SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

“A classic reborn”, la rinascita della tradizione, così è stata definita la nuova maglia della nazionale scozzese di rugby, presentata da Macron all’Archerfield Golf Club in East Lothian, a pochi chilometri da Edimburgo.

Promo divisa Scozia rugby 2013

Per l’azienda bolognese è il debutto come sponsor tecnico di una nazionale prestigiosa dopo l‘accordo quadriennale con la Scottish Rugby Union.

A Gennaio i tifosi hanno avuto l’opportunità di inviare le loro proposte per quella che sarebbe stata la maglia 2013-2014, l’iniziativa ha ottenuto un notevole successo con centinaia di disegni giunti alla federazione.

Presentazione kit Scozia rugby Macron 2013-14

Il vincitore è risultato Stuart Gray, 33 anni, a cui si deve l’idea di fondo ripresa poi dall’ufficio stile di Macron per dare vita al prodotto finale. “Non vedo l’ora di vederla indossata dalla squadra” – ha dichiarato Mark Dodson, presidente della Federazione – “soprattutto dopo aver visto il grande entusiasmo e la grande partecipazione dei tifosi che ci hanno subissato con le loro proposte“.

Per l’esordio in campo l’appuntamento è fissato al 9 Novembre a Murrayfield, in occasione del test match contro il Giappone.

Maglia Scozia rugby 2013-2014

L’elemento principale della nuova maglia blu navy è il cardo impresso sulla schiena, ripreso dalla storica casacca del Grande Slam 1990.

Il cardo, insieme al tartan, è un simbolo nazionale della Scozia. Secondo una leggenda salvò i guerrieri scozzesi da un gruppo di vichinghi che tentò di sorprenderli nel sonno. Uno degli invasori mise un piede sopra un cardo e le sue grida di dolore svegliarono gli scozzesi che diedero l’allarme.

Cardo impresso schiena kit Scozia

Torniamo a descrivere la maglia, costruita con un colletto a polo bianco che termina con un’apertura bicolore sul petto. Nella parte frontale troviamo il marchio Macron, lo stemma della SRU e lo sponsor RBS. I fianchi sono decorati da una serie di righe tono su tono applicate sugli inserti in micromesh.

La bandiera della Scozia con la croce di Sant’Andrea su campo blu è cucita sul retro.

Retro kit Scozia rugby 2013-14

Altri dettagli sono la scritta ‘Scotland’ nel collo e sull’etichetta cucita sul fianco, i tasselli sui lati e l’orlo interno bianco.

“Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con la Nazionale di rugby scozzese”ha dichiarato Gianluca Pavanello, amministratore delegato di Macron“che ci ha visto lavorare in sinergia per molti mesi per sviluppare le nuove divise. Fin dal primo incontro si è creato tra Macron e la Nazionale scozzese un legame speciale che ci ha permesso di comprendere in breve tempo lo spirito della squadra e dei suoi sostenitori in modo da poter soddisfare al meglio le loro esigenze. Puntiamo a realizzare un prodotto unico e all’altezza di tutti i fan nel mondo del rugby. Le nuove divise saranno caratterizzate dall’alta qualità e dall’attenzione al dettaglio, caratteristiche tipiche dell’alta moda italiana e marchio di fabbrica della nostra azienda. Sono fiducioso del fatto che sia i giocatori che i fan apprezzeranno e premieranno i nostri sforzi per aver realizzato delle divise su misura che rappresentino allo stesso tempo la nazione e i principali valori della federazione”.

Dettagli Scotland kit Macron 2013-14

Stuart Hogg, uno dei pilastri della nazionale scozzese presente alla cerimonia, ha dichiarato: “Sono cresciuto ammirando i grandi campioni del rugby scozzese indossare la maglia blu col colletto bianco, e dunque potete immaginare come mi senta ora all’idea di poter provare quel’emozione”.

I calzoncini sono bianchi con una riga blu navy su entrambi i lati. Nella parte frontale sono ricamati il lettering Macron e lo stemma della Scottish Rugby Union, mentre sul retro della gamba sinistra è stampato lo sponsor. Molto semplici i calzettoni, blu con risvolto bianco.

