SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Era una voce che circolava da settimane tra gli addetti ai lavori, ora è ufficiale: l’US Città di Palermo ha firmato un contratto di sponsorizzazione e licenza di quattro anni con Puma, brand leader nel mondo sport-lifestyle.

A partire dall’1 Luglio 2012 e fino al 30 Giugno 2016 Puma diventerà fornitore ufficiale delle divise da gioco, da allenamento e da tempo libero della Prima Squadra e del Settore Giovanile oltre ad acquisire la Licenza Master del Marchio US Città di Palermo.

Tifosi del Palermo allo stadio

Andrea Rogg, General Manager di PUMA Italia, ha dichiarato: “Siamo davvero felici di unire il nostro Marchio, attraverso questo nuovo accordo di Sponsorizzazione e Licenza, all’US Città di Palermo che, oltre al prestigio e ad un’eredità storica di più di cent’anni, condivide con Puma la passione, il calore, l’entusiasmo e la gioia di fare sport.”

A sigillare con ottimi propositi l’accordo è l’Amministratore Delegato della squadra rosa-nero Rinaldo Sagramola che afferma: “L’accordo di collaborazione e sponsorizzazione tecnica siglato, per le prossime stagioni, con un grande e prestigioso partner come Puma, certifica, finalmente, il raggiungimento di uno degli obiettivi perseguiti dalla Società: la conquista di una considerazione che va al di là del risultato e consente, finalmente, la diffusione mondiale dei propri colori”.

PUMA attualmente collabora con diverse squadre nazionali tra cui l’Italia, Repubblica Ceca, Svizzera, Sud Africa, Camerun, Ghana, Costa d’Avorio, Algeria, Cile, Uruguay e sponsorizza giocatori di prestigio internazionale come Gigi Buffon, Giorgio Chiellini, Samuel Eto’o, Cesc Fabregas, Sergio ‘Kun’ Aguero, Radamel Falcao, Yaya Touré e Thierry Henry.

Il nuovo kit da gara del Palermo, sviluppato dal brand, sarà presentato a luglio 2012.

La notizia sicuramente farà piacere ai tifosi rosanero, delusi dalle realizzazioni dello sponsor tecnico attuale e per la difficile reperibilità dei prodotti nel territorio locale e nazionale.

Come immaginate la nuova maglia del Palermo griffata Puma?

  • Joey K.

    Finalmente una brand degno di questo nome per il Palermo! Bene così, sono contento per loro!

  • italia30

    puma e aquila… come la lazio..

  • AntonioN

    Grandissimo accordo per il Palermo, sono molto curioso di vedere le nuove maglie a luglio 2012!

  • Mamo

    Da tifoso rosanero sono davvero molto contento.

    La Legea con noi aveva lavorato in modo abbastanza mediocre a livello di design (pessima l’anno scorso la maglia iper-riciclata, discreta quella di quest’anno) e da quanto so anche a livello di reperibilità dei prodotti.

    Con la Puma le cose non possono che andare meglio. Probabilmente non avremo template originali o esclusivi, ma l’importante è che siano gradevoli e rispettosi della nostra tradizione.

    Bene così.

  • http://www.futblogger.com VinNapoli86

    Puma fa sempre ottime maglie(quella della Lazio di quest’anno è bellissima); però quando deve operare con l’Italia, cerca sempre di proporre innovazioni stilistiche di dubbio gusto

  • kiko96

    Ottimo! Per il Palermo è il meglio sulla piazza, non sarà il marchio migliore, ma sicuramente meglio di Legea! Grande Zamparìììììì!

  • FDV

    Un passo avanti che non mi aspettavo.

    Magari le maglie saranno di anno in anno prevedibili, a partire dal colletto alla coreana per il 2012-13, ma è un salto di qualità per tutto il calcio italiano che spero non venga controbilanciato da cambiamenti in senso inverso.

  • zagorakis

    Mi viene in mente una sola parola: finalmente! Spero in un cambio di sponsorizzazione tecnica anche ad Udine

    • passionemaglie.it

      La tua speranza è quasi una certezza, a meno che in società non abbiano cambiato idea.

