SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

adidas e UEFA hanno presentato “Tango 12”, il pallone ufficiale di UEFA EURO 2012. Il pallone è stato presentato al pubblico da Sergey Bubka ex campione olimpico di salto con l’asta.

Il pallone Tango 12 per gli Europei 2012

Ispirato al design classico del Tango, il famoso pallone utilizzato sia in occasione della Coppa del Mondo che degli Europei nei primi anni ’80. Il Tango 12 di adidas rappresenta un’interpretazione in chiave moderna di questo design caratterizzato anche da un profilo colorato che riprende il colore delle bandiere dei due paesi ospitanti: Polonia e Ucraina.

Oltre al tradizionale design del Tango questo pallone è caratterizzato da tre elementi grafici personalizzati che celebrano l’arte del ritaglio decorativo della carta, una tradizione delle aree rurali di entrambi i paesi ospitanti, e che richiamano le caratteristiche chiave del calcio: unità, antagonismo e passione.

Tutti i pallone degli Europei Adidas

A completamento del design, il Tango 12 di adidas è caratterizzato da una serie di pannelli triangolari a legatura termica che garantiscono una traiettoria aerea stabile. Ciascun pannello del pallone è ricoperto di un materiale con ottima aderenza che supporta il contatto tra scarpa e pallone e migliora il controllo di palla. Sotto alla superficie esterna del pallone vi è una carcassa di tessuto e una nuova imbottitura che migliora la ritenzione d‘aria e riduce l’assorbimento di acqua.

Il Tango 12 di adidas, il cui sviluppo ha richiesto due anni, è stato sottoposto a due tipi di rigorosi test: un test qualitativo da parte dei giocatori che è stato condotto in otto diversi paesi tra giocatori, federazioni e club sia a livello professionistico che giovanile, e un test quantitativo di laboratorio da cui è emerso che il Tango 12 di adidas soddisfa e supera tutti gli standard approvati dalla FIFA relativi ad un pallone ufficiale il che lo rende il pallone adidas più testato che sia mai stato prodotto.

 Tango 12 official ball Euro 2012 

Il Tango 12 di adidas è l’undicesimo pallone ufficiale prodotto per i campionati europei nel corso della lunga e ricca storia di adidas in ambito calcistico che è iniziata nel 1963. In questo lasso di tempo sono stati prodotti tre palloni ispirati al Tango per competizioni UEFA EURO:  il Tango River Plate del 1980, il Tango Mundial del 1984 e il Tango Europa del 1988. Il Tango 12 di adidas è quindi il quarto in ordine di tempo.

Storia e caratteristiche Tango 12Verrà utilizzato in campo in occasione di UEFA EURO 2012 che avrà inizio l’8 giugno in Polonia presso il National Stadium di Varsavia. A tutte le federazioni partecipanti verranno consegnati trenta palloni ufficiali nella settimana a partire dal 5 dicembre, sei mesi prima dell’inizio della competizione, con cui potranno allenarsi per acquisire dimestichezza.

Il Tango 12 di adidas sarà disponibile per l’acquisto negli store a partire dal 3 dicembre.

  • Alessio

    Sarà la solita schifezza di cui poi tutti si lamentano?

  • Cattano

    Boh, come quello di euro 8, non mi dice nulla..

  • mosca

    L’idea che una palla debba essere sempre più simile ad un aereo con pilota automatico o comandato a distanza mi infonde una grande noia e tristezza.

    Viva il tango originale

  • ccc

    carino! si poteva fare di meglio comunque sempre più bello degli scempi nike

  • TITO

    viva i palloni mitre!

    • Rinux

      Ha perfettamente ragione!
      Personalmente l’ho sempre pensato e detto.

