SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Come annunciato nella scorsa settimana l’Udinese ha indossato la nuova maglia 2014-2015 nel posticipo di Serie A contro la Juventus.

Poco prima dell’inizio del match sette ragazze hanno messo in atto un improbabile flash mob in sala stampa svelandole con un balletto. A seguire sono state presentate ufficialmente in una conferenza stampa a cui hanno partecipato il presidente Franco Soldati, il dg Franco Collavino e il direttore marketing Massimiliano Ferrigno. Quest’ultimo è anche il proprietario di Hs Football, lo sponsor tecnico dei friulani per la seconda stagione consecutiva.

Maglia Udinese 2014-15 HS Football

I tanti che attendevano il ritorno della maglia palata anni ’80 sono rimasti delusi. La nuova casacca si conferma a strisce verticali bianconere con il giallo che conquista ancora più spazio. Lo ritroviamo infatti a colorare il colletto a V, l’orlo delle maniche, il piping dell’inserto che scorre lungo le spalle e il bordo inferiore.

Grottesca e incomprensibile la scelta di Hs Football di utilizzare il giallo anche per le personalizzazioni, a maggior ragione con il retro quasi interamente bianco. La frase “consentirà un’ottima visibilità a nomi e numeri dei giocatori” del comunicato stampa suona poi come una beffa. Il problema della visibilità è stato sottolineato da tutti i commentatori tv che hanno seguito la sfida contro la Juventus, ci auguriamo un cambio di rotta già dalla partita contro il Napoli.

Domizzi maglia Udinese 2014-15

Tornando ai dettagli, il pannello posteriore è arricchito dal motto “La passione è la nostra forza” mentre in basso le righe formano una V rovesciata che richiama lo stemma della società.

Come di consueto i pantaloncini ed i calzettoni abbinabili sono in doppia versione: neri con inserti bianchi e viceversa, in entrambi i casi decorati da rifiniture gialle.

Kit Udinese 2014-2015 Hs Football

Nelle parole del dg Collavino si scopre una sorpresa per i tifosi: “È la prima volta che presentiamo la maglia con così largo anticipo e credo sia anche la prima volta per una squadra di Serie A. La nuova casacca è già disponibile all’Udinese Store. I primi 28 acquirenti avranno il diritto di fare la foto con i nostri giocatori in estate”.

I primi giudizi comparsi sulla nostra pagina Facebook sono stati negativi. Oltre al clamoroso errore dei numeri si sottolinea la mancanza di fantasia che ci si aspettava da un brand emergente quale Hs Football. La nuova maglia, infatti, riprende troppi elementi già presenti in quella attuale, dal numero delle strisce ai dettagli gialli.

Anche voi speravate in una divisa completamente differente per l’Udinese 2014-2015?

  • crazyce

    Peccato solo per il giallo scelto per nomi e numeri, magari neri con bordi gialli erano parecchio meglio, comunque, nel complesso la maglia a me piace e anche il giallo seppur molto presente non lo trovo invadente.
    spero in qualche bella novità per la seconda e la terza maglia da parte di HS Football, che sta facendo bene secondo me un pò dappertutto sulle varie maglie, deve solo riuscire ad affinarsi ma trovo buone le idee.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Ah, troppo giallo… oltre a ricordare troppo le divise 2013/14 ricorda anche la maglia della Juventus 2008/09 (http://i.imgur.com/qWi34Ak.jpg). I numeri e nomi gialli avrebbero avuto senso in campo nero, ma a contrasto con il bianco proprio non si leggono. Salvo le righe sul retro che riprendono la forma di “V” rovesciata presente nello stemma societario. HS secondo me doveva variare qualcosa in più, almeno in numero delle righe; anche se il top sarebbe stato riproporre la maglia palata anni ’80.