      • zagorakis

        sapevo che c’era una sponsorizzazione fino al 2015, ma credo che i disastri avvenuti in questi due anni abbiano portato ad una giustificata rottura e vedo con piacere che me ne dai(quasi)conferma

      • William

        Veramente??? Anticipazioni?? 🙂

  • Checco

    Sono molto contento per il Palermo, a differenza di altri campionati in Italia si contano sulle dita di una mano le squadre marchiate da grandi brand internazionali (Milan, Cesena, Inter, Juventus e Lazio) e finalmente se ne aggiunge un’altra. Nulla contro Legea ma Puma è tutta un’altra cosa e una squadra importante come il Palermo se la merita! Mi piacerebbe vedere altri club italiani tipo Genoa, Napoli, Fiorentina, Udinese e Parma con marchi degni di questo nome: Adidas, Nike, Puma o anche Kappa e perché no Asics, che in Serie A sono ancora poco rappresentate. Mi fa impressione guardare campionati come quello inglese e scoprire che lì ci sono squadre semisconosciute e/o di serie minori sponsorizzate da brand di livello internazionale, mentre in Italia ci si deve “accontentare” di quello che si ha… va bene essere patriottici ma le tre strisce sulle spalle o un puma sul petto fanno la differenza al primo impatto.

    • zagorakis

      Non sono d’accordo con te, non servono marchi famosi, ma aziende che lavorino bene. Credo che macron a Napoli (soprattutto quest’anno) abbia fatto ottimi lavori e lo stesso potrei dire di erreà a Parma, molti grandi marchi che in Inghilterra sponsorizzano squadre “semisconosciute” in realtà non fanno altro che fornire maglie da catalogo

    • paolo

      Assolutamente in disaccordo con te checco, sinceramente far guadagnare delle multinazionali è l’ultimo dei miei desideri, sopratutto se spesso come prodotto non distano poi così tanto da “piccoli” marchi italiani. Inoltre sarà una mia impressione ma a livello di finiture errea e macron sono convinto che quest’anno meritino molto più rispetto della puma

    • SArvure

      Concordo pienamente con Zagorakis e Paolo. In Italia abbiamo marchi che non hanno nulla da invidiare ai grandi brand internazionali. Penso solo ad aziende come Kappa(marchio di livello internazionale da molti anni), Macron (che ha veramente presentato degli ottimi lavori nelle ultime stagioni e con una qualità del materiale eccellente) , Erreà (una conferma per la qualità dei suoi prodotti), Lotto (peccato per quelle toppe rosse, ma è una azienda eccellente) e la Diadora (aspetto un suo ritorno in serie A) e tante altre aziende che ora non sto a citare per questioni di spazio. Diciamoci la verità…la Legea non è certamente il meglio che l’Italia può offrire. Le sue maglie sono proprio brutte. Non capisco perché in tutti questi anni non hanno ancora posto rimedio alla questione.

    • William

      Tra l’altro, Checco, guarda che Asics e Kappa in serie A sono rappresentati dal Genoa e Lecce (la prima) e Cagliari, Roma e Siena (la seconda), quindi 5 squadre su 20! Poi considera che le maglie del Cesena sono di catalogo.
      In soldoni è come se la società romagnola fosse andata in un negozio Adidas, avesse comprato 20 divise e ci avesse messo sopra il proprio sponsor.
      In ultimo Macron ed Erreà stanno proponendo degli ottimi lavori (soprattutto Macron col Napoli) e quindi ben vengano marchi italiani così!

  • ccc

    speriamo che la puma abbia il coraggio che non ha avuto legea di riproporre la maglia a strisce rosanero

  • maro1997

    bella notizia!

  • matteo18

    Sono felice per il Palermo, che dovrebbe fare un bel passo avanti.
    Spero che anche la mia Viola faccia progressi…spero!

  • collezionista_34

    Non ho idea come saranno le nuove divise, ma una cosa è certa: anche se useranno template visti e rivisti, sarà comunque un deciso passo in avanti. E lo scrivo pur non ammirando troppo la Puma.
    Purtroppo brand italiani che possono giocarsela con i grandi sono proprio pochi: Macron e Kappa su tutte, forse erreà… molto forse. Ed è un peccato, ricordo che qualche anno fa Lotto, la stessa Kappa e Diadora non avevano niente da invidiare a Puma, Umbro, e compagnia bella.
    Comunque, benone per il Palermo.

