mettere l’ oro dappertutto? Capirei se ci dovesse stare bene( vedi real), ma con l’ azzurro fa schifo, per non parlare col grigio, il Napoli non e’ in champions da non so quanti anni e si presenta con queste maglie? Se dovesse vincere la champions sarebbe bello farlo con la solita e bellissima maglia classica, con il numero bianco, così no!!!!!!

  • out of mind

    Ecco l’oro a rovinare tutto.
    Numeri e nomi dorati sono brutti sull’azzurro e improponibili sul grigio.
    Poi in questo modo sparisce totalmente l’effetto del font retrò.

  • Angelo

    La seconda grigia away con le rifiniture dorate non mi piace proprio…se proprio era necessario sarebbe stato meglio fare gli inserti dorati solo sulla prima maglia.