SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il conto alla rovescia dice che manca solo un mese all’inizio dei Mondiali 2014.

Adidas scalda i motori e presenta oggi il Battle Pack, la collezione ufficiale di scarpe per l’evento calcistico più importante dell’anno.

Battle Pack, scarpe adidas Mondiali 2014

Il Battle Pack comprende un nuovo modello per ogni famiglia di scarpini: adizero F50, Predator, Nitrocharge, 11Pro e adizero F50 Messi.

Il brand tedesco ha puntato tutto su un design aggressivo e inconfondibile, sviluppato nei colori bianco e nero, che farà ampiamente parlare di sè quando lo vedremo ai piedi di tutte le star adidas in Brasile: da Leo Messi a Dani Alves, da Oscar a Luis Suarez.

Calciatori adidas Battle Pack

I colori bianco e nero rispecchiano la campagna “all in or nothing” di adidas per la Fifa World Cup 2014. Ogni scarpa è esattamente per il 50% nera e per il 50% bianca, ad eccezione delle tre strisce adidas colorate di giallo e arancione. Solo la F50 Messi aggiunge un tocco di blu nella parte frontale, per ricordare l’Argentina.

Lo stile appariscente ed a prima vista bizzarro si ispira alle pitture da battaglia dei guerrieri indigeni e ai lastricati che si possono ammirare sulla passeggiata della spiaggia di Copacabana.

Markus Baumann, Senior Vice President Global Football di adidas, dice: “Volevamo che le scarpe da calcio della collezione Battle Pack fossero ben visibili in campo e che si distinguessero dall’estrema moltitudine di colori che tutti si aspettano dal Brasile. Il motto della nostra campagna per la FIFA World Cup è “all in or nothing”, che si rispecchia perfettamente nei colori bianco e nero scelti per queste scarpe da calcio. Inoltre è un omaggio al design brasiliano, unico nel suo genere, ed alle caratteristiche associate a queste scarpe da calcio e allo stile dei giocatori che le indossano. Aiuteranno i nostri giocatori a prepararsi per il campionato del mondo in Brasile e a percorrere la loro strada verso la fama e l’onore”.

Javi Martinez scarpe Battle Pack

Adizero F50

La regina della velocità in casa adidas sarà indossata da giocatori come Arjen Robben, Karim Benzema, Ciro Immobile, Giuseppe Rossi e Luis Suarez.

Scarpe F50 adizero Battle Pack

È stata sviluppata con l’obiettivo di rendere chi la indossa il più veloce possibile in campo, grazie anche alla configurazione Speedtraxion dei tacchetti che garantiscono la massima accelerazione e cambi di direzione precisi. La tomaia è in materiale sintetico morbido e leggero.

Adizero F50 Messi

Anche il modello riservato al quattro volte Pallone d’oro è progettato per fornire precisione e leggerezza sul terreno da gioco. Con soli 165 grammi di peso si colloca tra le scarpe più leggere presenti sul mercato. È l’unica versione che aggiunge un terzo colore, il blu, al bianconero.

Scarpini F50 Messi adizero Mondiali 2014

Predator LZ

L’unica con colore bianco su nero è la nuova versione della famosa gamma Predator, lanciata nel lontano 1994.

Scarpe Predator LZ Battle Pack adidas

Le cinque diverse “Lethal Zones” in gomma trasparente garantiscono un eccellente controllo della palla in qualsiasi condizione. Sono le preferite di Oscar, Mesut Özil, Riccardo Montolivo e Fernando Torres.

Nitrocharge

Le scarpe con il ritorno di energia in fase di sprint grazie alla tecnologia Energypulse sono state scelte da Dani Alves, Daniele De Rossi e Javi Martinez.

Nitrocharge Battle Pack scarpette adidas

Sono dedicate ai calciatori che sono il “motore” della squadra, quelli che corrono di più, che spronano i compagni, che recuperano più palloni. L’elemento più vistoso è la fascia Energysling che supporta l’avampiede nei bruschi cambi di direzione.

11Pro

Indossata da Philipp Lahm, Mattia De Sciglio e Frank Lampard riunisce i classici attributi di una scarpa da calcio che consentono di controllare il gioco.

Scarpe 11Pro adidas Battle Pack

La tomaia sintetica è in microfibra confortevole, abbinata a una suola dalla struttura totalmente nuova con Comfort Frame, per una migliore distribuzione della pressione.