    • Lupi

      mi hai preso le parole di bocca… troppo Juve (realizata male per di piu perche le personalizazzioni non si vedono affatto) troppo gia visto …

  • stefano11

    bocciata. troppo uguale a quella della stagione in corso, dettagli gialli su nomi e numeri terrificante, insulsa. colletto troppo largo….
    Nella storia dell’Udinese ci sono state maglie che la differenziavano dalla Juventus con magli più iconiche , ornare al palo o la maglia di Zico , quello sarebbe la traccia da seguire, per me.
    Mi piacerebbe conoscere i tifosi dell’Udinese cosa ne pensino, io segue l’Udinese come seconda strada è la squadra più vicina alle mie terre e mi è sembra piaciuta.

  • cris

    Non mi piace, un passo indietro.

  • FDV

    Tutto molto grottesco.

    A partire dalla presentazione che ho seguito in diretta. Ammetto di nutrire un certo astio per flash mob (o presunti tali) e balletti vari su pezzi “virali” del momento.. quindi il mio giudizio sulle modalità con cui sono state svelate le maglie non può che essere negativo.

    Passando alle maglie sono rimasto ancora più basito..tutta questa operazione per un colletto mi verrebbe da dire.

    Sul retro c’è da stendere un velo pietoso. Passi il profilo delle strisce in basso a forma di scaglione, per me antiestetico ma intento apprezzabile.

    Chi ha avuto la trovata di mettere numeri gialli su uno sfondo bianco, per me dovrebbe cambiare lavoro.
    Qui non si tratta più di problemi di visibilità come quelli dei numeri rossi di due anni fa con Legea, in cui si è provata una soluzione per non interrompere le strisce sul retro e si è visto che non funzionava.
    In questo caso invece si insulta la logica: si lascia uno spazio bianco sulla schiena appositamente per favorire la visibilità, come può venire in mente di metterci delle personalizzazioni gialle?

    Mi sembra tutto troppo strano.

    • stefano11

      che sia una operazione di marketing al contrario? cioè che fra qualche settimana presenteranno le VERE maglie per il 2014/2015 e che questa era solo una operazione per attirare…non so che cosa?

    • Geeno Lateeno

      Quoto al 100%.
      Per quanto riguarda i numeri gialli, che sembrano essere l’oggetto di discussione più accesa, è andata ancora bene che non abbiano pensato di farli bianchi con bordo giallo.

  • Francesco

    A me non dispiace, effettivamente però avendo visto uno spezzone di partita ieri sera nelle inquadrature standard della tv i numeri sono illeggibili, nonostante il retro della maglia mi piaccia molto. Credo che un designer debba prima realizzare un concept chiaro e poi applicare la sua fantasia, facendo il contrario c’è il rischio di proporre un lavoro troppo eccentrico, essendo un brand emergente e la squadra non molto blasonata la disfatta è dietro l’angolo, per assurdo mi sarebbe piaciuto leggere i commenti se a presentare una casacca del genere fosse stata nike per la juve. 🙂

    • Roberto 85

      La Nike i suoi danni con nomi e numeri della Juve gialli su fondo zebrato li ha già fatti per anni, direi…

    • Passione Maglie

      @Francesco
      Il nostro articolo sarebbe stato uguale o forse peggio considerando il blasone del brand Nike.

      @Roberto 85
      La strada del giallo (scuro) ha un senso se mantieni le strisce, nel caso dell’Udinese è masochismo puro.

      • Tux

        il senso dei numeri in giallo (o in rosso) è la visibilità rispetto alle strisce bianconere, visto che ovviamente non puoi fare i numeri né in bianco né in nero. dal momento che interrompi le strisce (soluzione che già odio), fare i numeri in giallo bordato di nero e soprattutto i nomi in giallo è pura follia.

        • Renzo

          Concordo in pieno (soprattutto l’interruzione delle strisce)

  • Moa

    Lavoraccio fatto da un’azienda, che per carità, avrà le suq qualità ma in campo di inniovazione e design non mi pare all’altezza.
    Maglia bruttina, da bancarella oserei dire. L’Udinese si meriterebbe un brand come Macron e perchè no Puma.
    L’Udinese è parecchio avanti rispetto al altre società in parecchi campi (stadio in primis), ma tristemente indietro nella scelta dei fornitori delle divise.