  • delphic_

    cristo santo, era ora!!! adesso manca solo l’udinese!

  • ferro

    secondo me e’ stata legea ce ha ritirato la sponsorizzazione per causa dei risultati mediocri del palermo negli ultimi due anni….

    • GianGio87

      al palermo non gli si chiede lo scudetto, i risultati del palermo sono il riuscire ad entrare in europa e stare nella parte sinistra del tabellone, palermo fa comodo alla puma in quanto palermo è una delle 10 città più grandi d’italia quindi il ritorno d’immagine e di marketing è maggiore… peccato che legea non abbia sfruttato team come palermo ed udinese per evolversi, anzi si è appiattita

    • passionemaglie.it
      • William

        Ahahahah!!! L’avevo immaginato che si riferisse a quell’articolo!
        Anche perché sarebbe stato come se per assurdo io uscissi con Belen e la scaricassi io!! ahahahah

    • Quelli dello Scalone -MICHELE

      in effetti Legea e’ abituata a disputare finali di coppa Italia …. Forza Palermo

  • squaccio

    Finalmente il Palermo avrà uno sponsor tecnico all’altezza…

  • Wario

    sempre felice quando diminuiscono i marchi cafoni e aumentano marchi degni di questo nome…

  • wess

    SIIIIIIIII, FINALMENTE! FORZA PALERMO

  • Rosanero

    Un grande passo avanti,la Puma azienda importante

  • Wario

    @matteoPM: gira voce da qualche giorno di un possibile ritorno di Umbro per le maglie del pescara… a me sembra strano visto che è stato da qualche mese firmato un contratto con la errea… ci spero ma mi sembra strano…

    • passionemaglie.it

      Continua a fare girare le voci, Umbro in Italia al momento non esiste.

      • wario

        si e oltretutto nn è neanche passato un anno che hanno firmato con errea… bufale senza senso…

    • William

      Per ora stiamo bene con Erreà, che a detta di tutti ha fatto delle maglie eccellenti per il nostro Delfino! 😀

  • wario

    chiedo scusa per l’OT che potrai cancellare… volevo segnalarti un video nel quale a minuto 1.15 il responsabile di errea parla di 3 anni di contratto col Pescara… ecco il link. http://www.forzapescara.tv/pescara-calcio/videointerviste/1795-luca-carra-errea-a-fptv-a-pescara-ci-sono-grandi-progetti

  • Marco

    Sopresa. Tra tutte le squadre che poteva prendere Puma è quella che meno mi sarei aspettato.
    Immaginavo una Puma più interessata ad Udinese o Fiorentina, data la sponsorizzazione per la “Florentia Viola”.
    Possibile che decidano d’investire su un’ulteriore compagine nostrana? Tre squadre targate Puma nel nostro campionato, in un periodo in cui il brand si sta espandendo, portando sotto di se quanti più campioni in poco tempo (Fabregas, Touré, Aguero, …) potrebbe non essere così utopico.
    Ottimo per il Palermo comunque, sto adorando la Puma di questo periodo.

  • elkan

    puma e palermo non hanno lo stesso modo di “vestire” a mio avviso..

    • alessandro

      ma dai…pensa alla fantasia della puma, secondo me va bene, anche se avrei preferito l’UMBRO, che ultimamente fa maglie bellissime come inghilterra, m. city! …se mai nn la vedrei con l’adidas…con la nike sarebbe bello ma è NIKE…

  • Minollo

    Ottimo colpo per i rosanero.
    Ah, quanto vorrei una maglia Puma del Bologna…

  • Biagio

    Sono molto contento per i tifosi del Palermo.. PS se è bella me la compro anke io che tifo napoli 😛

    • alessandro

      grande 😉 ed io da tifoso palermitano ricambierò ;D!!! avrei voluto quella di stanno ma ancora nn la trovo…

  • vigne

    sarebbe bella una maglia a strisce rosanero col template dell’ uruguay e con un’ aquila serigrafata al posto del sole…o stile africane!

