SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Nike e PSV Eindhoven hanno presentato la maglia per il 2013-2014, stagione del centenario del club.

Per celebrare i cento anni è stata rispolverata la divisa degli anni ’70 e ’80, quella che ha visto il club vincere in patria ma soprattutto in Europa con la Coppa Uefa nel 1978 e la Coppa Campioni nel 1988, quest’ultima accompagnata dai trionfi anche in campionato e coppa nazionale.

Maglia centenario PSV Eindhoven Nike

Le tradizionali strisce verticali biancorosse lasciano il campo ad una maglia rossa, con colletto a polo e bordi bianchi. Le rifiniture, i loghi e gli sponsor sono color oro, come si era visto già nella maglia da trasferta presentata ad inizio 2013.

Maglia PSV Eindhoven 100 anni

All’interno del colletto c’è un’etichetta che riporta il dettaglio del cancello del Philips Stadion con riportato il motto “Eendracht Maakt Macht”, l’unione fa la forza. Sul retro è ricamato l’anno di fondazione del club, il 1913, mentre lo stemma sul petto è arricchito ai lati da foglie di alloro e in basso dal numero 100.

Dettagli kit PSV 100 years

La divisa degli anni citati come fonte di ispirazione si completava con pantaloncini e calzettoni bianchi, che la rendevano meno caratteristica di quella con maglia a strisce verticali biancorosse e calzoncini neri. Eccola indossata da Ruud Gullit e Ronald Koeman nella seconda metà degli anni ’80.

Gullit Koeman divisa PSV anni 80

Anche i calzoncini 2013-2014 sono bianchi, con una sottile riga rossa lungo i lati. Sul retro, come nella maglia, è ricamato in alto l’anno di fondazione in color oro.

Pantaloncini PSV 2013-2014

I calzettoni presentano il risvolto rosso e una striscia verticale dello stesso colore sul retro. Dettaglio quest’ultimo che francamente mi ricorda il palo centrale della maglia dell’Ajax, dunque a mio parere, non il massimo per una divisa del PSV, per di più celebrativa.

Lo swoosh Nike e l’anno di nascita del club sono dorati.

Calzettoni PSV 2013-2014 bianchi

Chiudiamo con una curiosità relativa alle due vittorie europee del club. In entrambi i casi il PSV giocò la finale con la maglia da trasferta bianca e la Coppa Uefa del 1978 fu alzata con gran parte dei calciatori che indossavano quella della squadra sconfitta: il Bastia.

Trionfi PSV Eindhoven in Europa

La tv ufficiale del PSV ha realizzato un video con protagonisti tre leggende che hanno fatto la storia del club: Ruud van Nistelrooy, Jan Heintze e Willy van der Kuijlen.

Vi piace l’idea di riprendere una divisa vincente piuttosto che quella tradizionale nell’anno del centenario?

  • Lorenzo

    Peccato per quell’orribile sponsor sul retro. Per il resto bella maglia.

  • jojo

    bella mi piace

  • Augustarello

    l’oro sulle maglie proprio non me lo ricordavo negli anni’70 e ’80..

  • DY

    Niente da aggiungere all’articolo: maglia semplice ed essenziale, ma decisamente affascinante! Quel triangolino bianco nel colletto… fa subito “anni ’70” 🙂 . Interessanti i bordini delle maniche bianchi con la sottile finitura in oro, che si ricollega allo sponsor e allo swoosh. Un kit ‘vintage’ che vedrei benissimo, in Italia, per ‘nobili decadute’ come Ancona, Perugia, Piacenza, Triestina…

    Riguardo la maglia vestita da Gullit e Koeman, devo dire che proprio non mi piace la chiusura dello scollo: quel particolare mi ha sempre dato l’idea di un qualcosa di poco curato… mi sa tanto di ‘maglia d’allenamento’ 😀 .

  • Alessio

    Mi sembra un lavoro più che buono.

  • gabbo_88

    che bella la maglia del bastia!!

    • V

      spettacolare. che sponsor è?

      • Dukla

        Credo che non sia uno sponsor. E’ il simbolo corredato dalla scritta SECB che è l’acronimo del club stesso (qualcosa tipo Sporting Club Bastia)…

  • raido

    Classica e molto bella, l’oro è più che giustificato per un centenario.

