SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

A distanza di quasi dieci anni la Premier League torna a rifarsi il look presentando il nuovo logo che sostituirà l’attuale a partire dalla stagione 2016-2017.

Un cambio decisamente radicale rispetto al passato, infatti scompare il leone a figura intera in favore della sola testa stilizzata.

Logo Premier League 2016

Un’altra grande novità è l’assenza di un title sponsor, la Football Association e Barclays non hanno rinnovato il contratto per cui non ci sarà più il nome della banca inglese come accadeva dal 2001. In precedenza il massimo campionato inglese fu sponsorizzato anche da Carling.

“Dalla prossima stagione non avremo più uno sponsor e il campionato sarà noto semplicemente con il nome Premier League. Una decisione che ci ha dato l’opportunità di presentarci solo come organizzazione e competizione”, sono le parole di Richard Masters, managing director della Premier League.

I loghi della Premier League dal 1992 al 2007

Accantonato il leone intero, il simbolo diventa così la testa con la corona, affiancato al lettering Premier League con un font rinnovato e disposto in varie posizioni. In una versione compare ufficialmente anche l’acronimo PL.

“Siamo molto soddisfatti del risultato, la nuova identità è fresca, moderna, flessibile e ci aiuterà a celebrare ciò che rende unica la Premier League”, ha aggiunto Masters.

I nuovi loghi della Premier League dal 2016-2017

Di seguito una carrellata di esempi di applicazione elaborati dalle agenzie DesignStudioRobin Brand Consultants che hanno curato l’intero rebranding del massimo campionato inglese.

 

 

 

 

Come tutti i grandi cambiamenti servirà del tempo per abituarsi e forse per apprezzarlo, quali sono i vostri primi pensieri sul nuovo logo della Premier League?