  • Messineo

    @Passionemaglia l’udinese a quale sponsor tecnico passerà? Grazie in anticipo

  • http://www.liveshow-nicolaprati.com 19Nick87

    Speriamo che non facciano lavori orrendi e con font inguardabili completati da nomi scritti in minuscolo…

  • Alessio

    Pessima notizia per il Palermo e per tutto il campionato. Puma,visto il pessimo lavoro con la nazionale italica, non promette nulla di buono.
    E meno made in Italy è una sconfitta per tutto il sistema.
    Credo che a Palermo si pentiranno di questa scelta.

    • passionemaglie.it

      Puoi spiegarmi più concretamente per quale motivo dovrebbe essere una cattiva notizia un passaggio da Legea a Puma?

      Non voglio sapere perchè sei spudoratamente di parte verso i marchi campani, ma ogni tanto potresti essere obiettivo. Forse gli ultimi anni hai visto cose diverse da noi comuni mortali.

      • Alessio

        Puma con Lazio e Italia ha ampiamente deluso i tifosi di quelle due squadre.

        Legea invece quest’anno a per il Palermo ha fatto un lavoro ottimo.

        Inoltre sono contento che squadre italiche vestano marchi italiani, tutto qui.

        In momenti di difficoltà economica sono sempre più felice nel sapere che lavorino piccole aziende piuttosto che enormi multinazionali.

        • Marcomanno

          ma per carità, Legea ha fatto in questi anni lavori mediocri e davvero privi di originalità, a Palermo e a Udine (tralasciamo poi che durante la presentazione della maglia rosanera di quest’anno, il dirigente Legea è stato capace di dire che la Juve ha copiato la tonalità rosa dal Palermo, per la sua primissima maglia..)

        • Marcomanno

          Con Puma si può solo migliorare!

      • passionemaglie.it

        Ok, preferisco non continuare visto il tuo campanilismo 🙂
        A Palermo erano disperati e non da quest’anno. A Udine sono disperati e romperanno in anticipo il contratto.

        Saranno tutti scemi a non capire “l’ottimo lavoro” di Legea.

        E credimi, non voglio parlare sempre male, ma i fatti sono sotto gli occhi di tutti. A parte chi non vuole vederli.

        • Alessio

          La prima maglia dell’Udinese è splendida a detta non solo mia. Ci sono problemi di approvvigionamento? Capisco i malumori ma io parlo di estetica e quella, a mio avviso, è ottima.

          Ma,come dicevo altrove, alcuni pareri qui hanno meno diritto di cittadinanza di altri.

        • William

          Eh già… Ci sono problemi di approvvigionamento perché le maglie ci mettono mesi ad arrivare dalla Cina??? E chissenefrega del tifoso che deve acquistare la maglia! L’importante è che sia bella (ma poi a detta di chi?) esteticamente!

        • squaccio

          Vogliamo parlare delle 5/6 combinazioni diberse del logo/lettering legea presente sulle squadre che sponsorizzano ?

        • Alessio

          Beh, Legea non è la sola ad avere questa caratteristica che trovo poi anche simpatica visto che rompe la monotonia.

        • William

          Alessio scusa… ma ci sei o ci fai? Quindi saresti contento se ogni giorno il sito passionemaglie cambiasse l’url, la home page e perfino i propri colori?

        • Alessio

          Paragone non calzante.

        • passionemaglie.it

          Ragazzi inutile tentare di convincerlo, è tempo sprecato. Se gli piace il mondo Legea e Givova avrà le sue buone ragioni.

          Alla lunga il discorso diventa stucchevole e povero di interesse.

        • Alessio

          Sono d’accordo 🙂

        • andreamilano

          scusate volevo solo aggiungere che secondo me Alessio o lavora per questi marchi o in qualche modo ci ha a che fare o è un provocatore, non posso credere che difenda a spada tratta dei marchi così e dei lavori del genere…c’è puzza di conflitto d’interessi ihhihhihih

        • Alessio

          A questa stregua allora tutti quelli che elogiano una particolare casa lavorano per essa?

