SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Rangers e Puma hanno presentato le attesissime divise per la stagione 2013-2014, che il club disputerà in Second Division, la terza serie scozzese. Nonostante la categoria, i Gers sono una delle squadre più prestigiose perse da Umbro quest’anno.

Kit Rangers 2013-2014 Puma

Per la prima maglia è stato utilizzato il modello visto già per numerose altre squadre sponsorizzate dal marchio tedesco, con la scollatura a doppio strato e al centro le due strisce Puma King, una rossa e una bianca. Bianco anche il bordino del girocollo interno. Lungo i fianchi sono presenti delle rifiniture rosse, mentre i bordini delle maniche sono biancorossi.

I pantaloncini sono bianchi mentre i calzettoni tornano ad essere i classici neri con risvolti rossi.

Maglia Rangers 2013-2014 Puma

La seconda maglia è bianca con inserto blu navy nella parte alta dai contorni curvi. All’interno vi trovano spazio  il logo Puma e lo stemma del club ricamati in oro. I pantaloncini sono blu navy mentre i calzettoni sono in tinta con la maglia.

Seconda maglia Rangers 2013-2014

Per la terza divisa è stato scelto il nero con rifiniture rosse, che nella maglia si trovano sulle spalle e nella parte alta del petto sul lato destro. I pantaloncini sono neri con striscia rossa sulla sinistra mentre i calzettoni sono opportunamente gli stessi della prima divisa, neri con risvolto rosso.

Terza maglia Rangers 2013-2014 Puma

Sul retro di tutte le maglie, all’altezza del collo, è stampato l’anno di fondazione ‘1872’.

Chiudiamo con una curiosità riguardo il main sponsor: se difficilmente Celtic e Rangers si potranno incrociare sul campo, sulle maglie dei dei due club e nei pub andrà in scena un Old Firm alcolico: il nuovo sponsor Blackthorn è una marca di sidro, proprio come Magners.

Main sponsor di Celtic e Rangers

C’è da precisare che entrambi i marchi fanno capo alla stessa holding: C&C Group, produttore, venditore e distributore leader di bevande alcoliche, al quale fa capo anche Tennent’s, il precedente sponsor di entrambe le squadre.

Non accadeva dal 1998-1999 che sul petto di Rangers e Celtic ci fossero sponsor diversi.

Già nel 1984 CR Smith divenne il primo main sponsor per entrambe le squadre fino al 1987, quando i Rangers si legarono a McEwans Lager.

CR Smith sponsor di Rangers e Celtic nel 1984

Dal 1999 prima Ntl, poi Carling ed infine Tennent’s monopolizzarono a turno l’Old Firm. Questi grandi marchi investivano su entrambe le squadre per evitare di perdere milioni di potenziali clienti o peggio ancora essere boicottati dai tifosi di fede opposta.

Ntl e Carling, sponsor Celtic e Rangers 1999-2001

Quest’anno la scelta è stata radicalmente diversa: C&C Group ha focalizzato i due marchi su target differenti in modo da fargli ottenere una forte identificazione con il tifo, che nel caso di Rangers e Celtic coinvolge anche le sfere religiose e politiche.

I due tipi di sidro in questione hanno sapori molto differenti, inoltre il Blackthorn è inglese, in linea con lo spirito unionista dei Rangers mentre il Magners è irlandese, come le radici del Celtic. Tutti i dettagli dell’operazione sono in sintonia con lo spirito radicalizzato dell’Old Firm.

Divise ufficiali Rangers 2013-2014

Vi piacciono i nuovi Rangers 2013-2014 targati Puma e Blackthorn?

  • Alvise

    le maglie mi piacciono abbastanza, ma i pantaloncini sono un paio di misure più larghi..

    comunque forza celtic tutta la vita 🙂

    • jack15

      quoto!

      • Alessio

        Mi associo, tifo Celtic!
        Queste maglie comunque non sono nulla di eccezionale.

  • rudiger

    Passando da “quella” maglia umbro a “questa” maglia puma, i Rangers sono scesi di nuovo in serie c.
    Non chiamateli pantaloncini: sono gonne. Ridicoli.

    • Fly

      Non sono gonne, sono kilt. Quindi in Scozia sono tutto fuorché ridicoli.

      Battute a parte, concordo con te sulla taglia eccessiva dei pantaloncini.

