SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Inizia il secondo capitolo della storia tra Puma e la Slovacchiainiziata nel 2012 quando il brand del felino è subentrato ad Adidas nella fornitura del materiale tecnico destinata a durare fino al 2016.

Hamsik e compagni saranno soltanto spettatori ai prossimi mondiali avendo mancato la qualificazione, ma tenteranno di rifarsi nel prossimo biennio per guadagnare un posto ai prossimi Europei. Nella corsa verso la maggiore competizione continentale gli slovacchi utilizzeranno i loro nuovi kit 2014-2016.

Maglie Slovacchia 2014 Puma

La prima divisa consiste in un completo bianco con inserti blu. Il modello ricalca quello già utilizzato da Puma per le divise delle nazionali europee e americane della sua scuderia e presenta un colletto a girocollo senza particolarità che non risalta nel contesto della maglia per l’assenza di colori a contrasto.

Maglia Slovacchia 2014-2016 Puma

Da questo semplice colletto si sviluppano due pannelli rettangolari blu royal che seguono la linea delle spalle. Altre note di colore si trovano nell’inserto forellato presente sotto le maniche, nel dettaglio tondeggiante che cinge le maniche e nella linea verticale spezzata che si sviluppa lungo i fianchi. Nella zona laterale è presente un altro inserto verticale, anch’esso di colore blu, che si proietta nel suo tratto finale verso la parte frontale della maglia.

Dettagli Slovacchia maglia 2014-16

La maggiore novità che contraddistingue questo lavoro Puma è l’accentramento del logo dello sponsor tecnico per far spazio allo stemma della SFZ, la federazione calcistica slovacca, che affiancherà su queste divise lo stemma tradizionale del Paese, costituito dalla croce bizantina che svetta sulle cime di tre monti, che secondo la tradizione rappresentano i Carpazi e più precisamente le cime del Tatra, del Fatra e del Mátra. La stessa croce decora la parte frontale con un disegno tono su tono, quasi impercettibile.

La divisa si completa con pantaloncini e calzettoni bianchi con inserti blu.

Colori invertiti per la seconda divisa, rappresentata da un completo blu con dettagli bianchi. In questo caso il colletto è più elaborato e consiste in un sottile girocollo arrotondato di colore bianco parzialmente nascosto da un orlo blu. La sottile striscia che evidenzia verticalmente la forma dei fianchi in questa versione è continua mentre è presente, come per la maglia home, l’inserto tondeggiante sulla parte esterna delle maniche.

Anche qui ritroviamo sull’intero pannello frontale la figura tono su tono della croce bizantina, simbolo che appare sulla bandiera nazionale della Slovacchia. Il kit è corredato da pantaloncini e calzettoni dello stesso colore della maglia.

Seconda maglia Slovacchia 2014-16

Entrambi i kit sono sviluppati incorporando la tecnologia Puma Pwr Actv che permetterà agli atleti slovacchi di migliorare le performance in gara grazie ai nastri in silicone che esercitano un micro-massaggio mantenendo il tono muscolare in riscaldamento. Presenti inoltre i fori laser nelle zone di maggior sudorazione atti a garantire una migliore traspirabilità.

Personalmente devo dire che non ho mai visto di buon occhio l’esclusione del rosso dalle divise slovacche e da anni attendo una divisa che possa giocare con tutti e tre i colori della bandiera nazionale.

Qual è invece la vostra opinione? Come giudicate questo lavoro di Puma per la Slovacchia?