  • jack15

    il disegno mi piace molto, anche le forme dei pannelli mi intrigano assai.
    poi il fatto che l’abbiano a lungo testato con giocatori e squadre varie tanto da essere “il più testato” in assoluto speriamo sia un buon auspicio onde evitare le lamentele di buffon e compagnia…

  • kiko96

    Mi piace davvero tantissimo, ora aspetto solo valutazioni da parte degli atleti…

  • squaccio

    Molto bella questa interpretazione in chiave moderna di un classico…

  • wario

    non vedo la logica nel scegliere per la presentazione un campione di salto con l’asta… per imparzialità? e se cosi fosse che senso ha farlo fare ad un francese (e non ad un polacco o ucraino) e per giunta con la scritta FRANCE sulla maglia?? nn capisco… preferisco i palloni Nike, ma nn m sembra male… si deve vedere se accontenterà giocatori e tecnici…

  • William

    E’ più bello nel design rispetto agli ultimi, ma l’Etrusco Unico ed il Questra Europa sono di un altro pianeta!!

  • rudiger

    Mi associo ai giudizi positivi. Finalmente si torna a un pallone prevalentemente bianco e nero.
    Ma la maglia francese della foto? Mica male.

  • SempreForzaJuve

    Ma il testimonial non sembra Benzemà!?!?!?

    • William

      E’ lui! Ma non capisco perché ci sia lui!

  • dami

    Ma perchè Benzema indossa una maglietta della francia con l’adidas?? E pure con le caratteristiche tre 3 striscie sulle maniche con una striscia rossa! Ma ormai la Francia non è passata con la nike?? Molto strana questa cosa!

    • FDV

      Sono rimasto basito quando in Agosto all’Adidas store degli Champs-Élysées trovai in vendita proprio quella maglia. Mi è sembrata una grande caduta di stile da parte dell’azienda tedesca provare a vendere queste magliettine mentre il Nike Store di fronte è la nuova casa della maglia dell’Equipe de France.

      Ritrovarla anche nella presentazione del pallone degli europei da l’idea dell’agonia che sta vivendo l’Adidas per la perdita della nazionale francese.

      Fortuna che almeno quella di rugby se la riprenderanno da Luglio 2012!

      • William

        Ma ai tempi l’Adidas fece una cosa simile anche per l’italia prima dei mondiali 2002, ricordate? Una maglia con le tre strisce tricolori e con lo scudetto dell’Italia con sopra la coppa del Mondo…

        • rudiger

          Vedere, please!

        • http://www.7football.it Sergio

          non è proprio la stessa cosa ma ricordo queste del 2006: http://bit.ly/sbPzfu

        • rudiger

          non è proprio la stessa cosa… comunque grazie! 🙂

      • squaccio

        Magari è una tshirt da passeggio.
        Durante i mondiali 2006 la nike fece qualke tshirt simile compresa l’inghilterra;
        non ricordo se l’adidas o la puma fecero tshirt del genere compreso il Brasile durante gli ultimi mondiali.

        Magari l’aspetto di dubbio gusto è presentarci un pallone ufficiale.

        • ferro

          anche la kappa ha proposto maglie coi colori e nome delle maggiori nazionali

      • lorenzo70

        scusa: Francia-rugby-adidas da luglio 2012?!, confermi? UAU!!!
        spero che l’adidas non si lasci sfuggire un’occasione cosi’ e non produca qualcosa di inguardabile!

  • mitch00

    anonimo,non mi piace:meglio lo Jabulani:(

  • Torto #13

    Finalmente il ritorno allo stile Tango, si guarda al passato ma innovando. Il ritorno alla sobrietà dei disegni, delle forme e dei colori la accolgo molto positivamente.

  • rudiger

    Una considerazione sul video: va bene la pressa idraulica per misurare la pressione; passi la lavatrice per centrifugare due palloni e testarne la resistenza; va bene il laser per verificare la circonferenza; capisco pure la bilancia elettronica per controllare il peso al milligrammo… ma la zampa robot per tirare la palla sotto il sette mi sembra un’esagerazione.
    Non so perché ma mi ha fatto venire in mente quello spezzone di Pelé che palleggia con l’arancia.

  • matteo18

    il pallone per gli europei almeno nell’estetica è sempre rimasto molto sul classico, a parte quello di euro2004(per me orribile). Speriamo invertano la rotta per quello dei mondiali che ultimamente se ne sono visti di tutti i tipi.
    Questo comunque per me è bellissimo.

  • Ryoda Ushitora

    A me questo pallone piace molto. Apprezzo il ritorno allo stile del Tango!