      • adb95

        se il modello non fosse già visto per tutte e tre sarebbero molto belle

  • ciobi1984

    Mio Dio… miei poveri Rangers… ho una maglia Adidas vecchia di 20 anni che alla vista di queste grida vendetta… la prima non è niente di che, la seconda è la maglia del Tottenham, la terza di una qualunque squadra tedesca… insomma… NON CI SIAMO! Maledetta Puma… quanta nostalgia di Umbro Dio solo lo sa… ;-(

  • Ulisse

    Sono ORRIBILI, di una bruttezza inaudita voto 2 (e se lo dice uno che tifa Celtic…)

  • squaccio

    Mi sono piaciuti + gli aneddoti storici che le maglie !

    Scherzi a parte la prima mi piaciucchia, bello il dettaglio laterale che continua sul “calzoncione”. Darei un bel 7.

    Poi si scivola nella mediocrità…catalogo ed anche orribile.

    Ovviamente font nomi in minuscolo ? 🙂

  • Fly

    Tra le vecchie maglie e queste c’è un abisso, e purtroppo per i Rangers, a favore delle prime. E anche la tonalità di blu mi sembra troppo chiara rispetto ai canoni della squadra.

    Comunque, anche se preferisco il Celtic, una Scottish Premier League senza Old Firm non è una vera Scottish Premier League. Quindi per una volta ‘Forza Rangers’.

    Sulla questione sponsor, conosco la situazione politico-sociale-religiosa che divide unionisti e nazionalisti, protestanti e cattolici, boicottare i prodotti che sponsorizzano l’avversario forse è solo il minimo che accade tra le tifoserie.

  • Classick

    Le ultime maglie Umbro erano superiori!
    Questa non è brutta, ma non mi dice niente (penso per il confronto con le precedenti).

    Lo sponsor Tennent’s ha fatto la sua bella figura in questi anni, speravo proseguisse. Il nuovo Blackthorn però non è male.

    I pantaloncini sono troppo “abbondanti” almeno 1 o 2 taglie in più del dovuto!
    Capisco che gli scozzesi sono abituati a stare comodi col kilt, però….!!!!!

  • Marcos

    Vabbè s’è capito che chiunque abbandona Umbro si ritrova un paio di anni di buoi pesto (si salva forse solo il City). Le maglie, come spesso succede per Puma, non mi piacciono, l’unica salvabile è la bianca con la fascia blu.

  • Marcos

    Pure lo sponsor è peggiorato, molto più prestigioso Tennent’s. Peccato perché anni fa comprai una maglia Rangers-Umbro e penso sia una delle più belle di quelle recenti.
    P.S. la maglia mezza Rangers e mezza Celtic è stata bruciata dopo la foto? 😛

  • Delphic

    Ma è una mia impressione o le maglie puma sono tutte storte? Il colletto cala da un lato e le cuciture sembrano fatte a caso, in stile repliche farlocche che i venditori ambulanti ti appioppano in giro per strada. Poi questi pantaloncini, ma chi le ha prese le misure, Lebron James?!? Dirò un luogo comune ma….moolto meglio Umbro, io ho quella di 3 anni fa con il primo sponsor Tennent’s ed è fantastica.

  • Srg86

    Ma allora è per lo stesso motivo di non perdere clientela di una delle 2 squadre che anche in Argentina Boca e River hanno avuto spesso lo stesso sponsor?

    • oblomov

      penso di sì, come in portogallo, dove le squadre coinvolte nella stessa sponsorizzazione sono addirittura tre (benfica, porto e sporting).

    • Niccolò Nottingham Forest

      E’ molto sentita la rivalità.
      Pensa che sono stato ad Edimburgo e una sera al Pub ho indossato la maglia (che mi ero appena comprato allo Store) del Celtic. Bè il buttafuori me l’ha fatta togliere dicendo che nel week end nei Pub e nelle discoteche non si possono indossare maglie del Celtic e dei Rangers per evitare problemi. Il mio amico indossava quella dell’Hellas ma il buttafuori ha detto: keep It, no one knows!!!

  • Swan

    Sarò di parte (Celtic) ma i Rangers hanno tre kit davvero brutti. Addirittura il peggiore mi sembra il kit home con quel girocollo insulso con le due righine Made in Puma e con una tonalità di blu troppo chiara.
    Il kit third mi sa di compitino, quello away lo reputo il migliore dei tre ma è troppo simile a quello del Tottenham di tre anni fa. Al contrario di quasi tutti mi piacciono i pantaloncini al ginocchio stile basket, ne ho diverse paia, troppo comodi. Avevo la maglia del Celtic del centenario (1988) con sponsor CR Smith, l’ho regalata ad una mia ex tipa irlandese e me ne sono pentito amaramente. Riguardo allo sponsor scelta intelligente con due marche diverse ma appartenenti allo stesso gruppo. Comunque il sidro Magners è decisamente più buono.

