SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Sfuma in finale il sogno azzurro di tornare a vincere l’Europeo Under 21 dopo i cinque titoli conquistati nel 1992, 1994, 1996, 2000 e 2004. Una tripletta di Thiago Alcantara, stella del Barcellona, ha spento le speranze dei ragazzi di Devis Mangia che hanno ben figurato nel corso dell’intera manifestazione.

Puma, sponsor tecnico di tutte le nazionali italiane di calcio, è orgogliosa dello straordinario cammino dell’Under 21.

Formazione Italia Under 21 Europei 2013

Una squadra spettacolare composta da giovani di sicura prospettiva, Puma è fiera e vanta di avere nella sua scuderia talenti che potranno essere i futuri protagonisti delle sfide più avvincenti dell’Italia nel mondo, da Marco Verratti a Manolo Gabbiadini, da Fausto Rossi a Matteo Bianchetti, da Giulio Donati a Marco Crimi.

Andrea Rogg, General Manager di Puma Italia, ha dichiarato:Siamo molto orgogliosi dell’Europeo disputato dai “nostri” ragazzi che hanno dimostrato di essere una squadra vera, un gruppo solido che ci fa guardare al futuro con grande fiducia. Vogliamo ringraziarli per le gioie che ci hanno regalato in queste settimane e per l’impegno che hanno dimostrato in campo e che permetterà loro di crescere ancora e puntare sempre più in alto“.

Lorenzo Insigne in lacrime finale Italia-Spagna

Anche Cesare Prandelli, alla vigilia della sfida di Confederations Cup contro il Giappone, si è soffermato a parlare dell’Under 21: “Ho mandato un messaggio a Mangia e gli ho detto che deve essere orgoglioso dell’Europeo che i ragazzi hanno disputato. Siamo ancora un po’ distanti dalla Spagna, ma solo per il fatto che loro continuano a cercare il risultato attraverso il gioco anche quando le cose vanno male, noi lo facciamo ancora in modo alterno, però ci stiamo avvicinando. Questa Under ha giocatori che io ho già chiamato, come per esempio Insigne, Verratti, Borini, Florenzi, tutti ragazzi che, se continuano così, torneranno utili anche per la Nazionale A“.

Perchè non scrivete un commento per incoraggiare questi giovani campioni? Grazie Italia!

  • squaccio

    Quindi flash mob punitivo anche per loro ? 😀

  • passionemaglie.it

    Ahah no no, Puma ha capito la lezione 😀

  • carlitostevez

    gli orari non mi hanno dato la possibilità di vedere tutte le partite però con l’olanda mi hanno emozionato, peccato

  • Eugenio

    Peccato … Hanno fatto un bell’europeo , tutte le partite giocate benissimo , ma bisogna riconoscere che la Spagna ha meritato ed era costruita da giocatori che giocando titolari anche nei loro club ( De Gea e Inigo Martinez ) … Vabbe .. Grazie Italia !

    • DY

      …senza dimenticare un certo Isco, che nel prossimo decennio diventerà verosimilmente uno dei migliori centrocampisti d’Europa…

      Considerando che l’intero reparto difensivo degli ‘Azzurrini’ gioca in Serie B, e che degli altri solo un paio sono titolari (mentre la Spagna aveva gente che quest’anno ha già giocato da titolare la Champions), la medaglia d’argento è stata davvero il massimo.

      Il pareggio di Immobile aveva illuso, ma nei 90′ minuti – e nell’intero torneo – la Spagna ha ampiamente dimostrato di essere la più forte, meritando il titolo (al di là delle trite e ritrite speculazioni di taluni pseudo-tifosi, che evidentemente non sanno proprio perdere…)

      • http://Yahoo Eugenio

        Ma in Spagna vengono trattati molto meglio i giovani : Mentre in Italia li scaricano in serie B , in Spagna lo fanno crescere in casa, fino a farli avere un ruolo importantissimo all’ interno della squadra ..

  • Stefano87

    Il percorso intrapreso da Prandelli, Mangia e i tecnici delle nazionali inferiori ci porterà sicuramente a colmare il gap con Spagna e Brasile. I talenti ci sono, la ricerca del gioco sempre e comunque sta un pò alla volta emergendo. Questa è la strada giusta per un avvenire di sicuro successo… Bravi Azzurrini.

    PS: L’Inter con Bardi, Caldirola, Bianchetti, Donati sarebbe a posto per i prossimi 10 anni. Vediamo se riusciranno anche questa volta nell’impresa di sprecare quanto di buono ha saputo sfornare il settore giovanile…

    • biuck

      a quanto pare donati lo hanno già venduto al leverkusen! come già scritto, spagna meritatamente campione d’europa, noi abbiamo fatto un’impresa ad arrivare in finale, visto che insieme all’inghilterra eravamo la squadra con il maggior numero di giocatori che nell’ultima stagione hanno militato in serie b!

    • Eugenio

      Ma l Inter si sa Come sia : uno dei 4 l ‘ ha giá ceduto al leverkusen , bardi lo metterebbe come contropartita per Agazzi, Caldirola lo cederebbe totalmente al Brescia e Bianchetti lo manda altri 10 anni in prestito .. -.-

  • ccc

    hanno disputato un bell’europeo, peccato per la finale comunque forza azzurri!!!

  • LM

    Grandissima impresa dei ragazzi di Mangia, il quale ha intrapreso un progetto di risalita a dir poco incredibile, visto che la maggior parte dei giocatori gioca in Serie B, o in Serie A come panchinaro, la Spagna era superiore a noi grazie sopratutto questo, dato che un certo Isco gioca con l’esperienza di un veterano. Comunque la Spagna ha strameritato, poco ma è superiore dal calcio italiano.

  • Sergio Busta

    Ho sofferto nel vedere questi ragazzi piangere ma inchiniamoci alla spagna troppo forte

  • Angelo

    Appena letto il titolo dell’articolo ho pensato :”Oh no…flash mobe all’aeroporto di Gerusalemme”…poi leggendo l’articolo mi sono tranquillizzato!!!

    • passionemaglie.it

      😀 😀

    • Enrico

      uhauhauahuh bella questa