  • simplemay

    Stendiamo un velo pietoso sulle modalità di presentazione, con quelle ragazze che non si è capito a cosa servissero dato che non riuscivano neanche a coordinarsi fra loro, e poi al momento di levare la felpa hanno dovuto lottare per non rimanere mezze nude… Insomma, lasciamo stare! Ma la maglia è proprio brutta, veste malissimo, il giallo pare messo lì a casaccio e davvero sembra nient’altro che la brutta copia di quella precedente (che già di suo non era un capolavoro). Sinceramente, fossi un tifoso dell’Udinese m’incacchierei in maniera pesante!

  • Serotonio

    Dei geni! HS only for football… per fortuna, altrimenti facevano danni anche in altri sport.

  • http://stefanosharpedo.wordpress.com/ Stefano

    Non fosse davvero così abbondante il giallo, sarebbe anche una discreta maglia, anche se innegabilmente simile a quella di questa stagione.

  • A

    Il tutto risulta dilettantistico. La presentazione, la tempestica, il design, e soprattutto il lettering giallo su sfondo bianco. Errori talmente evidenti che sembra uno scherzo. La partita vista in tv era una follia. Ho sempre odiato i tentativi di Nike fatti con la Juventus con il colore giallo. Anni e anni, mai funzionato. Questa Hs ha iniziato all’insegna della banalità l’anno scorso/corrente, e ora si è data al dilettantismo. Senza parole.

  • ste2479

    “consentirà un’ottima visibilità a nomi e numeri dei giocatori”
    ahahahaah
    della serie “dilettanti allo sbaraglio”

  • Vittorio

    Non so come si possa copiare in maniera spudorata un marchio come la hummel e passare indenni?! Ma può essere che alla hs non hanno trovato di meglio??? Vabbó, detto questo mi sembra una delle prime maglie della Juve in Nike. Il dietro bianco é brutto proprio coi numeri gialli, bianco su giallo! Dei geni!
    Le maglie migliori dell’era Zico: americanino e diadora, tra le più originali ma anche le pouchain. Insomma l’udinese ha lasciato sempre o quasi grande fantasia ai fornitori ma queste proprio no!

  • squaccio

    Concorre ad essere la peggiore maglia del prossimo campionato sin da aprile…

  • marc0

    Troppo, troppo giallo. Passi per la Juve che ne ha un poco nello stemma societario (ma non figura nei colori sociali, perciò anche lì è ospite poco apprezzabile se non per dettagli minimi) ma qui è davvero eccessivo. Poi sulla questione numeri stendiamo un velo. HS male male…

  • Swan

    Come presagivo nel mio post di pochi giorni fa, non mi aspettavo niente di buono riguardo alle nuove maglie dell’ Udinese. Praticamente sono le stesse della stagione in corso con la differenza di colletto a V, rifiniture e numeri in giallo.
    Ciò, per quanto pecchi di fantasia e stile, può anche starci. Invece il retro della maglia è un disastro: a me i numeri gialli bordati di nero non dispiacciono, permettono di dare continuità alle righe anche sul retro della maglia, cosa ormai sempre più rara.
    Concepire invece nomi e numeri in giallo su sfondo interamente bianco è delirante, anche le tre righe nere sfalsate sul fondo maglia per riprendere lo stemma del club sono una forzatura mal riuscita.
    Niente da fare, in Italia avere maglie decenti è utopia.

    • A

      “Numeri in giallo su sfondo interamente bianco è DELIRANTE”! Hahahahahahahaha questo è il commento più geniale di tutti. chapeau.hai perfettamente ragione.

  • GianGio87

    Fossero stati numeri i numeri e i nomi in nero, tutto sarebbe stato più gradevole (tranne per quel colletto che definisco senza logica). Avrei preferito un colletto nero con bordatura gialla che fa da raccordo con la bordatura della striscia nera centrale sulla spalla.

