SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La domanda più gettonata dopo la presentazione della nuova maglia del Milan, come già successo lo scorso anno, è questa: perchè gli stemmi sono posizionati in modo differente?

Vediamo un’immagine di Cassano e Muntari, impegnati ieri nel match contro l’Atalanta.

Milan-Atalanta

Per svelare il “mistero” abbiamo contattato direttamente adidas, sponsor tecnico ufficiale. Nelle maglie fino alla taglia L gli stemmi sono applicati a cavallo tra le ultime strisce rosse e nere. Dalla XL in poi sono sull’ultima striscia nera.

Nelle taglie più grandi aumenta la porzione di tessuto utilizzato, se gli stemmi fossero fissi risulterebbero troppo centrati. Adidas realizza le divise con questo accorgimento da almeno un paio di anni, sulle maglie del Milan risulta più evidente per la presenza delle strisce verticali.

Qualcuno aveva ipotizzato un banale errore del brand tedesco, ma non è così.

  • Filippo

    In ogni caso, è una motivazione insensata. A prescindere dal fatto che lo stemma a cavallo tra le strisce è orrido, le maglie devono essere tutte uguali.

    • pongolein

      lo stemma a cavallo non è assolutamente orrido dai…però è vero che uniformare i modelli xl sarebbe una cosa più sensata! Non dovrebbe aumentare tutto in proporzione???????? mah…

    • Nicola

      invece ha senso…altrimenti nelle taglie troppo grandi scudetto e logo sarebbero finiti quasi sotto le ascelle

      • ferro

        invece e’ esattamente il contrario, e’ nelle taglie piccole che ci finirebbero: basta osservare la foto

    • Geeno Lateeno

      Propongo ad Adidas anche la segunte soluzione, per manternere invariata la posizione degli stemmi e dirimere la questione in maniera brillantissima nonchè geniale:
      – Ai magretti, strisce verticali più strette
      – Ai grassottelli, strisce verticali più larghe
      – Normofisico: strisce standard

      🙂

      • Peppe

        Questo accade perchè l’Adidas sicuramente non varia la larghezza delle strisce, credo che sia per la gestione dei costi, così si produce un’unico tessuto che poi viene tagliato a seconda delle taglie.
        Anche io sono per le strisce di differente dimensioni in base alla taglia… per esempio S/M – L/XL – XXL/XXXL

        • Geeno Lateeno

          Ohhhhhhhh…. ma io scherzavo!!!!!! 🙂

      • Alessio

        Le maglie non sarebbero lo stesso tutte uguali.

  • pongolein

    in ultima analisi diciamo che a cassano è una buona forchetta! =)

    • ferro

      of course!!!

  • Nicola

    confermo la cosa delle taglie…una cosa che ho notato e non mi piace peró è il fatto che il colletto sia enorme anche nelle taglie piccole…per capirci…la misura è sempre quella,sia nelle s/m che nelle l/xl…risultato…sulle taglie piccole è letteralmente sproporzionato

    • Geeno Lateeno

      Come dimensioni, ricorda il colletto dei cappotti dei generali tedeschi durante la campagna di Russia….
      Spero che qualcuno della Società un po’ più attento al fattore estetico faccia presente ad Adidas questa cosa…. credo che una riduzione ragionata (vedere per esempio il colletto dell’Iter di quest’anno) non faccia male….
      🙂

      • Geeno Lateeno

        “Inter”….

  • Giò

    quoto Filippo…
    ma che senso ha questa disposizione..in giro nei negozi si vedono tante maglie di diversa taglia..eppure i loghi sono tutti disposti ugualmente su tutte..MAH BOH!!!..davvero assurdo.

  • FDV

    Quindi nel 2012 salta fuori che realizzare maglie a strisce verticali con i loghi nella stessa posizione per ogni taglia è impossibile? In 20 anni non me ne ero mai accorto.
    Per quanto mi riguarda tale motivazione apportata da Adidas non giustifica minimamente una tale macroscopica differenza tra stesse maglie.
    Spero che nessun’altro brand si accodi a questa decisione.

    Senza giri di parole, vi invito solo a pensare all’ipotesi in cui al posto delle tre strisce ci fosse stato il logo della Legea.

    • GIGIO

      sssshhhh!
      Non farti sentire…

    • Alessio

      Legea sbaglia a prescindere, è uno dei mali del nostro calcio come qualcuno ebbe a dire qui.

      • FDV

        Mi sa che lo scrissi proprio io, non rivolto direttamente a Legea, ma ad alcune controverse strategie di merchandinsing.

