SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La Federazione calcistica della Costa d’Avorio e Puma hanno annunciato il prolungamento del contratto di sponsorizzazione in scadenza tra poche settimane.

Il presidente della FIF Sidy Diallo è tornato dalla Germania con un accordo quadriennale che scadrà al termine del 2018.

Puma sponsor tecnico Costa d'Avorio 2018

Il brand Sportlifestyle continuerà così a realizzare i prossimi kit da gioco e il materiale d’allenamento per tutte le selezioni del paese africano. Il matrimonio tra Puma e la Costa d’Avorio, iniziato nel 2005, ha finora fruttato tre qualificazioni consecutive ai mondiali e due secondi posti in Coppa d’Africa.

Per conoscere la scadenza dei contratti tra sponsor tecnici e club/nazionali non perdetevi la nostra pagina dedicata.

  • mosca

    La notizia in considerazione anche degli esiti sportivi, mi pare sia quella di un logico proseguimento del lavoro.

    Puma, a mio avviso, sembra aver trovato con le partnership africane linee di sviluppo interessanti; per quanto osservando nell’insieme i kit delle nazionali africane, si possono avere risultati a volte positivi, altri meno, credo che Puma abbia caratterizzato tutti i lavori dando una forte impronta giovane e dinamica.

    Esattamente l’opposto dell’espressione che ho osservando le maglie create per l’Italia.

    Buon proseguimento…

  • squaccio

    Io mi auguro solo che dalla puma in primis si torni a magliette da gioco più larghe perchè sono inguardabili…

    • Classick

      Condivido!
      A mio parere come vestibilità Puma è tra le peggiori, troppo attillate!
      Le maglie super-attillate abbinate a pantaloncini larghissimi, che quando bianchi sembrano i mutandoni, dal punto di vista estetico fanno davvero brutta impressione.

  • Swan

    Spero che sia un accordo fruttuoso per la Costa d’Avorio a livello economico.
    A livello estetico, viste le maglie banali e super attillate made in Puma per le nazionali africane al mondiale, non una buona notizia.

  • Vittorio

    Il connubio Puma-Africa ha portato quasi sempre dei prodotti interessanti e piccoli capolavori come le divise del camerun cogli squarci si fiachi a mó di zampate di leone. Trovo giusto continuare le collaborazioni anche perché continuano a nascere nuovi campioni e l’Africa è un continente in crescita con un bacino di utenza in pieno sviluppo. Non posso che gradire il rinnovo con la Costa d’Avorio.

  • Mr.74

    Ottimo sodalizio, ed in generale i lavori Puma per le nazionali africane sono davvero molto innovativi ed interessanti.Certo qualche scivolone clamoroso nel corso degli anni non è mancato(Camerun con maglia “graffiata”…..Camerun con canotta!!!!) ma al netto di qualche bizzarra sperimentazione, credo che i risultati sono stati sempre positivi, e mi aspetto qualcosa di interessante anche per il futuro.