  • Lord Balod

    Peggio di quella di quest’anno.Come già detto nell’altro articolo sull’Udinese,se i designer fossimo noi appassionati,queste brutture non si vedrebbero;e che chi inventa queste maglie non ama il proprio lavoro,altrimenti ci metterebbe molta più passione ed inventiva.Se le ideassimo noi che commentiamo gli articoli di PassioneMaglie,faremmo kit molto molto migliori di quanto si vede in giro

  • broscky

    la cosa più triste è che nonostante le numerose critiche e i notevoli malumori da parte di molti, non cambieranno strada, nonostante il largo anticipo rispetto alla prossima stagione, cosa che tuttavia consentirebbe una correzione di alcuni dettagli in corso d’opera…

  • Roberto 85

    Nomi e numeri in giallo su fondo bianco sono quanto di peggio si possa immaginare, mi ricorda quando la Juve faceva la stessa cosa (ma sul bianconero), e Moggi rispondeva ai giornalisti che si lamentavano: “ma voi dovreste essere in grado di riconoscere i campioni juventini anche senza riuscire a leggere i numeri!”… Vista di fronte sarebbe anche da 6, ma l’obbrobrio di cui sopra fa precipitare il voto a 4,5! Bocciatissima

  • adb95

    Secondo me buona nel template, ma 2 errori la rovinano. In partita ho visto un colletto troppo appariscentemente giallo (perché non fosse così evidente anche accettabile), l altro errore è aver invertito riempimento e contorno delle personalizzazioni. Nero con contorno giallo sarebbe stato perfetto

  • Matteo

    Lo avevo detto che ci sarebbe stato il giallo 🙂 ma cacchio non immaginavo cosi tanto! Bleah!
    Confermo che neanche il nome del giocatore in fascia dx sotto la tribuna ieri era leggibile!
    Provatela a immaginare con le le maniche all black sarebbe molto più bella

  • Matteo

    La seconda e la terza maglia saranno rispettivamente Blu e nera..
    La blu fa ben sperare per noi friulani che vogliamo il richiamo alla nostra bandiera! Sperin ben ma le premesse non sono delle migliori..

  • rudiger

    Il fronte non sarebbe male, anche se non capisco perché la società non cambi la livrea a strisce che, in Italia, vuol dire indiscutibilmente Juve. Tra l’altro mi sembra che i tifosi adorino quella diagonale anni ’80; chi rimpiangerebbe questa?
    Il retro è mediocre come già evidenziato da tutti, ma lo scempio peggiore è sempre il doppio sponsor sul petto: font diversi, colori diversi, forme diverse. Lo ribadisco perché mi sembra che ormai diamo queste brutture come inevitabili e giudichiamo le maglie a prescindere dalle patacche: un male necessario come le simulazioni per accattonare un rigore o le finte convulsioni a terra per rubare qualche secondo di recupero.

    • A

      Hai perfettamente ragione

    • GianGio87

      Tutti a volere le maglie in stile anni 80 per poi dimenticarsi che l’udinese è una squadra con le divise strisciate. E’ come voler come prima maglia per il parma la strisciata giallo-blu… Che ci voglia anche un po di originalità è indiscusso, a me piacevano le maglie prodotte dalla Lotto.

      • A

        Specifico: Ha perfettamente ragione sul discorso degli sponsor.

      • rudiger

        Si possono fare maglie strisciate anche senza “copiare” il modello Juve. Attenzione: il “modello” Juve, non “la” Juve.

    • Niccolò Nottingham Forest

      @ Rudiger

      Non dimentichiamo una delle società più antiche e gloriose d’Italia però… l’Ascoli Calcio, per me bianco nero a strisce significa Juve, Ascoli e Newcastle.

      • rudiger

        Appunto: troppa gente. E L’Ascoli dovrebbe mettere i calzettoni rossi 🙂

  • gas27

    I numeri gialli su campo bianco sono assolutamente illeggibili e la maglia nel retro sembra “vuota”, bruttissima idea…
    Peccato, perchè a me la maglia HS di questa stagione piaceva molto pur nella sua (troppa?) semplicità…
    Tornando alla questione retro maglia/lettering, io un’idea ce l’avrei ma non sò cosa ne pensano i tifosi udinesi: userei il tipico colore azzurro (simbolo della regione Friuli se non erro) su campo bianco, e già che ci siamo lo eleggerei come terzo colore dell’intera casacca, inserendolo in piccole dosi su colletto e bordo manica. Con questa soluzione un pò stile Newcastle, l’Udinese si differenzierebbe nettamente da tutte le altre bianconere d’Italia, ma il nome e il numero del calciatore risulterebbe ben visibile e l’identità storico-territoriale crescerebbe…
    Appurato che i Pozzo non vogliono un auspicabile, per me e per molti altri, un ritorno alle divise anni 80, che ne pensate della mia idea? Potrebbe venir fuori qualcosa di interessante o dico una cavolata?