      • squaccio

        Ma dopo 3 anni dal restyling l legea avrà imparato a mettere loghi uguali a tutte le m…aglie che produce ?
        Ed a presentarle per il 1° luglio ?
        Dai che non è difficile…….

    • geeno_collezionista_34

      Sono d’accordo con FDV.
      Se fosse stata Legea lo sponsor tecnico del Milan (ve l’immaginate?!) si sarebbe gridato allo scandalo e all’incompetenza. adidas ha sì fornito una spiegazione, ma non troppo comprensibile. Insomma, dai, vedere in campo qualche giocatore con loghi in un posto, e altri giocatori con loghi spostati… non è da adidas secondo me. Si poteva fare di meglio.
      E tutto ciò va ad aggiungersi ai difetti di questa maglia. Ho aspettato ieri per valutare definitivamente la maglia: il colletto è TROPPO oversize, le pinstripes tra le strisce, pensavo peggio, ma non sono un bel vedere. Il fregio verde si nota poco, ma ci sta come i cavoli a merenda (e a me fanno schifo anche a pranzo).
      Quella che poteva essere una gran maglia, è rovinata da tutte questa cose.

  • Giacomo

    La cosa grave e’ che mentre l’anno scorso si notava poco perche le strisce erano strette , su questa la diversa disposizione dei loghi e’ troppo evidente

  • FDV

    Tra l’altro l’effetto che Adidas sostiene di scongiurare dovrebbe essere questo: Sneijder taglia piccola 7 strisce, Lucio taglia grande 9 strisce e loghi mantenuti fissi.
    [img]http://img208.imageshack.us/img208/4053/prropo.jpg[/img]

    Qualcuno ritiene che ciò sia più fastidioso dell’effetto dei loghi spostati sulla maglia del Milan?

    • Matteo23

      Beh la differenza c’è e si vede, Lucio ha l’attacco delle maniche sulla striscia nera.
      Io credo che basterebbe applicare i loghi sulla maglia di Cassano in modo uguale a quella di Muntari, poichè le proporzioni e le distanze si manterrebbero comunque uguali (non si nota come in quella dell’Inter).
      Ad ogni modo la scusa accampata da Adidas non mi convince e mi sembra come se si seccassero a cercare un’altra soluzione.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      no non lo trovo fastidioso, strano si.
      Nelle maglie della juve di quest’anno si nota la differenza di taglia nell’attaccatura delle maniche ad altezza spalle.

    • Paolo Monea

      Per me è più fastidioso questo dei loghi spostati.

    • vigne

      ma è come fanno molte squadre…strisce di uguale larghezza che a seconda della taglia sono di più o di meno…mi sembra una scelta logica…ma anche lo stesso milan sto anno mi sembra che l’ abbia fatto..pm dice che sono anni che lo fanno, ma anch’ io, come william, non me ne sono mai accorto…secondo me han fatto una grossissima stronz4ta qui…o se vuoi far un numero di strisce uguali per ogni taglia lascia i simboli nella stessa posizione, tanto tra L e XL non è che ci sia un abisso

    • nickfoto

      Esteticamente è molto meno visibile e più “naturale”, a mio avviso. Credo che l’idea di Adidas sia pessima…

  • dario_papa

    che poi ad occhio e croce,dalla foto di cassano, se fossero disposti al centro non ci sarebbe poi tanta differenza con quella di muntari…magari è solo un’ effetto ottico…

  • ENRICO

    Che cosa orribile! Ma cosa sta combinando Adidas?

  • Peppe

    Già la differenza c’era quest’anno l’avevo notata tra le maglie Formotion e Techfit

    Guardate le righe tra lo scudetto e lo stemma del milan sono 4 nella versione Techfit e 3 nella versione Formotion, secondo me la versione TECHFIT tende ad avvicinare il marchio del Milan e quello dell’Adidas verso il centro, quindi viene posizionato più esternamente.

    http://imageshack.us/photo/my-images/607/milanadidas.jpg/

    Nella versione 2010-2011 non si nota perchè le strisce sono solo 3 e molto larghe…

    • Alvise

      da quest’immagine si nota anche come sia aumentata la dimensione della scritta fly emirates

      • http://acmilansince1899.wordpress.com since1899

        NON E’ VERO… QUELLE SOTTO SONO MAGLIE USATE IN CHAMPIONS LEAGUE (vedere la toppa sulla manica). DA DUE ANNI A QUESTA PARTE NELLE PARTITE EUROPEE IL LOGO FLY EMIRATES E’ PIU’ PICCOLO RISPETTO A QUELLO SULLE MAGLIE UTILIZZATE IN CAMPIONATO

  • squaccio

    Io dico che ad occhio si vede di + la differenza di posizione degli stemmi che il numero delle strisce….

