SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Da pochi giorni sono state presentate presso il Just Cavalli Cafè di Milano le nuove maglie del Giro d’Italia 2012 che scatterà il prossimo 5 Maggio dalla Danimarca. Protagonista dell’evento l’attrice Giorgia Wurth, madrina della corsa rosa, accompagnata per l’occasione da Filippo Pozzato e Mario Cipollini.

Maglie Giro d'Italia 2012

Poche le sorprese per quel che riguarda la maglia rosa. Il template per la casacca che verrà indossata dal leader della classifica generale è stato scelto qualche mese fa tramite un sondaggio effettuato su Facebook. Le opzioni presentate erano state tre. L’iniziativa di far scegliere agli appassionati la nuova maglia rosa è stata giudicata più che positiva.

Successivamente tramite un altro social network, Twitter, è stato promosso un concorso con il quale sono state scelte alcune frasi/tweet significative proposte dagli utenti e che adesso sono riportate nella maglia stessa.

Frase di Twitter sulla maglia rosa 2012

Pur dimostrando un’ottima interattività tramite queste iniziative, i tifosi sono critici riguardo l’esclusività della maglia. Lo stesso modello, infatti, è stato utilizzato lo scorso mese di Marzo nella Tirreno-Adriatico. Nella Corsa dei Due Mari la maglia del leader è azzurra, in pratica una copia identica della nuova maglia azzurra di cui si parlerà più avanti.

Passiamo ai dettagli. La tonalità di rosa è rimasta pressoché invariata rispetto alle precedenti edizioni del Giro. Sulla parte bianca delle maniche troviamo tre inserti rosa scuro, stesso colore utilizzato per colletto e bordi della maglia. Lo sponsor per il sedicesimo anno consecutivo è Estathè.

La maglia rosa 2012 presentata da Filippo Pozzato

Per le rimanenti divise è stato utilizzato lo stesso template. La bianca, destinata al vincitore della classifica giovani, sarà sponsorizzata per la prima volta da F.lli Orsero. Rimane ancora un mistero, invece, il marchio che campeggerà sulla maglia Rossa, assegnata al leader della classifica a punti. Si attendono novità nei prossimi giorni.

L’attenzione sulle nuove casacche del Giro 2012 si concentra tutta sulla maglia della classifica GPM, Gran Premio della Montagna. Abbandonato il colore verde, che da sempre è stato il simbolo degli scalatori della corsa rosa, si è deciso di passare a una maglia azzurra con dettagli blu navy. Un cambiamento che lascia un po’ perplessi.

Maglia azzurra 2012 Giro d'Italia

Anche nel 2010 la direzione del Giro sostituì la maglia ciclamino con quella rossa, ma si trattò di un ritorno al passato. Adesso, invece, si potrebbe pensare a un cambio dettato dallo sponsor: Banca Mediolanum.

Nel ciclismo è normale vedere le squadre mutare i propri colori in base allo sponsor, ma questa decisione appare fortemente negativa. Anche i primi commenti degli appassionati, affezionati al simbolo verde, bocciano la modifica.

D’altronde basti pensare ai nostri cugini francesi e al loro Tour de France: loro rinuncerebbero mai alla storica maglia a pois?

Articolo di Emanuele Colaianni per Passione Maglie