  • ferro

    molto bella, con quel tocco soft di vintage, e soprattutto senza quell´odioso girocollo che nike mette nell´ottanta per cento delle sue maglie

  • Tux

    io sono cresciuto con il PSV in maglia all red sul finire degli anni 80… per me le righe biancorosse sono venute “dopo” (ricordo le prime negli anni 90, maglia rossa con righine bianche). E’ questa la maglia che mi riporta al passato

  • ciguy

    Insulsa.
    Come il 90% delle maglie nike.

    Se invece dello svoosh avesse la scritta Kipsta riceverebbe le critiche che merita.

    • Matteo23

      Grande, che gran bel commento.

      La maglia sarebbe stata bellissima anche con su scritto Legea, Kipsta o Adidas.

    • passionemaglie.it

      Ma non era Umbro il marchio osannato e Nike quello massacrato?
      Che noia, che barba 🙂

      • ciguy

        No, non faccio parte del partito Umbro senza-se-e-senza-ma.
        Ma mi piacciono le cose un po’ elaborate, studiate, pensate, ragionate.

        Queste sono maglie normali. Normalissime.
        Uno può dire “e come deve essere una maglia da calcio?” Certo, può benissimo essere una maglia tinta unita, una polo semplice, o così via, ma a quel punto non merita, per come la vedo io, alcun plauso particolare.

        Poi ci sono i capolavori, che ovviamente sono pochi, e lì gli elogi sono più che giustificati!

        Questa è una maglia. Né più né meno.

  • Dukla

    Bella maglia, sobria e razionale, molto bello il colletto, non guastano neanche le scritte in oro… ma – devo dire – le strisce verticali bianco-rosse ed i calzoncini neri sono senz’altro più identificative del PSV.

  • Devis

    Bellissima..

  • Fely

    stupenda!

  • rudiger

    “Vi piace l’idea di riprendere una divisa vincente piuttosto che quella tradizionale nell’anno del centenario?”
    Mi piace l’idea di avere una coppa uefa e una coppa campioni da celebrare nel centenario, vinte prima di quella data 🙂
    La maglia è di per se banale, come pure lo stemma. Avrei colto l’occasione per cercare una maglia più caratteristica. A proposito, va ricordato che Philips è una delle poche scritte/marchi che ha “diritto” di stare sulla maglia di una squadra di calcio, in quanto fa parte del nome del club.

    • Fly

      Beh, anche nel basket gli sponsor fanno parte del nome del club, ma lì l’effetto è molto più avvilente (per le ovvie ragioni). Anche se per la mia ex Benetton Treviso farei un’eccezione, in quanto il binomio cromatico verde-bianco (come i Boston Celtics) era stupendo e il logo dell’azienda era veramente ben integrato nella divisa).

      A proposito, qualcuno ricorda il tentativo di integrare MontePaschi nel nome del Siena (il club calcistico, non quello di basket)?

      • DY

        …e vogliamo forse dimenticare il ‘Vodafone Cervia’ del campionissimo Gullo? 😀

    • rudiger

      No, qui è diverso: è la Philips, come azienda, che ha dato origine e nome al club. Non si tratta di una sponsorizzazione storica come il montepaschi a siena o come avviene nel basket.

      • Fly

        Lo so bene (ora che rileggo il mio commento non mi sono espresso benissimo e mi scuso), è per questo che ho detto che l’effetto è molto più avvilente nelle squadre di basket: perché non è il loro nome (contrariamente al PSV), ma è loro “imposto” in cambio di soldoni.

  • Eugenio

    Bella, ma avrei fatto una maglia storica , non per ricordare gli anni vincenti .. La seconda si dice sarà blu ..

    Voto 7,5

  • xtm87

    l’oro sul rosso non è che tanto mi piace e poi anche se quest’anno hanno cambiato mi ricorda tanto il bayern monaco. comunque il tutto mi piace, voto 8.

  • squaccio

    Avrei preferito il font vario bianco e non dorato..

  • cris

    Fantastica, avrei preferito lo sponsor di colore bianco, ma questa è la maglia del PSV che preferisco, mi ricorda gli anni in cui in Europa erano uno squadrone pieno di campioni che tutti avevano paura di incontrare.