    • Roberto 85

      A me non dispiace, sinceramente la trovo una buona idea! Anche perchè secondo me i nomi ed i numeri gialli starebbero malissimo anche se il fondo fosse a strisce bianconere, invece che tutto bianco… L’effetto illeggibile non cambierebbe di molto! L’azzurro, invece (magari di una tonalità non troppo chiara) ci starebbe benone

      • gas27

        Grazie!

        • Dukla

          Sono andato un attimo a vedere la divisa del Newcastle di quest’anno, con gli inserti azzurri: l’effetto cromatico per la verità non mi esalta, però è preferibile al giallo (anche per quanto riguarderebbe la visibilità di numero e nome sul retro) e, come hai scritto giustamente, almeno renderebbe sul piano dell’unicità a livello nazionale. Da notare che il main sponsor del NUFC è azzurro e si adatta bene agli inserti …

  • Matteo

    La tua idee è molto bella…di la verità lavori x HS

    • gas27

      Si magari… faccio il marmista e mi spacco la schiena tutti i giorni!!!
      Comunque grazie, peccato che sto a 550 km da Udine altrimenti mi sarei montato la testa e avrei chiesto un colloquio di lavoro con HS!!!

  • Andrea

    Sembra che le maglie verranno riviste, causa illeggibiltà di nomi e numeri.
    La nuova versione di HS prevederà nomi e numeri bianchi su sfondo bianco. Dicono che così la visibilità arriverà a livelli mai visti prima. O più semplicemente mai visti.
    C’è da dire però che è la prima volta che di fronte ad uno dei tanti, troppi scempi, mi viene da ridere. L’errore del designer HS è così grossolano da farmi spanciare dalle risate al solo pensiero. Ovviamente tutta la mia solidarietà ai tifosi dell’Udinese; la mia ilarità non vuole essere in alcun modo offensiva.

    @Passionemaglie: si sa qualcosa della maglia speciale della Fiorentina per la finale di coppa Italia? Grazie in anticipo!

    • Geeno Lateeno

      Buona questa!
      Ti passo anche una chicca: pare che anche le strisce nere diventeranno bianche (per maggiore visibilità) e che il colletto da giallo diventerà bianco (per maggiore armonia).
      Lo stemma societario sarà interamente ricamato e monocolore (il bianco è dato per favorito).
      Confermo numeri e nomi bianchi su sfondo bianco.
      😉

  • matsu

    Ragazzi io da tifoso Dell’Udinese non so piu’ cosa pensare..sono anni che chiediamo una maglia almeno “decente” e invece ogni santa estate ci troviamo a commentare scempi di ogni genere.
    Dalle mezze righe ai numeri rossi, dalle taglie enormi al materiale scadente, adesso con HS sembrava ci fosse stato un piccolo passo avanti (le prime maglie HS non sono malissimo per un brand nuovo per il mondo del professionismo, anche se il tessuto non sembra granchè ma soprattutto lo stemma societario in “adesivo” e non ricamato..vabbè son gusti..) ma vedendo le maglie ieri scusate mi sono cadute le p***e..Ma cosa c’entra il giallo con L’Udinese?? L’oro puo’ centrare ma non il giallo..Il sign. Ferrigno diceva che va di moda..ah bene allora voglio vedere il milan o l’inter oltre ai loro colori sociali inserire qualcosa di giallo..eh va di moda..Ma dai per favore su..Per non parlare dei numeri..ahahah..Cmq Il grigio è presente nello stemma societario perchè non usarlo come particolare? Vabbè speriamo nelle altre due.
    Scusate per lo sfogo ma è dura vedere la propria maglia così..sapendo che quest’estate in corsa c’erano Erreà ma soprattutto Macron…

    • squaccio

      Spero che il tuo commento non sia letto dall’adidas che potrebbe sostituire il bianco che ha usato a tonnellate, inutilmente, nella home del Milan con il giallo. 🙂

      • alexrn

        Teoricamente l’oro-giallo nello scudetto dell’Udinese è presente,ma questo non giustifica tale invadenza. Io tifo Palermo e nel mio scudetto è presente l’oro nell’aquila,ma mi è bastato vederlo su qualche cucitura di maglia Lotto negli anni passati per non comprare la maglia!