Calzoncini Scozia rugby home 2013-14

La maglia della nazionale di rugby a 7 differisce per una banda viola sulle spalle e dalle strisce sui lati che diventano bianche.

Kit Scotland rugby 7 Macron

Per il lancio nei negozi, previsto per domani 2 Agosto, Macron offrirà la possibilità di partecipare all’estrazione di biglietti per l’area hospitality in occasione del test match contro i giapponesi.

Come giudicate l’esordio di Macron con la nazionale scozzese di rugby?

  • coplo

    fantastica!

    • adb95

      bordomanica bianco e vado a comprarla in scozia a piedi!

  • Daniele Costantini

    La maglia per la Nazionale a XV è davvero bella, una *vera* e *storica* maglia da rugby. Vero è che, guardandola attentamente, non appare molto originale (ci vedo dettagli presi dalla divisa del Napoli 2012-13, nonché un’ispirazione generale alle divise Adidas per la palla ovale), ciò non toglie che la trovo una maglia splendida! 😛

    La casacca per la Nazionale a VII, invece, è a mio avviso un po’ deludente, segno che Macron non ci ha probabilmente messo la stessa attenzione… cosa condivisibile, visto l’esiguo seguito di questa variante: dopotutto, era importante per l’azienda debuttare *alla grande* col suo primo – e vero – top team, e l’obiettivo principale è stato raggiunto pienamente.

    A latere, la divisa bianca del VII mi ricorda molto la away della Fiorentina 1992-93 ( http://img823.imageshack.us/img823/533/1wni.jpg ); sarebbe interessante riproporre una cosa simile per il club viola (ovviamente, stavolta senza frecce/svastiche 😀 ).

    • fabimpara

      Allora non sono l`unico ad aver notato le stesse cuciture e le strisce di lato della maglia del Napoli 2012/13.

      Comunque è veramente molto bella una vera polo, non mi convincono però i pantaloncini.

  • raido

    Mi piace davvero.
    Complimenti a Macron per aver realizzato una bella maglia dal sapore vintage, ma soprattutto complimenti per il colletto!
    Finalmente qualcosa di semplice e di ben realizzato; via colletti fantasiosi e discutibili, via spacchetti laterali sul bordo-manica e via dettagli inutili che non impreziosiscono ma che appesantiscono e basta.
    Ci voleva il rugby per rivedere un bel lavoro dell’azienda bolognese…

    Meno gradevoli le maglie della nazionale a 7, comunque non sono male.

  • Alessio Pasquinelli

    davvero ottimo debutto, di classe, e di orgoglio identitario.. Complimenti a tutti gi Amici a Crespellano 😛

  • Ninho in Champions League

    ma le sei strisce di lato non dovevano significare la sinergia tra Macron e Napoli (sfruttando il fatto che entrambe le parole sono composte da 6 lettere)?
    almeno l’anno scorso ci hanno detto sta cosa, presentando la seconda maglia (che poi di fatto è stata una terza…), mi sa tanto di colletto a 4 punte per ricordare i 4 mondiali vinti dall’Italia (e dall’Uruguay, e dal Bordeaux…)

  • Ninho in Champions League

    e comunque la maglia è proprio bella!

  • MARCO0890

    le maglie da calcio dovrebbero prendere esempio da quelle del rugby un mix tra novità (per quanto riguarda i tessuti) e tradizione (per quanto riguarda lo stile)

  • Swan

    Speravo in un buon lavoro di Macron per la Scozia e devo dire che il risultato mi soddisfa. Una maglia moderna con taglio vintage, che per me rimane la soluzione migliore sia per il calcio che per il rugby. Bello rivedere il classico colletto bianco sulla maglia della Scozia, anche la foggia mi sembra ottimale.
    Fantastiche le figurine umane di Visser e Hogg.

  • Renzo

    Maglia XV: bellissima!!!
    Maglia VII: brutte e antiestetiche quelle bande viola

  • Gluko

    Esordio col botto per Macron e il mondo della palla ovale…molto molto bella la maglia e tutti i suoi richiami storici, complimenti.

  • Ivan

    Davvero una bella maglia!