    E dopo aver visto ieri la maglia del Milan in tv posso dire che il collettone maxi bianco fà davvero un brutto effetto.

    • Alessio

      Dallo stadio, che è poi l’unica cosa che conta, non si nota molto.

  • ccc

    meglio nella versione di muntari

  • Moa

    Un’ altra cosa che peggiora una maglia brutta e pasticciate.

  • kiko96

    La versione dove c’è Muntari la trovo molto più bella :’)

  • W.J. LEE

    se cominciano già da ieri sera a fare maglie così disastrose stile legea, chissà dove arriveremo

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    beh almeno lo sponsor non va in qua e la, altrimenti sai che roba.

  • Amin27

    Piu che altro è meglio la maglia di Muntari secondo me,in quella di Cassano c’è un km di distanza fra lo scudetto e il brand adidas e stemma,si perde la visibilità,e la maglia diventa brutta

    • zuqqi

      In compenso c’è da considerare che molto probabilmente l’anno prossimo non ci sarà lo scudetto a evidenziare la distanza tra stemma e brand adidas =)

      • geeno_collezionista_34

        Secondo me invece sarà ancora più evidente la differenza tra una maglia e l’altra, con lo spazio centrale lasciato vuoto (a meno di un clamoroso sorpasso s’intende, e già m’immagino gli scongiuri e le toccate basse degli juventini quando leggeranno) si accentuerà lo spazio tra logo adidas e stemma del Milan, soprattutto ovviamente nelle versioni con logo e stemma più lontani…

  • Marco86

    Detto che in effetti lo spostamento così evidenti degli stemmi può lasciare perplessi, secondo me viene accentuato dal fatto che un giocatore col fisico di Cassano indossi una maglia XL, troppo grande per lui, che falsa quello che dovrebbe essere l’effetto complessivo. Il tutto risulta migliore su quella di Ibrahimovic per esempio poichè la XL viene indossata da uno con il fisico adatto! Il problema è che molti nel Milan, per non mettere una maglia troppo aderente, come dovrebbe effettivamente essere indossata nei progetti di Adidas, la indossano di una misura più larga come nel caso di Cassano per esempio.

  • leghorn utd

    ..a me sembra più sensato tenerli al dentro delle strisce, comunque maglia brutta brutta peggiore di quella di due anni fa e il che per me è tutto dire..

  • Umberto

    Le taglie nelle indossate hanno solo la numerazione britannica.

    Ieri sera:

    NESTA (10)
    CASSANO (10)
    MUNTARI (8)
    IBRAHIMOVIC (12)
    BOATENG (10)
    NOCERINO (8)
    ROBINHO (8)
    DE SCIGLIO (10)
    AMBROSINI (10)
    MEXES (10)
    ANTONINI (8)
    GATTUSO (10)
    FLAMINI (8)

    • Umberto

      Correggo:

      Ambrosini (8)

  • rudiger

    La cosa peggiore è che gli stemmi e il logo (mobili) perdono l’allineamento con lo sponsor (fisso)
    La differenza si nota con le maglie dell’inter postate da fdv: li il “blocco” sponsor-stemmi rimane compatto, in quelle rossonere sembra… esplodere.
    Mi ripeto: per fortuna non tifo una maglia a strisce 🙂

  • rudiger

    Ma che fine ha fatto la curvatura finale verso il basso ventre delle due strisce nere laterali che si notava nelle foto uFficiali dell’anteprima?
    In realtà c’era solo sulle foto della maglia vuota. In quelle con il kit indossato da nocerino e ambrosini le strisce erano tutte dritte fino al fondo, come poi si sono viste in campo. Meglio cosí per me.