  • alexrn

    Secondo me la cosa GRAVISSIMA è che il brand in questione ha un legame direttissimo con la società stessa. Mi spiego: se l’Hellas Verona firma con Nike e Nike mi propone il completo da catalogo adattato ai miei colori,potrà rimanere scontento qualcuno ma ci può stare. Qua stiamo parlando di una serie di errori macroscopici che si allontanano dalla logica e dalla tradizione della società operati da un azienda emergente che ha dei legami strettissimi con l’Udinese stessa!! Mi sarei aspettato,quando l’anno scorso fu annunciato il connubio,che i rapporti tra le due società fossero il presupposto ad un bel lavoro,ricercato e basato sulla tradizione;qua siamo fuori da ogni contesto logico,estetico e tradizionale! ARRESTATELI!!!

    • andrea

      ringraziate il sigg. Ferrigno per questo schifo di maglie.

      • francesco

        ma Ferrigno è quello del pugno a Bortolotti?

  • 8gazza

    Ottimo completo se avesse numeri e nomi neri bordati gialli!!!

  • Armagranata

    Maglia dal vago sapore “sudamericano”, nel senso che potrebbe essere la classica divisa del campionato carioca …
    E comunque giudizio negativo, maglia poco originale e molto pasticciata.
    Il font dei numeri giallo su sfondo bianco poi è il trionfo della demenza!!
    Ribadisco anche io che la maglia palata o con banda nera diagonale sarebbe decisamente più identitaria per l’Udinese, non ne capisco il mancato utilizzo.
    Invisa alla famiglia Pozzo?

  • 8gazza

    Ragazzi ma che deve avere una maglia per essere bella????
    Bianco-nero rispettato anche nelle righe, finiture gialle che danno un gran tocco di luce, collo a V semplice, cuciture ben nascoste non come il copia/incolla della Macron col Napoli o il posteriore della maglia attuale dell’Inter in cui le righe divengono oblique.
    Critiche possibile: numerazione e nomi in nero come scritto sopra ed al limite un accenno più visibile delle righe nella zona posteriore!
    Belli i calzoncini ed i calzettoni…se la volete dare alla mia Inter questa maglia sarei MOLTO CONTENTO!!!

  • Junglefever

    Occasione sprecata dall’Udinese e dall’HS. Vero che inventare sulle maglie fasce è difficile ma imitare una vecchia maglia della Juve mi sembra perlomeno poco furbo, poi c’è la questione lettering/numeri gialli. Vabbè che Bergoglio sta simpatico a tanti ma sto richiamo alla Città del Vaticano è evidentemente fuori luogo. Parlavo di occasioni sprecate. Secondo me ad Udine dovrebbero rivalutare almeno le maglie anni’80, quella col palo centrale o quella con la banda diagonale bianca. Ma secondo me una buona idea sarebbe utilizzare lo stemma societario. Una casacca bianca con la V nera rovesciata creerebbe un unicum nel panorama nazionale (e non solo credo)e renderebbe la maglia dei friulani veramente iconica.

  • Pep87

    troppo giallo, secondo me stona troppo, poi il retro bianco con numeri e nomi in giallo secondo me confonde e da pure fastidio agli occhi….nn mi piace….voto 5

  • mosca

    Il discorso giallo è indigesto, riprende quello dello sponsor e compare nei punti piu devastanti per l’esito della maglia.
    il giallo poi su fondo bianco è un colpo di alta incompetenza.

    Va bene per me che non possedendo la tv non seguo le partite.