La collezione Battle Pack sarà presentata per la prima volta il 24 maggio nel corso della finale di Champions League a Lisbona, successivamente sarà indossata dai calciatori adidas durante i mondiali brasiliani. Nei negozi sarà disponibile a partire dal 26 maggio.

  • F093

    Magari saranno anche comodissime, performanti e tecnologicamente all’avanguardia, ma io essendo old style, le trovo davvero ridicole.

    F093
    old style

    • Niccolò Nottingham Forest

      … e siamo in due …

  • vittorio

    bruttine…svegliati adidas!!!

  • Rova

    Mamma mia che schifo.

    • luigi

      Aggettivo giusto! Pare incredibile che la mitica world cup nasca dallo stesso brand!!!

  • squaccio

    Ora le scarpe sono colorate come un pallone ed il pallone come le scarpe….
    yuuuuuu

    • rudiger

      Questa frase riassume in una riga la fine di un’epoca. Me la rivendo appena posso.
      Per quanto mi riguarda, sono abbastanza sicuro di aver visto queste stesse scarpe ai piedi dei clown di un circo, quand’ero bambino.

  • hernam

    quelli di adidas sono riusciti a far rimpiangere le scarpe dai colori più improbabili!

  • tcen

    mamma mia che porcherie!!! ma basta!!!! torniamo ai classici scarpini neri e basta con queste pagliacciate!!!

  • FERT

    La fine del calcio!

    Ah no già…il calcio è gia morto con le “scarpe-calzino”.

    Il mondiale più brutto della storia (esteticamente) sono sempre più convinto !!!!

  • Mat27

    Quelle di Messi sono veramente il peggio immaginabile, veramente orribili.
    Le altre mi lasciano perplesso, quattro modelli di scarpe per farle poi tutte uguali.
    Questa idea di marketing non mi convince proprio.

  • 8gazza

    Chi le ha disegnate è da patibolo, chi le ha giudicate producibili da sedia elettrica, chi ha pagato la produzione di tale porcheria è da o iniezione letale, il reponsabile marketing è da isolamento in Siberia…nudo e senza cibo, chi le comprerà non ama il gioco del calcio!!!
    FINE

  • johnnytomato

    sembra non ci sia mai fine al peggio…

  • LM

    Che brutte, grafica imbarazzanti, la grafica ricorda vagamente una zebra. Le migliori sono le 11pro, giusto per dare un giudizio. Bruttissime le F50, sopratutto quelle per Messi con inserti blu che non azzeccano nulla. Passabili, per la mediocrità dello standard, le Predator Lz, modello leggendario rovinato per i Mondiali e le Nitrocharge, meglio rispetto alle altre. Le strisce richiamano la bandiera spagnola. Insomma, queste scarpe richiamano davvero poco i colori e la vivacità del Brasile, quindi le boccio e promuovo Nike e Puma sopra il brand tedesco, autore anche di scempi fatti sulle divise nazionali.

  • pongolein

    cavatemi gli occhi

  • Armagranata

    Ennesima deriva verso l’orrendo … e mi pesa dirlo, ma sono pur sempre meglio del delirante accoppiamento “tricks” di Puma con una scarpa celeste-maschietto ed una rosa-femminuccia.

  • lfc

    Spiace adidas, di solito sono un 3 strisce convinto, ma stavolta sei indifendibile!

  • stefazoo

    Troppa rivoluzione per niente per adidas..ho la netta sensazione che debbano fare di tutto per farsi vedere dopo i lavori molto “futuristici” che porterà nike ai mondiali. L’ unica vera curiosità di Battle Pack, a mio parere, sono le nuove predator, e non finirò mai di chiedermi quanto ancora possano essere snaturate da adidas rispetto ai memorabili e storici modelli di pochi anni fa, che hanno fatto la storia dell’ evoluzione dello scarpino da calcio…bah a mio parere sarebbe un modello da cambiare, come ha fatto nike per le total 90…perchè si rischia di perdere credibilità in un modello unico ai suoi tempi

  • FDV

    A me nel complesso piacciono. Sgargiante per sgargiante, preferisco queste strane fantasie in bianco e nero piuttosto che le tinte accese o fluorescenti.

    Delle Nitrocharge, delle Predator e delle F50 mi piace molto anche la forma delle macchie.
    Le F50 Messi sono più difficili da digerire, mentre delle 11pro non mi piace nè il pattern grafico, nè come questo si sposa con il modello.

  • Pingback: Le maglie dei Mondiali 2014 in Brasile()

  • Pingback: Le scarpe F50 Messi di adidas per i 27 anni dell'asso argentino()