          Che scempiaggini…

        • squaccio

          Ripeto io lo bannerei.
          Anche se questo blog/forum non ha un regolamento da qualunque altra parte anche il solo fatto di non interloquire o peggio dire sempre le stesse cose (spam) vuol dire provocare.
          E se provochi puoi qualcuno al paese di pulcinella ti manda davvero…

        • passionemaglie.it

          @squaccio
          Eccoti alcune “norme”: http://www.soccerstyle24.it/disclaimer/

          Per cortesia è ora di finirla di chiedere il ban. Alessio per me può essere anche un dipendente Legea, ma finché non offende nessuno ha libertà di parola.

          Ignorarlo potrebbe essere una soluzione visto che il confronto non è possibile. Se non lo fate è inutile lamentarsi in seguito. E ovviamente non tollererei risposte sgradevoli, alcune le ho già moderate.

        • Mister74

          Passione maglie una curiosità….cosa pensi del passaggio della Lazio da Puma a…come si chiama quella roba lì….li ning..

        • passionemaglie.it

          Quella “roba lì” è un’azienda 🙂
          Non c’è nessuna ufficialità ancora.

          Di sicuro la Lazio perderà qualcosa a livello d’immagine, attualmente Puma è il terzo brand al mondo dopo Nike e adidas. Per il resto direi di attendere i lavori del nuovo sponsor tecnico per qualsiasi commento.

    • William

      Riuscire finalmente a trovare negli store la maglia della propria squadra sarebbe una sconfitta per la città di Palermo?? Benissimo!! Allora ben vengano queste sconfitte!

      Poi scusa… Legea marchio italiano? Ma se lo sanno pure le pietre della strada che le maglie vengono lavorate e create in Cina e poi spedite in italia! Da qui i tempi biblici per avere le maglie!

      Dai per favore… siamo obiettivi!

      • Alessio

        Allora devi corrggere tutti quelli che dicono che Legea è un marchio campano. Evidentemente sanno meno cose delle pietre della strada.

        • William

          Legea è un marchio campano, perché la sede è a Napoli (precisamente da quanto mi hanno detto è nel porto di Napoli).
          Proprio in quetso porto arrivano direttamente dalla Cina le divise Legea che poi vengono girate in tutta Italia.

          Givova ha lo stesso iter. E’ identica. Difatti il signor “Givova” ed il signor “Legea” sono due fratelli che si sono separati per problemi tra loro!

        • Alessio

          Tutto chiaro.
          Marchio italo-campano-cinese.

        • Marcomanno

          givova e legea…due fratelli che non si sopportano e fondano due diverse marche di abbigliamento sportivo.. mi ricorda un paio di tedeschi…

        • William

          Con le dovute proporzioni… Questi non sono i fratelli Dassler… :p

        • rudiger

          e Romolo e Remo, Caino e Abele, Qui Quo e Qua non ce li mettiamo?

        • Ninho in Champons League

          Legea è una società di Pompei (ma non diciamolo in giro, altrimenti si dirà ancora che noi campani lavoriamo poco e male).
          Il fatto che le maglie vengano assemblati in cina è vero, ma come è vero il made in thailand di nike etc..il problema è che questi lavori sono molto meno che discreti: i numeri dell’Udinese dello scorso anno, le maglie di Pescara ed Ascoli cambiate nel corso della stagione (l’Ascoli ha addirittura la maglia vecchia del Viareggio…del Viareggio, non del Newcastle o della juventus!!!), stessa cosa Givova: logo del Gubbio messo ogni volta in un modo diverso (mi sembra di vedere le maglie del Catania del 70-71: alcune con strisce doppie, altre con strisce sottili), il Catania che ha le stesse, ridicole maglie dell’anno scorso (identiche a quelle dell’Udinese 2010-11)…e i lettering rosso sulla maglia dell’Udinese?e il fatto che l’anno scorso avesse il logo vecchio?I ritardi nelle consegne…ahò se nessuno li vuole questi, un motivo ci sarà…Alessio non sarà bannato da PM, ma ste marche da 4 soldi lo saranno dalla serie A…e meno male!!!

        • squaccio

          Ma cosa dici mai, oggi ho letto che l’Inghilterra saluterà il prestigioso marchio umbro per abbracciare il rinomato marchio campanocinese legea.
          Le prossime maglie saranno pronte per gli imminenti mondiali del 2020, ma solo per la finale.
          Parliamo solo delle maglie.
          I calzoncini ognuno se li porterà da casa sua.
          Potrebbe essere una caratteristica simpatica che romperebbe la monotonia.