    Tuttavia, personalmente, l’aspetto piu increscioso è un altro punto che
    in altre società, penso ad esempio alla Lazio, è stato risolto;
    ma è possibile che la cosa meno visibile in una maglia da calcio sia lo stemma societario, meno percepibile perfino del logo fornitore?

    basito

  • sergius

    Credo che nei commenti qui sopra si sia detto tutto quello che andava detto su questo scempio, pertanto non mi affretto a ripetere concetti già espressi. Davanti la televisione sono rimasto senza parole, non tanto per una maglia che non è bella ma manco orrenda, ma per come un’azienda che veste un club di serie A possa non capire o, ancora peggio, capire e fregarsene altamente, di aver reso in pratica invisibili i nomi e i numeri dei giocatori di quella squadra. Il tutto arricchito dal fatto che tutto sto giallo a riempire una maglia già vista è totalmente fuori luogo. Sbaglia anche la società di Pozzo ad accollarsi, nonostante gli interessi economici che vi stanno dietro, una roba del genere alla quale mi auguro si ponga rimedio.

  • Niccolò Mailli

    Faccio notare un aspetto positivo: sono scomparse le freccette inguardabili in stile Hummel presenti sulle spalle nelle divise precedenti.

  • http://www.unoxuno.it paKi3946
    • rudiger

      Lo stemma rivisitato mi piace.

    • simplemay

      Terribile, ha un che di massonico perfino!

      • rudiger

        Ho pensato la stessa cosa. Però mi piace.

    • Junglefever

      haqnno dimenticato l’occhio onniveggente!

  • Eugenio

    Solo una grande delusione.
    Ecco che cos’è la nuova maglia dell’Udinese. Un marchio giovane e inesperto che puo’ puntare alla fama solo grazie all’Udinese che si rovina cosi, con una maglia che tutto sommato è una versione migliorata della maglia di quest’anno.
    Toccano il fondo anche i numeri: Gialli su sfondo bianco lasciato apposta per mettere in chiaro i numero … Uno schifo ..

    Voto 7

    • A

      La definisci UNO SCHIFO e gli dai 7? Mha…

      • Eugenio

        Comunque la maglia è fatta bene perché è uguale alla maglia dell’anno scorso, è uno schifo il fatto che non ci sia stata nessuna novità da parte di un brand giovane che poteva fare qualcosa di diverso per farsi notare ..

        • andrea

          HS deve dire grazie all UDINESE CALCIO che le perdona queste figuracce , altrimenti sarebbe un marchio già sparito

  • Armagranata

    #8gazza
    I giudizi sono tutti opinabili e rispettabili, magari come dici tu sarebbe un template che sposerebbe bene i colori dell’Inter ..
    Però a me al di lá del fatto che la maglia faccia più pacchiano che elegante, su tutto il male peggiore è la banalità della maglia a strisce per l’Udinese, che storicamente potrebbe scegliere livree molto più identitarie (palata, banda diagonale, a V).

  • 8gazza

    D’accordissimo Armagranata!!!

    A me piace commentare ciò che è fatto non quello che si potrebbe/ dovrebbe/ sarebbe meglio fare!

    Per una maglia a striscie verticali, a mio avviso/per me, è un bel template!

  • Serotonio

    E pensate che il prossimo anno questi fenomeni gestiranno anche il settore giovanile dell’Udinese. Se tanto mi da tanto…

  • LM

    A me piace, unico difetto l’uso inappropriato dei numeri gialli su retro bianco, per il resto modello semplice e simile a quello attuale, ma con dettagli più gradevoli. Peccato per gli sponsor che rovinano l’effetto delle strisce, ma per il resto mi sembra un lavoro fatto abbastanza bene.

  • Andy

    Secondo me hanno solo sbagliato a non fare il bordo nero ai nomi sulla maglia. Errore a cui potrebbero già rimediare dalla prossima partita. Per il resto una maglia normale. Voto 6.5

  • matteo

    Oggi numeri neri…facciamo ridere!

    • Passione Maglie

      Scelta saggia che pone rimedio ad un errore banale.