  • Maurizio

    Maglie che non mi convincono appieno…
    Ma una domanda un po’ off topic. Cos’è il Sidro?

    • http://semplicementescienza.wordpress.com/ MMarans

      E’ una bevanda alcolica a base di mele e altri frutti della stessa famiglia.
      Sponsorizzata sul genere della birra, in realtà come sapore è molto più simile ad un vino frizzante.

      • Cigno di Utrecht

        Rispetto a vino e birra (soprattutto alla ale inglese) ha una gradazione alcolica modesta. Il sapore è acidulo, direi che non assomiglia al vino. A me piace! Non mi piacciono invece le maglie dei Rangers, un po’ tristi. Spero in una rapida risalita!

        • ste2479

          in realtà la gradazione è simile a quella della birra….in genere varia dai 4 ai 7 gradi.

  • misteresse

    Ma che pantaloncini sono????? pazzesco…
    Colore troppo chiaro, sponsor molto più brutto e la Umbro spazzata via…
    Purtroppo i Rangers così, non riesco a riconoscerli…
    Male.

  • sergius

    Completo mediocre adatto alla categoria dove i Rangers loro malgrado sono costretti a giocare. Pantaloncini buoni più che per un campo da calcio per Zelig o giù di lì.

  • salvopassa

    Tendenzialmente mi pare un tono di blu troppo chiaro, per un template che già non mi piaceva sulle altre 800 maglie puma del 2013. Avrei tolto le strisce sui fianchi, il rosso a mio parere deve esserci ma in modo non troppo evidente (l’unico difetto della maglia Umbro nella foto con Diouf è proprio che manca una venatura di rosso, per il resto ce l’ho ed è qualcosa di speciale).

    Away: template interessante anche se mancano i colori sociali. Però a lungo andare potrebbe rimanere come una delle tante maglie away particolari dei Rangers.
    La terza forse è quella che mi piace di più.

    Qualcuno ha già detto che i calzoncini sono vergognosi? 😀
    (Tra l’altro fanno sembrare i calciatori aitanti e slanciati come Renato Rascel…)

  • MEFISTO

    Home carina ma un pò troppo carica di dettagli
    Bella la Haway
    Anonima la third.

    In scozia giocano in kilt?

  • William

    Non ci siamo proprio! Questo non è lo stile rangers che avevo imparato ad apprezzare negli anni (e non parlo solo del periodo Umbro, ma anche di quello Nike).

    Queste tre divise non le gradisco affatto!

    P.S.: belli gli aneddoti dell’articolo 😉

  • DY

    (Per chi ha vissuto l’epoca d’oro di ‘Mai dire Gol’) Com’è che diceva sempre Huber, il Robocop elvetico… ah, sì… brutto, brutto, brutto! 😀

    Non tanto per il template in sé, e neanche per il fatto che son maglie per la terza serie scozzese… ma semplicemente, perchè stiamo parlando dei Rangers! Una delle formazioni più gloriore d’Europa si merita ben più di un qualsiasi template stravisto.

    Non me ne voglia Puma, che avrà fatto le sue scelte e valutazioni… ma il raffronto con le precedenti divise Umbro (sia a livello di stile e, credo, anche di qualità) è davvero impietoso.

  • lfc

    Da “odiatore” dei rangers e fortissimo simpatizzante di quelli con le strisce bianche e verdi, mi limito al commento “Divise inguardabili per una neopromossa in second division inguardabile”

    Senza offesa per eventuali “bluenoses”, ma sto ancora godendo per il fallimento dell’estate scorsa

    • passionemaglie.it

      Da moderatore del sito ti ricordo che sarebbero da evitare le battute faziose. Ad un tifoso del Rangers potrebbero comunque dare fastidio e non aggiungono nessun valore in un luogo dove si parla di abbigliamento sportivo.

      Anzi, nessuno crederà che il tuo sia un commento sincero 😉

      • tyu94

        grazie passione maglie anche perchè io sono un tifoso dei rangers

      • lfc

        Chiedo scusa…

        Comunque sta di fatto che queste maglie non mi piacciono sinceramente manco un po’!
        Catalogo purissimo

  • mosca

    La moda orrenda del momento di farsi i calzettoni al ginocchio con pantaloncini immensi li fa sembrare tutti in tutù.

    Ridicoli. W il Pruzzo stile.