        • Alessio

          Siete simpaticissimi.

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          domanda seria, sei dipendente Legea o Givova?

        • Matteo23

          Premetto che qui ognuno è libero di dire la sua, din quando le sue idee non sconfinano nel volgare. Alessio non ha detto niente di così clamoroso, ma anzi la sua riflessione era incentrata sul design delle maglie. Solo sull’estetica. Poi sui problemi che la Legea e la Givova hanno non ha detto una parola a favore.
          Questi due marchi non si possono certo paragonare a un colosso tedesco, a uno inglese o uno americano; ma sono brand che lavorano soprattutto sul campo nazionale.
          Per quanto riguarda il design, è vero che alcune maglie sono brutte e altre “guardabili”. A me piace molto la maglia del Chievo di quest’anno per esempio. Inorridisco per quella del Palermo. Ma non mi venite a dire che una Umbro o una Adidas non hanno mai fatto brutte maglie.
          L’unica sensazione che Legea e Givova mi trasmettono è quella di maglie da catalogo facilmente reperibili e poco costose.
          Poi sulla fornitura, marchi, loghi, colori e cinesi se ne può parlare all’infinito, ma non mi pare che Alessio abbia detto qualcosa di così clamoroso da ricevere così tante critiche.

        • Alessio

          Ovviamente non sono dipendente nè di una casa nè dell’altra.

  • rigabarba

    penso che il palermo potesse solo cambiare in meglio, era difficile trovarsi in una situazione peggiore di quella di adesso……io mi riferisco ovviamente all’estetica della maglia e non ad altro (ritardi nelle consegne e via discorrendo), in quanto non conosco come stanno le cose realmente e non è giusto che ne parli.
    per quanto riguarda le aspettative credo che per l’anno prossimo puma riproporrà o per il palermo o per la lazio il modello “italia”, anche se una maglia del palermo sulla falsa riga di quelle africane non sarebbe male a mio avviso.

  • William

    Ottimo per il Palermo! La Puma ci ha visto lungo perché l’indotto che può dare una città come Palermo è molto grande!
    Sono molto soddisfatto di questo accordo, soprattutto perché i tifosi rosanero finalmente riusciranno a trovare la loro maglia in vendita!
    E poi perché finalmente Legea comincia a sparire pian piano! Se è vero che pure l’Udinese scapperà (ma con chi??), ora manca che Catania e Chievo eliminino Givova e finalmente ci saremo liberati di questi due marchiacci dalla serie A!

    • fabyf

      forse l’ udinese passerà a macron o addirittura a puma come il palermo da quello che ho visto

      • alexrn

        E’ un pò di anni che l’Udinese fa lo stesso percorso di sponsor tecnici del Palermo,dopo anni entrambe hanno cambiato da Lotto a Legea e,oggi,finalmente entrambe se ne libereranno,chissà che i bianconeri non ci seguano con la Puma..

        • Alessio

          Udinese e Legea continueranno per fortuna insieme.

        • William

          Sai che culo… 🙁

    • elkunazzurro

      Premesso ke anke a me Givova e Legea fanno rabbrividire…però se uno chiama Li Ning “quella roba lì” PM interviene per redarguire (giustamente).
      Se poi l’amico qui sopra apostrofa come “marchiacci” 2 aziende che comunque lavorano.. PM tace 🙂

      • passionemaglie.it

        Hai ragione elkunazzurro, ma stare dietro a tutti i commenti del sito non è semplice e qualcosa può sempre sfuggire.

        • elkunazzurro

          Su questo ti do perfettamente ragione 😀
          Perdonami l’off-topic ma ho una curiosità: il Cesena ha Adidas e ha maglie da catalogo di quest’ultima fin qui tutto chiaro.
          Ma se le sue maglie vengono da terzi individui (negozi), il Cesena da chi viene pagato? 🙂

  • Gino

    Chiunque può fare maglie più belle delle ultime della Legea. Su Givova non sono così d’accordo, mi sembrano prodotti dignitosi.

