SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Ricamo celebrativo finale di FA Cup maglia del Manchester CityUmbro e Manchester City hanno presentato la divisa che gli uomini di Roberto Mancini indosseranno a Wembley il 14 Maggio nella finale di FA Cup, un evento dal quale i Citizens mancavano esattamente da 30 anni: sconfitta per 3-2 nel replay della finale contro il Tottenham.

Rispetto alla maglia utilizzata nella stagione in corso cambieranno solo due dettagli, che però meritano di essere approfonditi. Il primo è il più classico: una stampa celebrativa  al di sopra dello stemma societario.

La seconda variante delle divise invece, è un salto nella storia del club.

Si tratta del numbering, che non sarà quello classico della Premier. Il font sarà ispirato a quello utilizzato in un telegramma del 1934,  inviato da un dirigente del City agli Humphreys Brothers, i fondatori della Umbro, in cui veniva espressa grande soddisfazione per il completo utilizzato nella finale vinta di FA Cup vinta nell’Aprile dello stesso anno. Fu il primo kit Umbro utilizzato dal Manchester City.

In realtà questo font speciale non sembra discostarsi molto da quello utilizzato per le partite europee, che guarda caso erano granata, come le maglie della succitata finale del 1934. Ma dalla Umbro tengono a far sapere che oltre al colore ci sono altre piccole differenze.

Inoltre, come nella tradizione delle finali di coppa disputate dalle squadre mancuniane, non può mancare qualche riferimento al coat of arms della città di Manchester. Ve ne abbiamo già parlato nella puntata di Come una seconda pelle dedicata allo United.

In tutte le finali di FA Cup dal 1926 ad oggi, il City ha portato sul cuore lo stemma cittadino. Cambiavano i colori delle maglie, da celeste a granata a rossonero, ma sul cuore sempre lo stesso scudetto.

Una tradizione che purtroppo è difficilmente riproponibile nel calcio moderno, in cui i marchi dei club necessitano della maggiore visibilità possibile. Nella finale di sabato il coat of arms sarà stampato solo all’interno dei numeri di maglia.

Pienamente conforme alla tradizione sarà il giacchetto che gli uomini di Mancini indosseranno all’ingresso in campo. Stile Tailored che abbiamo imparato a conoscere, coat of arms sul cuore, logo della Umbro e sponsor in piccolo sull’altro lato.

Che ne pensate di queste novità intrise di tradizione, proposte per il ritorno in finale di FA Cup del Manchester City?