SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Fin dall’annuncio della sponsorizzazione c’era grande attesa per ammirare le nuove maglie della Sampdoria 2015-2016 realizzate da Joma.

Il club blucerchiato e il brand spagnolo – che sostituisce Kappa dopo 11 anni – hanno presentato la nuova collezione in un evento tenutosi a Pinzolo, sede del ritiro estivo.

Divise Sampdoria 2015-16 presentate a Pinzolo

PRIMA MAGLIA SAMPDORIA 2015-2016

Fedele alla tradizione nel suo colore blu con la fascia blucerchiata posizionata in alto, è costruita con un colletto alla coreana – chiuso dai bottoni a pressione – la cui parte posteriore è impreziosita da finiture blucerchiate riprese anche sulle maniche.

Lo stemma societario è apposto a sinistra, dalla parte opposta è ricamato il lettering Joma vicino alla clavicola in modo da preservare lo spazio per un eventuale co-sponsor. Lo scudo di San Giorgio al centro è più arrotondato, proprio come nelle casacche di un tempo.

Maglia Sampdoria 2015-2016 home

Sampdoria home, retro colletto Pantaloncini Sampdoria bianchi 2015-16 Etichetta QR code Sampdoria Joma

Sul retro troviamo la scritta “U.C. Sampdoria” in stampatello insieme alla stampa di nomi e numeri bianchi, quest’ultimi con un bordo blu e lo stemma del club alla base. I pantaloncini sono bianchi con bordini blucerchiati, i calzettoni anch’essi bianchi con il risvolto in contrasto e il nome del club sul retro.

In tiratura limitata – soli 350 pezzi disponibili – Joma ha prodotto anche “La maglia che ti incoraggia”,  una casacca dotata di un microchip sotto lo stemma che con una pressione del dito riproduce un coro registrato dai giocatori sulle tribune del Ferraris e dedicato ai propri tifosi.

Il divertente spot ha già fatto il giro del web e la maglia è già oggetto di collezione.

SECONDA MAGLIA SAMPDORIA 2015-2016

In trasferta la maglia è bianca con lo scudo cittadino al centro e quello del Baciccia sul cuore. Il colletto è sempre alla coreana con finiture blucerchiate. Nomi e numeri sono di colore blu.

Pantaloncini e calzettoni sono entrambi blu con il medesimo stile di quelli visti per la divisa casalinga.

Seconda maglia Sampdoria 2015-2016 bianca

Ricamo Joma, maglia Samp trasferta Retro colletto maglia Sampdoria away 2015-16 Pantaloncini blu away Sampdoria

Il modello bianco con lo stemma di Genova sul petto ci riporta direttamente al 1965-66. Anche nei primi anni di vita la Sampdoria ha utilizzato una casacca simile con uno scudetto blucerchiato sul cuore (per altri dettagli storici vi rimandiamo al libro “La maglia più bella del mondo”).

Sampdoria, maglie storiche da trasferta

TERZA MAGLIA SAMPDORIA 2015-2016

Grande novità la terza maglia gialla con la fascia blucerchiata in verticale sulla destra che prosegue anche sui pantaloncini. Il colletto è a polo, colorato di blu, con una scollatura a ‘V’. Lo stemma societario compare stavolta sulla manica, mentre il lettering Joma è spostato sulla clavicola sinistra.

I pantaloncini ed i calzettoni sono entrambi gialli.

Sampdoria terza maglia gialla 2015-16

Pantaloncini Sampdoria third gialli 2015-16 Dettaglio terza maglia Sampdoria 2015-2016 QR Code ricamato terza divisa Sampdoria

La fascia verticale fu inaugurata da NR nel 1980-81 su una maglia rossa, da lì è stata utilizzata per svariate stagioni anche con altri sponsor tecnici: Hummel, Kappa e Asics.

MAGLIE PORTIERE SAMPDORIA 2015-2016

Viviano e compagni hanno a disposizione un kit interamente nero con colletto alla coreana e inserti blucerchiati. Qualora dovesse servire un altro colore sfrutteranno le precedenti divise riservati ai calciatori di movimento.

Maglia portiere Sampdoria 2015-16 nera

Le caratteristiche tecniche dell’intera collezione di Joma: poliestere elastico per un comfort maggiore, finiture DryMx e inserti di tessuto Micromesh per smaltire facilmente il sudore e aumentare la traspirazione, cuciture piatte Flatflock che evitano attriti con la pelle. Inoltre su ogni maglia è posizionato un codice QR che rimanda ad una pagina con video e contenuti esclusivi riservati agli acquirenti.

Vi piace l’operato di Joma al suo esordio sulle maglie blucerchiate?