Il triste epilogo dell’Italia nella corsa a Russia 2018 è stato un duro colpo per Puma, il brand tedesco è subito corso ai ripari firmando un contratto a lungo termine con la Serbia. La nazionale posta sotto l’egida della Fudbalski Savez Srbije si aggiunge così a Uruguay, Svizzera e Senegal, facendo salire a 4 le squadre sponsorizzate da Puma per i Mondiali 2018.

“Siamo lieti di dare il benvenuto alla Serbia nella famiglia Puma. Il Paese ha una storia calcistica ricca alla quale non vediamo l’ora di contribuire”, ha dichiarato Bjørn Gulden, Chief Executive Officer di Puma. “La qualificazione della Serbia alla Coppa del Mondo 2018 ha enfatizzato il talento della squadra nazionale e le interessanti prospettive delle giovanili”.

Kolarov con la maglia della Serbia firmata Umbro

Umbro era il precedente sponsor della nazionale serba

“Nell’anno in cui la nostra squadra nazionale prenderà parte alla Coppa del Mondo, abbiamo firmato una partnership con uno dei più grandi marchi sportivi del mondo e per questo siamo molto felici e orgogliosi. Supportati dal nostro nuovo sponsor tecnico ci aspettiamo ulteriori buoni risultati da festeggiare insieme. Tutte le selezioni nazionali della Federazione calcistica della Serbia indosseranno con orgoglio l’abbigliamento Puma, noto per design e qualità uniche”, ha commentato Slaviša Kokeza, presidente della Federcalcio serba.