  • FDV

    Strabella, rende ottimamente l’idea delle vecchie polo da rugby mantenendo comunque l’aspetto moderno. Si sentiva il bisogno di un mix così riuscito, che non ricordo da quando dalle polo si è passati alle “kombat” moderne.

    Il principio del colletto è lo stesso di quello della maglia della Roma, ma qui è nettamente meglio realizzato.

    • FDV

      Mi piacciono anche quelle sel Sevens, che solitamente sono più elaborate ed il viola per la Scozia l’ho sempre visto di buon occhio.

    • rudiger

      Il difetto del colletto romanista, qui evitato, è che il giallo finisce sopra il rosso, che è il colore principale della maglia, risultando troppo vistoso.
      Qui il bianco si vede ma rimane in secondo piano, anche perché sta nella metà destra dello scollo, e quindi si armonizza di più col resto.

      • FDV

        La disposizione del giallo all’esterno però deriva dal riferimento alle maglie del Roman, quindi da questo punto di vista è giustificato.

        Per me è lo spessore minore e la scollatura più ampia ed allungata che rende quello della Roma non riuscito a differenza questo.

        Per non parlare poi del bavero che si arriccia peggio dei capelli piastrati di una ragazza riccia con l’umidità.

  • LM

    Davvero molto bella, poi con questo colletto crea un effetto decisamente vintage. Molto meglio di quelle Canterbury, troppo vistose, con un blu troppo chiaro, ma con un pregio in più: un riferimento alla croce, che qua non c’è e che avrei ardentemente voluto. Comunque ottimo lavoro, Macron ormai fra i top brand internazionali.

  • dani

    Ma il cardo sulla schiena nn lo vedo solo io? Comunque molto bella la maglia, stile e tradizione insieme.

    • rudiger

      Sta al centro nella parte bassa del dorso, a fondo maglia. Se guardi bene lo intravedi, anche io ho fatto fatica.

  • squaccio

    Domandona: ma gli sponsor del rugby sono + fessi che si accontentano di stare + in basso rispetto a quelli calcistici ?

    Maglia stupenda anche per questo dettaglio…

    • bobobassano

      Non sono piu’ fessi , prova a mettere una maglia con lo sponsor cosi’ basso ad uno come Giovinco e non si vedrebbe nemmeno ma su un rugbista che come minimo e’ mt. 1,85 lo sponsor sta bene li’

  • nickfoto

    Mamma mia che meraviglia…

  • Rodolfo

    Bella, ma nelle partite ufficiali lo sponsor sarà presete ? Oppure compare solo nelle maglie da negozio ?

  • marcello

    Molto bella…quasi come una Canterbury

  • Britt Assombalonga

    Maglia nazionale ok
    Maglie rugby a 7 orrende

  • Gianluca

    Maglie bellissime, da incorniciare. Bravissimi i realizzatori. Le maglie Macron sono di solito molto belle, e queste senza gli omini sulle spalle ancora di più.
    Chissà se un giorno li toglieranno anche dalle maglie calcistiche…

  • William

    Maglia spettacolare!! Nulla da aggiungere!

    Credo che nel rugby gli omini macron non siano permessi dal regolamento, vero?

    Cmq mi fa piacere notare che quando vuole, Macron mette i loghi sotto la sua cucitura e non sempre sotto la gola!

  • LORENZO 70

    finalmente la scozia con la divisa della scozia!
    (e con una divisa da rugby e non da palestrati in discoteca).
    BRAVA MACRON!
    spero che duri piu’ di undici-dodici mesi…

  • ste2479

    rispetto alla maglie della Canterbury questa maglia è un capolavoro.
    non se ne poteva più delle righe di cucitura gialle/blu in rilievo delle ultime stagioni.

    trovarla in vendita in italia sarà molto difficile..sui siti uk costa 60 sterline la replica e 80 sterline l’authentic.

    quella authentic, tra l’altro, è di diverso materiale (88% polyester e 12% elastane) rispetto alla replica che è 100% polyester

    • William

      Non so dirti se è authentic o replica, ma proprio un paio di giorni fa ho toccato con mano questa maglia in un negozio di Pescara.

      Spettacolare!!