SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Dopo le tre strisce in verticale al centro della maglia del Feyenoord 1997-1998 di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, oggi ne rivediamo una dello stesso periodo e concettualmente paragonabile: quella della Germania 1998-1999, che tra gli altri dettagli era attraversata orizzontalmente dalle tre strisce adidas, ognuna con un colore della bandiera tedesca.

Klinsmann ai mondiali del 1998

Partiamo col dire che questa maglia ebbe la sfortuna di dover raccogliere la pesante eredità delle quattro straordinarie divise che la precedettero: quella splendida ed indimenticabile del Mondiale vinto nel 1990 (in uso già dall’europeo in casa di due anni prima), seguita dall’ottima evoluzione di Euro 92 e dagli appariscenti rombi sul petto di Usa ’94 fino all’inversione a U rappresentata dalla maglia estremamente semplice del vittorioso Europeo del 1996.

Maglie della Germania 1990-1992-1994-1996

La maglia del 1998 si pose a metà strada, tra i memorabili eccessi dei primi anni ’90 e la ritrovata tradizione austera di quella del 1996, con un risultato che non mi ha mai conquistato e che ne fa a mio avviso la più anonima delle maglie della Germania anni ’90.

Maglia della Germania 1998

Complice la vestibilità di quel periodo, per me la peggiore esteticamente dell’epoca moderna, con un taglio della maglia praticamente quadrato e maniche esageratamente lunghe e larghe, trovo tuttora la maglia come un insieme di spunti potenzialmente buoni ma probabilmente male assortiti.

Matthaus al Mondiale 1998

Di interessante come detto c’erano le tre strisce sul petto, nera, rossa e gialla a formare i colori della bandiera tedesca, che a differenza del caso del Feyenoord 1997-1998, non andavano a sostituire ma ad aggiungersi a quelle tradizionalmente nere lungo le maniche.

Molto curato, ma forse di dimensioni eccessive lo scollo a V nero, in parte riempito da un tassello bianco interno decorato ancora dal tricolore e con al centro il freddo logo della DFB. A completare il tutto c’erano inserti neri ai lati, dai fianchi fino ai bordi manica.

Dettagli maglia Germania Mondiale 1998

Sul campo la divisa non ebbe grande fortuna, con la nazionale tedesca eliminata ai quarti di finale dalla splendida Croazia che avrebbe concluso il Mondiale 1998 con uno storico terzo posto.

Germania-Croazia 0-3 Francia 98

E voi come giudicate questa maglia oggi e nel contesto dello stile degli anni ’90 della nazionale tedesca?