SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Cambio di main sponsor in corsa per l’Hellas Verona che ha sottoscritto un contratto con Franklin & Marshall fino al termine della stagione.

La società scaligera porterà sul petto – a partire dal posticipo del 2 Dicembre contro la Fiorentina – il marchio del brand di abbigliamento nato proprio a Verona nel 1999. Termina quindi l’esposizione dello sponsor Manila Grace, la marca di moda di cui è proprietario il presidente dell’Hellas Maurizio Setti.

Franklin & Marshall sponsor Verona 2013-14

Per Franklin & Marshall è la seconda sponsorizzazione sportiva nel territorio, infatti già dal 2006 è partner del Cus Verona Rugby.

“Sono molto felice dell’accordo raggiunto – ha dichiarato Giuseppe Albarelli, socio fondatore di Franklin & Marshall -. Franklin & Marshall ha sempre sostenuto lo sport perché lo ritiene una componente importante della vita di ciascun individuo. Franklin & Marshall è un’azienda veronese ma con forte respiro internazionale e sono convinto che il nostro brand ben si sposi con una squadra come l’Hellas che porta alto il nome di Verona non solo in Italia ma anche nel mondo. Non è un mistero che il campionato di Serie A sia visto ovunque. Anche in quei mercati dove abbiamo una presenza molto importante”.

“La scelta, mia e del mio socio Andrea Pensiero, – ha concluso Albarelli – di associare il brand alla maglia dell’Hellas è motivata dalla ferma convinzione che il sistema calcio italiano possa essere un ottimo veicolo per diffondere il nostro marchio in italia e nel mondo. Soprattutto ora che sono evidenti i passi mossi dal movimento verso quella modernità e civiltà respirata negli stadi di altri paesi come Germania e Inghilterra. Stati nei quali il calcio è vissuto per quello che è: sport e spettacolo”.

Sponsor maglie Verona Franklin & Marshall

Infine le parole del presidente Setti: “La soddisfazione per l’accordo con Franklin & Marshall rappresenta anche uno sguardo al futuro. Questo perché finalmente un’altra azienda veronese doc ha deciso di percorrere un cammino insieme a noi in qualità di main sponsor, riassumendo quelle caratteristiche che ci hanno contraddistinto nel tempo e nella storia: un marchio giovane, dinamico e di moda che ha voglia di svilupparsi. Siamo felici di accogliere Franklin & Marshall nella nostra famiglia”.

  • FDV

    Pur continuando ad apprezzare la scelta di posizionare gli sponsor sul lato destro senza intaccare il palo giallo e senza toppe, in questo caso con il formato logo + scritta su due righe si crea un po’ troppo affollamento.

    Non sarebbe stato male vedere il logo del main sponsor nella striscia gialla con la scritta Franklin Marshall alla stessa altezza.
    Per intendersi un layout in stile Terra Mitica sulla maglia del Valencia, ovviamente con il logo e lettering a posizioni invertite.
    http://lechistan.blox.pl/resource/mendieta_valencia.jpg

  • squaccio

    Bah…da quello che ho visto a livello grafico viene fuori un pastrocchio…

  • Swan

    Dalla foto sembra che oltre lo sponsor sembra cambiata anche la maglia da blu navy a blu royal.
    Questo sponsor lo preferisco a quello precedente che era illeggibile; è vero che lo sponsor su due righe ed il suo logo affollano la maglia ma secondo me quello che stona davvero è agsm con font diverso e non in linea con lo sponsor principale, ennesima dimostrazione di come il co-sponsor sul fronte della maglia sia fastidioso con o senza toppa.
    Mi fanno sorridere le parole del sig. Albarelli che vede il sistema calcistico italiano fare passi in avanti verso il modello di calcio inglese e tedesco. A me sembra che faccia passi indietro verso il modello di calcio lituano ma spero che alla fine abbia ragione lui.

    • Maurizio

      Per me il colore è sempre quello scuro, credi si tratti solamente di un effetto di luce

  • enrico

    fdv … no

  • Maurizio

    Non è uno sponsor che rende bella o brutta una maglia. Questa purtroppo è una maglia non riuscita, fatta di una tonalità di blu e di giallo che non hanno molto a che fare con i colori originali del Verona.

  • Gabbo

    È evidente che le maglie non sono quelle utilizzate fino ad ora: la prima è di un blu molto più acceso rispetto al blue navy “ufficiale” mentre la away presenta lo swoosh blu, sulle maglie presentate quest’estate era nero. Per quanto riguarda la resa grafica dello sponsor dubito che si poteva affiancare logo e scritta, il logo per intero prevede la scritta sottostante

  • hernam

    Fa un po’ effetto pergamena medievale, la parte blu della maglia è tutta coperta da scritte e simboloni!

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Vorrei vedere immagini più chiare prima di giudicare, ma di primo acchito non mi fa impazzire.
    Poi mi strano un brand di abbigliamento “sportivo”, “casual”, abbinato ad una maglia firmata da un altro brand di sportswear (Nike).
    Sulla differenza di blu della maglia home: preferisco la tonalità più chiara (royal) utilizzata per la presentazione del nuovo main sponsor Franklin-Marshall.

  • LM

    Dalle immagini non si riesce a giudicare bene, visto che le maglie non sono tutte distese, ma per ora non mi sembra che faccia un bell’effetto. Gli sponsor portati in un lato mi fanno fastidio, mi danno l’impressione che siano stati messi male. Poi, per quanto riguarda il logo dello sponsor, è troppo grande e pacchiano, il logo andava evitato, ma almeno non c’è la toppa e la scritta è intonata con il resto dei dettagli. Quindi, per ora non posso giudicarle definitivamente, ma devo dire che per ora mi fanno un brutto effetto, preferivo Manila Grace.

  • Madyebo

    Troppo pasticciata,è un ingorgo di scritte e loghi,appello:
    Mettiamo una rotonda fuori al bentegodi 😉

  • Matteo

    Come detto, le strisce prendono troppo spazio in verticale e il risultato è una maglia troppo densa e poco accattivante. Avrei provato la scritta sviluppata su tutta la larghezza della maglia (con il logo a lato, preferibilmente a sinistra guardando la maglia frontalmente) con le lettere che cambiano colore quando entrano in campo giallo.

  • Rob

    Giovedi in coppa italia a Genova contro la Samp, l’Hellas dovrebbe giocare con la terza maglia nera…saranno maglie da collezione visto che molto probabilmente non verranno mai più indossate ehehehe!