  • Vito76

    Davvero non mi aspettavo questo capriccio a livello di taglie da parte dell’Adidas,il quale resta la mia azienda sportiva preferita e numero 1 al mondo,il quale sostiene che nelle divise XL in su i due loghi (Adidas e stemma societario) se posti a cavallo fra l’ultima striscia rossa e nera risultino troppo centrati perche’ il tessuto e’ piu’ largo.A parte il fatto che a mio avviso non sarebbe cosi’ e se pur la differenza si nota io credo sia minina ma poi sono dell’idea che le divise da gioco di una squadra debbano essere unguali in tutto e per tutto sia dai piu’ piccoli dettagli e se hai deciso d’inserire i due loghi a cavallo di due strisce devi manterenere questa scelta per tutte le taglie e non capisco questo piccolo cambiamento per le taglie da XL in su.A me l’idea dei due loghi posti accavallo delle strisce rosse e nere mi piace tantissimo perche’ esaltano molto la disisa da gioco e vanno fuori dagli standard di squadre che hanno le strisce che prevede loghi all’interno di una sola strisca e non posti in mezzo fra 2 e questo per l’Adidas e’ un goal clamoroso perche’ va contro la sua idea stessa.Altesi’ non riesco a seguire questo discorso che fa l’Adidas che nei tessuti piu’ grandi i loghi messi a cavallo fra le linee risultino troppo centrati quando la distanza dovrebbe risultare unguale o comunque l’effetto ottico sarebbe lo stesso e se mai e’ l’esatto opposto perche’ essendoci piu’ tessuto i loghi posti a cavallo dovrebbero risutlate anzi troppo laterali e non troppo centrali come sostiene l’Adidas.Proprio non riesco a seguire questo filo logico,se di logico si puo’ parlare,che sostiene l’Adidas e stavolta ha toppato miseramente con queste piccole variazioni che a mio avviso non hanno senso.

  • SuperFity

    devo ricredermi..avevo avuto parole di elogio per questa maglia..ma dopo averla vista dal vivo contro l’ATALANTA sono rimasto SCIOCCATO!!!!!
    IL COLLETTO E’ OGGETTIVAMENTE TROPPO GRANDE..E’ ENORME..UN PUGNO ALL’OCCHIO…ROVINA TUTTO!!!!
    SPERO VIVAMENTE CHE L’ADIDAS LO RIDUCA UN POCHINO PERCHE’ SE LE COSE STANNO COSI LA SITUAZIONE E’ BRUTTA BRUTTA

  • Marco

    Si vede anche nella foto di presentazione (quella davanti al Castello) Boateng ha lo stemma adidas sulla striscia nera…mentre Ambro Ibra Nocerino e Thiago a cavallo

  • Kai

    Ma ai giocatori non da fastidio quel enorme colletto?

    Urge un cambiamento non e possibile vedere una roba simile.

    Hanno 3 mesi per metterla apposto.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      “A posto”

  • William

    Non capisco questa differenza, ma a me piace di più con lo stemma a cavallo tra le strisce.
    Lo stemma sulla fascia nera invece è troppo laterale e bruttino.

    Secondo me hanno fatto un errore di fabbricazione e si sono scusati in quel modo.

    • passionemaglie.it

      Nessun errore di produzione, sono anni che adottano questo sistema.

      • William

        Sì, ma io non me ne sono mai accorto… Qualcuno ha foto al riguardo?

        • Nicola

          Anche nella maglia utilizzata quest’anno c’è questa differenza di distanza degli stemmi…solo che essendo sottili le righe non si capisce a prima vista.ma se guardi una taglia s/m ed una xl vedrai che lo stemma parte da una riga rossa e in altri casi da una nera.

  • MEFISTO

    Scelta molto discutibile..sembra una maglia originale ed una tarocca…
    meglio la soluzione nike, con loghi sempre posizionati uguale.

  • Francesco

    loghi a distanze diverse… se lo fa adidas fioccano gli applausi, se lo fa legea invece …. 🙂

    • Alessio

      Legea sbaglia a prescindere.

  • Bastian

    Davvero Cassano indossa una XL? Di solito in generale le maglie da calcio vestono molto larghe (si ipotizzava in un articolo che Torje insossi una taglia da ragazzo/bambino), perfino la taglia S di molti brand è abbastanza comoda. Nonostante la “pancetta” a lui la taglia S dell’Adidas andrebbe bene, al limite una M, mi sembra francamente esagerata la XL che, da quanto dite, indossa.

    • passionemaglie.it

      Con l’Atalanta Cassano aveva una XL, sicuro al 100%.

      • Bastian

        Posso dire allora che Cassano è un “miracolato” visto che di solito una XL Adidas non Techfit da negozio indossata da un qualunque tizio alto circa 175 lo fanno sembrare il pagliaccio Baraldi per via della vestibilità 😛

        • Nicola

          io ho avuto modo di provarla nel Milan Megastore di Milano vicino a piazza Duomo.rispetto alle passate stagioni la maglia ha una vestibilità molto slim.ho una taglia S sia di quella della stagione 2010/2011 che di questa stagione appena passata.Con questa nuova la S è strettissima,la M va abbastanza bene pur rimanendo aderente e la L è più comoda ma ne enorme ne larga.dipende dal fit che uno preferisce.questo per quanto riguarda la Climacool.ho provato anche la Techfit e bisogna aumentare ulteriormente di una taglia (la L era molto aderente ma questo modello va portato cosi…la XL era tremendamente lunga,mi copriva il sedere e le maniche arrivavano ai gomiti…e sono alto 1.83 cm).
          La maglia dal vivo è molto bella ma viene rovinata da quel collettone assurdo,enorma e sproporzionato,specialmente sulle taglie più piccole come S ed M.