  • elkan

    come sarebbe la maglia del BAYERN MONACO fatta da nike? ECCO LA RISPOSTA

  • salmone kalou

    metterei il bianco al posto del oro e toglierei la scritta Freo e sarebbe perfetta

  • Lino

    Ottima divisa, tutta, anche pantaloncini e calzettoni. L’oro dovrebbe essere abolito per legge, ma questa è una delle rare occasioni in cui può andare.

  • misteresse

    Molto bella! avrei preferito gli inserti bianchi ma l’oro in una maglia del centenario, posso ancora digerirlo..
    Stupendo lo stemma con le foglie di alloro!!
    Freo ovviamente non merita commenti..

  • Vittorio

    Ragazzi ma vedete che nel confronto con le immagini passate la nuova maglia fa una figuraccia????
    Svegliatevi Nike sta banalizzando le divise calcistiche, non investono in ricerca ma fanno solo piazza pulita dei concorrenti, il calcio è passione, rispetto per le tradizioni dei club. Ci vogliono regole, i club dovrebbero mettere dei paletti e definire bene i colori sociali con delle regole precise e non essere alla mercè di grandi marchi che ci stanno vendendo di tutto!!!! È tutta robaccia!

  • pongolein

    il risultato è bello perchè i colori sono stupendi e il colletto bianco è sempre elegante, però è palesemente un modello già proposto in mille salse…zero personalizzazione, continua la preoccupante involuzione nike.
    Ovviamente il modello adidas a cui si ispira era tutto un altra cosa…

  • Torto #13

    Gran maglietta, bellissimo lo stile anni ’70 e di conseguenza il colletto con questa conformazione.
    Buono anche l’utilizzo dell’oro in modo discreto per i vari sponsor, non dà assolutamente fastidio a mio modo di vedere.
    Gran divisa!

  • alberto padova

    Abbastanza bella. Purtroppo stona lo sponsor sul retro, orribile.

  • lfc

    Spettacolare! 9 pieno meritatissimo

  • Swan

    Da tradizionalista apprezzo il fatto che sia stata rispolverata la maglia del PSV anni 70/80.
    Il kit in se lo trovo accettabile e nella più, il template è un riciclo e non mi convincono le scritte in oro; alla fine questo kit mi da più l’idea di un emulazione che di una riproposizione. Tutto sommato era meglio il kit a righe biancorosse con braghe nere.

  • Marcos

    Coloriamo il colletto in ocra o al limite arancione e togliamo il logo Nike: ecco la maglia perfetta unbranded per la AS Roma per il prossimo anno!

  • LM

    Bellissima, la Nike ha fatto un kit semplice e riciclato ma azzeccato per una squadra che deve compiere il centenario. Unica cosa che mi lascia perplesso l’uso dell’oro, che andava o tolto del tutto o ridotto solo allo sponsor Philips. Brutto lo sponsor Freo, ma almeno non è invadente.

  • Pep87

    maglia stupenda rovinata dallo sponsor sul retro, nn ci azzecca nulla!!!

  • Peppe

    Petizione: leviamo l’oro da tutte le maglie! Senza quell’oro a mio parere sarebbe stata un’ottima maglia, da 8 pieno. Così è da 6-6,5.

  • Riccardo

    Bella la prima carino il colletto ma evitabile lo sponsor dietro
    Bellissima la seconda ottimo blu
    Home 8
    Away 8

  • pietro

    molto belle entrambe, unica pecca lo sponsor

  • Riccardo

    Bella a parte lo sponsor dietro,ma secondo me la migliore è la seconda quel blu mi piace troppo ma sopratutto perché nn è pasticciata come la prima ed è perciò semplice.
    Grande lavoro della Nike che finalmente propone delle divise decenti

    Home 7,5
    Away 9,5

  • William

    Molto bella davvero!

    Ma secondo me sarebbe stata ancora più bella col template di quella blu.

  • Ste79

    maglia indossata da Gullit e Koeman fantastica!

  • Pingback: Maglie PSV Eindhoven 2014-15 nei colori bianco, rosso e blu()