    La home comunque funziona, resto un nel dubbio guardarno la tonalità di azzurro che mi pare più chiara del consueto.

    Seconda con un template un pò già ritrito, già più accattivante la nera.

  • cris

    Niente di nuovo ma lavoro gradevole

  • giallu9

    Non mi piacciono, andrebbero bene per una qualsiasi squadra con colori sociali blu ,ma non per i rangers. Per me bocciate

  • pongolein

    Collettto a parte la home è una bellissima maglia che si adatta perfettamente allo stile ranger. Proprio non mi aggrada però quel particolare bicolore che la puma sta inserendo in quello spazio del colletto…e il fatto che ne abusino in lungo e in largo contribuisce a rovinare l’effetto finale.

    Away e third nella media.

  • ste2479

    spero che abbiano sbagliato la taglia dei pantaloncini da far indossare ai calciatori….così sono una cosa inguardabile !!
    sembrano i mutandoni ascellari di fantozzi !!

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Terribili, mi associo con voi nell’esporre nostalgia per Umbro. Ad Aprile a Londra comprai la terza ed il jacket Umbro dei Rangers che sono avanti anni luce da queste maglie da catalogo. Visto che è stato per me un viaggio indimenticabile, nella mia mente rimarrà sempre questo binomio Umbro-Rangers dove in queste stagioni la ditta inglese ha creato dei veri capolavori.

    • salvopassa

      La collezione dell’anno scorso è stata veramente qualcosa da annali: perfette, tutte. Indimenticabile farewell per Umbro.

  • ElisaB

    Si salvano solo perché sono le maglie dei Rangers…se no è roba simil-catalogo! Invece complimenti per l’articolo, le informazioni e il modo di scriverlo mi ha tenuto incollato allo schermo…se no dopo la prima foto avrei chiuso l’articolo!

  • Luigi – TR

    molto molto belle
    l’unica cosa che non mi piace sono i pantaloncini che trovo troppo larghi

  • Moka

    Da tifoso Rangers non sono troppo deluso, me lo aspettavo. Ho la maglia Umbro 2012/2013 versione unsponsored ed è un vero capolavoro. Queste invece sono maglie generiche adattate. Puma ha fatto il compitino, nulla di più.

  • Superfity

    secondo me i pantaloncini sono troppo ADERENTI e corti…sembrano dei LEGGINGS

  • Torto #13

    Non male il kit home, anche se quel template di maglia (che mi piace) per rendere al massimo dovrebbe avere la parte interna allo scollo a “V” in contrasto con il resto della casacca, a simulare una sorta di maglia della salute che renderebbe il tutto molto più retró.
    La away e la third non mi convincono invece, mi sanno di template quasi da allenamento.
    Bello il nuovo sponsor, anche perché come detto nell’articolo creerà una sorta di rivalità da pub con quello del Celtic.
    Pantaloncini quasi da boxeur, troppo lunghi e larghi. Inguardabili.

  • hotspur86

    Ciao a tutti!finalmente commento anch’io su questo meraviglioso sito di appassionati come me. Esordisco con una domanda: ma Umbro che futuro e presente ha? quali squadre sono rimaste con il vecchio rombo? o dobbiamo considerarlo fallito definitivamente?

  • Minollo

    Belle maglie, ma i pantaloncini sembrano presi in prestito dall’NBA…

  • frenz

    Avevo molto apprezzato la collaborazione tra UMBRO e i gers. Ora non mi resta che piangere. Speravo in un lavoro particolare per i rangers, anche se sono nelle divisions restano tra i grandi di Scozia. Credevo che Puma facesse una divisa esclusiva per loro. Invece il solito colletto, brutto e visto fino alla noia. Almeno Nike e Adidas un catalogo ce l’hanno. In Puma due modelli e via a tutti. Collettino con le due strisciette per tutti e arrivederci e grazie! Mah….

  • Wasshasshu

    La mia reazione alla visione di questa maglia è stata prendere a pugni i mobili, parlo seriamente. Se ripenso all’ultima maglia Umbro mi vengono le lacrime agli occhi. Una DISFATTA.

  • rudiger

    Molto interessante l’approfondimento dell’articolo sulla “rivalità” degli alcolici. Non so se è più avvilente l’identificazione di una passione sportiva o sociale con uno sponsor, con uno sponsor legato al bere, o il fatto che anche nel farsi una birra (o un sidro) ci si divida tra cattolici e protestanti, unionisti e indipendentisti.
    Detto ciò, dal punto di vista puramente estetico relativo all’integrazione con la maglia, è andata meglio ai Rangers: si sono trovati una scritta discreta, con un bel carattere da highlander; mentre il Celtic si è beccato le hoops ridotte a rigatoni.