    • squaccio

      Adesso togliessero il giallo… 🙂

  • dimarge

    Con i numeri neri ha un senso, ma resta comunque banalissima. Ci vorrebbe proprio Warrior con una delle loro ”pazzie” per rinnovare le casacche dell’Udinese!

    • Filiberto

      Hai ragione!

  • ferrocarriloeste

    hanno gìa corretto il colore dei numeri e dei nomi… stanno giocando con il napoli e le personalizzazioni sono nere!

    • ste2479

      alla faccia della dichiarazione: “il giallo consentirà un’ottima visibilità a nomi e numeri dei giocatori”

  • Alessio

    E poi c’era chi si lamentava di Legea…

  • sergius

    Mi fa piacere che in occasione della gara col Napoli si sia rimediato all’imbarazzante errore e nomi e numeri da gialli sono diventati neri. Adesso la nuova maglia dell’Udinese, se resterà tale, appare quantomeno dignitosa.

  • xtm87

    a me piace come maglia, sicuro meglio il giallo a quei numeri rossi dell’anno scorso.

  • pongolein

    Maglia che parte con ottimi presupposti, sicuramente l’esperienza di questa stagione è servita a capire che non si può esagerare con i loghi sulle spalle, ma che denota comunque l’assenza di grandi capacità stilistiche da parte dell’azienda, che si limita a proporre qualcosa di già visto, probabilmente imbruttendo il tutto con l’eccessivo giallo, che nelle giuste proporzioni forse ci sarebbe stato anche bene.

    Partiamo dai pro: trama a strisce larghe giusta, con soluzione sulle maniche estremamente semplice ma a mio avviso riuscita, laddove in molti creano disordine (nike in primis) qui si è optato per una scelta precisa dove bianco e nero non si fondono in cuciture strane ma si continua praticamente la trama frontale.

    I contro sono rappresentati dai raccordi fra gli elementi…sembrano davvero tirati fuori da una bancarella. Dozzinali.
    Il retro è di cattivo gusto, oltre all’annoso problema di trovare una soluzione vincente per le bianconere, non mi capacito del fatto che si è optati per un aspetto total white!!!! Se si usa il colore in contrasto (per quanto il giallo possa essere in contrasto sul bianco nonostante le bordature che un minimo aiutano almeno il pubblico televisivo) è per continuare le strisce anche sul retro!!! O comunque si può sagomare il numero in maniera migliore…

    Bella e intelligente la disposizione del secondo sponsor (per quanto può esser bello un secondo ingombrantissimo sponsor, intendiamoci) che non penalizza ulteriormente il quadro generale.

    Che dire, maglia da 5. La soluzione self made non convince dal punto di vista estetico, spero che invece per quanto riguardi le casse friulane stia dando soddisfazioni maggiori.

  • andrea

    ma questi dell HS non si vergognano di questa figuraccia…CHIUDETE E CAMBIATE LAVORO…..fare abbigliamento sportivo non è per tutti.

  • Antonio

    Inguardabili, mi dispiace.

  • Ste79

    nella partita di oggi cosa indossavano? un completo da allenamento con numeri, stemmi e sponsors…..

    • andrea

      dagli spalti sembrava un pigiama color viola …. sempre peggio

      • Matteo

        Si in effetti sembrava viola dalla tribuna, ma per noi dell udinese sarà una maglia da vedere solo in tv essendo da trasferta e rivedendo i gol in televisione fa un bell’effetto .. Elegante e semplice e soprattutto niente Giallo!!

        • alessio

          dagli spalti a me sembrava blu scuro, ma in tv sembrava viola

  • Pingback: Seconda maglia Udinese 2014-2015, blu notte con profili bianchi()

  • Maro
  • DavidDiDonatello

    Voto 4

    Originalità zero, i pochi dettagli che cambiano da quella di quest’anno (che non era già un granché di per sé) non solo non la migliorano, ma portano addirittura un peggioramento clamoroso nella leggibilità dei numeri. Hs con questa si è bruciata parecchi punti.

  • lop

    Cosi come nella seconda lo sponsor Upim rovina:6,5

  • Pingback: Maglie Juventus 2014-2015, l'ultima stagione di Nike()