SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Sin dagli albori di questo sito tutti gli articoli sulle maglie della Nazionale Italiana presentano fra i commenti una richiesta ben precisa: il ritorno del classico stemma tricolore sul petto con le stelle dei trionfi mondiali in evidenza.

Un simbolo che è scomparso poco dopo la vittoria di Spagna ’82 per poi riapparire dal 1999 al 2005. Da lì in poi è stato sostituito dal nuovo logo ufficiale della FIGC che campeggia ancora oggi sulle maglie dell’Italia.

Maglie Italia Puma, Euro 2016

Di recente siamo stati contattati da Alessandro Martinelli, un vessillologo da oltre 30 anni già direttore della rivista specialistica “Vexilla Italica”, autore di numerosi articoli su simboli, stemmi e bandiere in varie riviste, bollettini e volumi collettanei. È stato lui a ideare la petizione di cui sotto che chiede a gran voce il ripristino del simbolo tricolore nazionale, della quale riportiamo un estratto.

Con questa petizione, indirizzata alla Federazione Italiana Giuoco Calcio e al Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il proponente e i firmatari chiedono il ritorno dello storico e tradizionale scudetto italiano sulla maglia della nostra Nazionale di calcio […] Questo è l’emblema semplice, pulito, elegante, che ha accompagnato i nostri atleti e le nostre squadre, non solo calcistiche, in tante pagine gloriose dello sport italiano e che è diventato nel corso dei decenni parte integrante dell’identità sportiva del nostro Paese, tanto da esserne uno dei simboli più riconosciuti. Lo scudetto italiano è da allora giustamente rimasto sulle casacche di pressoché tutte le discipline sportive […] Tutte le grandi Nazionali del mondo, come l’Inghilterra, la Germania, il Brasile o l’Argentina, mantengono orgogliosamente – e rispettosamente quasi senza modifiche – i loro storici emblemi sulle maglie, senza stravaganti rivisitazioni di “design”. E altrettanto orgogliosamente pongono le stelle che ricordano i mondiali vinti, ben visibili sopra lo stemma.”

Firma la petizione

La petizione è stata pubblicata sul sito Change.org e sarà recapitata alla presidenza della FIGC e del CONI.

Registrazione del marchio

A quanto pare non sarebbe possibile registrare un marchio con il solo tricolore, ma basterebbero pochi espedienti grafici per poterlo registrare all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.

Ora tocca a voi, a tutti quelli che da anni desiderano il ritorno del tricolore classico sul petto, a tutti quelli che vorrebbero mostrare con orgoglio le 4 stelle dei titoli mondiali. Bastano 3 minuti e un po’ di passaparola per inseguire un sogno.