    • Lucas

      pero CR Smith non é una azienda di alcolici, ma una azienda di Finestre, Vetri e Serre

  • Riccardo

    Bella la prima anche perché mantiene lo stile rangers maglia blu pantaloncini bianchi e calzettoni neri e risvolto rosso
    La seconda è carina ma poteva essere migliore
    Terza così così

    Home 7
    Away 6
    Third 5,5

  • Stefano

    brutte.

  • Vittorio

    La prima potrebbe andare ma le altre sono insulse e poi questi pantaloncini oramai sembrano gonne tanto valeva farle a scacchi così era in tono con la Scozia. La finiamo coi pantaloncini così abnormi? Sono ridicoli

  • Wasshasshu

    Ho visto sulla mappa un ameno paesino della provincia di Terni che dicevano si chiamasse Avigliano Umbro. Ciò nonostante parlando con gli abitanti ho saputo che da quest’estate si chiama Avigliano Nike.

  • Bear Grylls

    Home avrei tolto quelle strisce bianco rosse
    Away basta oro
    Third avrei tolto le strisce rosse
    Portiere bruttissima

  • tyu94

    provate a fare il confronto con quella della scorsa stagione

  • Eugenio

    Mi piace solo la seconda, le altre due brutte .. Il colletto della prima é orribile .

    Voto 5,5 – 7 – 5,5

  • Pep87

    a differenza di quelle del borussia dortmund in queste maglie l’uso del colletto che sembra avere sotto un altra maglia mi piace forse xkè hanno messo le striscie cn i colori…anche la seconda e la terza mi piacciono…..voto 7

  • elkan

    credo che sia il kit più sciatto e da serie C di tutta la storia dei Rangers..tristezza totale

  • Tux

    la maglia più bella vista in questo articolo è quella metà Rangers e metà Celtic creata dallo sponsor per quella foto celebrativa di qualche anno fa

  • andrea89

    o sono i giocatori dei rangers sformati, o questi completi vestono malissimo

  • ferro

    le divise non sono poi cosi´male come molti le dipingono, ma certo e´difficile non notare e far passare i mutandoni stile fantozzi

  • nasty

    bello l’articolo, sulle maglie preferisco tacere e magari dimenticare.

  • LM

    Mi aspettavo di peggio, queste non saranno brutte ma non saranno nemmeno al livello delle precedenti Umbro. Nella prima maglia ho l’impressione che il blu sia troppo chiaro e che ci sia troppo rosso, sia nei fianchi che nel colletto. Per quanto riguarda i calzoncini sembrano quelli del pugilato, mentre buoni i calzettoni, anche se non si capisce cosa c’è scritto. La seconda, brutta molto, sarebbe stata più bella se non avesse avuto il mega inserto blu scuro. Brutti i calzoncini, sempre mega-large e i calzettoni, stile Italia 2010. La terza mi piace per i colori, che sarebbero perfetti per i Rangers come colori da trasferta. In più ottimo pure il modello scelto, che secondo me rende molto. Per me i difetti più “banali” stanno nei mega calzoncini e nei calzettoni, avrei preferito il logo dei Rangers. Per quanto riguarda lo sponsor preferivo Tennent’s per entrambe, nel Celtic il logo sembra una ziggurat mentre nei Rangers la scritta sembra del titolo di un film horror. Ad ogni modo buone, anche se difficilmente nei prossimi anni raggiungeranno lo stile e la classe delle maglie Umbro.

  • Ant

    …… a proposito dei pantaloncini larghissimi, ma quelli della nazionale azzurra li avete visti??? E’ una vergogna, in ogni competizione le divise dell’Italia sono sempre le più brutte!!!!!!!!!!

  • PeppeF95 SSCN

    Paragonati alle precedenti casacche Umbro, questi kit sono osceni.

  • alberto Juve padova

    Belle maglie anche se non innovative. Voto 7,5. Bellissimo il font dello sponsor, dà un tocco in più alle maglie.
    Pantaloncini trooooppooooo larghi, da clown 🙁

  • WHU1978

    Niente innovazioni della puma ma direi che la sufficienza va data. Fatta eccezione per la seconda dove ribadisco che il simbolo ufficiale del club non deve cambiare mai colore…in nessun caso…se mai il contrario. Il simbolo resta. Sono le maglie cambiano sempre ogni anno……..