Con i mondiali di calcio alle porte Puma spara le sue cartucce e presenta le nuove scarpe One 1 e Future 2.1 dell’Illuminate Pack, una collezione caratterizzata dai colori cangianti e dal verde acqua.

A indossarle nella rassegna mondiale in Russia ci saranno fra gli altri Antoine Griezmann, Marco Reus, Sergio Aguero e Olivier Giroud, calciatori su cui molti ripongono le loro speranze e dai quali i tifosi si aspettano giocate incredibili pronti ad osannarli.

Antoine Griezmann, Puma Future 2.1

Puma One 1 Illuminate

A quasi un anno dal lancio del modello One 17.1, Puma aggiorna la scarpa da calcio fondata sul concetto “Fit, Fast and Feel”. Pochi ma significativi ritocchi, a partire dal puntale in morbida pelle di canguro che ora integra una texture 3D a pallini per una presa migliore della palla.

La calzata della One 1 raggiunge nuovi livelli per merito della struttura in maglia evoKnit che avvolge perfettamente il piede, inoltre la tecnologia FuseFit con molteplici occhielli permette di regolare l’allacciatura per trovare il massimo comfort.

Puma One 1 Illuminate, scarpe Mondiali 2018

Rinnovata anche la suola, denominata RapidSprint, sulla quale è stata modificata la disposizione e la forma dei tacchetti. Una novità importante in quanto la suola ora è mista FG/AG, perfetta per le partite su terreni naturali o sintetici. Proprio per questo la punta è ricoperta da uno strato protettivo per garantire una maggiore resistenza all’usura sui campi artificiali.

Puma Future 2.1 Illuminate

Puma Future 2.1 Illuminate Pack

Ancora minori le modifiche della Future 2.1,  famosa per il rivoluzionario sistema Netfit che permette di personalizzare integralmente l’allacciatura. La zona con gli occhielli è stata leggermente ampliata rispetto alla prima Future 18, inoltre è cambiata la trama a costine del “calzino” in evoKnit.

Immutata invece la suola RapidAgility in leggero Pebax con tacchetti misti conici e lamellari.

In aggiunti ai campioni citati all’inizio il nuovo Illuminate Pack sarà indossato anche da Nacho Monreal, Diego Godin, Giovani Lo Celso, Rui Patricio, Jonathan dos Santos, Stephan Lichtsteiner e Makoto Hasebe. A loro il compito di illuminare il gioco e raggiungere #NewLevels sul palcoscenico più importante del mondo.