  • Matteo23

    Buonasera a tutti!
    Avete notato che questa sera il Real Madrid ha giocato senza sponsor Bwin sulle maglie contro l’Ajax? Qualcuno sa dare una spiegazione a ciò?

    • passionemaglie.it

      In alcuni paesi è vietato pubblicizzare aziende di scommesse.

  • italia30

    veramente bello.. quello della finale sarà argento, come nel 2008?

  • Samu

    Stanno usando il nuovo Tango anche per il Mondiale per Club

  • AntonioN

    Bel pallone, ottima decisione riprendere un gran pallone quale il Tango, il Roteiro(2004) è il più brutto che abbia mai visto…
    Quella maglia di Benzema spero che diventi la stessa per il Napoli dall’anno prossimo dato che Adidas è favorita a diventare il nuovo sponsor degli Azzurri, maglia azzurra con inserti bianchi e con un unico sponsor e no 2 come quest’anno!

  • Giuseppe

    Non meglio di quelle degli scorsi anni secondo me 😐

  • http://www.stefaniasperandio.com Stefania

    Mi piace un sacco il design, è proprio bello a vedersi e sufficientemente discreto… ora speriamo che sia perfetto anche per i giocatori che devono calciarlo e non abbia rimbalzi assurdi, anche se nell’articolo si parla di un pallone già testato…

  • salvatore

    Il tango originale e quello affianco alla palla del 1996..
    Questa seppur carina riinterpretazione nn e brutta ma e cmq una palla di nuova generazione quindi contro il mio “old style”.Che dire spicca quell’roteiro che ancora ho a casa nell’armadio,mentre lo stesso pa1lone de 1996 nn lo disprezzo..ho rivalutato quello del 2008 ma cmq nn rimpiango che il mio cane se lo sia mangiato 😀

  • rudiger

    Non sono mai stato un amante del tango ma comunque l’apprezzavo. Anche perché quello di gomma da 5000 lire era il mio regalo da sogno per compleanni e natali: era perfetto per giocarci in strada con gli amici, ma si bucava spesso e si cercava di ripararlo squagliando un po’ di gomma intorno al buco con il coltellino arroventato. Purtroppo per le scarse finanze mie e dei miei amici (e per l’egoismo di chi ce l’aveva ma se lo teneva in casa) più spesso si giocava col supertele da 500 o 1000 lire.
    Reminiscenze a parte, i diversi tango mi sono piaciuti fino a quello sbiadito del 2000 (escluso), poi ho odiato Il modello metallico del 2004 e quello coccinella del 2008.
    Questo, come detto mi piace; sarebbe stato perfetto per una competizione in francia: il disegno mi ricorda la tour eiffel stilizzata.

    • jascin

      Bravo Rudiger, mi hai riportato indietro al tempo in cui facevamo colletta (50/100 Lire a testa) per comprare il Supertele che ci veniva puntualmente bucato con le forbici dalla signora del giardino dove puntalmente andava a finire.. Non so se ricordi ma le traettorie del Supertele erano simili a quelle di qualche pallone di più recente costruzione…………
      A me questo Tango 12 (a parte il nome da taxi) piace, spero sia all’altezza del Tango anni 80 che era semplicemente fantastico.
      BUON ANNO A TUTTI !!

      • rudiger

        É vero: traiettorie e cambi di velocità che non riuscivano neanche a garrincha! Soprattutto se prima ti ci appoggiavi troppo sopra col piatto del piede, o se, gravissimo errore, ti ci sedevi sopra.
        La vecchia con le forbici è un altro classico universale (incredibile come ce n’è una in ogni palazzo e sempre ai piani bassi). Non so di dove sei tu ma dalle mie parti l’operazione con le forbici era preceduta dalla minaccia: “A regazzi’, e mo ve lo buco ‘sto pallone!”

  • William

    L’altra sera ho visto in TV Real Madrid-Malaga e devo dire che il nuovo Tango fa proprio un bellissimo effetto!! Mi piace da morire!!!

  • Pingback: Test del pallone Tango 12 a Milanello con adidas Italia()