  • Vito76

    Io credo che durante la prossima stagione qualche piccola modifica alla maglia del Milan non e’ escluso che la si possa fare e vi spiego perche’.Nessuso ha mai fatto caso che quest’anno nella seconda parte di stagione le maglie del Milan hanno subito spesso una piccola modifica che se pur minima non e’ sfuggito al mio occhio sempre attento ai dettagli.Praticamente da gennaio in poi il Milan e’ sceso in campo con i bordi delle maniche meno spessi e la differenza la si notava perche’ per catalogo il kit del Milan prevedeva i bordi bianchi delle maniche piuttosto spessi tanto che il bianco spiccava in maniera evidente ma non so perche’ quest’anno i bordi erano piu’ striminziti e vi diro’ di piu’ nella stessa partita alcuni giocatori rossoneri indossavano la maglia da catalogo con bordi ampi ed altri con bordi piu’ stretti.Ecco perche’ non escludo modifiche al colletto come molti sperano e potremmo essere accontentati vedendo un po ridotte le dimenioni del colletto che se rimpicciolito sara’ perfetto per la casacca rossonera.Mi stupisco come quelli di Passione maglie attentissimi ad ogni piccolo dettaglio non se ne siano accorti non pubblicando alcun articolo su questo tema ed ero certo che avrebbero fatto notare la diversita’ delle dimensioni del bordo manica del Milan ed invece niente.Per carita’ non voglio fare alcuna crtitica a Passione maglie che fa sempre un lavoro egregio su tutte le novita su maglie e kit da calcio ma la mia era solo una osservazione e se gli e’ sfuggito questo dettaglio pazienza non gli e’ ne faccio una colpa.

    • Umberto

      Erano il risultato di maglia a maniche lunghe tagliata e ricucita. Perchè avevano poca disponbilità a maniche corte e molte lunghe…

    • passionemaglie.it

      Ti ha risposto Umberto. La notizia non era così rilevante e l’abbiamo mandata online solo su Facebook e Twitter.

  • Giuseppe Milan

    Credo che anche il rosso sia diverso.

    • Vito76

      Niente meno?!?

  • ivan

    raga la maglia di muntari e la techfit invece quella di cassano e la classica adidas clima cool

  • sergius

    Non avendolo fatto prima esprimo un mio commento sulla nuova maglia del Milan che preferisco di gran lunga a quella di quest’anno. Non mi piacciono per niente però quei collettoni che reputo brutti e spropositati.

  • Davide

    Mhà, strisce o non strisce… quel collettone bianco è orrendo. Sembra di vedere tanti scolari con il grembiule.

  • Nino

    Domanda a passinemaglia: conosci la data di presentazione della seconda maglia del Milan?
    Grazie 🙂

    • shaun

      in genere vengono presentate ufficialmente il giorno del raduno, ossia il 9 luglio

    • passionemaglie.it

      Non è stata ancora decisa, ma come dice shaun non sarà prima del raduno.

      • NinoNino

        ok grazie 🙂

  • DY

    Io tutto quel bianco sulla maglia del Milan non lo comprendo… a questo punto, tanto vale chiamarli bianco-rosso-neri 😀

  • simone

    ciao! ho comprato la maglietta il 6 giugno in un adidas store, visto che sono un pò robusto ho preso la XL, in questi giorni ho guardato sul sito del milan store per poter applicare delle aggiunte alla maglietta (come logo 7 champions league e stemma serie A) e ho notato la differenza della posizione degli stemmi e sinceramente sono entrato un pò in panico pensando di aver ricevuto un “pacco” (di 84€) per fortuna ho trovato quest articolo che mi fa stare più tranquillo!!! comunque penso che gli stemmi debbano stare sulla stessa parte sia nelle taglie piccole che grandi e si, il colletto è un pò troppo grande…comunque è molto bella la maglietta!! FORZA MILAN!!!!!

  • Alex

    Carissimi,
    chi è che si ricorda la taglia indossata lo scorso anno 2011-12 da EL SHAARAWY ?
    Vorrei essere certo di aver ricevuto quella corretta.
    Grazie