    • William

      Sì, ma Givova e Legea hanno la stessa matrice (e gli stessi problemi) purtroppo! 🙁

  • Antonio

    Io avrei preferito adidas. Immaginate le maglie rosa con le tre strisce nere o una seconda maglia nera con le strisce rosa…

  • Pingback: Anteprime maglie Serie A 2012-2013, Inter, Juventus, Milan e sponsor()

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    l’anno prossimo non potrò ammirare la maglia traspirante e trasparente

  • fabyf

    era ora che togliessero quell’orrore di legea. Il Palermo ha fatto una grandissima scelta

  • Marcello

    Ho visto negozianti a Palermo vergognarsi di vendere a 100 euro la tuta ufficiale Legea del Palermo a causa della scarsa qualità, rispetto ad esempio alla vecchia tuta della Lotto, venduta allo stesso prezzo ampiamente giustificato. Sulla maglia invece si è gia detto tutto: lo scorso anno non si trovava nei negozi fino a Marzo nemmeno a pagarla oro; la voglia di comprarla non c’era lo scorso anno per ragioni estetiche, quest’anno per la mediocre qualità del tessuto, lontano anni luce da Lotto, già in decadenza. In sostanza a Palermo è passata la voglia di comprare la maglia e difatti pochissimi l’hanno comprata. Il prezzo è anche eccessivo. Infine, non si sa perché, non esiste più lo store online sul sito ufficiale della società, cioè da due stagioni non è più possibile acquistare la maglia da internet…ditemi voi

  • Niger

    Ottima notizia… mi viene però anche da pensare che qualla del Palermo rischia di essere la prima maglia di “top-brand” in italia con l’orribile doppio sponsor…come si adegueranno secondo voi?

  • sergius

    Da tifoso palermitano spero solo che la Puma rispetti la nostra tonalità di rosa che è storicamente ben definita. Niente a che vedere mi auguro con quel fucsia-evidenziatore osceno e per fortuna dissimile dal nostro, della seconda maglia indossata dalla Juventus.

  • Alessio

    Peccato che in partita non abbiano mai usato questa maglia, sembra davvero bella.
    http://www.palermocalcio.it/it/1112/squadra/scheda.php?id=9325

  • alexrn

    Anche se con un pò di ritardo rispetto alla pubblicazione dell’articolo e all’uscita della notizia,dico la mia!Sono molto felice da tifoso del Palermo che la società si sia LIBERATA (perchè è questo l’unico termine da usare) della Legea che in questi due anni ha prodotto brutte maglie e per giunta poco reperibili.Sinceramente,mandando via Legea,non mi sarei mai aspettato un contratto con la Puma e anche se le maglie saranno largamente prevedibili già da prima,quantomeno saranno decenti!

  • Filippo

    Sarebbe interessante vedere la maglia del Palermo con il template scelto per la Away della Nazionale. Rosa con banda nera.

  • ANDREA

    Secondo il mio modesto punto di vista una azienda come Legea che vende completini da calcio a € 10,00 non può assolutamente permettersi di fare sponsorizzazioni come palermo ed udinese che richiedono investimenti importanti e onerosi dal punto di vista economico.
    le sponsorizzazioni per una ditta che produce abbigliamento sportivo sono importanti se fatte nel modo giusto ma dannose se fatte nel modo sbagliato,
    consiglio quindi di darsi una ridimensionata e di sponsorizzare squadre di livello piu’ basso e di servirle bene, se si vogliono rilanciare in questo mondo..

  • Girolamo

    finalmete uno sponsor serio per la nostra città! scommetto che anche l’udine avrà puma e onestamente sarei davvero contento se 2 squadre come il palermo e l’udinese avessero 2 sponsor uguali 😉

    • passionemaglie.it

      L’Udinese ha scelto di proseguire con Legea, niente Puma.

  • Giglio66
  • Giglio66

    oppure una “copia” di quella della Nazionale ???
    chissà….

    http://img571.imageshack.us/img571/5904/57639873.jpg

    • dember87

      bella ma il rosa come lo scudetto questo etroppo acceso

    • Girolamo

      pensavo anche io la stessa cosa XD
      file:///C:/Users/Utente/Desktop/probabile-maglia-palermo-2012-puma.png

  • Rosanero

    Forza Palermo,speriamo sia una bella maglia.Puma è un grande passo avanti rispetto gli anni precedenti.